Archivio della Categoria 'Comunicazioni di servizio'

Il rottamatore rottama ancora, ceramica creativa, Macedonia colorata, la via del non ritorno, una biblioteca per Treia, Alice e la saggezza divina…

Il Giornaletto di Saul del 3 maggio 2016 – Il rottamatore rottama ancora, ceramica creativa, Macedonia colorata, la via del non ritorno, una biblioteca per Treia, Alice e la saggezza divina…

Care, cari, renzi chiama alla mobilitazione gli italiani per rottamare la Costituzione firmata da De Nicola, De Gasperi, Terracini (scritta da un’assemblea costituente eletta democraticamente e in cui c’erano fior fiore di personalità, di tutti gli schieramenti politici)… a favore della nuova Costituzione firmata da renzi, verdini, boschi e ispirata da Morgan Stanley, BCE, P2, etc. No, non siete su scherzi a parte, è una cosa dannatamente seria…. (S.P.). Per questo reiteriamo l’invito a votare No al referendum costituzionale di ottobre: http://www.circolovegetarianocalcata.it/2016/05/01/perche-votare-no-nel-referendum-costituzionale-di-ottobre-%E2%80%93-per-la-riconquista-dell%E2%80%99autonomia-politica-ed-economica-del-nostro-paese-contro-la-tirannia-tecnocratica-sovranazionale-e-de/

Roma. No TTIP – Scrive M.P.: “Sabato 7 maggio a Roma c’è una manifestazione contro il TTIP alle ore 15 da Piazza Repubblica fino a Piazza del Popolo. Andiamo con cartelli contro le varie guerre in corso ? Contro la Nato ? Io vorrei andare, ma da solo non ho voglia, potrebbe interessare anche ad altri?..”

Mia rispostina: “…se non sei disposto ad andare da solo non serve a nulla anche se andate in diecimila”

Appignano. Ceramica creativa – Scrive AppCreativa: “Siamo una nuova associazione, nata con lo scopo principale di promuovere l’Arte in genere. Nasce ad Appignano, quindi non può non includere anche la nostra arte per eccellenza e tradizione, la ceramica. In collaborazione con il Comune di Appignano siamo stati e saremo gli organizzatori della MostraMercato della Ceramica e della seconda edizione del Concorso nazionale d’Arte Ceramica… ” – Continua: https://circolovegetarianotreia.wordpress.com/2016/05/02/appignano-treia-ceramica-creativa-e-laboratorio-neolitico/

Mia rispostina: “Cari amici di App di Appignano, siamo contenti della nascita della vostra associazione tesa a valorizzare il lavoro ceramico creativo, Anche noi del circolo vegetariano di Treia ci siamo occupati molto in passato di lavorazione della creta e stavamo proprio pensando, dopo il Forum del lavoro bioregionale organizzato recentemente a Treia, di proporre un laboratorio di ceramica neolitica assieme al nostro esperto il geologo Stefano Panzarasa. ” – Continua in calce al link segnalato

Venezia. L’acqua alla gola – Scrive Sara Di Giuseppe: ” Venezia e la meraviglia delle architetture, dell’arte, dei tesori, dei musei, degli eventi, della storia che custodisce: unici al mondo in una città unica al mondo. Ti dicono che deve bastare, ci vai per quello; il resto, pazienza. Come se l’arte e la memoria, la bellezza e la dignità, immerse nel degrado non ne uscissero contaminate e distrutte, come se tutto questo fosse inevitabile. Come se le gallerie, i musei, le architetture, i tesori, l’unicità di Venezia, fossero l’attenuante che mitiga la colpa, e non invece l’aggravante che condanna senza appello il nostro deficit di civiltà e chi questa città l’ha allegramente amministrata e devastata, i responsabili politici di una cultura lottizzata, spettacolarizzata, sfruttata, degradata. Ma, contenti e gabbati, si continua…” – Continua: http://www.circolovegetarianocalcata.it/2016/05/02/venezia-lacqua-sotto-al-naso/

Aleppo. Offensiva mediatica di regime – Scrive Giulietto Chiesa: “A seguito dell’intervento russo, in Siria, l’Isis è costretto a retrocedere. Evidentemente questo è intollerabile per i suoi sponsor internazionali, che lo hanno ingaggiato con lo scopo di spodestare Bashar Al-Assad. Ed ecco allora la nuova offensiva portata avanti dalla propaganda occidentale, la pletora di giornali e televisioni mainstream che diventa sempre più anacronistico chiamare informazione…”

Mio commentino: “La guerra in Siria è stata fomentata ed avviata e sostenuta da USA/sion e alleati sauditi e turchi e NATO, combattuta da desperados-terroristi provenienti da ogni parte del mondo islamico sunnita e foraggiati dalle stesse nazioni menzionate, i profughi siriani sono la conseguenza inevitabile di questa guerra non voluta dai siriani. Diversa la situazione dei “profughi” provenienti dall’Africa…. ma il discorso si farebbe troppo lungo e “fastidioso”… lo interrompo qui! (leggendo quotidianamente il Giornaletto di Saul si saprebbero molte cose che i media mainstream non dicono, compresi quelli che appaiono su FB)…”

La Macedonia colorata – Scrive Claudio Martinotti Doria: “…in Macedonia, uno stato balcanico di piccole dimensioni con solo due milioni di abitanti, ma strategicamente importante per la sua collocazione geopolitica, gli USA hanno aperto una mega ambasciata con 400 dipendenti, che sia perché hanno pianificato qualcosa? Non è che per caso la popolazione sia semplicemente ritenuta alla pari di animali da allevamento ed ammaestrati? I media in tal caso servono esclusivamente per l’addestramento e l’addomesticamento delle masse tramite disinformazione e mistificazione preventivamente pianificata e mirata all’obiettivo, che è quello di sovvertire le condizioni politiche del paese per sostituire la classe politica con un’altra predisposta ad asservire gli interessi USA….” – Continua: http://paolodarpini.blogspot.it/2016/05/la-macedonia-colorata-che-piace-zion.html

Matrix ed il salvatore salva tutti – Scrive Marco Bracci a commento dell’articolo http://paolodarpini.blogspot.it/2016/05/matrix-film-incubo-mito-o-profezia.html : “Ci hanno fatto credere (e noi ci siamo cascati perché ci conveniva) che bastava aver fede e poi a tutto avrebbe pensato qualcun altro. Invece SIAMO NOI che dobbiamo risollevarci dal pantano in cui ci siamo immersi. Le cause le può sciogliere solo chi le ha causate e nessun altro…”

Integrazione dell’autore: “Custodisci il tuo cuore sopra ogni cosa, poichè da esso procedono le fonti della vita” (Dai “Proverbi” di Salomone). Nell’antico Egitto il cuore, rappresentato da un vaso con due maniglie ai lati – dunque un contenitore -, era considerato sotto tre diversi aspetti. Essi vanno di pari passo con la suddivisione in tre componenti dell’essere umano secondo le correnti spirituali interpreti della “Philosophia perennis”..” – Continua in calce al link soprastante

Cardinal bagnasco, cardinale d’Italia – Scrive G.V.: “Il bagnasco, quello del “bambin gesù”, è andato in pensione da alto ufficiale militare… E POI NEGANO CHE ESISTE LA CASTA SACERDOTALE… ma è molto strano che tutte queste gerarchie sacerdotali provengano dalla carriera militare…”

La via del non ritorno – Scrive Filippo Mariani: “Le centrali nucleari attive sul nostro pianeta ad oggi sono 435 e in fase di costruzione altre 65 per un totale di 500 potenziali mine che potrebbero cancellare la vita su questo pianeta e, attenzione, stiamo parlando dell’atomo cosiddetto “amico”, se dovessimo parlare dell’atomo bellico allora potremmo dire che abbiamo già ipotecato il futuro di questo pianeta perché se malauguratamente dovesse scoppiare una nuova guerra mondiale, allora sarebbe veramente la fine…” – Continua: http://bioregionalismo-treia.blogspot.it/2016/05/energia-nucleare-energia-mortale-e-la.html

Commento di Saverio Corsi: “LA GUERRA IN AFGANISTAN E’ STATA PROVOCATA INTENZIONALMENTE DAGLI USA PER COMINCIARE, GEOGRAFICAMENTE, PROPRIO DA LI’ LA LORO ASCESA VERSO L’INSTAURAZIONE DELL’ IMPERIALISMO E DEL CONNESSO SCHIAVISMO MONDIALE (N.W.O) ; OSSIA PROPRIO AI CONFINI DELLA RUSSIA E DELLA CINA! E, POI, HANNO CONTINUATO CON LA DESTABILIZZAZIONE DELL’EST COMUNISTA E INDI DELL’AFRICA!! QUESTO E’ STATO IL VERO SCOPO DELLA GUERRA; E, NON IL TERRORISMO DI BILL LADEN, ATTUATO PER QUESTO FINE DA LORO STESSI!! FERMIAMOLI …FINCHE’ SIAMO ANCORA IN TEMPO!”

Treia. Serve una biblioteca – Per la conservazione della cultura bioregionale e della nostra storia riproponiamo all’Amministrazione del Comune di Treia la nostra proposta di istituire una biblioteca pubblica. In questo periodo in cui c’è il rischio che la conoscenza della lingua italiana vada affievolendosi è importante riportare l’attenzione sui libri e sull’utilità del tempo trascorso all’apprendimento ed alla condivisione di esperienze. La scrittura e la lettura di libri è qualcosa che non potrà mai venir sostituito né da internet, né dalla TV, né dai telefonini. Solo i libri possono convogliare compiutamente sentimenti, scienza ed esperienze di vita. Leggere un libro significa penetrare nell’anima di chi l’ha scritto, questa è vera condivisione…” – Continua: http://treiacomunitaideale.blogspot.it/2016/05/treia-proposta-listituzione-di-una.html

Vitorchiano. Illuminazione contro i furti – Scrive M5S locale: “Viste le ripetute ondate di furti degli ultimi anni, molti cittadini hanno chiesto delle risposte alla politica per avere più sicurezza per sé e per le proprie famiglie. Noi proponiamo un maggior controllo da parte della polizia comunale, a cui cercheremo di fornire tutti i mezzi possibili per lavorare al meglio. A questo affiancheremo un moderno impianto di videosorveglianza e l’ottimizzazione dell’illuminazione pubblica…”

Roma. Riciclaggio vestiario – Scrive Giuseppe: “… in vista della vendita di una casa a Roma, ho la necessità di donare a dei bisognosi, vestiario, suppellettili, ecc. altrimenti portati in discarica. Conoscete qualche associazione, possibilmente laica, da contattare preventivamente a cui dare questi oggetti? Oppure qualcuno che si occupa di volontariato a Roma-Nomentanana? – Info. pep65@tiscali.it

Il limite del paesaggismo – Scrive M.B. a commento dell’articolo http://bioregionalismo-treia.blogspot.it/2016/05/il-limite-del-paesaggismo.html -: “L’ammassamento delle plebi in poche zone ristrette ha anche uno scopo ancor meno dichiarato, collegato a quello che, per il potere dominante, è un pericoloso eccesso di popolazione: quando un domani ci sarà quel che ci sarà, con una sola bomba nella piazza centrale della città faranno fuori tante persone, mentre, se le stesse fossero sparse nelle campagne, sarebbe quasi impossibile ammazzarle tutte…”

Alice e la saggezza divina – Scrive Simon Smeraldo: “sappiamo che molte delle scoperte più recenti della fisica non fanno che confermare dati acquisiti da millenni dalle culture spirituali tradizionali: si tratta di principi “iscritti” per sempre in una sorta di serbatoio perenne di informazioni (che alcuni identificano con l’inconscio collettivo di Jung) e ai quali può accedere chiunque sia “qualificato” da una posizione di sintonizzazione su quelle onde particolari. Nel mondo esplorato da Alice i valori umani, come anche la nozione di tempo, sono distorti- se non rovesciati – e quella che noi chiameremmo follia domina la scena: ciò porta alla mente una dichiarazione biblica secondo cui la saggezza di Dio è pazzia per questo mondo…” – Continua:
http://riciclaggiodellamemoria.blogspot.it/2016/05/la-saggezza-divina-e-pazzia-per-questo.html

E’ l’ora dell’addio, ciao, Paolo/Saul

……………………………

Pensiero poetico del dopo Giornaletto:

“Che ti accetti o no, tu sei tu. Il tuo rifiuto non cambia nulla: ti rende solo infelice, tutto qui! Se ti accetti, puoi danzare e gioire la vita. Se non ti accetti, diventi serio e teso.” (Osho)

Commenti disabilitati

Matrix, cucina ecozoica, governo d’incapaci, il limite del paesaggismo, referendum costituzionale, lavoro e dharma, l’elasticità di Hooke…

Il Giornaletto di Saul del 2 maggio 2016 – Matrix, cucina ecozoica, governo d’incapaci, il limite del paesaggismo, referendum costituzionale, lavoro e dharma, l’elasticità di Hooke…

Care, cari, Matrix….una parabola epopea che mette un dolorosissimo dito sulla piaga moderna, una civiltà ben descritta nella sua inesorabile evoluzione tecnologica = involuzione umana e soprattutto spirituale. Nel film l’umanità ha sviluppato macchine che, in grado di pensare, si sono rese indipendenti e hanno cancellato l’umanità, distruggendo tutto. E creando, al tempo stesso, una realtà simulata, virtuale, in cui gli esseri umani, “coltivati” come fonte di energia per sostenere le macchine, si muovono come marionette mosse dai fili delle macchine loro padrone…” (Simon Smeraldo) – Continua: http://paolodarpini.blogspot.it/2016/05/matrix-film-incubo-mito-o-profezia.html

Commento di Jiddu Krishnamurti: “Voi credete nei salvatori, ma è proprio da loro che dovete salvarvi. Vi dovete redimere dall’idea che qualcuno possa venire a redimervi…”

Album fotografico di Stefano Panzarasa – Scrive il desso: “Venerdì 24 aprile, come rappresentante del Parco dei Monti Lucretili, ho partecipato all’interessante Forum sul Lavoro Bioregionale Sostenibile. In seguito altri incontri con tante belle persone, donne, uomini, bambine e bambini impegnati in varie attività ecologiche, con presentazioni di libri, laboratori, la mia musica (ma anche gli Spaghetti alle Vongole Felici di MaVi – Cucina Ecozoica, i Biscotti della Dea e la Pizza-Dea Madre…), e l’incontro con il flautista Upahar, e ancora la visita ad un’azienda biologica, al vecchio mulino, gustosissimi pranzi e cene vegetariane e vegane… Insomma una bellissima esperienza di convivialità e consapevolezza bioregionale ed ecologica. Ho messo su FB una selezione di foto dell’incontro, una specie di racconto visivo…” – Continua: https://circolovegetarianotreia.wordpress.com/2016/05/01/album-fotografico-e-commento-a-margine-della-festa-dei-precursori-2016/

Mio commentino: “Stefano sarà di ritorno a Treia per tenere un laboratorio sulla ceramica neolitica il 14 agosto 2016… prenotatevi sin d’ora…”

Governo di incapaci (o di venduti) – Scrive V.B.: “….lo squallore di questo Governo non è dimostrato solo dalla politica interna. La politica estera renziana è persino peggiore di quella di Berlusconi, che, evidentemente anche per difendere interessi di gruppi a lui vicini, aveva usato il buon senso di intrattenere buoni rapporti con la Russia di Putin, la Bielorussia di Lukascenko e la Libia di Gheddafi. Oggi invece, come soldatini pronti ad obbedire a tutti gli ordini che ci vengono da Washington e dalla UE, imponiamo disastrose (per noi) sanzioni alla Russia, imponiamo dure sanzioni alla Siria, un paese già martirizzato da bande terroriste (di cui eravamo il principale partner economico), provocando impressionanti ondate di profughi…” – Continua: http://www.circolovegetarianocalcata.it/2016/05/01/mani-pulite-politica-sporca-ed-il-governo-degli-incapaci-o-dei-venduti/

L’io sono ed il mondo – Scrive Mason Giacomo a commento dell’articolo http://riciclaggiodellamemoria.blogspot.it/2016/04/il-mondo-nasce-con-la-nascita-dell-io.html -: “Gli stati allotropici della prakriti sono nell’ordine pensiero (sattva-aria) emozione (rajas-acqua) ed istinto (tamas-terra). Il purusha, o ordinatore interno, é il fuoco-comprensione che attua su i vari elementi le dovute trasmutazioni alchemiche. Il quinto elemento, l’etere, corrisponde al Brahman…”

Perché votare no al referendum costituzionale di ottobre – Scrive Hierpolis: “…con questo disegno di legge “costituzionale”, del governo renzi, di cui va considerata la sinergia con la “nuova” legge elettorale, l’Italicum, siamo di fronte ad una delle più grandi mistificazioni, politiche e culturali, a partire dalla fine della II Guerra Mondiale, pari se non peggiore della stessa “riforma” costituzionale di Berlusconi, Bossi e…” – Continua: http://www.circolovegetarianocalcata.it/2016/05/01/perche-votare-no-nel-referendum-costituzionale-di-ottobre-%E2%80%93-per-la-riconquista-dell%E2%80%99autonomia-politica-ed-economica-del-nostro-paese-contro-la-tirannia-tecnocratica-sovranazionale-e-de/

“L’attuale classe politica non appare certo migliore di quella del recente passato, soltanto perché giovane e, nella propria autorappresentazione, nuova. Essa agisce con grande determinazione e sfrontatezza, verbale e legislativa, oltre a scontare un vuoto culturale e del rispetto delle regole democratiche senza precedenti nel periodo repubblicano….”

Il limite del paesaggismo – Scrive Danilo D’Antonio: “Sapete cosa non va nell’approccio specialistico? Che ci pone tutti gli uni contro gli altri, in un eterno conflitto. Questa gente qui sopra pensa di far bene invece, occupandosi solo della metà della questione ambientale, strafà in un senso (la qual cosa allontana tanta brava gente dal voto verde) e non fa un cacchio nell’altro senso. Infoltendosi ogni giorno di più iniziative in difesa del paesaggio, suolo e territorio, facciamo attenzione: controlliamo con cura che in esse preliminarmente si chiarisca che a massacrare paesaggio, suolo e territorio sono stati ENTI FINTO PUBBLICI…” – Continua: http://bioregionalismo-treia.blogspot.it/2016/05/il-limite-del-paesaggismo.html

Macerata. Poesie di Terra – Scrive Marco Di Pasquale: “7 maggio 2016, a Macerata, Case di terra di Fidana, ore 17, appuntamento con POESIE DI TERRA – ESSERE IN TANTI. Alessio Alessandrini si confronta con il Premio Nobel Tomas Tranströmer. INGRESSO LIBERO. Info. 3495753241 – 3393612113″

Lavoro e dharma – Scrive S.S.: “Sbagliamo a scandalizzarci dell’antico sistema di caste indiano (tanto per fare un esempio): nelle società tradizionali il senso delle cose terrene rispecchiava sempre delle realtà trascendenti, per cui aveva un senso preciso, rispondente a dei canoni di natura metafisica (e quindi avulsi dallo scorrere temporale, dalle caratterizzazioni geografiche o delle varie “mode”) appartenere a una casta piuttosto che un altra. Il “caso” non era contemplato, perché si aveva coscienza che il caso non esiste per chi segue parametri di natura non ordinaria a livello razionale…” – Continua: http://altracalcata-altromondo.blogspot.it/2016/05/il-lavoro-ed-il-dharma-consono-alla.html

Vignola. Canti – Scrive Mara Lenzi: “VI ASPETTIAMO SABATO 7 MAGGIO 2016 PER UNA FESTA Di BENEFICENZA, YOGA ..MEDITAZIONI.. CANTI MANTRA, ECC. UNA GIORNATA RICCA DI AMORE E CONDIVISIONE. Agriturismo I Toschi di Vignola. Info. 3312250678″

L’elasticità di Hooke – Scrive Vincenzo Brandi: “Nel campo della fisica Hooke è ricordato per la legge che porta il suo nome sui corpi elastici, ben nota a qualsiasi studente di fisica o di ingegneria: la forza esercitata da un corpo elastico (ad esempio una molla) è proporzionale alla deformazione subita dal corpo. L’ecclettico scienziato inventò anche un dinamometro a molla per la misura delle forze…” – Continua:
http://riciclaggiodellamemoria.blogspot.it/2016/05/il-miracolo-dellelasticita-di-robert.html

Bisogna sempre essere un po’ elastici…. Ciao, Paolo/Saul
………………………………

Pensiero poetico del dopo Giornaletto:

“Non devi fare nulla. Sii e basta. Non devi fare nulla. Sii. Non c’è bisogno di scalare montagne o giacere in caverne. Non dico nemmeno “sii te stesso ” poiché tu non conosci te stesso. Ti basti essere.” (Nisargadatta Maharaj)

Commenti disabilitati

Il “maggio”, l’acqua del mondo alle banche, Isis e petrolio, lago di Vico, sai cosa compri?, come riconoscere il proprio Dharma?…

Il Giornaletto di Saul del 1 maggio 2016 – Il “maggio”, l’acqua del mondo alle banche, Isis e petrolio, lago di Vico, sai cosa compri?, come riconoscere il proprio Dharma?…

Care, cari, la festa continua…. Una delle feste più sentite da noi Precursori del Circolo Vegetariano VV.TT. è quella del “maggio”. Quando ancora stavamo a Calcata c’era l’usanza un po’ barbara dell’albero addobbato da montare in piazza a simbolo della maturità raggiunta da parte dei giovani maschi, corrispondente al loro 18° anno di età. Io non ero molto felice di questa tradizione perché comportava il taglio dell’albero ma una tradizione, bella o brutta che sia, è sempre una “tradizione”… – Continua: https://circolovegetarianotreia.wordpress.com/2016/04/30/treia-ricordando-il-maggio-calendimaggio-beltane-magnalonga/

Viterbo. Il pasticcio dei rifiuti – Scrivono Grilli Viterbesi: “Il pasticciaccio dei rifiuti a Viterbo prosegue e l’incompetenza dell’amministrazione continua a palesarsi. Un suggerimento al Sindaco ci sentiamo di darlo: rispetti gli impegni presi dal consiglio comunale, che ha votato il nostro ordine del giorno per l’individuazione di criteri di “rifiuti 0” per il prossimo contratto e individui un professionista competente per l’assessorato che dovrà seguire l’iter del prossimo bando, non un politico…”

L’acqua del mondo finisce a Wall Street – Scrive Jo-Shing Yang: “Si sta accelerando una tendenza preoccupante: le banche di Wall Street e i multimiliardari dell’elite stanno acquistando l’acqua in tutto il mondo ad un ritmo senza precedenti. Le seconda tendenza preoccupante è che, mentre i nuovi baroni stanno comprando l’acqua in tutto il mondo, i governi stanno rapidamente limitando la capacità dei cittadini di procurarsela autonomamente (come evidenziato dal noto caso di Gary Harrington, nell’Oregon, dove lo stato ha criminalizzato la raccolta dell’acqua piovana…” – Continua: http://paolodarpini.blogspot.it/2016/04/tutta-lacqua-del-mondo-finisce-wall.html

Causa ed effetto – Scrive Simon Smeraldo: “Un improvvisato oratore, in piedi su di una cassetta,si era messo,in un angolo di un parco, ad arringare la folla. Con le sue grida aveva richiamato un nutrito capannello di persone, che lo ascoltavano inveire contro Dio sostenendo le parti del Big Bang,cioè dell’universo “autocreato” per combinazione. A un certo punto fu colpito alla testa da una lattina di birra scagliata da qualcuno in mezzo alla gente che lo ascoltava. “Chi mi ha tirato questa lattina?” Urlò infuriato. “Nessuno” gli rispose una voce dalla folla. “Si è tirata da sola!” ..”

ISIS e petrolio – Scrive Antonio Ruberti: “In realtà come ha dimostrato la vicenda siriana, le potenze occidentali non hanno alcuna intenzione di eliminare l’ISIS, che è servito e serve ancora come pretesto per compiere missioni militari finalizzate a ridistribuire le zone di influenza ed il controllo delle aree petrolifere. La politica estera la fanno l’ENI, la Total, la BP, la Exxon e le altre multinazionali e durerà – ci viene detto – almeno trent’anni: cioè fino a quando ci sarà petrolio e gas da rapinare.” – Continua: http://www.circolovegetarianocalcata.it/2016/04/30/lisis-finira-contemporaneamente-alla-fine-del-petrolio/

Roma. Stop TTIP – Scrive A Sud: “Manifestazione contro il TTIP, 7 maggio 2016, partenza ore 14.00, ROMA – Piazza della Repubblica. In tutta Europa i cittadini si stanno mobilitando contro la firma del TTIP, il trattato di “libero” commercio tra USA e UE. Il TTIP è un cavallo di Troia, negoziato in gran segreto, attraverso il quale rischiamo di vedere aggirate le normative europee su tutela ambientale, sicurezza alimentare, diritti del lavoro e non solo: a rischio c’è la possibilità degli Stati di decidere in futuro per il bene dei propri cittadini. Info. redazione@asud.net”

Caprarola. Lago di Vico – Scrive Raimondo Chiricozzi: “Le questioni che verranno affrontate il 12 maggio a Caprarola sono rilevanti per la salute dei cittadini e la salvaguardia dell’ambiente e del lago di Vico che è una grande risorsa per i nostri luoghi….” – Continua: http://altracalcata-altromondo.blogspot.it/2016/04/caprarola-12-maggio-2016-acqua-potabile.html

Milano. Remember Odessa – Scrive Comitato Contro La Guerra Milano: “Remember Odessa 2016 – Commemorazione alla Loggia dei Mercanti della strage di Odessa, 2 maggio 2016 ore 18.30. Chiediamo giustizia per i morti della strage di Odessa, che è stata perpetrata anche al di fuori della Casa dei Sindacati. Ancora non è dato sapere il numero esatto delle vittime, pur risultando disperse almeno trecento persone.”

Roma. Serve un organo per l’Auditorium – Scrive Luca Purchiaroni: “Ho appena avviato una petizione per far installare un organo nell’auditorium di Roma, Parco della Musica. https://www.change.org/p/un-organo-per-roma?recruiter=162140054&utm_source=share_petition&utm_medium=email&utm_campaign=share_email_responsive – Se credi nel valore dell’iniziativa, ti prego di perdere due minuti per firmare e far sentire quanto è importante, per chi fa musica e per chi ne usufruisce. Purtroppo noi organisti siamo parecchio discriminati nel mondo della musica e del lavoro, il compositore Luciano Berio ha deciso che noi dobbiamo suonare nelle chiese e per questo non ha voluto un organo per l’auditorium. Grazie!”

Roma. Sai cosa compri? – Scrive Federica porfiri: “Ciclo di incontri sulla qualità del cibo, a partire dal 7 maggio 2016. Le nostre abitudini alimentari e i nostri cibi sono cambiati e, in questo contesto, sempre più studi attestano la profonda connessione tra ciò che mangiamo e la Salute dell’individuo e dell’Ambiente. Tra le migliaia di prodotti che il mercato ci propone è arduo riconoscere quelli di qualità. Metteremo a confronto le differenti categorie di prodotti alimentari capendo quali….” – Continua: http://retedellereti.blogspot.it/2016/04/roma-sai-cosa-compri-incontri.html

Restare dove siamo – Scrive Simone: “Buonasera Paolo, Possiamo definire il dimorare costantemente nel QUI e ORA un comportamento fondamentale ai fini della Liberazione? Ma come dimorarvi stabilmente? RingraziandoLa, Le auguro un sereno weekend…”

Mia rispostina: “La liberazione è qualcosa di immaginato che ci poniamo come obiettivo nel tempo. Restare qui ed ora non ha finalità è un semplice restare dove siamo…”

Come riconoscere il proprio Dharma? – Come riconoscere la propria missione personale? Il discorso è da un lato lungo e complesso, dall’altro invece molto semplice. Non ci si può interrogare sul proprio Dharma, occorre viverlo momento per momento sentendolo dentro di noi, come un’ispirazione. Quindi non ci si può realmente basare sulle indicazioni di libri sacri, sulle divinazioni e  sugli archetipi e sugli elementi  incarnati. Dobbiamo fiutare il vento  e fidarci delle sensazioni e conoscenze ed esperienze personali. Insomma la propria missione è assoluto divertimento, senza aspettative di sorta. Infatti quando descrivo il “percorso” spirituale laico o l’indirizzo da seguire in armonia con l’ecologia profonda o con gli aspetti zodiacali incarnati, non do una risposta precisa e definitiva, utile a “scoprire” la “forma” della persona, poiché quella “persona” in verità incarna tutti gli aspetti possibili ed immaginabili della psiche umana in diverse fasi evolutive… – Continua: http://riciclaggiodellamemoria.blogspot.it/2016/04/il-dharma-che-non-viene-deciso-ed-il.html

Buon primo maggio a tutti! Ciao, Paolo/Saul
…………………………..

Pensiero poetico del dopo Giornaletto:

“Ipazia.
Avvolto era il mondo
di fiamma innocente,
bruciava la terra 
di un sole perverso;
mentre lei,
sugli alti gradini
del tempio di Zeus,
smarrita,
si volgeva ad un cielo
intenso di voci straniere,
insolito adesso
nel suo addolcirsi 
all’imbrunire.
Gli occhi suoi
scrutavano,
ancor avidi, la vita,
intrisi di stupore:
e la sapienza amica,
trepidante
e un po’ discosta,
le teneva la mano.
Lungo rivolse 
uno sguardo a sè,
al piccolo corpo,
scomposto straziato
lacerato disfatto
trafitto oltraggiato.
Poi
con un cenno del capo 
e un sorriso sicuro
si alzò
inalando un respiro
di eterno.

(Simone Sutra)

Commenti disabilitati

Beltane, vita simulata, conflitti ambientali, Saruman Bencoglio, manipolazione informativa, i frutti del M5S, analisi psicologica archetipale….

Il Giornaletto di Saul del 30 aprile 2016 – Beltane, vita simulata, conflitti ambientali, Saruman Bencoglio, manipolazione informativa, i frutti del M5S, analisi psicologica archetipale….

Care, cari, oggi festeggiamo Beltane. Caterina ed io saremo, assieme ad altri amici, a Ca’ Lamari di Montecorone, per un incontro conviviale ed una pizzata serale, cotta al forno a legna. Beltane è la festa della Luce splendente dei Celti, festeggiata fra la fine di aprile ed i primi di maggio, corrisponde al nostro 1° maggio, il Calendimaggio romano, ovvero il periodo situato a metà fra l’equinozio di primavera ed il solstizio estivo. In questi giorni nell’antica Roma si celebravano le festività di transizione stagionale, che iniziavano dal 28 aprile, dedicato a Flora, la dea tutelare di Roma… – Continua: https://circolovegetarianotreia.wordpress.com/2016/04/29/ca-lamari-di-montecorone-celebrazione-di-beltane-la-festa-della-luce-splendente/

Numana. Beltane – Scrive Maria Gemma Massi: “Il “Gruppo Celtico Marchigiano” vi invita alla Celebrazione Di Beltane. Momento importante, momento di transizione fra l’Inverno e la Primavera, conosciuta ai più come i “Fuochi di Beltain” perchè nella notte fra il 30 Aprile e il 1 Maggio si accendevano sulle colline i fuochi per celebrare questo momento. Noi lo celebreremo con una festa, con musica, danze, vivande, candele e tanto altro.Vi aspettiamo alle h.19 del 30 Aprile, al parcheggio del Coppo, poi andremo in spiaggia a Numana.Per chi arriverà più tardi, saranno sempre i benvenuti, il luogo di ritrovo è la spiaggia di Marcelli davanti al Campeggio Numana Blu. Portare qualcosina da condividere durante la serata, asciugamani, un’offerta consapevole per le spese dell’organizzazione. Info. 3394556258…”

Vita simulata – Scrive Clara Moskowitz: “Se voi, io e ogni cosa presente nel cosmo fossimo in realtà personaggi di un gigantesco gioco al computer, non necessariamente lo sapremmo. L’idea che l’universo sia una simulazione suona un po’ come la trama del film Matrix, ma è anche un’ipotesi scientifica legittima, per quanto controversa, ed è stata discussa di recente da un gruppo di ricercatori durante l’annuale Isaac Asimov Memorial Debate presso l’American Museum of Natural History di New York…” – Continua: http://www.circolovegetarianocalcata.it/2016/04/29/matrix-2016-viviamo-tutti-in-una-simulazione-al-computer/

Commento di C.M.D.: “Viviamo tutti in una simulazione al computer? Fisici e filosofi di alto profilo si sono riuniti a New York per dibattere un’ipotesi fantascientifica secondo cui il nostro universo è in realtà una simulazione di un’entità superiore e più intelligente, e che cosa significhi questo, anche se non fosse vero…”

Trieste. Comunicare l’ambiente – Scrive SISSA: “16 e 17 giugno 2016, presso SISSA Aula 128/129, Opicina (Trieste), in Via Bonomea, 265, “Comunicare la scienza, comunicare l’ambiente” seminario promosso dal Gruppo di lavoro Comunicazione del Sistema Nazionale per la Protezione dell’Ambiente e dalla Scuola Internazionale Superiore di Studi Avanzati di Trieste. Info. sichenze@arpa.fvg.it”

Comunicazione e conflitti ambientali – Scrive Arpat: “Torniamo ad affrontare la questione della comunicazione in relazione ai conflitti ambientali, lo facciamo con un’intervista  ad Alfonso Raus: esperto di progettazione partecipata, si occupa di promozione e gestione di processi di partecipazione pubblica svolgendo ruoli di facilitazione e di supporto all’azione trasformativa dei conflitti nell’ambito delle politiche ambientali, territoriali e di sviluppo locale…” – Continua: http://bioregionalismo-treia.blogspot.it/2016/04/comunicazione-in-relazione-ai-conflitti.html

Attentato Torri Gemelle. Ennesima conferma – Scrive Paolo Sensini: “Steve Pieczenik, già membro del Council on Foreign Relations e inviato speciale di Jimmy Carter ai tempi del rapimento Moro, nei giorni scorsi ha pubblicamente accusato Israele per gli attentati dell’11 settembre 2001. In questo periodo si fa un gran parlare del coinvolgimento dell’Arabia Saudita negli attacchi di New York e Washington, ma Pieczenik ha tenuto a precisare che si tratta di un maldestro tentativo per sviare l’attenzione dai veri responsabili delle stragi. Sui grandi media, Italia compresa, silenzio di tomba sulle sue esplosive dichiarazioni. Quel che al momento si può comunque dire, al di là di quali saranno gli sviluppi, è che sarà difficile per i “cacciatori di cospirazionisti” screditare Pieczenik con l’accusa di antisemitismo, in quanto lui stesso ebreo e figlio di genitori scappati dall’Europa nel 1941…”

Saruman Bencoglio – Scrive Francesco di Marte: “Veste di bianco e predica generiche dottrine sull’amore e sulla fratellanza. Ma la sua ideologia, ché il Sacro è altro, ha ispirato più massacri e distruzioni di qualsiasi altro flagello della storia. Fedele solo agli obiettivi del suo Ente (Dio è un’altra cosa), è in prima fila al fianco di chi vuole distruggere l’identità etnica, culturale e storica dell’Europa…” – Continua: http://paolodarpini.blogspot.it/2016/04/fra-ncesco-bencoglio-anche-detto-saruman.html

Servi del potere – Scrive Fabia Petri: “Non c’è telegiornale, programma di intrattenimento, intervista, barbaradurso, eleonoradaniele e chi per loro che non reciti ogni giorno lo stesso mantra:quanto sia figo Bergoglio, quanto sia figo Renzi, quanto valore abbia la diversità( se si tratta di disabilità) ma, nel contempo quanto sia bella l’uguaglianza intesa come omologazione massificante, quanto le razze non esistano perché siamo tuttidirazzaumana, quanto sia normale la devianza sessuale e quanto sia lecito tutto perché bastachesiaamore. Non per niente siamo scivolati al 77 posto circa la libertà di stampa. Servi….”

TV. Manipolazione informativa – Scrive Adriano Colafrancesco: “Che si viva in un clima di manipolazione informativa permanente è del tutto evidente. C’è l’ennesimo scandalo che evidenzia la porcilaia della politica collusa con la malavita organizzata? Nessun problema. Presto fatto..” – Continua: http://altracalcata-altromondo.blogspot.it/2016/04/tv-manipolazione-informativa-permanente.html

Inghilterra. La buona notizia – Scrive A.d’E: “La buona notizia: subito dopo la visita di Obama che ha ordinato di non uscire dall’Europa, il numero degli inglesi che voteranno il Brexit è diventato maggioranza. E’ la prima volta, secondo i sondaggi. Ma non è tutto ‘merito’ del mezzo-kenyota (come l’ha chiamato il sindaco della capitale Boris Johnson). E’ che è ora pubblico il rapporto della London School of Economics sugli effetti del TTIP, il trattato transatlantico. Lo studio l’aveva commissionato Cameron, sperando di trovarvi argomenti per la sua propaganda atlantista. Dopo averlo letto, l’ha secretato. E’ stato costretto a rilasciarlo in base al Freedom Of Information Act (un tipo di legge sulla libertà d’informazione che in Italia non esiste) su istanza giudiziaria di Global Justice Now…”

I frutti del M5S – Scrive G.Q.: “Sappiamo dalla storia che i piani anglosassoni non vanno sempre a compimento. Sappiamo che il figlio succede al padre, ma non sarà come il padre. Nonostante che ci siano forze che vogliono il controllo del movimento (vedi il Rotari ) non è così facile imbrigliarlo; poi per statuto, i parlamentari non possono rimanere più di due turni e dentro ci sono già numerosi sovranisti che si danno da fare. Io credo che emerga la parte positiva del movimento….” – Continua: http://www.circolovegetarianocalcata.it/2016/04/29/sostenere-il-movimento-5-stelle-dara-sicuramente-i-suoi-frutti-quali-che-essi-siano/

Integrazione di Giorgio Vitali: “…Jung sostiene il significato profondo e non cancellabile di segni, simboli e riti. La conclusione può essere solo questa: sostenere il 5 stelle darà sicuramente i suoi frutti…” – Continua in calce al link segnalato

Piumazzo. Eventi – Scrive Almo: “30 aprile ore 14/22 e 1 maggio 2016, ore 10/20: Festival NUOVI MONDI. Liberi e consapevoli abbracciamo antiche e nuove conoscenze. Due giorni di soluzioni e buone pratiche per un futuro sostenibile. Ingresso gratuito. Presso Villa Cacciari, via S.Cesario 33 – Piumazzo (Mo)…”

Analisi psicologica archetipale – Nell’analisi psicologica dei soggetti trattati, secondo me, occorre tener presente che la comprensione degli stati psichici esaminati nell’individuo “osservato” necessitano di una buona dose di commistione ed empatia, ovvero lo psicologo deve essere anche un po’ “intrigante e speculativo”. L’empatia e la compassione sono necessari per la comprensione dei giochi della mente, la compartecipazione ed il riconoscimento di condividere tutti gli aspetti esaminati, questo è il solo modo -secondo me- per poter trovare soluzioni agli squilibri della psiche…” – Continua: http://riciclaggiodellamemoria.blogspot.it/2016/04/analisi-archetipale-psico-spiritualita.html

Bene, male? Ciao, Paolo/Saul

…………………….

Pensiero poetico del dopo Giornaletto:

“O Sole, signore del nostro cielo, sii a noi propizio;
E tu pure sii a noi propizia o Luna, venerabile dea,
E tu Lucifero e tu Stilbone, compagni fedeli
Del fulgido Sole, e voi, Fenone, Fetonte, Piro,
Che tutti siete governanti obbedienti al Sole vostro re
E che con lui provvedete in tutto ciò che convenga
Ai nostri destini. Eleviamo inni a voi
Come splendidi protettori nostri, con gli altri astri celesti,
Che una provvidenza divina ha lanciato nello spazio”
(Giorgio Gemisto Pletone, Inno IX, il settimo degli inni mensili, agli Dèi del cielo)

Commenti disabilitati

Il ritorno a Spilamberto, Quaderni di Vita Bioregionale, vegan perché, peto sul Gottardo, complottismo ed eresia, andare avanti con coraggio…

Il Giornaletto di Saul del 29 aprile 2016 – Il ritorno a Spilamberto, Quaderni di Vita Bioregionale, vegan perché, peto sul Gottardo, complottismo ed eresia, andare avanti con coraggio…

Care, cari, siamo arrrivati a Spilamberto, il viaggio è stato un po’ lunghetto ma non drammatico. Tutto sommato chiacchierando in due il tempo passa meglio e la stanchezza della guida non attanaglia la guidatrice Caterina. Dopo il pranzo con il cibo portato da Treia, residuo della Festa dei Precursori, abbiamo fatto una bella pennichella… una volta svegli siamo andati subito in perlustrazione sul Panaro. L’erba e verde e nella pozza c’è acqua a sufficienza per convincere le gallinelle d’acqua e le anatre a fermarsi…e prolificare. Tutto bene insomma, ho potuto persino dedicarmi alla compilazione del Giornaletto, come vedete….

Appello alla scrittura – Vi ricordo che per la redazione dei Quaderni di Vita Bioregionale 2016 abbiamo bisogno di articoli, poesie, commenti, etc. sul tema di “senso di aggregazione e di solidarietà fra anime affini”, in chiave spirituale ed ecologica. Considerando i tempi tecnici di realizzazione (trattandosi di un cartaceo) aspettiamo i vostri interventi -se volete comparire nel numero- non oltre il 1 giugno 2016..” – Continua: http://retedellereti.blogspot.it/2016/04/redazione-dei-quaderni-di-vita.html

Tolentino. Baratto in libreria – Scrive Marta Cacchiarelli: “SABATO 7 MAGGIO a partire dalle ore 15 vi aspettiamo in Viale Giacomo Brodolini 10, a Tolentino, presso Il Nautilus Libreria. Per la Festa del Baratto. Il mercatino del baratto per bambini in libreria. Tutti i bambini di tutte le età possono partecipare, si possono scambiare GIOCHI, LIBRI e pure la merenda!”

Vegan perché – Scrive Franco Libero Manco: “Siamo vegan perché il destino di una persona e di un popolo dipende da cosa mangia. Alla visone antropocentrica, che pone al centro della Creazione l’uomo non la Vita e che inclina l’essere umano allo sfruttamento dissennato della natura e al sistematico massacro degli animali, contrapponiamo la vitale, benefica e pacifica filosofia del Biocentrismo….” – Continua: https://circolovegetarianotreia.wordpress.com/2016/04/28/ecco-perche-i-vegani-diventano-vegan/

Oltre il veganesimo: “mangiare col respiro” – Scrive AVA: “Il 29 aprile 2016 presso la sede AVA di piazza Asti 5a Roma, ore 19.00, conferenza su temi di “Alimentazione Pranica” corpo di luce, beatitudine, salute perfetta, immortalità e ringiovanire, forma e forze pensieri, codice genetico, DNA, campo quantico, processo dei 21 giorni, sciamanesimo, sogni e visioni, entità. Con Raffaella Galoppi e Relatori Respiriani»

Il peto sul Gottardo – Scrive Michele Rallo: «Naturalmente, nella sua foia di apparire bravo, bello e soprattutto “nuovo”, il Vispo Tereso ha preso a “riformare” tutto e tutti. Ha riformato il lavoro e i lavoratori, ha riformato i conti pubblici e le tasse (con i benèfici effetti che tutti conoscono), ha riformato la RAI, ha riformato le banche (vero, Banca Etruria?), ha riformato – in peggio – tutto il riformabile e l’irriformabile. Ed ha riformato anche – o somma vetta di creatività leopoldina! – la nostra Costituzione. Come? Ma, poffarbacco, nella presunzione di essere…» – Continua: http://www.circolovegetarianocalcata.it/2016/04/28/il-renzi-sul-gottardo-da-bomba-a-petardo-e-prossimamente-diminuito-a-peto/

Ruberie legali – Scive Luigi Caroli: «Il maggior giornale in appoggio al PARTITO della DAZIONE, per riconoscenza verso il tosco che ha convinto (?) le banche a regalare un MILIARDO DI EURO agli inetti – e in procinto di fallire – figli del suo proprietario, scrive oggi per certo: “Allungati per la corruzione i termini della prescrizione”. Una boccata d’ossigeno per il tosco percosso e inaridito dagli ultimi rintocchi campani. Finalmente un provvedimento azzeccato! Più prudentemente, il Corriere scrive che ne stanno discutendo con i … corrotti che, naturalmente, non vedono l’ora che la legge entri in vigore.”

Andare avanti con coraggio – Scrisse Osho: «Ogni giorno è un nuovo giorno… I dubbi ci sono sempre. Devi procedere nonostante la loro presenza. Se aspetti che i dubbi si dissolvano per fare un passo, non lo farai mai, perché i dubbi non se ne andranno. Anzi, succede proprio il contrario: i dubbi se ne vanno quando fai un passo. E i dubbi sono umani, devono esserci. Ma ci si fa coraggio e si procede.» – Continua: http://riciclaggiodellamemoria.blogspot.it/2016/04/osho-ogni-giorno-e-un-nuovo-giorno.html

Roma. Morire è bello – Scrive Gianni: «domenica 15 maggio 2016, Hotel Panphili in Largo Lorenzo Mossa 4 a Roma, ci sarà la presentazione della seconda edizione del libro: “Morire è bello”, nell’ambito dell’incontro “Ricordando Sathya Sai Baba”, organizzato dal noto sensitivo Enzo Farina. “Morire è bello” è disponibile anche in versione inglese: “Dying is beautiful”. Info. giannivita71@gmail.com»

La solita minaccia di « eresia » – Scrive Giorgio Vitali: «Il fatto che in molti si sentano minacciati dimostra che il sistema delle INTERDIZIONI, che esiste da vecchia data, ottiene sempre i suoi risultati. L’operazione consiste nell’inventare una parola con forte senso di minaccia. Da scaraventare contro i propri nemici, da parte di chi detiene il potere. Si tratta di una parola, ‘complottismo’, priva di alcun significato, meno quello di minaccia. La parola ha la stessa incombenza di un’altra, usata per seculi: ERETICO!» – Continua: http://paolodarpini.blogspot.it/2016/04/reo-di-complottismo-la-solita-accusa-di.html

Livorno. Augurio di buona pace – Scrive Peppe Sini: “Al Centro studi nonviolenza” di Livorno formulo i più fervidi auguri per la miglior riuscita del convegno nazionale che si svolgerà il 29 aprile a Livorno su “Nonviolenza e forze dell’ordine” e vi rinnovo la mia gratitudine per il vostro impegno…”

Veleno nei campi – Scrive Giuseppe Altieri: “La rivista il “Salvagente” rivela residui dell’erbicida Glifosate, al centro di un dibattito scientifico sulla sua tossicità, in una cinquantina di alimenti a base di cereali, definiti “fortunatamente nei limiti di legge”. Secondo i produttori non ci sarebbe “nessun rischio neppure mangiando 200 kg di cibo al giorno”… In realtà tali affermazioni sono molto pericolose per la salute pubblica e l’ambiente, diritti tutelati dalla Costituzione Italiana e dal Principio di Precauzione Europeo, per cui andrebbero perseguite….” – Continua: http://bioregionalismo-treia.blogspot.it/2016/04/glifosate-e-pesticidi-dai-campi-di.html

Assisi. Studio spirituale – Scrive Tèka: “Sapendovi sensibili alle tematiche che affronteremo, pensiamo possa interessarvi il  convegno “I TRE GIORNI DELLA RICERCA PSICHICA E SPIRITUALE” sul tema “L’UOMO – ANIMA – CORPO – INFINITO” che stiamo organizzando ad ASSISI presso il Centro Congressi “La CITTADELLA” il 10/11/12 giugno 2016. Info. info@pietroubaldi.com”

Terruggia. Storia cultura ambiente – Scrive Claudio Martinotti Doria: “Interessanti come al solito, anche se non nuove come argomentazioni e stimoli, almeno per me e per Voi che spero ogni tanto leggiate quanto invio, le riflessioni di Bellistri, sindaco di Terruggia, che troverete..” – Continua: http://altracalcata-altromondo.blogspot.it/2016/04/terruggia-monferrato-storia-cultura-e.html

Ed anche questa, bene o male, è fatta! Ciao, Paolo/Saul

…………………………….

Pensiero poetico del dopo Giornaletto:

“Devi sapere quando scappare, il momento preciso. Devi essere pronto e sicuro. Sai chi sei e sai quello che fai. Sei in anticipo!” (Jim Koller)

Commenti disabilitati