Archivio della Categoria 'Comunicazioni di servizio'

Bioregionalismo senza paraocchi, Julian Assange perseguitato politico, vivisezione: pratica satanica, Treia: festa dei precursori 2020, Apollo Sorano e Nisargadatta Maharaj…

Il Giornaletto di Saul del 20 febbraio 2020 – Bioregionalismo senza paraocchi, Julian Assange perseguitato politico, vivisezione: pratica satanica, Treia: festa dei precursori 2020, Apollo Sorano e Nisargadatta Maharaj…

Care, cari, …all’interno della Rete Bioregionale Italiana si sono manifestate posizioni diverse: da quelle che rifiutano tutta la tecnologia che l’uomo ha saputo produrre a quelle che ne fanno un utilizzo mirato e consapevole, da quelle che auspicherebbero un abbandono in massa delle città a quelle che si adoperano per un bioregionalismo urbano, da quelle che condannano senza appello tutta la tradizione giudaico-cristiana o monoteista e propugnano un puro e semplice ritorno al paganesimo a quelle che sono più rispettose della storia e del bagaglio di conoscenze spirituali prodotte ‘anche’ dal monoteismo, da quelle che credono che il vegetarismo sia una scelta eticamente necessaria per l’equilibrio ecologico a quelle che sostengono che una vera etica bioregionale passa per il riconoscimento della sacralità anche cruenta del ‘mangiarsi a vicenda’… – (Alessandro Curti) – Continua: https://bioregionalismo-treia.blogspot.com/2020/02/il-bioregionalismo-in-italia-analizzato.html

Commento di U.B.: “Ave o gentes! Io sono seguace di una via un po’ “deviata” del paganesimo tradizionale, quella del Dio Priapo, al quale sacrifico l’operato dei miei lombi. Invito i presenti a concentrare la proprie energie vitali sull’espletamento di questi riti sacrificali…”

Commento di G.C.: “Io invece inneggio ai riti penitenziali. In un Occidente laicizzato la pratica Quaresimale è scomparsa da decenni: ma i mussulmani praticano un mese intero di digiuno veramente radicale, rispettatissimo in tutti i ceti sociali, dall’alba al tramonto. Né cibo, né sesso, né fumo, e neppure un sorso d’ acqua da ingoiare!”

Julian Assange perseguitato politico – Scrive Sputnik: “Julian Assange è stato torturato, ne sono convinti i 117 psichiatri, di 18 differenti Paesi del mondo, che hanno firmato la petizione per porre fine alla condizione di grave stress alla quale il fondatore di WikiLeaks viene sottoposto. E c’è chi prepara delle mobilitazioni anche in Italia. Assange non ha ancora ricevuto le adeguate cure mediche di cui avrebbe bisogno. Assange rischia fino a 175 anni di reclusione negli Stati Uniti…” – Continua: http://www.circolovegetarianocalcata.it/2020/02/19/julian-assange-e-un-perseguitato-politico-vittima-di-soprusi-vergognosi/

Nota: Il Comitato per la Liberazione di Julian Assange Italia ha organizzato tre manifestazioni, a Milano e Cagliari sabato 22 febbraio ed a Roma domenica 23 febbraio 2020.

Vivisezione. Pratica satanica – Scrive F.L.M.: “Da oltre un secolo un milione di animali al giorno vengono squartati, avvelenati, accecati, soffocati, infettati, segati, bruciati, evirati, bolliti, congelati, impiccati, affamati, trafitti, decerebrati, scarnificati, vivisezionati, ecc. Nell’85% dei casi senza anestesia. Con quali risultati? Nessuno. Clamoroso il disastro del tranquillante Talidomide, giudicato innocuo dai test su animali che invece causò la nascita di 10.000 bambini deformi focomelici…” – Continua: https://circolovegetarianotreia.wordpress.com/2020/02/19/la-vivisezione-e-una-pratica-satanica/

Serravalle del Chienti. Visita – Scrive Identità Contadine: “Ci ritroviamo Domenica 23 febbraio 2020 alle ore 10 nel Comune di Serravalle del Chienti per visitare un suggestivo “luogo del silenzio”, ospiti della famiglia Barboni, all’antico mulino di Gelagna bassa. Info: identitacontadine@gmail.com”

Treia. Festa dei Precursori 2020 – …anch’io ho fatto un sogno. Ho visto che un piccolo gruppo di amici si era riunito per decidere come salvare il mondo. All’inizio eravamo quattro gatti come suol dirsi poi a mano a mano giungevano altre persone di tutte le razze: nord- europei, mediorientali, cinesi, neri, etc. Lo scopo non era tanto quello di trovare soluzioni per evitare ciò che appariva inevitabile bensì di riuscire a mantenere un’intelligenza, un seme, per la continuazione della comunità umana. Comunque insisto e quest’anno il programma della Festa dei Precursori 2020 è il seguente… – Continua: https://auser-treia.blogspot.com/2020/02/treia-25-e-26-aprile-2020-festa-dei.html

Roma. Arte – Scrive Fidia: “Il 20 febbraio 2020, alle ore 18.00, inaugurazione della mostra “Il mio sogno migliore” di Natino Chirico a cura di Miriam Castelnuovo. Galleria Fidia, Via Brunetti 49 Roma – Info: info@artefidia.com”

Apollo Sorano e Nisargadatta Maharaj – Durante il pellegrinaggio compiuto il 27 settembre 2009 sino alla cima del monte sacro Soratte, ove c’era il tempio di Apollo Sorano ed oggi esiste l’eremo di San Silvestro, il papa contemporaneo all’imperatore Costantino (quello che rese istituzionale il cristianesimo), una mia accompagnatrice mi rivolse a bruciapelo una domanda “…ma tu hai raggiunto te stesso?” – Continua: http://riciclaggiodellamemoria.blogspot.com/2014/05/spiritualita-laica-sul-monte-soratte.html

Ciao, Paolo/Saul

……………………………

Pensiero poetico del dopo Giornaletto:

“L’uomo libero è come una nuvola bianca. Una nuvola bianca è un mistero; si lascia trasportare dal vento, non resiste, non lotta, e si libra al di sopra di ogni cosa. Tutte le dimensioni e tutte le direzioni le appartengono. Le nuvole bianche non hanno una provenienza precisa e non hanno una meta; il loro semplice essere in questo momento è perfezione” (Osho)

Commenti disabilitati

Julian Assange è un perseguitato politico vittima di soprusi vergognosi

Julian Assange è stato torturato, ne sono convinti i 117 psichiatri, provenienti da 18 differenti Paesi del mondo, che hanno firmato la petizione per porre fine alla condizione di grave stress alla quale il fondatore di WikiLeaks viene sottoposto. E c’è chi prepara delle mobilitazioni anche in Italia.

Secondo gli esperti, Assange non ha ancora ricevuto le adeguate cure mediche di cui avrebbe bisogno. Questo nonostante che le sue audizioni per l’estradizione siano oramai prossime. Assange, ricordiamo, rischia fino a 175 anni di reclusione negli Stati Uniti per accuse di spionaggio relative al suo ruolo nella pubblicazione di documenti classificati. Le pubblicazioni, in particolare i registri di guerra in Iraq e in Afghanistan, hanno rivelato crimini di guerra, commessi da truppe guidate dagli Stati Uniti, insieme ad altre forme di criminalità e corruzione. In questa fase si teme che le sue condizioni gli possano impedire di partecipare adeguatamente alla propria difesa.

La preminente rivista medica The Lancet ha pubblicato la lettera dei 117 medici e psicologi di tutto il mondo che si sono finora uniti alla battaglia per la difesa dei diritti dell’editore di WikiLeaks e ne chiedono la “fine della tortura psicologica”.

“Da quando i medici hanno iniziato a valutare Mr. Assange presso l’ambasciata ecuadoriana nel 2015, tutte le opinioni mediche degli esperti e le raccomandazioni urgenti dei medici sono state costantemente ignorate”, si legge nella lettera scritta dal gruppo di professionisti medici che si è denominato ‘Medici per Assange’ e che è stata pubblicata ieri 17 febbraio.

Nel maggio 2019 l’esperto delle Nazioni Unite, Nils Melzer, insieme ad altri due esperti medici specializzati nella valutazione delle vittime di torture, aveva concluso che Assange dimostrasse chiari sintomi da “tortura psicologica”.

Melzer, che è un esperto mondiale del campo e dovrebbe presentare un rapporto in proposito alle Nazioni Unite entro la fine di febbraio, ha più volte spiegato che la tortura psicologica non è una tortura ‘alla luce del Sole’ ma può essere non meno grave della tortura puramente fisica.

Assange? Ecco perché Gesù Cristo non tornerà mai più sulla Terra
La prima serie di audizioni sostanziali di estradizione di Assange inizierà il 24 febbraio e si terrà a Woolwich, nel sud di Londra, vicino al carcere di massima sicurezza di Belmarsh. Fino a poco tempo fa l’editore era tenuto in isolamento in un’ala medica della prigione, sebbene le pressioni esercitate dai suoi avvocati, attivisti e compagni di prigione, siano riuscite a farlo trasferire di recente in un’ala popolata a Belmarsh.

Gli esperti medici “condannano la tortura di Assange” e la continua negazione “del suo diritto fondamentale” a un’assistenza sanitaria adeguata.

“Questa politicizzazione dei principi medici fondamentali ci preoccupa gravemente, poiché comporta implicazioni che vanno oltre il caso di Julian Assange. L’abuso da negligenza medica motivata politicamente costituisce un precedente pericoloso, minando in definitiva l’imparzialità della nostra professione, l’impegno per la salute per tutti e l’obbligo di non nuocere ”, si legge nella lettera.

Anche Marise Payne, ministro degli Affari esteri australiano, ha ricevuto una copia della lettera. Ciò coincide con il ritorno dei parlamentari australiani Andrew Wilkie e George Robert Christensen dal Regno Unito dove erano andati per visitare Assange, parlare con l’esperto di tortura delle Nazioni Unite e incontrare oppositori e attivisti per la liberazione di Assange. La lettera di accompagnamento al Ministro Payne la invitava ad “agire con decisione ora” per garantire la liberazione di Assange.

“I nostri appelli sono semplici”, scrivono gli autori della lettera pubblicata su The Lancet, “chiediamo ai governi di porre fine alle torture sul Sig. Assange e di garantire il suo accesso alla migliore assistenza sanitaria disponibile, prima che sia troppo tardi”.

La lettera chiama a partecipare alle sottoscrizioni anche tutti gli altri professionisti medici che volessero unirsi alla causa.

Cosa si sta facendo in italia

In Italia, come del resto in tutto il mondo, la vicenda di Assange viene seguita prevalentemente dalla controinformazione mentre il mainstream mostra il quasi totale disinteresse. L’iniziativa è lasciata agli attivisti e coloro che hanno una sensibilità privata e un senso dei diritti più alto, mentre il livello pubblico non incoraggia la mobilitazione. Sono nati negli ultimi tempi diversi gruppi social. Il Comitato per la Liberazione di Julian Assange – Italia ha organizzato tre manifestazioni, a Milano e Cagliari sabato 22 febbraio ed a Roma domenica 23 febbraio.

Per Sabato pomeriggio 22 febbraio il Comitato ha indetto un presidio al Consolato britannico di Milano. Possiamo immaginare che gli organizzatori non godranno della copertura mediatica riservata a tante altre manifestazioni viste di recente. Eppure, la vicenda di Assange riguarda tutti noi da vicino.

(Fonte: https://it.sputniknews.com/mondo/202002188745454-e-tortura-117-psichiatri-da-tutto-il-mondo-per-assange-cresce-la-mobilitazione-anche-in-italia/)

Commenti disabilitati

Cosmogonie bioregionali e anarchiche, referendum per riduzione i parlamentari, le sardine nel profondo, Treia: volontari in servizio, Maha Shivaratri…

Il Giornaletto di Saul del 19 febbraio 2020 – Cosmogonie bioregionali e anarchiche, referendum per riduzione i parlamentari, le sardine nel profondo, Treia: volontari in servizio, Maha Shivaratri…

Care, cari, …e infine, dulcis in fundo, ho aperto il Giornaletto di Saul. Proprio in chiusura del Giornaletto un lungo e interessante articolo di Lorenzo Merlo intitolato Cosmogonie, (https://riciclaggiodellamemoria.blogspot.com/2020/02/cosmogonie-ed-avere-essere-storia.html). Un po’ perché avevo fretta di uscire per andare sulla spiaggia a meditare e a passeggiare, un po’ perché l’articolo era lungo e anche difficile da comprendere cosi ho iniziato a giocare con le parole, come faccio spesso, e dopo aver scorso velocemente l’articolo un paio di volte su e giù, ho iniziato a estrapolare random frasi neologismi e parole…” (Ferdinando Renzetti) – Continua:
https://bioregionalismo-treia.blogspot.com/2020/02/cosmogonia-bioregionale-anarchica.html

Stop alle microplastiche – Scrive Arpat: “Stop alle microplastiche nei prodotti per la cura e l’igiene personale. In Italia, dal 1 gennaio 2020, non si possono più mettere in commercio prodotti per la cura della persona e l’igiene personale con piccoli e piccolissimi frammenti di plastica che impattano sulle acque e sul suolo…”

Referendum popolare – Con decreto del presidente della Repubblica del 28 gennaio 2020 è stato indetto, per il giorno domenica 29 marzo 2020, il referendum popolare, ai sensi dell’art. 138, secondo comma, della Costituzione, per l’approvazione del testo della legge costituzionale concernente «Modifiche agli articoli 56, 57 e 59 della Costituzione in materia di riduzione del numero dei parlamentari»… – Continua: http://www.circolovegetarianocalcata.it/2020/02/18/29-marzo-2020-referendum-popolare-per-dire-si-o-no-alla-riduzione-del-numero-dei-parlamentari/

New York City. “End USA wars” – UNAC write: “Rise Against Militarism – Building Power Together. February 21, 22, 23, People’s Forum in New York City 320 W. 37th St. (Between 8th & 9th Avenues), New York City. Info: unacpeace@gmail.com”

Le sardine nel profondo – Scrive Mario Monforte: “… il livello più profondo di ignobile stupidità è raggiunto dalle «sardine». Si badi bene, è chiara l’azione di manovratori e manipolatori (Prodi, Benetton, Monti, Fornero, Soros e lungo elenco di simile … “gente”), con il sostegno mediatico, però il riferimento va ai partecipanti: discorsi senza senso, dal capo-sardina a quelli che solo sono starnazzii, belati, muggiti e grugniti di intervistate e intervistati; slogan stomachevoli e untuosi come “con l’amore si costruisce, contro l’odio …” – ma amore di che? Ma odio di chi?…” – Continua: https://paolodarpini.blogspot.com/2020/02/le-sardine-nel-profondo.html

Commento di S.T.: “Sinistra e oratorio. Benedette sardine: ecco la rete “bianca” che sostiene Mattia e gli altri. Il Vaticano e Sant’Egidio. Il cardinale Matteo Zuppi e l’ex premier Romano Prodi. Avvenire e la Cei. I ragazzi delle piazze hanno alleati sorprendenti, con i quali programmano le prossime mosse…”

Treia. Volontari in servizio effettivo – Scrive Auser Treia: “Il 21 febbraio 2020, alle ore 21, il comitato promotore per il volontariato solidale, indice un incontro presso la Sala Multimediale (ex Ipsia) in Via Cavour (al centro storico di Treia) per formalizzare e definire la lista dei volontari che hanno dato l’adesione al progetto, ed hanno frequentato il corso tecnico di apprendimento (tenuto il 26 novembre 2019…” – Continua: https://auser-treia.blogspot.com/2020/02/treia-21-febbraio-2020-incontro-per.html

Appello Pro Siria – Scrive CIVG a commento dell’articolo https://paolodarpini.blogspot.com/2020/02/appello-per-la-costituzione-di-un.html -: “Come SOS Siria/CIVG, che da 6 anni abbiamo costruito un lavoro di Solidarietà concreta con numerosi Progetti specifici e di relazioni dirette con movimenti, partiti e sindacati siriani con il WPC, salutiamo e aderiamo a questa importante e giusta proposta. Per quel che potremo, contate su di noi.  info@civg.it”

Maha Shivaratri – In India nel mese di Phalguna (febbraio – marzo), da 5120 anni, inizio della presente era Kali Yuga, ma forse anche nelle ere e tempi precedenti, si celebra lo Shivaratri, letteralmente la notte di Shiva, nei giorni immediatamente antecedenti la luna nuova. Questa notte sacra è dedicata all’unione mistica di Shiva e Parvati, il maschile e il femminile, la coscienza intelligenza e l’energia manifestativa della vita. Nel 2020 la celebrazione del Maha Shivaratri è fissata al 21 febbraio… – Continua: http://www.circolovegetarianocalcata.it/2020/02/18/maha-shivaratri-la-mistica-unione-di-shiva-e-parvati-2/

Rothschild. Il cancro del mondo – Scrive S.E. A commento dell’articolo http://paolodarpini.blogspot.com/2016/08/rothschild-il-cazaro-che-si-fece-ebreo.html -: “Sono sempre stato convinto che questo sia il vero cancro dell’umanità. Banchieri padroni del mondo attraverso le immense ricchezze a disposizione, con i loro cani da guardia/aggressione (stati uniti-nato) braccio armato in mano ai signori di Sion…”

Il Maha Shivaratri di Ramakrishna – Scrive A.D.: “Era la notte del Maha Shivaratri dedicata a Shiva. La stessa sera, a Karmarkupur, nei pressi di Calcutta, cʼera uno spettacolo in cui dei bambini recitavano davanti al pubblico le storie di Shiva. Purtroppo, il bambino che doveva recitare il ruolo di Shiva non poteva più venire, così cercarono un attore che potesse interpretare quel ruolo e qualcuno consigliò il piccolo Gadadhar Chattopadhyay, poi conosciuto come Ramakrishna…” – Continua: https://riciclaggiodellamemoria.blogspot.com/2019/10/gadadhar-chattopadhyay-conosciuto-come.html

Ciao, Paolo/Saul

…………………………….

Pensiero poetico del dopo Giornaletto:

“Un vero capo deve mostrarsi gentile verso i subordinati” (Yamamoto Tsunetomo)

Commenti disabilitati

Bioregionalismo e neo-paganesimo, petizione per aumentare il numero dei parlamentari, appello pro Siria, viaggio musicale in Italia meridionale, Rothschild alla conquista del mondo, il mito di Andromeda…

Il Giornaletto di Saul del 18 febbraio 2020 – Bioregionalismo e neo-paganesimo, petizione per aumentare il numero dei parlamentari, appello pro Siria, viaggio musicale in Italia meridionale, Rothschild alla conquista del mondo, il mito di Andromeda…

Care, cari, per molti la wicca o il neo-paganesimo è un modo uno stile di vita e anche una fede, per altri solo consumismo, come Halloween, dipende da che parte si vuole stare. In quanto a me da psicogeografo mi limito a osservare e descrivere fenomeni naturali soprattutto allineamenti sole luna nel corso dell’anno, i loro significati e i riferimenti ancora presenti nel quotidiano contemporaneo… (Ferdinando Renzetti) – Continua: https://bioregionalismo-treia.blogspot.com/2020/02/bioregionalismo-e-neo-paganesimo-vento.html

Canto pagano – “Ascoltatemi spiriti del Vento, essenze immortali  che abitate nelle pieghe nascoste dell’aria, delle rocce, delle acque. Oso invocarvi e presentarmi dinanzi a voi per compiere il mio passaggio a cui mi preparo nel cielo di una notte d’estate, investito dal caldo mormorio dei grilli, inumidito dalla rugiada che bagna il muschio, stremato nel desiderio di correre verso un destino che mi avvolgerà come un non visto mantello…” – Continua in calce al link soprastante

Il neo-paganesimo in chiave bioregionale – “La rivalutazione del neopaganesimo, o delle religioni sciamaniche dei popoli nativi, è una delle caratteristiche portanti del filone bioregionale. Spesso alcuni adepti “neo-pagani” vengono a condividere il nostro spirito ed oltre alle cerimonie già da noi predisposte aggiungono riti diversi ed offerte alle divinità della natura e fate dei boschi. Io li lascio fare perché… – Continua: http://www.lteconomy.it/blog/2020/02/17/neo-paganesimo-sciamanesimo-e-animismo-nel-filone-bioregionale/

Commento di A.P. : “La nostra anima nel profondo non ha mai smesso di dirsi pagana; basta solo ascoltarla con attenzione per capirlo. Il nuovo paganesimo non è affatto un concetto stravagante o qualcosa di intellettuale costruito a tavolino; è semplicemente un atto di auto-consapevolezza: una presa di coscienza della nostra natura e di ciò che è estraneo ad essa”

Petizione per l’aumento del numero dei Parlamentari – Scrive Vincenzo Zamboni: “Il numero di parlamentari fu stabilito dalla Costituente in rapporto alla popolazione: uno ogni 40.000 cittadini. Siccome la popolazione dal 1948 ad oggi è aumentata da 40 milioni a 60, per rispettare lo spirito originale della Costituzione il numero di parlamentari dovrebbe essere accresciuto del 50%. E, naturalmente, dovrebbe essere reintrodotto il voto di preferenza, con il quale l’elettore può scegliere davvero i propri rappresentanti, invece di delegare i partiti, ovvero le loro segreterie…” – Continua:
http://www.circolovegetarianocalcata.it/2020/02/17/petizione-per-laumento-dei-parlamentari-e-contemporanea-diminuzione-degli-stipendi-dei-privilegi-dei-vitalizi-ecc/

Reiterazione di Giorgio Mauri: “La soglia comunemente applicata per l’ingresso in parlamento è ANTI DEMOCRATICA. Oltre ad assegnare quelle poltrone a partiti che non ne hanno ricevuto i voti, viene persa totalmente la rappresentanza di una buona fetta della popolazione…” – Continua in calce al link soprastante

Mio commentino: “Se la volontà di diminuire il numero dei parlamentari, da parte delle forze sedicenti democratiche sedute in Parlamento, è legata al “risparmio”, allora si risparmi sugli stipendi e sulle prebende e sui privilegi e sui vitalizi dei parlamentari stessi”

Appello Pro Siria – Scrive Comitato: “Appello per aiutare insieme gli uomini e le donne siriane con la costituzione di un Comitato per la solidarietà con la Siria e l’informazione contro la guerra. Da quasi dieci anni la Siria è teatro di una guerra devastante che ha causato cinquecentomila morti e milioni di sfollati, all’interno del paese e all’estero. Scopo della guerra era ed è è la sconfitta militare del legittimo governo siriano…” – Continua: https://paolodarpini.blogspot.com/2020/02/appello-per-la-costituzione-di-un.html

P.S. – Ci siamo dati appuntamento a Roma, sabato 7 marzo 2020 alle ore 16, in via Oppio Opita 24, Circolo Enrico Berlinguer, per discutere come organizzarci e concretizzare il nostro proposito comune e invitiamo caldamente ad unirsi a noi tutti coloro, singole persone o associazioni, che condividono le nostre idee…”

Viaggio musicale in Italia meridionale – Scrive Ferdinando Renzetti: “…in piccoli borghi che hanno la bellezza di luoghi fuori confine… il treno come vettore di altro viaggio con sguardi sulla bellezza straordinaria del paesaggio, attento alla lentezza, ai valori del territorio, alla tipicità. Lo sguardo spazia sul lago di Varano e sulla lingua di terra che taglia azzurro dividendo lo specchio lacustre da quello marino, lungo il blu della costa per tuffarsi sulle spiagge, toccare da lontano i paesi e immergersi nei ritmi della tarantella garganica, accompagnata dai suoni di tamburelli e castagnette…” – Continua: https://retedellereti.blogspot.com/2020/02/psicotransumanza-musicale-bioregionale.html

Modena. Libraria – Scrive Enrico Manicardi: “Venerdì, 21 febbraio 2020, alle ore 17:30, presso le Librerie Feltrinelli di Modena (via Cesare Battisti, 17) presentazione del mio nuovo libro: RETE, OPPIO DEI POPOLI – Internet, social media, tecno-cultura: la morsa digitale della civiltà (Mimesis Edizioni, 2020). Ingresso gratuito. Info: enricomanicardi@libero.it!

Coronavirus e paura – Scrive Marco Bracci a commento di https://altracalcata-altromondo.blogspot.com/2020/02/coronavirus-e-paura.html?showComment=1581963617576#c2400865812267241554 -: “La sera del 16 febbraio 2020 i sera, al TG breve di RAI4, durante il film Sully, è stato detto che il coronavirus è sfuggito di mano da un laboratorio di ricerca nei pressi del mercato di Wuhan. Mi sono sorte spontanee due considerazioni..” – Continua in calce al link

Rothschild. Il cazaro che si fece ebreo per conquistare il mondo – La famiglia Rothschild sta lentamente ma inesorabilmente fondando Banche Centrali che hanno la loro sede in ogni paese del mondo, dando loro quantità incredibile di ricchezza e potere. Nell’anno 2000 c’erano ancora sette paesi senza Banca Centrale Rothschild: Afghanistan, Iraq, Sudan, Siria, Libia, Cuba, Nord Corea, Iran. E’ non è una coincidenza che questi paesi siano stati definiti “stati canaglia” e sono sotto attacco… – Continua: http://paolodarpini.blogspot.com/2016/08/rothschild-il-cazaro-che-si-fece-ebreo.html

Basta vivisezione – Scrive Animal Press: “L’Eurodeputata Eleonora Evi e il Consigliere Regionale Luigi Piccirillo, entrambi del Movimento 5 Stelle, fanno chiarezza sulla vivisezione: “L’Europa ha come obiettivo la protezione degli animali usati nella ricerca scientifica, la riduzione del loro uso fino ad arrivare ad una vera e propria eliminazione. Oggi è più che mai urgente lavorare per una scienza che sia rilevante per l’uomo. E i metodi sostitutivi hanno dimostrato di essere molto più efficaci e predittivi. Una ricerca senza animali è la strada principale da seguire”

Il mito di Andromeda – Scrive Simon Smeraldo: “…nei miti la maggior parte dei suoi elementi configura un simbolismo soggiacente di notevole importanza. Si è già detto che imiti non riguardano singoli eventi, ma piuttosto situazioni archetipiche insite nella psiche umana e nelle vicende dell’uomo in rapporto con il suo universo interiore. Qui abbiamo un simbolo dell’anima (Andromeda) incatenata alla roccia, cioè la terra, cioè le passioni. Questo attaccamento alla materia le impedisce di essere libera…” – Continua: https://riciclaggiodellamemoria.blogspot.com/2016/04/il-mito-di-andromeda-e-perseo.html

Ciao, Paolo/Saul

………………………..

Pensiero poetico del dopo Giornaletto:

“La ricerca della realtà è la più pericolosa di tutte le imprese, perché distrugge il mondo in cui si vive.” (Sri Nisargadatta Maharaj)

Commenti disabilitati

Arte e natura, P.C.I. o sarPDine?, USA: blissful ignorance, Milano: “NoCanal”, catechesi religiosa e spiritualità laica a confronto…

Il Giornaletto di Saul del 17 febbraio 2020 – Arte e natura, P.C.I. o sarPDine?, USA: blissful ignorance, Milano: “NoCanal”, catechesi religiosa e spiritualità laica a confronto…

Care, cari, spesso quel che è rappresentato nella natura trova una corrispondenza anche nella coscienza dell’uomo, infatti l’atto creativo, sia esso ascritto a un Dio od a Madre Natura, è stato spesso paragonato a quello di un artista che produce la sua opera. Ciò avviene poiché nel Logos del mondo manifesto si riconosce un disegno od uno scopo… – Continua: http://bioregionalismo-treia.blogspot.com/2017/12/ecologia-spiritualita-arte-e-natura.html

Commento di Giuseppe: “Secondo me anche l’arte naturalis ha come scopo il nutrimento che può essere fisico, emotivo, spirituale, ma anche simultaneo a tutti e tre gli aspetti dell’essere… vero che l’aspetto che resta perennemente è lo spirituale…”

P.C.I. o sarPDine? – Scrive Adriano Colafrancesco: “…una sola strada è possibile, oltre che necessaria, per salvare il salvabile, prima che sia troppo tardi: la Rifondazione del P.C.I. (non è chiaro se debba essere comunista o cattolico ndr) – nella sua veste inalienabile di sostenitore, difensore e promotore dei valori non negoziabili di cui è depositario – finalizzata alla tutela e valorizzazione del Bene Comune in tutte le sue espressioni di interesse pratico della società civile…” – Continua: https://altracalcata-altromondo.blogspot.com/2020/02/sarpdine-o-pci.html

La rinuncia al cibo animale è necessaria – Scrive Marco Bracci a integrazione dell’articolo https://circolovegetarianotreia.wordpress.com/2020/02/13/la-rinuncia-al-cibo-animale-e-la-chiave-della-rigenerazione-umana/comment-page-1/#comment-481 -: “…un’amica, che vive in Svezia e lavora in un centro di ricerca sul clima, mi ha riferito che gli scienziati, nei corridoi, dicono che, se l’umanità non cambia al più presto il modo di vivere, le rimangono max dieci anni prima dell’autodistruzione”. E qual è la principale causa del cambiamento climatico? GLI ALLEVAMENTI DI ANIMALI PER USO ALIMENTARE…” – Continua in calce al link segnalato

USA. Blissful ignorance… – Edward Curtin write: “…their control of the mainstream media is so complete today that every evil government action is immediately seconded, whether it be the lies about the attacks of September 11, 2001, the wars against Afghanistan, Iraq, Syria, Libya, Yemen, Iran, etc., the coups disguised as color revolutions in Ukraine, Venezuela, Bolivia, Hong Kong, the downing of the Malaysian jetliner there, drone murders, the Iranian “threat,” the looting of the American people by the elites, alleged sarin gas attacks in Syria, the anti-Russia bashing and the Russia-gate farce, the “criminals” Assange, Manning, Snowden – everything. The New York Times, Wall Street Journal, The Guardian, Fox News, the Washington Post, CNN, NPR, etc. – all are stenographers for the deep state…” – Continua: http://www.circolovegetarianocalcata.it/2020/02/16/u-s-a-stupidity-willful-ignorance-laziness-indifference/

Gioco d’azzardo elettorale – Scrive Roberto Tumbarello: “Ci appassiona sempre l’azzardo, persino in politica. Archiviate le ultime campagne elettorali altre sono imminenti. Tra poco ci contenderemo il successo nelle rimanenti regioni d’Italia. L’entusiasmo con cui seguiamo i confronti tra partiti, ha indotto il legislatore a non concentrarle tutte in un election day, ma a diluirle in diversi appuntamenti. Così la tensione rimane viva, aumentano le spese, i giornali possono aizzare i lettori e il governo dedicarsi alla ricerca del successo, anziché alla buona gestione del paese…”

Milano. “NoCanal” – Scrive Luigi Caroli: “La dedico agli amici NOCANAL. Un bel ricordo per scordar il mal. Larga la faglia, ristretta la via, al “bene del Comun” non v’è chi sia. Già, da tre lustri almeno, si sapea che in DATEO passar metro dovea. Ma il parcheggio sotto ha raddoppiato (uno a fianco dell’altro) chi migliorar bramava il risultato…” – Continua: https://paolodarpini.blogspot.com/2020/02/cera-una-volta-milano-nocanal.html

Eretici. Da inquisizione a inquisizione – Scrive R.R. a commento dell’articolo https://circolovegetarianotreia.wordpress.com/2020/02/14/treia-17-febbraio-2020-in-memoria-del-martirio-di-giordano-bruno/ -: “La santa inquisizione oggi è sostituita dall’inquisizione politica e di parte, quella dei poteri forti che ti condanna perché non integrato nel loro sistema…”

Mia rispostina: “…trattasi sempre di un potere costituitosi al fine di dominare l’uomo”

Catechesi religiosa e spiritualità laica a confronto – Un’idea morale ed un’etica utopica esercitano sovente un grande appeal attrattivo su molti intellettuali. Come tutte le idee aldilà della portata attuativa rischia però di diventare un’altra forma di “ismo”, una ideologia che si prefigge attraverso i suoi propagatori di elevare la coscienza con il solo risultato di contribuire a ulteriormente dividere la società umana in “credenti” e “infedeli”, buoni e cattivi. Insomma una religione che inneggia alla morale ed all’etica manca spesso di capacità attuativa e come tutte le finalità religiose resta un ideale alla portata di pochi “eletti” disgiunti dal contesto umano… – Continua con testo bilingue: https://bioregionalismo.blogspot.com/2020/02/religious-catechesis-and-lay.html

Ciao, Paolo/Saul

……………………………..

Pensiero poetico del dopo Giornaletto:

“Discard all traditional standards. Leave them to the hypocrites. Only what liberates you from desire and fear and wrong ideas is good. As long as you worry about sin and virtue you will have no peace.” (Nisargadatta Maharaj)

Commenti disabilitati