Risultato della ricerca:

Microplastiche da bere, sopravvissuti al gelo e al nemico, come far chiudere pacificamente una base militare, processo a Salvini, la ballata del Samurai…

Il Giornaletto di Saul del 22 gennaio 2020 – Microplastiche da bere, sopravvissuti al gelo e al nemico, come far chiudere pacificamente una base militare, processo a Salvini, la ballata del Samurai…

Care, cari, la presenza di microplastiche in acqua potabile pone la questione degli eventuali rischi per la salute umana in rapporto all’esposizione. L’Organizzazione mondiale della sanità a tal proposito ha pubblicato un primo resoconto, un tentativo di porre le basi di una ricerca indirizzata verso l’osservazione di acqua potabile imbottigliata e da rubinetto. I rischi potenziali sono da imputare alle stesse microparticelle, ma anche a prodotti chimici come additivi e derivati dal degrado delle medesime ed infine a batteri che possono colonizzare i micro-frammenti. Le microplastiche sono ubiquitarie nell’ambiente e questo è un fatto certo… – (Alessia Marcocci) – Continua: https://bioregionalismo-treia.blogspot.com/2020/01/oms-acqua-potabile-con-microplastiche.html

Emilia Romagna. Il redde rationem s’avvicina? – Scrive Paolo Feltrin: “Il premier Conte ha definito le elezioni regionali del 26 gennaio in Emilia non fondamentali a livello nazionale. È ovvio che qualsiasi partito di maggioranza dica che il voto non influenza l’azione del governo. Se vincesse il centrosinistra sarebbe un risultato che rafforza la maggioranza, nel segno di quanto è accaduto in Emilia Romagna da 70 anni. Se invece vincesse il centrodestra si tratterebbe di un evento straordinario, sarebbe la prima volta in 70 anni.”

Il giallo del processo a Salvini… – Scrive Fernando Rossi: “PD e M5S vogliono processare Salvini per una cosa condivisa dal Governo dell’epoca (non lontana) presieduto dalla stessa persona, Conte, che Presiede il Governo attuale, ma sono consapevoli che è tuttora condivisa dalla maggioranza degli italiani, tant’è vero che non vogliono farlo prima delle elezioni emiliane per non perdere voti….” – Continua: https://altracalcata-altromondo.blogspot.com/2020/01/processo-salvini-testimoni-oculari-di.html

Commento di R.B.: “Si riservano di usare il processo in caso di vittoria della Lega in Emilia Romagna per delegittimarla…”

“Sopravvissuti al gelo e al nemico. Memorie di reduci di Russia” di Fiorenzo Carsi: “Si invita il lettore a valutare la solidarietà dei contadini russi e la violenza dei soldati tedeschi in fuga durante la ritirata. Esempio: tagliavano le mani ai nostri soldati che si aggrappavano ai camion; da ricordare peraltro che erano nostri alleati…” – Continua: http://www.circolovegetarianocalcata.it/2015/03/30/%E2%80%9Csopravvissuti-al-gelo-e-al-nemico-memorie-di-reduci-di-russia-di-fiorenzo-carsi/

Mio commentino: “Io sono nato da uno di quei reduci… uno che era rimasto invalido e che fece in tempo a tornare prima della disfatta finale. Ma questa storia merita un piccolo chiarimento. Mio padre durante la ritirata restò indietro con le gambe congelate, i suoi lo abbandonarono. Sarebbe stato fatto prigioniero se alcuni russi “benevoli” non l’avessero preso, caricato su un carro e -a loro rischio- riconsegnato entro le linee italiane…” – Continua in calce al link soprastante

“Seminario web su come far chiudere pacificamente una base militare!” – Scrive Greta Zarro: “We’re excited to announce 2 new upcoming webinars in our World BEYOND War webinar series! Tom & Robert will share lessons learned from 2 successful nonviolent grassroots campaigns to shut down military bases…” – Continua: https://retedellereti.blogspot.com/2020/01/world-beyond-war-seminario-web-su-come.html

FFF, Sardine, Gretini e Pacifinti “Signore e signori, in carrozza!” – Sul carro di Tespi delle anime belle vi salgono al volo anche gli arrivisti dell’ultima ora e senza biglietto: “Gli esibizionisti e chi approfitta economicamente di questa o quella causa sono insopportabili. Non per niente spesso hanno una storia come “influencer” o aspiranti fashion blogger o “influencer” nei social, Pfui. E sulla via di Damasco si “convertono” all’ultimo e mettono il cappello su tutto. Purtroppo ci si accorge di come sono quando già hanno fatto il loro lavoro… M.C.)”

Commento di M.M.: “Afferma Zichichi, fisico novantenne esperto di particelle, divulgatore scientifico sul clima: “Studia Greta, il 95% dell’evoluzione del clima è dovuto al sole e il solo 5% è dovuto all’uomo”

La ballata del Samurai – “Non ho genitori: ho fatto del Cielo e della Terra i miei genitori. Non ho casa: ho fatto dell’accuratezza la mia casa. Non ho vita né morte: ho fatto dei flussi del respiro la mia vita e la mia morte. Non ho poteri divini: ho fatto dell’onestà il mio potere divino. Non ho intermediari: ho fatto della comprensione …” – Continua: https://riciclaggiodellamemoria.blogspot.com/2020/01/la-ballata-del-samurai.html

Ciao, Paolo/Saul

…………………………..

Pensiero poetico del dopo Giornaletto:

“Di giustizieri individuali (briganti) nella nostra regione ne abbiamo avuti molti. Uccidere è facile. Svegliare le coscienze è più difficile” (Ignazio Silone)

Commenti disabilitati

Risultato della ricerca:

Pescara: pioggia in spiaggia paradossale, liberi dalla demopatia, pacifisti contro, Parma: macachi liberi, kabbalah: se il “mistero” tira…

Il Giornaletto di Saul del 21 gennaio 2020 – Pescara: pioggia paradossale, liberi dalla demopatia, pacifisti contro, Parma: macachi liberi, kabbalah: se il “mistero” tira…

Care, cari, giornata piovigginosa, non fredda, come ogni domenica sono andato sulla spiaggia a passeggiare e mi sono incontrato con il solito gruppo di amici che gioca al calcio. Alla fine della partita sotto la pioggerellina fine della perturbazione atlantica ci siamo fermati un po’ a parlare e uno di noi ha tirato fuori la storia del paradosso comma 22: quando si è militari e si fa la domanda per essere esonerati dal servizio dichiarando di essere pazzi, la domanda non viene accettata perché ne siamo consapevoli e se siamo consapevoli non siamo pazzi… (Ferdinando Renzetti)… – Continua: https://bioregionalismo-treia.blogspot.com/2020/01/8-di-coppe-e-pioggia-paradossale-pescara.html?showComment=1579543476376#c8392829713614550949

Commento di Anna: “Stesso atteggiamento per chi, come me, parla di manipolazione climatica per mezzo di scie aree onde Haarp per far viaggiare veloce il 5G. L’essere umano trae un gran piacere a distruggere questo meraviglioso e forse unico pianeta. Fermate il mondo, voglio scendere!”

Liberi dalla demopatia – Scrive Marco Della Luna: “In principio era la fiducia, la fiducia nel progresso, nella giustizia, nella democrazia, nella società liberale aperta, nel benessere garantito, nella crescita illimitata. Col benessere venne la società del piacere, del divertimento, del consumismo, della droga, dei diritti inflazionati, del rilassamento, in cui si assopirono la coscienza di classe, la vigilanza razionale, la partecipazione attiva, perché si evitava ciò che non diverte e che responsabilizza…” – Continua: https://altracalcata-altromondo.blogspot.com/2020/01/liberi-dalla-demopatia.html

Cercasi gestori Rifugio Battisti – Scrive Il Cammino: “Il Rifugio Battisti a Lama Lite (1765 metri s.l.m., tra le cime del Cusna e del Prado), cerca il gestore. I tempi sono stretti, la domanda al CAI di Reggio Emilia va inoltrata entro il 31 gennaio, e chi sarà scelto (singolo, società o cooperativa) inizierà la gestione dal 1 maggio. 40 posti letto, due sale ristorante, è posto tappa anche del Sentiero Spallanzani,”

Pacifisti contro – In seguito all’appello di mobilitazione per la pace si scatena in Italia la polemica tra gruppi che si distinguono in vari modi. Seguono una serie di note a cominciare da questa di V.B.: “Un Comitato internazionale aveva lanciato l’idea di una manifestazione internazionale per la pace ed antimperialista il 25 gennaio 2020. Purtroppo l’appello delle organizzazioni che hanno lanciato la manifestazione italiana hanno stravolto il senso dell’appello, trasformandolo in un ambiguo: non siamo né dalla parte degli aggrediti né dalla parte degli aggressori. Che fare? Forse una manifestazione alternativa o uno spezzone antimperialista?…” – Continua in calce: http://www.circolovegetarianocalcata.it/2020/01/18/25-gennaio-2020-dai-pacifisti-usa-appello-internazionale-contro-la-guerra-in-medio-oriente/

Roma. I misteri mai svelati – Scrive Franco Libero Manco: “Il 26 febbraio 2020 alle ore 18, PROIEZIONE FILMATO IN SEDE AVA  PIAZZA ASTI 5/A ROMA: “LE IMPRONTE DEGLI DEI. Il mistero mai svelato delle grandi opere presenti sul pianeta” E’ necessaria la prenotazione a Luana, tel. 339.1496256.

Parma. Macachi liberi! – Scrive Silvia Premoli: “Gli attivisti antivivisezionisti del Coordinamento Macachi Liberi non rinunciano a dare battaglia al progetto che vede l’Università di Torino e Parma coinvolte nell’esperimento della durata di 5 anni sui deficit visivi umani causati da traumi su 6 macachi, che a fine esperimento saranno soppressi. Durante la notte sono stati appesi numerosi striscioni per la liberazione dei macachi e il 20 gennaio in più di 30 città italiane erano visibili le scritte che chiedono con forza al ministro Roberto Speranza di bloccare l’esperimento… ” – Continua: https://paolodarpini.blogspot.com/2020/01/parma-25-gennaio-2020-basta-oppressioni.html

P.S. – A Parma il 25 gennaio 2020 ci sarà il Corteo per i Macachi di Parma partenza ore 13.30 dalla piazza della stazione FS.

Gli USA mostrano la loro debolezza – Scrive Federico Pieraccini: “Dalla presidenza di George W. Bush a quella di Trump, gli Stati Uniti hanno compiuto alcuni passi falsi che non solo ne riducono l’influenza nelle regioni strategiche del mondo, ma anche la capacità di proiettare potenza e quindi imporre la propria volontà a chi non è disposti a genuflettersi . Alcuni esempi basteranno a mostrare come una serie di errori strategici abbia solo accelerato il declino egemonico degli USA.” – Continua: http://www.circolovegetarianocalcata.it/2020/01/20/gli-usa-con-la-loro-aggressivita-cieca-dimostrano-la-loro-incapacita-di-difesa-il-mad-impera/

Tutela dei fiumi – Scrive Comitato: “Il Forum movimenti per l’acqua aderisce alla iniziativa del Coordinamento nazionale tutela fiumi che indice per il 25 gennaio 2020, dalle ore 14 alle 17, lungo tutti fiumi italiani, una giornata di mobilitazione contro gli incentivi all’idroelettrico. Info: acquapubblicamilano@gmail.com”

Kabbalah. Se il “mistero” tira… – Il mistero piace, attira la mente con i suoi labirinti che non portano a niente, in cui si entra e non si esce. Lo disse anche Ramana Maharshi: “La gente non ascolta la verità sul Sé, che è semplice e diretta ed alla portata di ognuno, preferisce seguire le tortuosità elucubrative ed il mistero…” – Continua: http://riciclaggiodellamemoria.blogspot.com/2018/11/kabbalah-i-misteriosi-sentieri-del.html

Ciao, Paolo/Saul

…………………………………..

Pensiero poetico del dopo Giornaletto:

“Follia è fare sempre la stessa cosa aspettandosi risultati diversi” (Albert Einstein)

Commenti disabilitati

Risultato della ricerca:

Un “trans” chiamato desiderio, storia del razzismo, Calcata in maschera, la decrescita necessaria, vivere al centro…

Il Giornaletto di Saul del 20 gennaio 2020 – Un “trans” chiamato desiderio, storia del razzismo, Calcata in maschera, la decrescita necessaria, vivere al centro…

Care, cari, di seguito alcune riflessioni, in libertà, sul come da un punto di vista psicologico archetipale, QUESTO ORRORE GENDER, possa essersi manifestato. Prima, un piccolo sunto storico: Andiamo indietro di un centinaio d’anni, per restringere i tempi anche se è da molto più tempo che questo orrore è organizzato. Le Bon, già a metà dell”800: Fu il primo a studiare scientificamente il comportamento delle folle, entrate allora prepotentemente tra gli attori della storia con gli sviluppi dell’industrializzazione e dell’urbanizzazione, cercando d identificarne i caratteri peculiari e proponendo tecniche volte a guidarle e controllarle… (Gigliola Panzacchi) – Continua: http://www.circolovegetarianocalcata.it/2018/01/18/un-trans-chiamato-desiderio-trattato-sullarchetipo-transgender/

Talvolta l’ignoranza del popolo piace al potere – Scrive Roberto Tumbarello: “…alcuni politici e intellettuali non vogliono il popolo studioso e evoluto. Zingaretti, invece, si era illuso che una sua proposta, prolungare la scuola dell’obbligo fino a 18 anni, passasse per la prima volta a tamburo battente e all’unanimità. Macché. C’è chi vuole limitarla alla 5a elementare e chi far pagare addirittura la frequenza alle primarie. Tutti concordi nel preferire il volgo ignorante, come nel medioevo…”

“Storia del razzismo”. Recensione – Scrive Gianfredo Ruggiero: “Quando si parla di razzismo, la mente corre automaticamente alla persecuzione ebraica del regime hitleriano. Si dimentica che il razzismo viene da molto prima di Hitler. L’intolleranza religiosa della nascente Chiesa di Roma verso i giudei, accusati di aver voluto la morte di Gesù, ebbe un ruolo fondamentale nella genesi dell’antiebraismo…” – Continua: http://www.circolovegetarianocalcata.it/2020/01/19/storia-del-razzismo-di-gianfredo-ruggiero-recensione/

Milano. Parliamo della famiglia – Scrive Paolo Cova: “Gli incontri per i Dialoghi per Milano continuano con “La Famiglia è ancora un sogno?” Ne parliamo il 24 gennaio, ore 21.00, presso zona K in via Spalato 11 a Milano con Graziano Delrio, Francesco Belletti, Francesca Zajczyk e Andrea Fanzago. Info: paolocova.cova@gmail.com

Calcata in maschera – Scrive CaveCave: “Calcata festeggia il Carnevale 2020 con la mostra di maschere eccentriche realizzate dagli artisti di Calcata e loro amici e con una festa in maschera aperta al pubblico. L’evento si svolge nelle luminose grotte preistoriche che si affacciano sull’immutato millenario paesaggio della valle del Treja…” – Continua: https://altracalcata-altromondo.blogspot.com/2020/01/calcata-dal-15-al-22-febbraio-2020.html

Acqua minerale e denti – Scrive Staff Spiritual: “La sensazione piacevole che si prova con un sorso di acqua minerale, o di qualunque bevanda carbonata, è in realtà l’attivazione dei recettori del dolore sulla lingua. E’ una cosa che non ci dà alcun problema, ma i denti possono risentirne, poiché l’acqua minerale di solito viene prodotta con l’aggiunta di anidride carbonica…”

La decrescita necessaria – …come faranno i quarantenni di oggi a garantirsi la sopravvivenza se la struttura sociale è così degradata? I quarantenni di oggi, che giungeranno a fatica all’età pensionabile, saranno ancor meno assistiti sia dalla società che dai loro stessi figli e -mi vien da dire- sarà proprio per questo inconsapevole sospetto che molti rifiutano di aver figli e si atteggiano ad eterni “ragazzi”. Oggi si è “giovani di belle speranze” sino a cinquant’anni (ed oltre) e poi improvvisamente si precipita nell’inferno dell’anzianità e dell’abbandono. Forse siamo ancora in tempo a prendere coscienza di ciò ed attuare una repentina inversione di marcia prima del precipizio. In questo caso dovremmo iniziare a considerare l’importanza, per la continuazione della specie umana, che è riposta nei nostri figli e nipoti. Ovvero passare dal culto degli antenati a quello dei successori…” – Continua: http://www.lteconomy.it/blog/2020/01/19/troppa-crescita-porta-alla-decrescita-si-parla-ancora-di-bioregionalismo-ecologia-profonda-e-spiritualita-laica/

Trieste. Libraria – Scrive Z.V.: “A Trieste, Libereria Lovat, Via XX Settembre 20, ore 18. Giorgio Stern presenta il suo libro “Tribù indiane, capitali e proletari nella storia del Nord America” – Info: stern.giorgio@gmail.com”

Vivere lontano dal proprio “Centro”, che è il ponte che unisce la nostra esistenza individuale con quella Universale, corrisponde al sentirsi separati, “gettati su questo mondo” –usando le parole di Sartre. Ovvero ritenersi estranei e privi di radici con l’esistenza. Da ciò deriva una condizione di perenne inquietudine, che cerchiamo di soddisfare con i desideri e le scelte, ma il risultato é solo frustrazione, paura, incertezza e lotta… ed è una lotta che conosce solo sconfitta! Infatti come ci si può ribellare o tentare di modificare la vita quando noi stessi siamo una sua emanazione? – Continua con testo bilingue: https://bioregionalismo.blogspot.com/2018/12/living-in-our-own-core-vivere-nel.html

Ciao, Paolo/Saul

……………………………..

Pensiero poetico del dopo Giornaletto:

“Se non state attenti i media vi faranno odiare le persone che vengono oppresse e amare quelle che opprimono…” (Malcom X)

Commenti disabilitati

Risultato della ricerca:

Fantarcheologia bioregionale, un appello No War, sardinismo eterodiretto, consultazione UE sul suolo, vedanta e inconscio…

Il Giornaletto di Saul del 19 gennaio 2020 – Fantarcheologia bioregionale, un appello No War, sardinismo eterodiretto, consultazione UE sul suolo, vedanta e inconscio…

Care, cari, da Pescara …risalito sulla navicella, la solita punto bordò del 1994, mi accingo a un nuovo viaggio interplanetario seguendo il libro di Margherita Hack che scrive in “c’è qualcuno là fuori?”, oltre i confine del sistema solare, all’estremo della nostra galassia, nello spazio intergalattico?  Considerando l’esperienza e i dati osservati, potremmo concludere che nell’universo siamo soli, eppure da parecchi millenni gli uomini popolano il cielo di figure bizzarre, omini verdi e dischi volanti che cambiano aspetto a seconda della cultura e del gusto dell’epoca… (Ferdinando Renzetti) – Continua: https://bioregionalismo-treia.blogspot.com/2020/01/margherita-hack-ce-qualcuno-la-fuori.html

Roma. Vegetarismo e salute – Scrive F.L.M.: “Conferenza di Michela Troiani, nutrizionista, 23 gennaio ore 18,00, presso sede AV, in piazza Asti 5/a Roma. Dieta vegetale, come evitare le carenze. Info: francoliberomanco@fastwebnet.it”

Medio Oriente. Dagli USA appello contro la guerra – Scrive Marco Palombo: “Per il 25 gennaio 2020 dagli USA è stata lanciata una giornata contro una nuova guerra in Medio Oriente, l’iniziativa è delle storiche reti pacifiste UNAC ed altre sigle. In Italia aderisce il Movimento Nonviolento che a nome di Mao Valpiana afferma: “Sarà una giornata di iniziative in tutta Italia (presidi, assemblee, cortei) prioritariamente presso basi militari Nato, consolati Usa, comandi militari e caserme, per rivendicare il No alla guerra, la rottura con la Nato, il ritiro delle truppe italiane da tutte le missioni..” – Continua: http://www.circolovegetarianocalcata.it/2020/01/18/25-gennaio-2020-dai-pacifisti-usa-appello-internazionale-contro-la-guerra-in-medio-oriente/

Commento di M.C.: “…l’appello è firmato da ogni genere di associazioni, che NON hanno fatto nulla (o peggio) sulla questione Libia, Siria (un po’ meglio Yemen). Non hanno fatto nulla, o hanno agito male, vista la posizione di certe Ong dal 2011 a ieri. Ricordo una grande solitudine e tante amarezze dal 2011 a oggi. Personalmente, aderirò solo a iniziative promosse da Rete dei comunisti o comunque soggetti che dal 2011 non sono stati ignavi o peggio…”

Il Sardinismo no, non l’avevo considerato – Scrive Michele Rallo: “Prendete le Sardine, per esempio. La mia opinione è che non si tratti di un movimento spontaneo. E da cosa nasce questa opinione? In parte dalla ricordata diffidenza verso movimenti del genere. Ma in parte anche da alcuni fatti specifici. Per esempio, dalle notizie di stampa sul suo maggiore esponente, tale Mattia Santori, primus inter pares di un quadrumvirato che ha la titolaritá dell’etichetta “Sardine”…” – Continua: http://altracalcata-altromondo.blogspot.com/2020/01/michele-rallo-si-alla-politica-destra-o.html

Treia. Burattini – Spettacolo di burattini di Teatro Agricolo Montiolo. La rappresentazione si terrà in occasione della Candelora, il 2 febbraio 2020, ore 16, a Treia c.da Moje 34, spettacolo gratuito, prenotazione obbligatoria al 348.7255715).”

Consultazione sul suolo – Scrive Salviamo il Paesaggio: “Scade il 19 Gennaio 2020 l’inchiesta lanciata della Commissione europea sulla Missione “Salute del suolo e alimentazione”. É importante far sentire la propria voce su questa consultazione – Andate rapidamente sul sito e rispondete alle 13 domande (che, purtroppo sono solo in inglese o in tedesco) – Si può rispondere solo individualmente…” – Continua: https://ec.europa.eu/eusurvey/runner/mission-soil-health-and-food

Preti e celibato cattolico – Scrive Marco Bracci a commento dell’articolo https://altracalcata-altromondo.blogspot.com/2020/01/vatican-gossip-celibato-dei-preti-il.html?showComment=1579365881589#c1296106253356202691 -: ”La religione cattolica, con il suo capo, il papa, si pone come l’unica vera religione dell’unico vero dio, per cui l’istituzione cattolica non può permettersi di dire apertamente (lo farà dopo trovato un modo plausibile che non scardini il concetto di assolutezza che la distingue): “finora avevamo sbagliato e da ora in poi i preti si possono sposare”…” – Continua in calce al link segnalato

Commento di Luigi Caroli: “…il Cardinale Sarah e molti altri prevedono una “catastrofe pastorale”, se viene eliminato il celibato dei preti. Non si accorgono (io credo che preferiscano non dirlo) che, mantenendolo, i preti si stanno riducendo (come numero) ai minimi termini? I giovani seminaristi continuano a rimanere vittime sacrificali dei “vecchi porci” che amano definirsi “cattolici di stretta osservanza”. Stretta?…” – Continua in calce al link sopra segnalato

Nota aggiunta al commento di Marco Bracci: “…ed inoltre, se i preti vorranno sposarsi, dovranno prima firmare un contratto dove si dichiara che, alla loro morte, tutti i loro beni rimarranno alla chiesa e NON agli eredi naturali…”

Il Vedanta e l’inconscio – Scrisse Arnaud Desjardins: “Di solito commettiamo l’errore di confondere noi stessi con una parte di noi e questo è uno dei motivi per cui non abbiamo il coraggio di guardare in faccia la verità. Essere vili, ossessionati o sadici ci sconvolge, mentre si tratta solo di uno dei personaggi contraddittori da cui siamo costruiti…” – Continua: http://riciclaggiodellamemoria.blogspot.com/2018/12/brani-tratti-da-il-vedanta-e-linconscio.html

Ciao, Paolo/Saul

………………………

Pensiero poetico del dopo Giornaletto:

“Il peccato è un espediente creato dalle pseudo religioni. In quanto è la tecnica con cui esse creano il senso di colpa nella gente. Una religione vera non ha bisogno di un concetto simile. Solo facendo sentire in colpa una persona puoi renderla schiava dal punto di vista psicologico, altrimenti è impossibile imprigionarla in un’ideologia, in un sistema di credenze. Una volta prodotto nella sua mente il senso di colpa, quella persona viene privata di ogni forma di coraggio. Lo spirito d’avventura che è in lei viene distrutto.”(Osho)

Commenti disabilitati

Risultato della ricerca:

Arte e natura, un dialogo bioregionale, la natura della luce, vatican gossip, dietro c’è sempre una manina “uncinata”, 2020: anno della nonviolenza…

Il Giornaletto di Saul del 18 gennaio 2020 – Arte e natura, un dialogo bioregionale, la natura della luce, vatican gossip, dietro c’è sempre una manina “uncinata”, 2020: anno della nonviolenza…

Care, cari, spesso quel che è rappresentato nella natura trova anche una sua corrispondenza nella coscienza dell’uomo, infatti l’atto creativo, sia esso ascritto a un Dio od a Madre Natura, è stato spesso paragonato a quello di un artista che produce la sua opera. Ciò avviene poiché nel Logos del mondo manifesto si riconosce un disegno od uno scopo ed è esattamente quel che avviene con la produzione artistica… – Continua: https://bioregionalismo-treia.blogspot.com/2017/12/ecologia-spiritualita-arte-e-natura.html

Corrispondenza sul bioregionalismo – Scrive Nancy: “Cara Caterina, attraverso di te chiedo a Paolo di parlarmi del suo mondo, inteso come azione ecologista per migliorare la vita quotidiana, egli sa che esiste e che cambiare si può. Ma io non so nulla del bioregionalismo di cui parla… Ma nel suo progetto capisco che c’è quello che manca nel mio mondo. Io sono sognatrice non si sa mai che mi venga a servire…”

Mia rispostina: “Cara Nancy ho saputo da Caterina che saresti interessata al tema del bioregionalismo. Ho scritto un libro su questo argomento “Riciclaggio della memoria”, che se vuoi posso consegnartelo, al centro Luce di Stelle, quando sarò lì la sera del 27 gennaio per parlare del nuovo anno cinese del Topo Metallo. Intanto potresti leggere questo articolo: https://www.vorrei.org/persone/11050-post-utopie-la-spiritualita-laica-il-bioregionalismo-e-l-ecologia-profonda.html

Spilamberto. Festa con gli animali – 18 gennaio2020, festeggiamo Sant’Antonio con una passeggiata lungo le sponde del Panaro in aiuto degli animali selvatici (vedi: http://riciclaggiodellamemoria.blogspot.com/2020/01/santantonio-abate-ed-il-riequilibrio.html) – arriveremo fino alla pozza delle gallinelle d’acqua e dei germani. In caso di maltempo l’escursione è rimandata. Scrive un poeta emiliano sulla figura e sul tempo di Sant’Antonio: “Santantani da la berba bianca s’an piov la neva l’an manca!”

La natura della luce – Scrive Paola Turrini: “La luce oltre a essere un fenomeno fisico di elevata importanza è altamente simbolica perché, come lo spazio e il tempo, determina il nostro esistere. Anzi, molto di più, essa rappresenta e si identifica con la vita stessa. Sebbene meno fuggevole e astratta del tempo e dello spazio – la luce si può misurare e si può vedere – fin dall’antichità essa è stata associata al divino…” – Continua: http://www.circolovegetarianocalcata.it/2020/01/16/la-natura-della-luce-secondo-paola-turrini/

No war on Iran – Scrive UNAC: “Saturday, January 25th Join the Global Day of Protest: http://nepajac.org/jan25actions.htm – No War on Iran! Actions have been called across the country and across the world, 190+ organizations endorsing…”

Celibato, sessualità e potere – Scrive Giovanni Lamagna: “La recentissima vicenda del libro scritto a quattro mani dal papa emerito Benedetto XVI e dal cardinale Robert Sarah ha, ancora una volta, posto al centro del dibattito nella Chiesa cattolica (e non solo) il tema del celibato dei preti. Perché è così importante questo tema, per molti nella Chiesa addirittura decisivo, tanto è vero che, se venisse meno il celibato dei preti, alcuni, come il cardinale Sarah, temono e prevedono una vera e propria “catastrofe pastorale”?…” – Continua: https://altracalcata-altromondo.blogspot.com/2020/01/vatican-gossip-celibato-dei-preti-il.html?showComment=1579247469936#c8145423236545204488

Commento di A.E.: “Nella chiesa cattolica esistono già i preti sposati, quelli di rito greco o quelli passati dalla chiesa anglicana a quella cattolica…. allora è solo questione di potere o paura di aprire ad altro, ad una chiesa popolo di Dio. In Calabria ci sono parrocchie (albanesi) rette tranquillamente da preti sposati…”

Mio commentino, estratto dall’articolo https://bioregionalismo.blogspot.com/2019/11/catholic-church-save-what-can-be-saved.html -: “…the first thing to do to save the Catholic religion would be to allow marriage to priests, followed immediately by openness to the female priesthood and subsequent abandonment of the Vatican political and economic mechanism. Thus priests and priestesses would re-enter the “people” from which they come and of which they are a part. ..”

Attentati? Dietro c’è sempre quella manina “uncinata” – Scrive Fulvio Grimaldi: “La prova degli occultamenti relativi all’abbattimento dell’aereo sopra Tehran, nella notte della risposta iraniana all’assassinio di Qassem Soleimani, viene pubblicata dal New York Times, standard aureo del giornalismo imperiale. Pur di vantarsi di un crimine riuscito, a volte si scordano della riservatezza. Di Libia e degli irresponsabili e fieri sguatteri Nato, Conte, Di Maio e Guerini, che cianciano di interventi più o meno armati, più o meno nazionali o internazionali, ne parleremo dopo… – Continua: https://paolodarpini.blogspot.com/2020/01/le-notizie-che-vi-nascondono-e-la.html

Manarola. Mappa dei sentieri – Scrive Parco 5 Terre: “A Manarola, nella sede del Parco, trovate la mappa completa dei sentieri che per secoli sono stati l’unico collegamento tra un paese e l’altro e tra questi e l’entroterra. Oggi la rete si sviluppa per oltre 120 chilometri… – Info: listmaster@list.parconazionale5terre.it”

2020. Anno della Nonviolenza.. – Scrive Mao Valpiana: “Se vogliamo che davvero il 2020 sia un buon anno anche per il nostro Movimento Nonviolento, è bene che ognuno faccia la propria parte, a partire dall’adesione al Movimento Noviolento. Ed ora alcune brevi informazioni che riteniamo importanti e che…” – Continua: https://retedellereti.blogspot.com/2020/01/movimento-nonviolento-tutti-gli.html

Ciao, Paolo/Saul
………………………..

Pensiero poetico del dopo Giornaletto:

“Fare sesso è la risposta ad un istinto, di natura biologica, animale. Fare erotismo risponde ad una pulsione creativa, tipicamente umana. Per questo l’atto sessuale tende a essere meccanico e ripetitivo. L’erotismo, invece, è, per sua natura, “perverso e polimorfo”. Il primo punta semplicemente ad una scarica. Il secondo può realizzarsi solo in un contesto di autentica comunicazione interpersonale” (Giovanni Lamagna)

Commenti disabilitati