Risultato della ricerca:

All’Auser Treia non si dorme, orgone fonte di energia biologica, plastica al posto del mare, Mondeggi: agricoltura contadina, Di Maio ed i 5 stalli, Israele: stato canaglia, Swami Yogananda with Sri Ramana Maharshi, l’ignoranza vegana…

Il Giornaletto di Saul del 5 aprile 2018 – All’Auser Treia non si dorme, orgone fonte di energia biologica, plastica al posto del mare, Mondeggi: agricoltura contadina, Di Maio ed i 5 stalli, Israele: stato canaglia, Swami Yogananda with Sri Ramana Maharshi, l’ignoranza vegana…

Care, cari, il mio caro compagno, Paolo, ultimamente è più infervorato che mai: sta promuovendo ed organizzando una serie di manifestazioni. Con sempre qualche patema e qualche difficoltà è impegnato, assieme ad altri, alla realizzazione dei programmi primaverili della locale sezione dell’AUSER di Treia, da lui presieduta, che è una associazione di volontariato e promozione sociale, tesa a valorizzare gli anziani e a far crescere il loro ruolo attivo nella società. Ma non solo di Treia e di anziani ci si occupa all’Auser Treia bensì di tutte le fasce d’età e di condizioni sociali. Partecipando anche ad iniziative sul territorio circostante… – (Caterina Regazzi) – Continua: https://auser-treia.blogspot.it/2018/04/aprile-2018-treia-non-si-dorme-ma-si.html

Skripal. Scoperti gli altarini albionici Scrive P.P.: “The Independent: Il capo del laboratorio britannico di Porton Down [specializzato in armi chimiche NdA], Gary Aitkenhead, ha affermato che gli scienziati non sono in grado di determinare se è la Russia il paese di origine dell’agente nervino “Novichok”, utilizzato per avvelenare gli Skripal. E’ la fine della spy story più stupida e sgangherata degli ultimi anni (faccia un esame di coscienza e un riordino di sinapsi chi ci ha creduto).  I mass media italiani, europei ed americani fanno finta di niente e tacciono…”

Orgone. Fonte di energia biologica – Scrive Giuseppe Moscatello: “…Reich pone la sua attenzione sulle cause sulla complessa motilità dei bioni. Egli si convince che questa non sia identificabile con i moti browniani, che ascrivibili a forze molecolari producono solo uno spostamento. E’ evidente invece un’azione energetica interna che genera: la pulsazione, ossia contrazione e dilatazione causa di uno spostamento multi direzionale; il rotolamento, ossia l’azione di avvicinamento e allontanamento di più bioni singoli; l’aggregazione di più bioni in una vescicola bionica; la rotazione dei bioni all’interno di una vescicola bionica racchiusa in una membrana…” – Continua: http://riciclaggiodellamemoria.blogspot.it/2017/04/bioni-allorigine-della-vita-la-ricerca.html

Dubbi sui curdi – Scrive F.G.: “I curdi si sono fatti mercenari delle più criminali potenze del mondo, Usa, Israele, Arabia Saudita, per rubare alla Sira un quarto del suo territorio compiendo una feroce pulizia etnica, alleandosi con i jihadisti Isis reduci da Raqqa e salvati dagli elicotteri Usa. Avranno perso Afrin, dove del resto non sono mai stati maggioranza, ma andranno a fare gli sguatteri nelle basi Usa che hanno contribuito a installare in terra di Siria. Ai russi semmai va rimproverato di avere forse accettato uno scambio con i turchi: Afrin, Iblid, zeppi dei jihadisti evacuati da Ghouta e altrove e l’intero cuscinetto di sicurezza turco lungo il confine nord della Siria contro la stabilizzazione delle altre zone siriane liberate dai terroristi. Possibile che sia il prezzo da pagare per mantenere in piedi il resto della Siria?”

Plastica al posto del mare – Scrive Arpat: “Ogni anno più di 8 milioni di tonnellate di plastica finiscono negli oceani, danneggiando la fauna marina, la pesca e il turismo con un costo di almeno 8 miliardi di dollari in danni agli ecosistemi marini. Secondo alcune stime, al tasso attuale con cui stiamo riversando oggetti come bottiglie di plastica, borse e tazze dopo un singolo uso, entro il 2050 negli oceani ci sarà più plastica che pesce e il 99% degli uccelli marini avrà ingerito plastica…” – Continua: http://paolodarpini.blogspot.it/2018/04/pulire-il-mare-dalla-plastica.html

Putin rimprovera Gentiloni – Scrive J.E.: “Mosca al Governo Gentiloni: “Espulsioni gesto di inimicizia di un governo dimissionario. Auspichiamo che il nuovo governo italiano, espressione dell’esito delle elezioni parlamentari, voglia perseguire con decisione una politica di sostegno al dialogo costruttivo e di sviluppo della collaborazione in tutti i campi con la Russia.”

Mondeggi. Agricoltura bioregionale contadina – Scrive Giuseppe Finamore: “… vi parlo a nome della Rete Bioregionale Italiana, di cui da alcuni anni faccio parte. Qualche volta mi sono chiesto perché sia importante fare queste scelte, cioè scelte ecologiche, naturali, genuine, vivere in armonia con la natura ecc… Il mio personale punto di vista, che credo sia condiviso da tutti i bioregionalisti, non è per avere un diritto alla gestione ed al possesso della terra (e alla sua lavorazione), piuttosto quello di poter evolvere naturalmente insieme a tutte le forme di vita che la abitano…” – Continua: http://bioregionalismo-treia.blogspot.it/2018/04/mondeggi-per-una-agricoltura.html

Passeggiate romane – Scrive Amici del Tevere: “Sabato 7 aprile 2018. Trastevere, dalla casa di San Benedetto ai Bagni di Donna Olimpia. La visita comprende i luoghi più suggestivi del rione Trastevere accomunati da una storia antica e dalla costante presenza dell’acqua, come la chiesa di San Benedetto in Piscinula del XI secolo. Info: amicideltevere@unpontesultevere.com; cell. 3397448084”

Israele. Lo stato canaglia per antonomasia – Scrive Fulvio Grimaldi: “Siamo alle provocazioni che dovrebbero avvicinare quel confronto risolutivo da cui soltanto degli invasati mentecatti, manovrati al potere dalla storica cupola finanzcapitalista, possono aspettarsi una sistemazione dell’ordine mondiale che mantenga in vita l’umanità. Ci stiamo avvicinando a quel confronto, inevitabilmente nucleare, o vi siamo già dentro? La palma degli affossatori di ogni diritto, decenza, morale, umanità, spetta a Israele, ai superatori dei nazisti che dirigono il paese e proclamano il “più morale del mondo” un esercito che va alla partita di caccia contro donne uomini e bambini inermi e, dispiace dirlo, caccia condivisa dall’incirca 80% della sua popolazione che con tale banda di licantropi si schiera, da 70 anni ad oggi…” – Continua: http://www.circolovegetarianocalcata.it/2018/04/04/lo-stato-canaglia-per-antonomasia-dichiara-muoia-sansone-con-tutti-i-filistei/

Commento di Marco Palombo: “Per il 6 aprile 2018 è stata indetta una nuova manifestazione di protesta a Gaza. L’entità sionista ha dichiarato: tolleranza zero. Venerdì potrebbe esserci una nuova strage…” – Continua in calce al link soprastante

Commento di Paolo Sensini: “Per buona parte di politici e gazzettieri di regime è del tutto doveroso accogliere a braccia aperte centinaia di migliaia di clandestini afroislamici che sbarcano in Italia giacché ormai, salvo rarissime eccezioni, essi ripetono come un disco rotto «che i confini sono una cosa sorpassata e non hanno più ragione di esistere». Quando però si accalcano folle di persone ai confini dello Stato d’Israele, quegli stessi imbrattafogli e mestatori professionali trovano del tutto normale che «l’esercito più morale al mondo» gli spari addosso e lasci decine di persone a terra prive di vita…” – Continua in calce al link soprastante

Di Maio ed i cinque stalli del “solo io” – Scrive Vincenzo Zamboni: “Un contratto di governo tra Movimento Cinque Stelle e Lega, oppure Partito democratico, ma con Forza Italia e Renzi fuori e Di Maio a capo dell’esecutivo. Questo chiede il m5s. Ma “Solo io” in politica non funziona, ma nell’antipolitica aziendale può esser fatto funzionare benissimo: per far soldi. Più la gente è incazzata e più casaleggio arricchisce. L’aziendablog con annessa lobby partitica è stata davvero un’iniziativa imprenditoriale geniale, superiore a quella del partitotivvù di Berlusconi…” – Continua: http://altracalcata-altromondo.blogspot.it/2018/04/di-maio-ed-i-cinque-stalli-del-solo-io.html

Commento di V.T.: “Di Maio è stato chiaro. Lui un governo con Berlusconi non lo fa. Piuttosto si ritorna alle urne. Salvini è stato chiaro anche lui. Un governo senza Berlusconi non si può fare. Piuttosto si ritorna alle urne. Quindi. ..o si torna alle urne o si aspetta che Berlusconi muoia. Immagino che il Silvio nazionale si tocchi. Sia che muoia sia che si ritorni alle urne. Anche se credo preferisca il secondo caso…”

Dialogue by Swami Yogananda with Sri Ramana Maharshi – In 1935 Yogananda visited the advaitist Venkataraman Aiyer, known as Ramana Maharsi. Yogananda brought his secretary, Richard Wright and two others with him. This is recorded: (29th November, 1935. Talk 106). Swami Yogananda with four others arrived at 8.45 a.m. The group had lunch in the Asramam. Mr. C. R. Wright, his secretary, asked: How shall I realise God? Maharshi: God is an unknown entity. Moreover He is external. Whereas, the Self is always with you and it is you. Why do you leave out what is intimate and go in for what is external?…” – Continue (con testo italiano): https://bioregionalismo.blogspot.it/2018/04/dialogue-during-visit-of-swami.html

Mia annotazione: ”Questo dialogo era stato inserito, con note circostanziali aggiunte da Yogananda, nella prima versione del suo “Autobiografia di uno yogi”, poi nelle successive edizioni fu depennato…”

L’ignoranza “vegana” – Scrive Franco Libero Manco: “…quando si verifica un episodio di malattia di un bambino vegan si approfitta per screditare tale scelta e dimostrare la sua dannosità, trascurando di menzionare quei bambini e adolescenti, vegan dalla nascita e in ottima salute, nati da genitori vegan. Sfortunatamente alcuni si definiscono vegan senza avere la giusta conoscenza dei principali requisiti della scienza alimentare e questo può mettere in cattiva luce la causa vegana…” – Continua: https://circolovegetarianotreia.wordpress.com/2018/04/04/vegan-coscienza-e-conoscenza/

Ciao, Paolo/Saul

………………….

Pensiero poetico del dopo Giornaletto:

“Dopo il completamento vi sono nuovi inizi. Per rinforzare, rinnoviamo la radice” (Deng Ming Dao)

Commenti disabilitati

Risultato della ricerca:

L’agnello sacrificale, Treia: resoconto del consiglio comunale, il sesso che puzza, lotta di religione, l’etica carnivora rovesciata, l’Occidente brucia, Italia: stato di malattia ambientale…

Il Giornaletto di Saul del 30 marzo 2018 – L’agnello sacrificale, Treia: resoconto del consiglio comunale, il sesso che puzza, lotta di religione, l’etica carnivora rovesciata, l’Occidente brucia, Italia: stato di malattia ambientale…

Care, cari, ieri sera, armato di buona volontà civica, sono andato nella chiesa di San Filippo Neri a Treia dove era prevista un’esecuzione del coro. Ma non mi sono fermato molto, la chiesa era gremita all’inverosimile, nemmeno un posto a sedere, solo posti in piedi in fondo. Ma quello che che ha urtato maggiormente la mia sensibilità è che prima del coro stavano celebrando la messa e la predica dell’officiante verteva sul come uccidere e cucinare l’agnello pasquale, “arrostito ben bene ed il cui sangue deve essere spennellato sulla porta di casa, così l’angelo del signore vedendo che il sacrificio è stato compiuto, non manda le maledizioni di Dio su quella famiglia, etc.” E lo dice la bibbia, non il vangelo! Speravo che certe crudeltà e superstizioni di origine giudea fossero scomparse con la venuta di Gesù, “…agnus Dei qui tollis peccata mundi”, ma ho potuto appurare, con le mie orecchie, che sono ancora ben vive e ammannite al popolo per giustificare la mattanza pasquale. Che altro dire?

Treia. Resoconto di fuoco – A Treia era il 28 marzo 2018, nella sala multimediale ex Ipsia si teneva il Consiglio Comunale con all’ordine del giorno diversi punti controversi che sono stati discussi, sino allo sfinimento, dalle ore 17.30 alle 21.30 (circa, perché a quell’ora me ne sono andato via). Di fronte allo sparuto pubblico che solitamente assiste ai consigli (c’era il segretario del PD locale, qualche supporter della lista Uniti per Treia, personale di servizio ed il sottoscritto) la riunione è iniziata -come d’abitudine- con la relazione del sindaco, Franco Capponi, riguardo alle situazioni generali correnti: post terremoto, finanziamenti giunti a buon fine, stato dell’essere, etc.) e fin qui la seduta sembrava non presentare sorprese, calma piatta nell’aula. Ma un forte vento ha cominciato a spirare sulla tolda allorché… – Continua:
http://treiacomunitaideale.blogspot.it/2018/03/treia-resoconto-di-fuoco-del-consiglio.html

La fine dell’Occidente – Scrive M.B. A commento dell’articolo https://altracalcata-altromondo.blogspot.it/2018/03/la-fine-delloccidente-di-corsa-verso-il.html?showComment=1522317212645#c6491995005795894550 -: “”Per capire cosa sta dietro le mosse UK/RUSSIA/USA/EUROPA riguardo al caso Skripal e perché, basta ascoltare questo discorso di Allende all’ONU e leggere il giuramento dei Gesuiti, i quali oggi, come detto da un ricercatore politico, stanno in cima (con i Rotschild e i Rockfeller) alla piramide del Potere…” – Continua in calce al link segnalato

Sesso. Profumi e puzze – Scrive Nico Valerio: “…”Sto arrivando, non lavarti”, scriveva Napoleone alla moglie prima di raggiungerla tra una battaglia e un’altra. Questione di gusti. Ma è vero che la storia dell’Uomo è sempre stata anche storia dei suoi odori, e dei profumi per nasconderli. Saggi e perfino romanzi non mancano, come “Storia sociale degli odori”, di Alain Corbin, “Miasmi e umori” di Carlo Cipolla, o “Il profumo”, romanzo del tedesco Patrick Süskind…” – Continua: http://riciclaggiodellamemoria.blogspot.it/2016/03/attira-di-piu-la-puzza-od-il-profumo.html

Rivolta permanente – Scrive NPCI: “Promuovere in tutto il paese vaste, ripetute, numerose e diffuse manifestazioni di piazza e pronunciamenti fino a indurre i vertici della Repubblica Pontificia a rispettare i risultati delle elezioni e affidare l’incarico di formare il governo al capo del partito che ha vinto le elezioni! Le masse popolari e il futuro governo Di Maio…”

Lotta di religione o di potere? – Qualcuno mi chiede come andrà a finire con questa lotta di “religione” in corso. Mi sa che la religione c’entri poco, perché la lotta è sempre per il potere, ma … sta di fatto che le religioni di origine giudaica (ebraismo cristianesimo e islam) sono in stretto antagonismo fra loro, pur credendo nello stesso “dio”, solo che quel “dio” lo personalizzano a loro uso e consumo e quindi debbono combattersi per la supremazia…” – Continua: http://altracalcata-altromondo.blogspot.it/2018/03/europa-e-torno-il-tempo-della-guerra-di.html

Commento di C.C.: “Nelle ultime 48 ore sono stati arrestati due terroristi islamici, un egiziano a Foggia e un marocchino a Torino, entrambi con la cittadinanza italiana, dunque “nuovi italiani”. Ma molti ancora insistono sullo Ius Soli che darà la cittadinanza automatica a migliaia di potenziali futuri terroristi islamici…”

L’etica rovesciata del carnivoro – Scrive Franco Libero Manco: “Alcuni carnivori affermano: “Anche la pianta soffre e voi vegetariani mangiate molte piante”. E’ vero, ma la quantità di piante che mangia un manzo per produrre un solo kg di carne è mille volte di più. Dire che anche la pianta soffre per giustificare se stessi al non rinunciare alla carne è solo una patetica scappatoia. Cioè: si giustifica la mancanza di rispetto per gli animali perché la pianta è in grado di soffrire. E’ il solito ritornello di chi ritiene inutile fare poco dal momento che non è possibile fare tutto, come dire: è inutile sfamare un indigente visto che non si può abolire la fame nel mondo…” – Continua: https://circolovegetarianotreia.wordpress.com/2018/03/29/letica-rovesciata-di-chi-mangia-gli-animali/

Lucca. Scambio di semi – Scrive Banca della Biodiversità: “In occasione di Verdemura2018 ci rivedremo a Lucca. Quest’anno tutto l’ armata si sposterà ai baluardi Santa Croce e San Donato sempre sulle Mura… Da venerdì a domenica della prima settimana del mese: 6-7-8 APRILE. Info: bancadeisemi@etabetaonlus.org”

L’Occidente brucia…? – Scrive Claudio Martinotti Doria: “La Russia, dopo la caduta del muro di Berlino nel 1989 ha ammirato e puntato sui presunti “valori” dell’Occidente, ma negli ultimi anni si sta ricredendo e sta recuperando la propria identità storica, culturale, sociale e nazionalistica, e hanno perfettamente ragione a farlo, perché l’Occidente sta degradando in una maniera vergognosa, dando di sé una pessima immagine di assenza di consapevolezza che le cose sono cambiate e che l’Occidente non è più il centro del mondo e non ha alcun diritto di imporsi prepotentemente come in precedenza, la sua egemonia sta collassando…” – Continua: http://paolodarpini.blogspot.it/2018/03/occidente-da-centro-periferia-del-mondo.html

Stop alle diposizioni del governo Gentiloni/Alfano – Scrive Viola Carofalo di Potere al Popolo: “Il governo dimissionario del PD, rappresentante di una minoranza del popolo italiano, coinvolge l’Italia nell’isteria anti russa. Una escalation di rotture promossa dal governo USA e da quello della Gran Bretagna che rende più concreti i rischi di guerra. Scandaloso l’allineamento immediato della UE alla NATO. Il parlamento intervenga e fermi Gentiloni e Alfano. Le forze parlamentari dei 5 Stelle che sostengono di essere in “discontinuità” con le altre forze politiche di centrodestra e di centrosinistra. Ci dimostrino di essere davvero diverse e slegate dagli interessi delle imprese belliche “ripudiando la guerra” come dice la nostra Costituzione…”

Italia. Stato di malattia ambientale – Scrive Ispra: “Il riciclaggio delle diverse frazioni di rifiuti provenienti dalla raccolta differenziata o dagli impianti di trattamento meccanico biologico dei rifiuti urbani raggiunge, infatti, nel suo insieme il 45% della produzione. Negli agglomerati urbani, uno dei principali problemi ambientali è l’inquinamento acustico…” – Continua: http://bioregionalismo-treia.blogspot.it/2018/03/ispra-lo-stato-di-malattia-dellitalia.html

Appignano in musica – Scrive Mariella Carnevali: “Evento musicale nell’ambito di Leguminaria: “Una Chitarra tra le Marche” con Cesare Sampaolesi. Piazza N. Mei  di Appignano, “Sala Circolo Cittadino” – Lunedì 2 Aprile 2018, ore 18.00 – Un programma musicale che tocca i temi classici della chitarra fino ad arrivare alle sonorità del flamenco. Musiche di: J.S.Bach, D.Scarlatti, J.Rodrigo. Ingresso libero”

Ciao, Paolo/Saul

………………………….

Pensiero poetico del dopo Giornaletto:

“Ti svelo un segreto, i migliori sono tutti pazzi.” (Alice nel Paese delle Meraviglie)

Commenti disabilitati

Risultato della ricerca:

La pasqua di papa Francesco, la vittoria di Putin, equinozio al freddo, coperte gratuite per i bisognosi, Italia target della guerra, i semi bioregionali, geometria euclidea, religione e prostituzione, digiunare per guarire, il caso di Mario Pianesi, ipnosi regressiva e reincarnazione…

Il Giornaletto di Saul del 22 marzo 2018 – La pasqua di papa Francesco, la vittoria di Putin, equinozio al freddo, coperte gratuite per i bisognosi, Italia target della guerra, i semi bioregionali, geometria euclidea, religione e prostituzione, digiunare per guarire, il caso di Mario Pianesi, ipnosi regressiva e reincarnazione…

Care, cari, lettera aperta al papa Bergoglio. La povertà e l’austerità di san Francesco non erano un ascetismo solamente esteriore, ma qualcosa di più radicale: una rinuncia a fare della realtà un mero oggetto di uso e di dominio. Ci scusi Papa Francesco se ci siamo permessi di riprendere alcune delle sue importanti affermazioni che riguardano i pensieri profondi, di rispetto, di amore di S. Francesco verso tutte le creature, al fine di non farne “…un mero oggetto di uso e consumo”. Ci auguriamo, Santo Padre, che la Pasqua del 1 aprile 2018, sia ricordata nella storia perché Papa Francesco ha rotto questo intollerabile silenzio che dura da secoli nella Chiesa, una Chiesa antropocentrica, storicamente e teologicamente superata, e che non ha mai preso le difese dei più deboli, dei più indifesi al mondo: gli animali. (Stefania Sarsini) – Continua: http://www.circolovegetarianocalcata.it/2018/03/21/diciamo-no-alla-mattanza-pasquale-del-1-aprile-2018-lettera-aperta-al-santo-padre-bergoglio/

La vittoria di Putin – Scrive ‎Marco Mazzocchi‎: “La vittoria di Putin e l’analisi realista della deriva dell’Occidente, è un monito a chi si diverte a disegnare nuovi ordini mondiali sulla pelle di nazioni e popoli… un avvertimento agli alchimisti della finanza globale e ai guerrafondai umanitari che alimentano le rivoluzioni colorate, le guerre civili e il terrorismo per generare il caos funzionale ai propri progetti egemonici. Poveri quelli italioti, come Chicco Sion Mentana (la Russia non è una democrazia), e i giornalisti dello (Stra)Fatto Quotidiano (vince ‘’lo Zar’’), che non vedono il dissesto profondo nella nostra società e l‘erosione della classe media, mentre impiantano ideologie distruttive per l’identità culturale e nazionale altrui… e che si preoccupano di chi ha vinto i tagliagole in Medioriente e non di questa Europa schiava della finanza internazionale che ci sta facendo mancare sotto i piedi. Povera Italia, servile al punto da osannare i suoi nemici…”

Equinozio al freddo e al gelo – Nel 2018 l’Equinozio di Primavera, l’inizio della primavera astronomica, è stato  il 20 Marzo alle 16:15 UTC. Tradizionalmente coinciderebbe con il giorno di San Benedetto, 21 marzo,  di cui si dice che “la rondine torna sotto al tetto”, ma in realtà le date esatte di equinozi e solstizi dipendono dalla rivoluzione della Terra: fino al 2102 l’equinozio di primavera non sarà il 21 marzo, ma il 20 o il 19. E la mattina del 21 marzo 2018, a Treia, ci siamo svegliati con la neve, per fortuna solo una spruzzata che non ha disturbato il verde che sta spuntando. Speriamo sia solo un colpo di coda dell’inverno che se ne va… – Continua: http://treiacomunitaideale.blogspot.it/2018/03/treia-21-marzo-2018-la-primavera-e.html

Monte Compatri. Libraria – Scrive Controluce: “Venerdì 23 marzo 2018 alle ore 18:00 nella Sala di ControlucePoint in Monte Compatri, via Giovanni dalle Bande Nere 1, l’Associazione Culturale Photo Club Controluce e il Comune di Monte Compatri presentano il libro di Aldo Onorati “L’amore è cieco… da un occhio solo”. Conduttore: Armando Guidoni Intervista l’autore: la giornalista Laura Frangini. Ingresso libero. Al termine sarà offerto un aperitivo. Info: redazione@controluce.it”

Coperte gratuite per i bisognosi – Scrive Antonio Marcucci dell’Auser Macerata: “Carissimi, come già comunicatovi nella riunione del Consiglio dei Circoli svoltasi in data 19.3.2018 a Macerata, riporto la comunicazione del Presidente Ass. Ubuntu – Responsabile Reteviva di Santa croce – Macerata, inerente le persone sole che sarebbero contente di ricevere una coperta come Segno di Solidarietà…” – Continua: https://auser-treia.blogspot.it/2018/03/coperte-di-solidarieta-fatte-mano-per-i.html

Napoli. Mostra di Carla Castaldo – Scrive Daniela Lombardi: “A Palazzo Venezia, via Benedetto Croce n. 19 – Napoli, nella suggestiva Sala delle Carrozze: “L’Eden ritrovato, mostra personale di Carla Castaldo” Inaugurazione: venerdì 23 marzo 2018 ore 17.30. Intervengono: Esther Basile (filosofa- Istituto Italiano per gli Studi Filosofici) e Lucia Stefanelli Cervelli (scrittrice e saggista); videoriprese di Maria Rosaria Rubulotta (medico radiologo). Info: info@danielalombardi.it”

L’Italia osteggia la Russia per compiacere gli USA – Scrive Alberto Negri: “Perché l’Italia dovrebbe fare la guerra fredda alla Russia? Uno dei ritornelli più consunti della politica internazionale che si leggono in queste ore sulla stampa italiana, dopo la scontata rielezione Putin alla presidenza russa e il caso Skripal, si chiama “solidarietà atlantica”. Ma per l’Italia in che cosa consiste? I termini militari questo: il nostro è il Paese della Nato con più ordigni nucleari americani in Europa anche se non li gestisce direttamente, oltre 70, di cui 20 nella base di Ghedi e 50 ad Aviano. Tra le testate ci sono bombe termonucleari della potenza di 50 chilotoni la cui presenza costituisce in caso di conflitto nucleare il motivo di un ipotetico attacco preventivo.” – Continua: http://www.circolovegetarianocalcata.it/2018/03/21/litalia-osteggia-la-russia-di-putin-e-rischia-una-guerra-nucleare-per-compiacere-gli-interessi-usa-e-nato/

Ancona, Con i piedi per terra – Scrive WWOF Italia: “Il documentario CON I PIEDI PER TERRA arriva ad Ancona! 26 marzo 2018, ore 21.30, Cinema Italia, Corso Carlo Alberto 77, 60127 Ancona. Un viaggio in giro per l’Italia alla ricerca dei protagonisti di una piccola rivoluzione silenziosa. Un bell’affresco del nuovo-antico mondo contadino italiano, fatto di bizzarri visionari che stanno riscoprendo e valorizzando il suolo come bene comune! Prodotto da Radici nel Cielo”

Savignano sul Panaro. Scambio di semi bioregionali – Scrive Piero Negroni: “Sabato 24 marzo 2018 a un sesto di giornata di scambio di semi bioregionali, presso il cortile della Casa della cultura (Ex scuola materna) a Mulino frazione di Savignano sul Panaro (MO) . Se avete sementi di ortive, cereali, leguminose, aromatiche , officinali, fiori, marze di fruttiferi, piantine… portatele per scambiarle…” – Continua: http://bioregionalismo-treia.blogspot.it/2018/03/bioregionalismo-agricolo-savignano-sul.html

FB. Il re è nudo – Scrive Olivuer Turquet: “…il Re è nudo. Improvvisamente i media si sono accorti che Facebook e i social sono un potente mezzo di rastrellamento di informazioni e un gigantesco sistema di marketing. Coloro che questo lo dicevano da tempo erano fino a qualche giorno fa marcati come pericolosi sovversivi, nostalgici del vecchio internet, magari inventori di fake news. Bastava guardare quel che ti appariva nelle colonne laterali di FB per capire il giochetto, assolutamente palese; giochetto che, tra l’altro, è perfettamente legale perché uno si iscrive al giocattolino ma non legge mai che cosa ha firmato. Gratis ma a caro prezzo…”

La geometria Euclidea è stata conservata grazie agli arabi, ai cristiani non interessava – Scrive Vincenzo Zamboni: “Gli Elementi di Euclide costituiscono una interessante sistematizzazione assiomatica della matematica, prevalentemente geometrica, conosciuta dagli studiosi della Grecia classica 2.500 anni fa (e dobbiamo ringraziare gli arabi per averli tradotti e conservati, altrimenti in Europa sarebbero andati perduti, poiché la civiltà cristiana dei primi secoli non li aveva conservati)…” – Continua: https://circolovegetarianotreia.wordpress.com/2018/03/21/filosofia-euclidea-ed-osservazione-dei-fenomeni/

Nazzano. Il Tevere tra sapori e saperi – Scrive Avventura Soratte: “Domenica 25 Marzo 2018, ore 10.15 – Nazzano (RM). Rilassante escursione per scoprire la Riserva Naturale Nazzano, Tevere-Farfa, la prima area protetta del Lazio, impreziosita dalla navigazione in battello, che ci permetterà di osservare anche “da dentro” questo interessantissimo ecosistema. Concluderemo in bellezza la giornata passeggiando tra i vicoli di Nazzano, dove si svolgerà l’iniziativa “Sapori & Saperi”, mercatino artigianale e di prodotti del territorio. Info: avventurasoratte@gmail.com”

Religione e prostituzione – Cosa non si fa per la pecunia, soprattutto quando “non olet” ma profuma di donna, A turni alterni personaggi politici di destra, sinistra o centro rispolverano la proposta di riaprire le “case chiuse” per togliere il degrado del sesso consumato per strada, garantire l’igiene dei rapporti, evitare la piaga dello sfruttamento… ma sopratutto incrementare le entrate dello stato con nuove tasse sul sesso a pagamento. Ed appare strano che il vaticano che solitamente mette bocca su tutte le iniziative sociali non si sia mai pronunciato sulla “regolamentazione della prostituzione”… Ma a pensarci bene strano non è poiché sin dai tempi del papa re le imposte sulle “puttane” contribuirono grandemente all’edificazione della chiesa. Povere puttane, vilipese, offese e sfruttate in tutti i modi… – Continua: http://paolodarpini.blogspot.it/2018/03/religione-e-prostituzione-con-usura.html

Toscana. Monitoraggio dell’Habitat – Scrive Arpat: “In Toscana la collaborazione tra Regione Toscana e le Università di Arezzo, Firenze e Siena coinvolte nel progetto Hascitu ha permesso d’individuare e rappresentare la cartografia degli habitat d’interesse comunitario presenti all’interno dei siti d’importanza comunitaria della Toscana. I risultati presentati all’auditorium della Regione Toscana il 22.02.2018, inerenti la raccolta di dati per la realizzazione della cartografia degli habitat nei territori toscani, hanno reso possibile la creazione di un inventario in grado di rappresentare un quadro conoscitivo generale sugli ambienti naturali e seminaturali meritevoli di conservazione e dunque oggetto del monitoraggio e di presidio…”

Il digiuno. Guarigione o malattia? – Scrive Franco Libero Manco: “Il digiuno, da sempre è stato praticato fin dagli albori della storia da tutti i popoli della terra allo scopo di  purificare il corpo e la mente, per penitenza nei percorsi spirituali, spesso per auto-disciplina, per scopi politici o come mezzo di guarigione…” – Continua:
http://retedellereti.blogspot.it/2018/03/il-digiuno-nei-secoli-guarigione-o.html

Progetto bioregionale emiliano – Scrivono gli Strulgador : “Ciao Paolo siamo Barbara e Lorenzo, gli strulgador di Zocca, gli erboristi. Beh con Campiaperti stiamo cercando di avviare una rete bioregionale tra i produttori, e visto che secondo noi è una cosa molto importante, ti scrivevamo per condividere questa scelta che stiamo facendo a Bologna. non so se poi potrebbe partire della collaborazione con la rete bioregionale italiana… Molti dei produttori ne sanno poco e hanno capito che è un tipo di federalismo… argh! Io provo a spiegarlo ma magari potrebbe essere utile che qualcuno della Rete Bioregionale sia disponibile per venire a parlarne… intanto a noi famigliola piacerebbe di venire il 24 giugno all’incontro bioregionale ecologsita di Treia per portare la nostra esperienza, e condividere un po’ di pace con voi…”

Mia rispostina: “Ciao Barbara, ciao Lorenzo… son proprio contento di leggervi. Sarebbe bellissimo se potessimo realizzare un gruppo bioregionale in Emilia, in parte abbiamo cominciato con gli incontri fatti da Maria Miani di Vignola e da Pietro Rossi di Montecorone ed a Spilamberto c’è Caterina Regazzi, referente della Rete Bioregionale per il rapporto uomo/animali. Certamente possiamo collaborare con Campiaperti, visto che anche noi, come Rete Bioregionale Italiana, facciamo parte del coordinamento della Campagna per l’agricoltura contadina: http://www.agricolturacontadina.org/ – Io al momento sono impegnato qui nelle Marche perché stiamo organizzando due importanti eventi: – Festa dei Precursori 2018 - https://auser-treia.blogspot.it/2018/03/treia-festa-dei-precursori-dal-27-al-29.html – e, l’altro (di cui siete a conoscenza, divulgato dal CIR): Treia – Incontro Bioregionale Collettivo Ecologista del 23 e 24 giugno 2018: http://bioregionalismo-treia.blogspot.it/2018/03/bioregionalismo-treia-23-e-24-giugno.html – Tornerò in Emilia alla fine di giugno e mi fermo lì sino alla fine di luglio, potremmo organizzare qualcosa in quel periodo? Magari lì da voi…? Una buona data in sintonia con la luna piena sarebbe il 26 luglio, che ne pensate? Per quanto riguarda le informazioni basilari sul bioregionalismo vi segnalo queste due interviste:
https://www.vorrei.org/persone/11050-post-utopie-la-spiritualita-laica-il-bioregionalismo-e-l-ecologia-profonda.html – ed anche questo: https://www.pressenza.com/it/2013/12/bioregionalismo-spiritualita-laica-ecologia-profonda/ – E qui c’è anche la carta degli intenti della Rete Bioregionale: 
http://bioregionalismo-treia.blogspot.it/2016/06/rete-bioregionale-italiana-carta-degli.html – Bene, spero a presto risentirvi e buon lavoro!”

L’imbroglio delle “quote rosa” – Scrive Anna Maria Campogrande a commento dell’articolo https://altracalcata-altromondo.blogspot.it/2018/03/la-costituzione-piu-bella-del-mondo-e.html?showComment=1521662070630#c1740391929255503709 -: “Sono d’accordo con Paolo Sensini quanto al fatto che le quote rosa sono anti-costituzionali e resto stupefatta che nessuno in Parlamento lo abbia denunciato. Perdippiù, avendo vissuto il fenomeno in quanto funzionaria della Commissione Europea posso testimoniare che l’avvenimento della pratica delle quote rosa non ha affatto avvantaggiato tutte le donne e, in particolare le più meritevoli, ma solo e soltanto le raccomandate di ferro, quelle che non avrebbero mai fatto carriera senza le quote rosa…” – Continua in calce al link segnalato

Marche. Il caso del macrobiotico Mario Pianesi – Scrive Mauro Pasquinelli: “C’è un modo di informare assolutamente capzioso che è in realtà diffamazione e calunnia, questo è l’obiettivo delle montature di ogni tempo ed a ogni latitudine: distruggere l’immagine di una persona, Mario Pianesi, o di un movimento senza prove e neanche il rinvio a giudizio! – Difendiamo la macrobiotica e l’alimentazione naturale!”

Ipnosi regressiva e reincarnazione – Scrive Giuseppe Moscatello: “Dolores Cannon (1931-2014). Nasce a St. Louis, Missouri, Stati Uniti d’America, sposa un “marine” Johnny nel ‘51, con lui viaggia in tutto il mondo per missioni d’oltremare, nel 1968 con i figli ormai adulti, vistasi libera dalla famiglia decide di riprendere a praticare costantemente l’ipnosi, dalle sessioni condotte con migliaia di clienti, e verificando l’autenticità delle “vite precedenti”, Dolores conclude che i suoi risultati sono davvero genuini, pubblica il suo primo lavoro fortemente incentrato sulla reincarnazione…” – Continua: http://riciclaggiodellamemoria.blogspot.it/2015/07/rettiliani-regressione-ipnotica.html

Ciao, Paolo/Saul

…………………………………

Pensiero poetico del dopo Giornaletto:

“Velo ingannatore che avvolge gli occhi dei mortali e fa loro vedere un mondo del quale non può dirsi né che esista, né che non esista; perché ella [Maya] rassomiglia al sonno, rassomiglia al riflesso del sole sulla sabbia, che il pellegrino da lontano scambia per acqua; o anche rassomiglia alla corda gettata a terra che egli prende per un serpente” (Arthur Schopenhauer)

Commenti disabilitati

Risultato della ricerca:

Discorso per la Festa dei Precursori, Stephen Hawking: apocalisse sicura, unione vegan-animalista, salviamo le api, M5S-Lega: i conti non tornano, bioregional urbanization…

Il Giornaletto di Saul del 15 marzo 2018 – Introduco il discorso, Stephen Hawking: apocalisse sicura, unione vegan-animalista, salviamo le api, M5S-Lega: i conti non tornano, bioregional urbanization…

Care, cari, lo scopo della Festa dei Precursori di quest’anno, che si tiene al Circolo Vegetariano VV.TT. di Treia dal 27 al 29 aprile 2018, è quello di riportare l’attenzione sul senso della Comunità e sul come vivere nel luogo traendone nutrimento e senza danneggiarlo. Tanto per cominciare che questa festa si manifesti con l’avvento della primavera è anche un segnale di rinascita. Soprattutto necessaria in questi momenti di crisi, in cui il sistema industriale tecnologico e consumista dimostra la sua inadeguatezza a conservare una civiltà umana bioregionale. Occorre aguzzare l’ingegno e trovare la via giusta per la fioritura armonica delle capacità creative dell’uomo. Indovinare il punto di incontro fra la società e l’ambiente. Questa capacità si manifesta dove c’è un sincero e concreto lavoro personale, teso a sviluppare le proprie abilità creative mantenendone anche viva la memoria e la capacità operativa per le generazioni future… – Continua: http://www.circolovegetarianocalcata.it/2018/03/14/treia-festa-dei-precursori-dal-27-al-29-aprile-2018-introduzione-al-discorso-e-programma-di-massima/

La dittatura eurocratica che basta e avanza – Scrive Paolo Sensini: “Per la Bonino ed altri suoi pari il massimo pericolo che corriamo è il “risorgere della sovranità”. Lo hanno ripetuto in tutte le salse possibili, e in pratica è l’unico vero punto qualificante della loro missione politica. Per questi figuri vanno dunque azzerate le sovranità che ancora esistono e procedere speditamente nella costruzione di un Super-Stato che domini oltre 500 milioni di europei. Questa, in sintesi, la loro idea di Democrazia: una gigantesca entità sovranazionale in cui tutto è deciso dalla cupola eurocratica di Bruxelles passando sopra la testa di mezzo miliardo di persone. Neanche nella vecchia Unione Sovietica, al netto dell’ideologia marx-leninista, si era mai concepito uno scenario tanto dispotico, cupo e opprimente…”

Dipartita – Scrive il Post: “Il 14 marzo 2018 è morto a 76 anni Stephen Hawking: è stato uno dei fisici teorici più importanti del secondo Novecento, ed era malato da molto tempo. Hawking era nato l’8 gennaio 1942 a Oxford, nel Regno Unito; era il direttore di ricerca del Dipartimento di matematica applicata e fisica teorica dell’università di Cambridge, e aveva fondato il Centro di cosmologia teorica…”

Mio commentino: “Ripropongo un articolo del 2011 basato sulle deduzioni di Hawking: Terra, apocalisse sicura con la continuazione di questo sistema. Ancora pochi anni ed il pianeta non sarà più adatto alla vita umana… – Continua: http://bioregionalismo-treia.blogspot.it/2018/03/terra-apocalisse-sicura-con-la.html

Cristiani… diversamente giudei – Scrive Ezio Cesari a commento dell’articolo https://paolodarpini.blogspot.it/2018/03/cristiani-diversamente-giudei-la-nuova.html?showComment=1521022243121#c8622534828027546933 -: “Infatti, Paolo inventa una nuova setta religiosa e ne descrive la dottrina. Questa dottrina smantella quasi tutte le regole della Legge mosaica. 1) L’atteso messia viene divinizzato…” – Continua in calce al link segnalato

Appello per l’unione vegan-animalista – Scrive Franco Libero Manco: “Il nostro obiettivo è quello di una nuova coscienza umana in difesa di ogni essere vivente. Qualunque sia il nostro credo, la nostra estrazione sociale, politica o religiosa, affretteremo i tempi della liberazione dei nostri fratelli animali solo se metteremo in sintonia le nostre singole energie al servizio del bene comune…” – Continua: http://paolodarpini.blogspot.it/2018/03/appello-allunione-di-vegani-vegetariani.html

Valle del Treia. Passeggiata selvaggia – Scrive Giulia Ruvidi: “Domenica 18 marzo 2018, è previsto nella valle del Treja un lungo e impegnativo trekking di un’intera giornata che ci porterà a scoprire attraverso un sentiero ad anello una parte poco conosciuta e selvaggia della valle; arriveremo percorrendo la via Narcense fino al bosco della Banditaccia e poi alle rovine del Castello di Fogliano. Info: 328 4385758″

Salviamo le api – Scrive Elisa Norio: “Da anni gli apicoltori, gli ambientalisti e la comunità scientifica mettono in guardia contro le conseguenze mortali degli insetticidi neuroattivi. Questi veleni hanno un effetto nocivo anche in quantità minime e si diffondono su tutto il terreno portati da vento, polline, polvere, particelle di terra e gocce d’acqua…” – Continua: http://retedellereti.blogspot.it/2018/03/le-api-morte-non-aiutano-lecosistema.html

Siria. Equilibrismi del RAI Ricucci – Scrive Marinella Correggia: “Pensavo che il Ricucci dopo aver vergognososamente paragonato i “ribelli” non siriani di Al Nusra alle brigate internazionaliste in Spagna contro Franco, poco prima di esserne rapito, ecco pensavo che finalmente avrebbe taciuto…che si sarebbe dedicato ad altro. Così non è: https://www.facebook.com/KilimangiaroRai3/videos/1778726808850176/ – E la sua ipocrisia è totale: adesso che i suoi amati mercenari dell’Esercito siriano “libero” combattono a fianco del sultano Erdogan contro i curdi, come si mette il Ricucci? dal link precedente e da questo si vede che sa dare un colpo al cerchio e uno alla botte, farsi concavo e convesso a seconda di come conviene; come tanti italiani. Non è necessario aggiungere nulla Tanto quelli come lui hanno sempre la meglio…”

M5S-Lega. I conti non tornano – Scrive Leopoldo Sorrentino: “…come si può chiedere a degli irresponsabili che diventino responsabili di punto in bianco? A questo punto perché non si mettono d’accordo i due presunti vincitori (M5S e Lega) per formare un bellissimo e solido governo, visto che insieme hanno abbondantemente i numeri per farlo? Mah! Per me i conti non tornano…” – Continua: http://altracalcata-altromondo.blogspot.it/2018/03/post-elezioni-2018-i-conti-non-tornano.html

Commento di Vittorio Crispino: “Post denso di provocazione, ma anche di verità. Io non auspicherei mai la lega di Salvini al governo, anche se il risultato alle urne è lì che la colloca, insieme al M5S. Del resto come fai a conciliare politiche meridionaliste, che evidentemente vengono chieste al M5s all’indomani della stravittoria nel meridione d’Italia, con le istanze della lega che ha eletto la quasi totalità dei suoi parlamentari al Nord?” – Continua in calce al link soprastante con altri commenti

Bioregional urbanization – A substantial part of humanity currently lives in urban areas and it is a fact that these particular homogeneous territories exist. This motivates me to emphasize the implementation of a healthy quality of life. If there are problems in the city it is clear that the conditions of life must be rebalanced to the needs of the metropolitan bioregional body and all its inhabitants, thus making the city an ideal place. In my opinion, a city becomes ideal not only through the respect of some indispensable requirements of environmental and social harmony between “civitas” and “urbs”, I believe that the characteristics of ideality lie above all in the pervasive and constant pursuit of such ideality… – Continue (con testo italiano): https://bioregionalismo.blogspot.it/2018/03/bioregionalism-applied-to-urban-context.html

Ciao, Paolo/Saul

…………………………………….

Pensiero poetico del dopo Giornaletto:

“Per quanto difficile possa essere la vita, c’è sempre qualcosa che è possibile fare. Guardate le stelle invece dei vostri piedi” (Stephen Hawking)

Commenti disabilitati

Risultato della ricerca:

Una storia vegetariana, ultime notizie dalla Bassa Slobbovia, libertà dal pensiero, nuova legge forestale, in memoria di Ipazia, propedeutica sulle origini delle credenze religiose, Treia: la terra è…

Il Giornaletto di Saul del 9 marzo 2018 – Una storia vegetariana, ultime notizie dalla Bassa Slobbovia, libertà dal pensiero, nuova legge forestale, in memoria di Ipazia, propedeutica sulle origini delle credenze religiose, Treia: la terra è…

Care, cari, questa è proprio una chicca storica, quasi archeologica, proprio alcuni giorni fa avevo riletto un articolo di Anna Maria Pinnizzotto che parlava dell’esperienza vegetariana fatta a Calcata nel 1979, subito dopo, a commento di questo articolo, ho ricevuto un savoroso “amarcord” dello scrittore Nico Valerio, uno dei primi a scrivere libri ed a praticare il vegetarismo in Italia…. Insomma un vero reperto vivente della storia vegetariana ci racconta la sua esperienza di Calcata. Ho dovuto scrivere una risposta adeguata e rivolgo ora a tutti i precursori vegetariani, ecologisti, naturisti e spiritualisti laici, un invito alla rimpatriata… – Continua: http://riciclaggiodellamemoria.blogspot.it/2018/03/calcata-ed-il-circolo-vvtt-lemblema-del.html

P.S. L’amico editore Mauro Garbuglia di Macerata mi aveva chiesto tempo fa di scrivere un libro sulle mie memorie sul vegetarismo in Italia e credo che dovremmo farlo assieme con tutti gli amici vegetariani che hanno condiviso con me l’esperienza da “rompighiaccio”, prima a Roma poi a Calcata ed ora a Treia… Abbiamo fatto “storia” ed allora scriviamola questa storia,  assieme a Nico Valerio, Edoardo Torricella, Franco Libero Manco, Ciro Aurigemma, Massimo Andellini, Vittorio Marinelli… e tanti altri!

Vittoria del M5S ed ultime notizie dalla Bassa Slobbovia – Scrive Piotr: “Una ex alta funzionaria di Obama ha sostenuto che dietro la vittoria del Movimento 5 Stelle in Italia c’è la mano di Putin. Wow! Per altro l’erinni si rese ridicola portando all’ONU un profugo siriano, Subhi Nash, leader nel suo Paese degli omosessuali, perché voleva strappargli di bocca che Assad era un omofobo. Solo che il nostro siriano non capiva bene che diavolo volesse l’erinni e finì per dire invece che in Siria non c’era una repressione degli omosessuali, ma anzi che il suo periodo di servizio nell’Esercito Arabo Siriano erano stati i più felici della sua vita…” – Continua: http://paolodarpini.blogspot.it/2018/03/vittoria-del-m5s-ed-ultime-notizie.html

Rosatellum. M5S ringrazia – Scrive P.P.: “E’ interessante per lo sputtanamento dei giochini sulle banche e gli inciuci del potere. Ma il Rosatellum ha infine premiato i 5 Stelle che hanno avuto 25 deputati in più rispetto a un proporzionale. E’ la nemesi renziana, perché il Rosatellum ha penalizzato il PD e LeU…”

Libertà dal pensiero – La specie umana è in continua evoluzione e così dovremmo poter prendere coscienza che il nostro vivere si svolge in un contesto inscindibile. Di fatto è così… solo che dobbiamo capirlo e viverlo, prima a livello personale e poi a livello di comunità. Ognuno può e deve “comprendere” la necessità di riequilibrare il suo stile di vita non sentendosi però obbligato da una ideologia o da una spinta etica, la maturazione deve avvenire per auto-consapevolezza ecologica e fisiologica…” – Continua: https://circolovegetarianotreia.wordpress.com/2018/03/08/le-religioni-e-le-ideologie-sono-forme-pensiero-utili-al-controllo-sociale-sola-lauto-consapevolezza-ecologica-e-vera-spiritualita/

Commento di Nisargadatta Maharaj: “Non hai bisogno di modificarti, ma soltanto di mettere a fuoco la tua idea di te. Impara a separare te stesso dall’immagine e dallo specchio, esercitati a ricordare: io non sono la mente né i pensieri. Fallo con pazienza e convinzione e di certo arriverai a vedere te stesso direttamente come fonte dell’essere, della conoscenza e dell’amore. Una fonte eterna, che comprende tutto e tutto pervade. Tu sei l’infinito racchiuso in un corpo. Adesso vedi solamente il corpo. Continua a provare con sincerità e riuscirai a vedere soltanto l’infinito.”

In memoria di Ipazia – Era il mese di marzo del 415 d.C. Ipazia fu massacrata e il suo corpo ridotto letteralmente a brandelli da una massa di fanatici, ciascuno armato di un pezzo di vetro o coccio, che dovettero infierire sul cadavere il segno di fede e di sottomissione alla Chiesa. Ancora oggi Ipazia è l’emblema della libertà di pensiero e di ricerca scientifica, della razionalità filosofica, della indipendenza ed emancipazione della donna. Per l’8 marzo ricordiamo Ipazia, simbolo di tutte le donne colte, intelligenti e libere…” – Continua: http://altracalcata-altromondo.blogspot.it/2018/03/8-marzo-in-memoria-di-ipazia-filosofa-e.html

Yemen. La Russia blocca gli USA – Scrive Salman Rafi Sheikh,: “La Russia ha posto il veto a una risoluzione voluta da USA e scritta dagli inglesi sullo Yemen volta ad accusare l’Iran di finanziare il “terrorismo” nel Paese, devastato dall’invasione della coalizione saudita. Anche se non era la prima volta che la Russia poneva il veto agli Stati Uniti, il veto russo su un Paese e un conflitto in cui non è direttamente coinvolta è un’azione senza precedenti, il cui significato non può essere negato. D’altra parte, il suo significato si moltiplica considerando non solo le tensioni tra Stati Uniti e Russia, ma anche come altro esempio della politica russa di sfida al dominio globale degli Stati Uniti impedendone le mosse arbitrarie volte ad usare Paesi e regimi come pedine di uno scacchiere…”

Nuova Legge Forestale. La solita figuraccia… – Scrive Claudio Martinotti Doria: “La nostra classe politica non distinguerebbe una faggeta da un querceto ma si permette di legiferare in materia boschivo forestale autorizzando operazioni dannose con l’alibi pretestuoso della scientificità, quando in realtà copre solo interessi di parte, perdipiù occultati e camuffati. Penosi come sempre, i nostri politici non si smentiscono mai, ne facessero una giusta ogni tanto, ma non accade mai…” – Continua: http://bioregionalismo-treia.blogspot.it/2018/03/la-nuova-legge-forestale-la-solita.html

Google aiuta il Pentagono – Scrive Claudia Frediani: “Google sta aiutando il dipartimento della Difesa americano nello sviluppo di un progetto d’intelligenza artificiale per analizzare il materiale video raccolto da droni militari. La collaborazione è stata svelata dalla testata Gizmodo, che ha avuto accesso al “dibattito” scaturito su una mailing list interna al colosso tech, poiché alcuni dipendenti si sarebbero lamentati della decisione e delle sue implicazioni etiche…”

Treia. La Terra è… – Scrive Ecomuseo Villa Ficana: “Nell’ambito del progetto “LA TERRA E’” si tiene un seminario a Treia sulla Terra Cruda, il 15 marzo 2018, presso la Sala Multimediale del Museo Archeologico e l’argomento trattato sarà “LA TERRA È TECNOLOGIA”. L’ingresso è libero e la cittadinanza è invitata a partecipare…” – Continua: http://treiacomunitaideale.blogspot.it/2018/03/treia-15-marzo-2018-la-terra-e.html

Il terzo settore è donna – Scrive Giusy Colmo: “La fotografia di genere del Terzo settore italiano mostra l’importanza della componente femminile nelle organizzazioni: più di un milione e 800 mila volontari sono donne (38%); 636.171 sono le lavoratrici, oltre il doppio dei lavoratori uomini (313.830). Gli ambiti a maggiore presenza femminile sono l’assistenza sociale, la protezione civile, la cooperazione sociale e la sanità, dove la percentuale supera il 70%…”

Propedeutica sulle origini delle credenze religiose e culturali e loro ripercussioni. Recensione – Scrive Claudio Martinotti Doria: “Per coerenza comportamentale per ben quarant’anni mi sono sempre rifiutato di scrivere un libro, se non come co-autore e su richiesta degli stessi editori che mi conoscevano (in ambito naturalistico e storiografico). Ora ho voluto compiere un’eccezione, giustificata dalla straordinarietà culturale del periodo che stiamo vivendo, soprattutto in Italia, grazie ad un gruppo di studiosi qualificati e autori dotati di coraggio e onestà intellettuale, facente parte di quella corrente di studi e di rinnovamento culturale che definirei di analisi critica e demistificatoria delle religioni e della storia delle antiche civiltà…” – Continua: http://www.circolovegetarianocalcata.it/2018/03/08/propedeutica-sulle-origini-delle-credenze-religiose-e-culturali-e-loro-ripercussioni-di-claudio-martinotti-doria-recensione/

Ciao, Paolo/Saul

………………………

Pensiero poetico del dopo Giornaletto:

“Qualunque esperienza naturale incontriate, accettatela così com’è. Limitatevi a starci assieme, senza cercare di cambiarla. Ciò che è oggi non è stato prima, e ciò che è oggi non sarà in futuro. Alla resa dei conti tutto questo è un gioco, la somma delle cose buone e cattive, è soltanto un’illusione. E nessuno è responsabile della sua creazione! Si è prodotto spontaneamente, ed è tutta un’illusione. Non si tratta quindi di cambiare o di impedire qualcosa. Andrà avanti spontaneamente.” (Nisargadatta Maharaj)

Commenti disabilitati