Risultato della ricerca:

Clash fra culture, ecologia acustica, satori o samsara?, invasione clandestina sostenuta dal governo, dettami biblici, OGM nascosti, le “gioie” del libero mercato…

Il Giornaletto di Saul del 18 luglio 2017 – Clash fra culture, ecologia acustica, satori o samsara?, invasione clandestina sostenuta dal governo, dettami biblici, OGM nascosti, le “gioie” del libero mercato…

Care, cari, in questo momento storico in cui assistiamo ad un “clash! fra varie culture, mi son trovato a mediare le opposte visioni e le opposizioni che si creano fra esseri umani. La tendenza è sempre quella di separare nel nome di una ideologia, di una religione, le contrapposizioni  si manifestano a livello planetario. Io cerco sempre di accogliere tutto bonariamente, con spirito sincretico, ma in questi giorni ho notato a tratti alcune devianze un po’ deliranti.. in cui le accuse verso “altre” religioni sono anche motivo di separazione e di spaccatura nel significato di comune appartenenza della specie umana (che spesso è il discorso anche di parecchi cosiddetti “atei” razionalisti oltre che di “credenti” ben definiti…)… – Continua: http://treiacomunitaideale.blogspot.it/2017/07/una-comunita-ideale-non-e-qualificata.html

M5S. Beppe Grillo non molla.. – Scrive IL Corriere: “Beppe Grillo smentisce con un tweet il retroscena apparso domenica 16 luglio sul Giornale nel quale si ipotizzava una «rivoluzione d’ottobre» con il leader 5 Stelle pronto a lasciare il Movimento in mano a Davide Casaleggio. «E gli asini volano», commenta Grillo su Twitter rimandando con il post a un articolo sul suo blog…”

Ecologia acustica – Scrive Daniel A. Gross: “Il silenzio è d’oro. È in grado di infondere calma, di allontanare i pensieri negativi, ma non solo: secondo alcune ricerche, sarebbe in grado anche di migliorare sensibilmente la nostra vita e di avere un impatto positivo sulla salute, in particolare su quella del cervello. La libertà dai rumori permette alla nostra coscienza di crearsi lo spazio giusto per fare le sue cose, per tessere ciò che siamo nel mondo e aiutarci a scoprire dove collocarci. ecco il potere del silenzio…” – Continua: http://bioregionalismo-treia.blogspot.it/2016/07/ecologia-acustica-in-un-mondo-pieno-di.html

Galciana (Prato). Vapori irritanti – Scrive Arpat: “Il 16 luglio 2017 il personale reperibile di ARPAT e ASL è stato contattato dalla Polizia municipale di Prato, che ha segnalato la fuoriuscita di una nube di vapori irritanti da un’azienda produttrice di prodotti chimici per l’industria tessile in via Galcianese. Dall’ispezione che i Vigili del fuoco sono riusciti a fare all’interno dei locali, assieme ai tecnici, è emerso che il problema era originato dal deposito dei fusti di Biossido di Tiourea. Un agente candeggiante in granuli che reagisce con l’umidità degradandosi e scaldandosi…”

Satori o samsara? – Il motore del samsara è il karma -o azione- ma forse sarebbe meglio dire che è la propensione a compiere l’azione. Secondo la teoria della reincarnazione il destino di questa vita è la maturazione del karma più forte delle vite precedenti, con ciò non esaurendo la possibilità di future nascite con altri karma che abbisognano di una diversa condizione per potersi manifestare. Il modo per creare ulteriore karma viene individuato nell’atteggiamento con il quale viviamo la vita presente, ad esempio se emettiamo pensieri di scontento od eccessivo attaccamento verso gli eventi vissuti. In se stesso il destino della vita presente non cambia sulla base degli sforzi da noi compiuti mentre lo stiamo vivendo, è come un film che sta già nella pellicola, quindi pensare di modificarne il contenuto è irreale… – Continua:
http://paolodarpini.blogspot.it/2016/07/satori-o-samsara-trasmigrazione-o-fine.html

Oltrepo Pavese. Collaborazione gratuita – Scrive Clara: “A coppia, non importa il genere, offro in Oltrepo pavese monolocale in grande costruzione privata ma interamente fruibile,con bosco e terreno. Requisiti: Molto, ma molto amanti degli animali, buona manualità, propensione verso la natura, l’ambiente, l’arte, l’olismo…..
Richiesta: Presenza e aiuto con animali, orto, casa… Possibilità: Spazi pronti, da sistemare o costruire, laboratorio di falegnameria ,artistico, musicale, vari ambienti per progetti etici, benessere, erboristeria, artigianato, eventi e quant’altro. Se avete un progetto e lo volete realizzare fatevi conoscere. Non chiedo contributi economici ma buona volontà, ottimismo, positività. Fatemi qualsiasi domanda. Clara 392.6227158″

Perché il governo sostiene l’invasione clandestina? – Scrive Vincenzo Zamboni: “Il neocapitalismo globalitario sta costruendo una devastazione mai vista prima a memoria d’uomo, finché qualcuno non lo fermi. E poi qualche burlone usa indignarsi ipocritamente quando viene citato il piano Kalergi… il quale è talmente vero e attuale che gli corrisponde persino un preciso premio europeo, già assegnato a Junker, Merkel e Bergoglio. O il popolo si solleva e rivolta ora, o finirà per non essere neanche più un popolo. Visto che nel frattempo continua la distruzione dello stato sociale in ogni ambito assieme alla costruzione continua di progetti legge autoritari…” – Continua: http://altracalcata-altromondo.blogspot.it/2017/07/perche-il-governo-italiano-sostiene.html

Forlì. Emergenza conigli – Scrive Vanessa Manzon: “Il 15 luglio si è svolto presso il Parco Franco Agosto di Forlì un incontro tra attivisti di M.E.T.A. e il Responsabile delle Tematiche Animali Roberto Mini. Durante l’incontro, preliminare al tavolo tecnico che si terrà martedì 18 luglio 2017 presso il Comune di Forlì M.E.T.A. ha presentato la sua proposta risolutiva per l’emergenza conigli che popolano il parco, già discussa con il dirigente della ASL locale. La proposta prevede il recupero di buona parte dei conigli residenti nel Parco ad opera di volontari con la supervisione delle associazioni animaliste, ed il loro ricollocamento all’interno di un’area protetta di una quarantina di ettari gestita da M.E.T.A. in Piemonte, dove i conigli potrebbero svolgere la loro vita secondo natura indisturbati dall’Uomo. Info. cell. 3455325050″

Dettami biblici, antropocentrismo e crudeltà verso gli animali – ..Bisogna leggere con attenzione la “bibbia”, ci sono interessanti risvolti che non sono ben compresi dalla gente. Caino era un agricoltore che coltivava la terra ed offriva i suoi frutti a dio… mentre Abele era un allevatore ed uccideva gli armenti e li immolava sull’ara.. si dice che dio fosse attratto dal profumo dei sacrifici di Abele e gli dimostrava preferenza.. Insomma quello era un dio patriarcale assassino come lo stesso Abele…  e non come il povero Caino, forse addirittura “Caina” (in quanto rappresentava il mondo agricolo fondato dalle donne durante il periodo matristico)… – Continua: http://riciclaggiodellamemoria.blogspot.it/2015/07/i-filosofi-e-gli-animali-di-gino-ditadi.html

Roma. Matera Cultura – Scrive Desirée Zucconi: “Siete invitati all’evento: “Matera 2019, Capitale del Futuro, dove investire è cultura” Giovedì 20 Luglio | Ore 15.30 – 17.00, Lanterna di Fuksas | Via Tomacelli 156, Roma. Intervengono: Dario Franceschini, Ministro dei Beni culturali e del turismo; Marcello Pittella, Presidente Regione Basilicata; Raffaello Giulio de Ruggieri, Sindaco di Matera; Aurelia Sole, Presidente Fondazione Matera Basilicata 2019; Paolo Verri, Direttore Fondazione Matera Basilicata 2019. Info per partecipazioni: d.zucconi@hdra.it”

OGM invisibili e decisioni nascoste del Governo – Scrive Fabrizio Garbarino: “E’ in discussione alla Camera lo Schema di decreto ministeriale recante approvazione del piano di ricerca straordinario per lo sviluppo di un sistema informatico integrato di trasferimento tecnologico, analisi e monitoraggio delle produzioni agricole attraverso strumenti di sensoristica, diagnostica, meccanica di precisione, biotecnologie e bioinformatica, predisposto dal Consiglio per la ricerca in agricoltura e…” – Continua: http://retedellereti.blogspot.it/2017/07/ogm-invisibili-e-decisioni-nascoste-del.html

Basilicata. Vitalizi facili (per i consiglieri regionali) – Scrive Mario Giordano: “…il consiglio regionale della Basilicata, nottetempo, ha approvato una normettina, nascosta all’interno di provvedimenti così nessuno se ne accorge, che consente ai consiglieri regionali della passata legislatura che hanno fatto due anni e mezzo di consiglio regionale di prendere la pensione, il vitalizio…”

Roma. Discussione alla Camera sulle bombe italiane – Scrive Marco Palombo: “Nel disinteresse generale, a parte la Sardegna dove seguono la vicenda, è iniziata la discussione sulle mozioni relative alla guerra in Yemen. Dopo quattro interventi sulla discussione generale, la votazione e le dichiarazioni di voto sono state rinviate ad altra seduta. Sono intervenuti Marcon e Frusone che hanno illustrato le mozioni di Sinistra Italiana e altri e del Movimento 5 Stelle. E’ intervenuto anche Cova del Pd…” – Continua: http://www.circolovegetarianocalcata.it/2017/07/17/nellindifferenza-dei-mass-media-si-discute-alla-camera-dellaggressione-saudita-allo-yemen/

Roma. Contro i vaccini obbligatori – Scrive Giorgio Vitali: “A nessuno può sfuggire la grande importanza politica delle manifestazioni contro l’obbligo vaccinale che NOI seguiremo la mattina del 18 luglio 2017 di fronte alla sede RAI di viale Mazzini fino alle ore di pranzo PER POI TRASFERIRCI DI FRONTE AL SENATO (Piazza delle 5 Lune). Info: giorgiovitali.vitali1@gmail.com”

Le gioie del mercato libero (libero da che?) – Scrive Claudio Martinotti Doria: ” Qualsiasi riforma o cambiamento che in apparenza dovrebbe favorire gli utenti e consumatori italiani, in questo paese inqualificabile si rivela una fregatura. Non voglio scrivere un saggio o disquisire esaustivamente su cosa sia accaduto negli ultimi 20 anni, da quando hanno iniziato ad avviare il cosiddetto libero mercato dei servizi pubblici all’utenza, qualche vantaggio ci sarà pure stato, ma faccio fatica a individuarlo e soprattutto a ricordarlo, più che altro ho avuto semplicemente l’impressione che da alcuni regimi di monopolio si sia passati a diversi regimi di oligopolio, perlopiù organizzati sotto forma di “cartello”…” – Continua: http://www.circolovegetarianocalcata.it/2017/07/17/commerci-contro-natura-e-godurie-del-libero-mercato-che-piace-anche-a-certa-sinistra/

Napoli. HUB di guerra – Scrive Manlio Dinucci: “Chi dice che scarseggiano gli investimenti nel Mezzogiorno? La ministra Pinotti ha annunciato la realizzazione di una grande opera a Napoli: l’Hub per il Sud. Dopo l’incontro con il capo del Pentagono James Mattis, martedì a Washington, ha dichiarato: «Siamo soddisfatti che sia stata accolta la nostra richiesta di trasformare il Comando Nato di Napoli in Hub per il Sud». …”

Commento di V.B.: “La solita guerrafondaia Pinotti dimostra di essere una perfetta servitrice dei suoi padroni.”

Israele alla conquista del mondo – Scrive Piotr a commento/integrazione dell’articolo https://paolodarpini.blogspot.it/2017/07/israele-alla-conquista-del-mondo-suon.html?showComment=1500310886412#c8730662544187272609 -: “Alcuni anni fa lo storico israeliano Ilan Pappé (rifugiato in GB) a fronte di una mia domanda negò con veemenza che Israele fosse uno “stato ebraico”. In realtà, argomentò, è solo uno stato sionista e il sionismo è una scelta politica seppur estremamente ideologizzata e fatta passare per “ebraismo”. Ricordo che negli anni Sessanta nei congressi della intellettualità ebraica mondiale, Israele era citato meno che pochissimo e quando era citato lo era solo in modo negativo. Poi è iniziata la deriva. Esattamente come da noi la nostra sinistra, tutto è stato fagocitato dalle diaboliche capacità politico-ideologico manipolatorie dell’Impero…” – Continua in calce al link segnalato

Cina. I dissidenti che piacciono a soros/usa/sion – Scrive G.Z.: “La Cina ha bisogno di essere sottoposta a 300 anni di dominio coloniale per poter diventare un paese decente, di tipo occidentale” Liu Xiaobo1988 (il dissidente Premio Nobel cinese morto giorni fa)”

Mio commentino: “Non desta meraviglia che gli abbiano assegnato il nobel…”

Pinotti va alla guerra, in Siria, Iraq, Libia… – Scrive P.P. a commento dell’articolo http://www.circolovegetarianocalcata.it/2017/07/13/pinotti-va-alla-guerra-militari-italiani-in-siria-iraq-forse-libia-ed-intanto-invia-bombe-ai-sauditi-da-gettare-sullo-yemen/ -: “Parole gravissime, che non conoscevo. La Pinotti già voleva inviare militari italiani a rinforzo degli squadroni nazisti in Ucraina (però il PD propone leggi – inutili – contro la propaganda fascista!). Adesso tutta la sinistra buonista gongolerà: armiamoci e partite a sostegno dell’YPG, democratici, socialisti e femministi! Il discorso cambia, perché il contesto è diverso, ma la sostanza no.”

Uffi, non se ne può più… Ciao, Paolo/Saul

………………………..

Pensiero poetico del dopo Giornaletto:

“La causa principale dell’infelicità non è mai la situazione in cui vi trovate, ma i vostri pensieri su di essa.” (Eckhart Tolle)

Commenti disabilitati

Risultato della ricerca:

Ignorare l’ego, politica e religioni, l’orda biblica, Monti Cimini: la faggeta patrimonio dell’umanità, Roma: no alla chiusura delle fontanelle…

Il Giornaletto di Saul del 10 luglio 2017 – Ignorare l’ego, politica e religioni, l’orda biblica, Monti Cimini: la faggeta patrimonio dell’umanità, Roma: no alla chiusura delle fontanelle…

Care, cari, possiamo tranquillamente ignorare il nostro ego, che ci porta sempre e comunque a contrapporci, a differenziarci, a metterci in opposizione con ciò che noi, ciecamente, vediamo diverso, ma che fa parte dello stesso Uno. A volte  l’ego viene smascherato  ed allora esce dal cuore una sonora risata: ti ho scoperto! Anche se lui spesso è ancora lì a prendersi, immotivatamente e dannosamente, di nuovo, il suo spazio. Ad ognuno compete la sua parte nel gioco della Coscienza. E quando arriviamo a conoscerci e accettarci completamente, le nostre azioni sono consone alle circostanze ma non hanno finalità particolari, non abbiamo bisogno di combattere contro qualcuno, possiamo amare indefinitamente e senza condizioni noi stessi come il resto del mondo…. – Continua: http://riciclaggiodellamemoria.blogspot.it/2014/12/il-risveglio-in-cui-il-se-stesso-si.html

Gran Sasso. Biodiversità in cammino – Scrive L’Eco: “Dal 20 al 23 luglio torna il Cammino della biodiversità in Appennino, quest’anno dal Gran Sasso alla Majella. È un cammino aperto a tutti, ed è accompagnato da ricercatori e scienziati, promosso e organizzato dalla Forestale (ora Carabinieri Forestali). Momenti speciali saranno i “bioblitz”, dove ricercatori e appassionati volontari lavoreranno insieme a caccia di tesori botanici. Info. utb.laquila@forestale.carabinieri.it”

Politica e religioni – Scrive Giorgio Vitali: “Chi vuole veramente fare politica, cioè imprimere qualcosa DENTRO la società, deve tenere presenti una serie di fattori che COSTITUISCONO l’ESSENZA di questa società. Ciò significa l’OBBLIGO di investigare, e cercare di CAPIRE, il nesso che lega le associazioni liberamente sviluppatesi nell’arco dei secoli. Diciamo LIBERE associazioni per distinguerle da forme associative NON liberamente scelte quali le RELIGIONI preesistenti alla nascita dei singoli futuri appartenenti…” – Continua: http://altracalcata-altromondo.blogspot.it/2017/07/religioni-e-alta-finanza-la-grande.html

Bologna. Orda biblica – Scrive R.T.: “Un’orda biblica affascinata da un messia a pagamento, 230mila spettatori paganti per gli organizzatori, 220 per la questura. Di ogni età, livello culturale, condizione sociale, religione e latitudine, affrontano felici tanti disagi e privazioni. Pur di vedere solo un puntino da lontano e sentirne le vibrazioni. Alcuni per dividere con altri un momento di gioia. La maggior parte per eludere la solitudine. Un misto di fede e fanatismo. Un tentativo di ottimismo e oblio. Per qualche ora non ci sono polemiche né litigi. È un mondo d’amore. Con l’illusione di volersi bene. Ma, appena spente le luci e ci si separa, ricominciamo a odiarci. Come mai Vasco non usa la propria magia per rendere migliori i suoi fans? Purtroppo il successo serve solo a fare quattrini…”

Abolire le bombe atomiche non conviene alla NATO – Scrive Rossana: ” Il 7 luglio 2017, una volta firmato il trattato, ha riaffermato la sua convinzione che altri Stati aderiranno al trattato. L’asserzione è stata in seguito alla domanda della giornalista del giornale Giapponese Nikke, su come fosse stato possibile che il Giappone, l’unica nazione afflitta da un attacco nucleare diretto, non avesse firmato il trattato. Ci sono state, indubbiamente, pressioni da parte degli stati nucleari che hanno determinato la non partecipazione di molte nazioni. In un documento gli Stati Uniti hanno avvisato altri membri della NATO che gli sforzi per negoziare un trattato che vieta armi nucleari o vuole delegittimizzare la deterrenza nucleare sono fondamentalmente in contrasto con le politiche fondamentali della NATO sulla deterrenza…” – Continua: http://paolodarpini.blogspot.it/2017/07/onu-nonostante-i-boicottaggi-dei-grandi.html

Informazione fasulla – Scrive Il Dialogo: “Quella dei mass-media è oramai una vera e propria emergenza democratica. Siamo molto oltre la “TV spazzatura” che si è evoluta in una vera e propria “TV fognatura”, soprattutto quando essa agisce in combinazione con i cosiddetti “social network” che sono una vera e propria “fogna sociale”. Le notizie non sono notizie se riguardano la guerra e l’Islam. Esagerazioni, bugie piccole e grandi, paura a gogò, giornali e giornalisti come elefanti che scaricano escrementi sui cittadini che li mangiano spesso volentieri e sono convinti che sia cioccolata. Prevale la “pornografia del dolore”. Occorre opporsi a questa deriva che mina alla radice la nostra democrazia. Occorre fermare la guerra e la produzione di armamenti…”

La faggeta dei Monti Cimini diventa Patrimonio dell’Umanità – Scrive Unitus: “Il riconoscimento della faggeta vetusta dei monti Cimini come patrimonio dell’Umanità, ha sottolineato l’UNITUS, è il primo del genere mai concesso all’Italia per l’estrema rilevanza dei processi ecosistemici e biologici. Anche per questo motivo è ancora più grande la soddisfazione e il lustro che va all’Università della Tuscia e alla sua ricerca…” – Continua: http://bioregionalismo-treia.blogspot.it/2017/07/il-bosco-come-ambito-bioregionale-la.html

ONU contro le bombe atomiche – Scrive Anita a commento dell’articolo http://www.circolovegetarianocalcata.it/2017/07/08/onu-contro-le-bombe-varato-un-trattato-per-proibire-gli-ordigni-nucleari/ -: “Singapore si è astenuto. Olanda ha votato contro. North Corea come Italia usa Israele e gli altri paesi nucleari sono usciti dall’aula. Invece di mandare comunicati trionfalistici e di parte, sarebbe meglio tradurre il documento ONU per chi non mastica la lingua imperiale.”

Roma. No alla chiusura delle fontanelle – Scrive Marinella Correggia: “Sit-in di protesta, il 10 luglio 2017, ore 17,30, presso: scalinata della Protomoteca di Piazza del Campidoglio, Roma. Spero che questa protesta veda molti partecipanti contro la decisione, del Comune guidato dall’azzeccagarbugli Virginia Raggi in Totti, di chiudere le fontanelle anziché applicare saggi pulsanti risparmiacqua come in tutti i posti civili. Così alla faccia dell’ecologia: i senzatetto non sapranno più dove bere (come da allarme della Croce Rossa), e così gli animali vari vaganti, uccelletti e simili e tutti dovranno ricorrere alle bottigliette di plastica… – Continua: http://www.circolovegetarianocalcata.it/2017/07/09/roma-10-luglio-2017-no-alla-chiusura-dei-%E2%80%9Cnasoni%E2%80%9D-uniniziativa-cinica-e-inutile-manifestazione-pubblica-contro-la-giunta-raggi-che-toglie-lacqua-ai-romani/

Chiudo, ciao, Paolo/Saul

……………………………

Pensiero poetico del dopo Giornaletto:

«…un illuminato è qualcuno che parla schietto e dice pane al pane e vino al vino, è qualcuno che dice alle persone come vivere l’essenza, senza mai alterare o compromettere il messaggio. E quell’essenza è così rivoluzionaria che, se entri in comunione con il Tutto, la tua vita intera verrà radicalmente trasformata. Le istituzioni sono sempre andate in collera con gli illuminati: amano ogni sorta di prete e di pandit, ma ai politici gli illuminati non piacciono. E preti e pandit hanno sempre tramato con i politici: hanno sempre legato la religione alla politica, l’hanno sempre posta al servizio dei politici. Un illuminato è qualcuno che vive la propria vita immerso nell’essenza divina e non accetta alcuna condizione. Un illuminato è qualcuno che non fissa alcun limite e non accetta alcun limite. L’illuminazione è uno stato di ribellione, è qualcosa di simile a un carbone ardente: ti brucerà e ti ridurrà in cenere! Ed è solo dalle ceneri che il divino sorgerà.» (Osho)

Commenti disabilitati

Risultato della ricerca:

Roma, 10 luglio 2017 – No alla chiusura dei “nasoni”: un’iniziativa cinica e inutile – Manifestazione pubblica contro la giunta Raggi, che toglie l’acqua ai romani…

Roma ha iniziato a chiudere i “nasoni”, le storiche fontanelle simbolo della città costruite nel 1874. Sono 2800, e l’idea della sindaca Virginia Raggi è chiuderne 30 al giorno finché non ne resteranno appena 85. Un gesto estremo, giustificato dalla siccità che rosicchia le riserve idriche in tutta Italia. Ma è davvero così? Secondo i dati diffusi dal Forum dei movimenti per l’acqua, i nasoni “sprecano” solo l’1% dell’oro blu che dai bacini del Lazio arriva nella capitale. Il vero scandalo sono piuttosto le perdite delle vecchie tubature, che disperdono il 40% del volume complessivo. Soprattutto, le istituzioni devono iniziare a capire che queste condizioni meteorologiche estreme si faranno sempre più intense con il cambiamento climatico: servono politiche di adattamento improntate al concetto di giustizia ambientale, strettamente legato alla giustizia sociale. Il diritto all’acqua è contenuto nella Dichiarazione universale dei diritti umani ed stato oggetto di una risoluzione storica del Parlamento Europeo nel 2015. Chiudere le fontane pubbliche contrasta con questo principio chiave. Inoltre, rappresenta una interruzione di pubblico servizio e obbliga ad acquistare bottiglie di plastica che in pochi minuti diventano rifiuti. Chiudere i “nasoni” di Roma, infine, mette a rischio l’accesso all’acqua per 10 mila persone senza fissa dimora, che si affidano alle fontanelle pubbliche per rinfrescarsi e dissetarsi ogni giorno. Non sono loro ad aver causato il riscaldamento globale, perché devono pagarne le conseguenze?

Manifestazione di protesta, 10 luglio 2017, ore 17,30, organizzata da Terra! Onlus e Associazione 21/7, con la partecipazione del Coordinamento Romano Acqua Pubblica, presso: scalinata della Protomoteca di Piazza del Campidoglio, Roma.

Spero che questa protesta veda molti partecipanti contro la decisione, del Comune guidato dall’azzeccagarbugli Virginia Raggi in Totti, di chiudere le fontanelle anziché applicare saggi pulsanti risparmiacqua come in tutti i posti civili.

Così alla faccia dell’ecologia:
1) i senzatetto non sapranno più dove bere (come da allarme della croce rossa), e così gli animali vari vaganti, uccelletti e simili
2) tutti dovranno ricorrere alle bottigliette di plastica con acqua imprigionata, con quel che ne consegue: – camion che trasportano assurda acqua imprigionata, – plastica a gogò che finisce in mare o comunque va riciclata e ogni riciclaggio è peggio della prevenzione dei rifiuti, – spreco di soldi in uno dei consumi più assurdi che gridano vendetta, – acqua morta consumata come fosse buona.
Certo, ci sono i bagni dei bar e l’acqua è buona lo stesso se la si attinge là, ma la gente non ci pensa, quindi grande sarà il business di bottigliette.

Già tutte le estati si assiste allo stupido regalo di milioni di bottigliette alle stazioni metrò, a gente che appunto potrebbe benissimo consumare l’acqua del rubinetto. Ora sarà peggio.

Accorrete numerosi!

Marinella Coreggia

Commenti disabilitati

Risultato della ricerca:

Italia: le distrazioni non mancano, grazie alla vita, Milano: yankee go home, Gaza deve vivere, la Mente Totale, vaccini dell’obbligo…

Il Giornaletto di Saul del 4 luglio 2017 – Italia: le distrazioni non mancano, grazie alla vita, Milano: yankee go home, Gaza deve vivere, la Mente Totale, vaccini dell’obbligo…

Care, cari, calcio, politica e gossip-spettacolo (e non menziono la religione perchè ognuno di questi tre elementi di volta in volta la sostituisce) qui da noi rivestono un ruolo molto importante: sostenendo il mondo dell’illusione convogliano un’enorme quantità di energie emotive e mentali nel buco nero che un autore medievale definiva “la nube della non conoscenza”, ai fini di sostenere e perpetuare lo status quo che mantiene il mondo nella condizione di un campo di concentramento globale, in cui si è prigionieri della contingenza, dell’effimero. Ci si sente così costretti ad inscenare di volta in volta euforia, disappunto, rabbia, amarezza, tutti stati d’animo che non ci appartengono in realtà nello specifico, per cose di nessun conto e di nessuna conseguenza ai fini della nostra vera natura e sviluppo interiore; ma che ci svuotano di preziosa energia psichica, che sarebbe meglio impegnata in altre direzioni… (Simon Smeraldo)

In riconoscenza verso la vita – Tempo fa scrissi una recensione sul libro di Fiorenzo Carsi “SOPRAVVISSUTI AL GELO E AL NEMICO. MEMORIE DI REDUCI DI RUSSIA”. Consiglio a tutti, per il mantenimento di una memoria, di leggere queste testimonianze nel contesto della storia militare fascista, targata da volontà imperialista. Ed invito il lettore a valutare la solidarietà dei contadini russi e la violenza dei soldati tedeschi in fuga durante la ritirata. Esempio: tagliavano le mani ai nostri soldati che si aggrappavano ai camion; da ricordare peraltro che erano nostri alleati. Riguardo a Mussolini, se non vi fossero altri delitti tra i quali la limitazione della libertà in Italia, bastano queste testimonianze per dimostrare la sua nullità come statista per averci trascinato nella guerra. Ho anche un motivo personale nel voler ricordare quei momenti tragici. Io sono nato da uno di quei reduci… – Continua: https://circolovegetarianotreia.wordpress.com/2016/07/03/in-riconoscenza-verso-la-vita-ed-i-miei-primi-maestri/

Depressione inevitabile – Scrive Michael Snyder: “…la nostra recessione è stata fino ad ora abbastanza graduale e speriamo che si mantenga così il più a lungo possibile. In molti altri posti del mondo, le cose sono già in conclamata modalità panico. In assenza di un grande evento riconoscibile e imprevedibile di qualche sorta, non vedremo ciò che sta succedendo ancora per un po’, ma senza dubbio stiamo correndo a tutto vapore verso una grande depressione economica. Sfortunatamente per tutti noi, non c’è nulla che qualsivoglia nostro politico sia in grado di fare per fermarlo…”

Milano. Yankee go home – Scrive Comitato contro la guerra: “Ogni anno il 4 luglio gli USA celebrano la festa della loro liberazione e dell’indipendenza. Quando il nostro Paese celebrerà la festa dell’indipendenza dagli USA? Gli Usa preparano il golpe in Venezuela, attaccano la Siria, hanno nel loro mirino l’Iran, stipulano un contratto da 110 miliardi di dollari per una fornitura di armi all’Arabia Saudita e al contempo forniscono jet da guerra al Qatar per 12 miliardi; si stanno espandendo a est impensierendo la Russia, sempre meno disposta a sopportare la guerra strisciante da loro mossale. La guerra dello zio Sam per il dominio provoca esodi biblici verso il nostro Paese, proprio dalla Libia, ridotta nelle condizioni attuali dagli USA…” – Continua: http://altracalcata-altromondo.blogspot.it/2017/07/4-luglio-2017-yankee-go-home-presidio.html

Il dalema forzoso – Scrive Paolo Sensini: “E tutti a prendersela con moderati come la Boldrini o Ciccio l’argentino che parlano di appena qualche centinaia di migliaia di finti profughi da accogliere ogni anno. Bruscolini, insomma, più o meno come gli abitanti di Padova o Brescia da sfamare e assistere dalla A alla Z ogni santo giorno. Nulla in confronti al più intelligente di tutti, Massimo D’alema, il quale dall’alto della sua scienza sostiene che “abbiamo bisogno di almeno 30 milioni di immigrati, proprio una necessità!”. Uno come lui mica si accontenta delle mezze misure, e infatti non per nulla si chiama Massimo. Nomen omen”

Mio commentino: “Lo dice pure vasco rossi: https://www.youtube.com/watch?v=t8JIidzAuDk

Stato? O cliente dell’usura? – Scrive Vincenzo Zamboni: “Pretendere di risollevare l’economia tramite le tasse in regime di moneta debito esterno è come voler riempire una vasca con una pompa che immette meno acqua di quella che esce dallo scolo. Uno stato non deve chiedere soldi, deve emetterli e darli ai cittadini. In regime di crisi piuttosto che niente è pur sempre meglio stampare moneta, rinchiuderla in bottiglie sotterrate e lasciare che i cittadini scavino per trovarla, come ebbe a spiegare John Maynard Keynes. Il politico che non affronta questo problema non è neanche degno di essere ascoltato…”

Mio commentino: “A questo proposito ripropongo il mio articolo: http://www.terranuova.it/Blog/Riconoscersi-in-cio-che-e/Economia-ecologica-signoraggio-debito-pubblico-tasse

Blera. Scultura – Scrive Tempo Creativo: “Mostra personale di scultura di Marina Pellico, Blera, Museo del Cavallo, dall’8 al 9 luglio 2017, ore 19 – 23. Info. info@tempocreativo.it”

Gaza deve vivere – Scrive Wex Gaza: “La vita della popolazione di Gaza è seriamente messa in pericolo e noi, cittadini/e del mondo, associazioni, gruppi, non credenti e credenti di fedi diverse, sentiamo la responsabilità di agire laddove le Risoluzioni hanno fallito, e porre all’attenzione internazionale questo lento genocidio. Prima di tutto il nostro sguardo si appunta sull’assedio, imposto dalle Autorità israeliane. Con un concorso di colpa anche di quei loro alleati che persistono nel privare la popolazione di Gaza  dei diritti umani, dì rifornimenti essenziali, di medicine, di trattamento del sistema fognario, di acqua potabile ed elettricità, di libertà di movimento….” – Continua: http://paolodarpini.blogspot.it/2017/07/gaza-deve-vivere-per-la-vita-di-tutta.html

Paolo Villaggio. RIP – Scrive F.O.: “Paolo Villaggio l’ho intravisto nel lontano 1974 quando io entravo come impiegata a tempo determinato all’Italimpianti di Genova, mentre lui ne usciva dopo aver creato il suo Fantozzi imitando ed esasperando le scene che quotidianamente osservava in azienda. Stava iniziando il suo grande successo. Ieri ci ha lasciati. Non sono mai stata una sua fan, ma ammetto che a volte mi divertiva e poi ho sempre apprezzato la sua versatilità nei personaggi che ha interpretato. Riposa in Pace caro conterraneo…”

La poesia di Giorgio Caproni. Recensione – Scrive Franca Oberti: “In un momento in cui Giorgio Caproni, saltato agli onori della cronaca per essere diventato materia di esami di maturità, voglio riproporre questo testo che riassume alcune particolarità della sua vita e offre un esempio della sua poetica…” – Continua: http://retedellereti.blogspot.it/2017/07/la-poesia-di-giorgio-caproni-recensita.html

Niente figli niente problemi – Scrive Giulio Meotti: “Non avendo figli, i leader europei sembrano non aver motivo di preoccuparsi del futuro del loro continente. Non ci sono mai stati così tanti leader politici europei senza figli come oggi. Sono moderni, di larghe vedute, multiculturali e sanno che “tutto finirà con loro”. A breve, sarà un sollievo non avere figli perché questo significa nessuna spesa per la famiglia, nessun sacrificio e nessuno che si lamenta delle conseguenze future. Come sostiene un rapporto di ricerca finanziato dall’Unione Europea: Niente figli, niente problemi!”

Il messaggio dell’ecologia profonda – …l’ecologia profonda non denota una “ideologia prefissata” con sue regole specifiche di comportamento. La pratica ecologica è basata sulla capacità di intendere la posizione in cui ci si trova, partendo dalla nostra condizione interiore, nell’ambiente e nel contesto sociale, fluendo quindi nel processo vitale, in approfondimento della consapevolezza della comune appartenenza. Non si agisce per convincere gli altri ma perché la nostra azione rappresenta una valenza personale e collettiva e ne rivela il significato attraverso l’esemplificazione…” – Continua: http://www.terranuova.it/Blog/Riconoscersi-in-cio-che-e/Praticare-l-ecologia-profonda

Italia senza speranza? – Scrive Emidio Antonino a commento dell’articolo http://www.circolovegetarianocalcata.it/2017/07/02/italia-senza-speranza-tra-la-sinistra-frantumata-e-la-destra-impresentabile-ed-il-tertium-non-datur/ -: “É il più riuscito processo di addomesticamento che sia stato realizzato nel mondo. L’Italia molte volte nella storia umana è stata prima in molti accadimenti e fenomeni sociali. Anche in questi tempi moderni stiamo primeggiando, nel fenomeno sociale di un popolo caratterizzato da un imprinting domesticatorio così ben riuscito da fare scuola nel mondo…”

Mia rispostina: “Così è dai tempi di Franza o Spagna purché se magna”

Il nuovo paradigma della Mente Totale – Scrive Guido Dalla Casa: “Torniamo alla constatazione che la Mente è ovunque, che i fenomeni mentali sono assai frequenti, o forse che tutti i fenomeni sono anche mentali. I sistemi viventi, gli ecosistemi, gli esseri collettivi sono tutti sistemi altamente complessi. Dal punto di vista filosofico, il nuovo paradigma conduce all’animismo, dato che le entità che costituiscono il mondo sono animate, hanno una propria forma di mente. Ma esiste anche un unico Sistema totale, con la sua Mente, e ne consegue una forma di panteismo…” – Continua: http://bioregionalismo-treia.blogspot.it/2017/07/il-nuovo-paradigma-animismo-panteismo.html

Lombardia. Caccia alla volpe, proteste inutili – Scrive Carlo Consiglio: “Sono state raccolte in queste settimane, attraverso la petizione lanciata dalla LAC (sulla piattaforma di change.org «Fermiamo subito il massacro della volpe in tana»), oltre 78.000 firme di protesta, ma nonostante appelli, interrogazioni regionali, parlamentari e interventi di esperti, la Regione Lombardia continua ad accontentare una minoranza armata in via di estinzione annoiata dal silenzio venatorio, e a far infuriare la maggioranza dei cittadini contrari a queste barbare e ingiustificate uccisioni.”

Vaccini dell’obbligo – Scrive Andrea Bizzocchi: “L’Italia è la cavia in campo vaccinale così come la Grecia lo è stata (e lo è ancora) in campo economico. Chi ha ancora occhi per vedere e orecchie per sentire (e soprattutto un cervello per pensare) ha oramai compreso da tempo che è in pieno svolgimento il piano per la sottomissione totale delle popolazioni mondiali attraverso l’instaurazione di una società verticistica di stampo tecnocratico/fascistoide…” – Continua: http://www.circolovegetarianocalcata.it/2017/07/03/vaccini-dellobbligo-litalia-e-una-cavia-della-farmacologia/

Governo direttamente impegnato nella vendita di armi ai Saud – Scrive Marco Palombo: “In risposta all’articolo di Francesco Santoianni la Moby conferma che è stato il Ministero della Difesa a chiedere il trasporto. Quindi il governo italiano è direttamente impegnato nella vendita di armi ai sauditi. Ricordate cosa disse la Pinotti? “Non sono bombe italiane…”…”

Ciao, Paolo/Saul

…………………………….

Pensiero poetico del dopo Giornaletto:

“Non permettere alla tua mente di essere distratta dalle cose oggettive e dai pensieri. Ad eccezione del badare al tuo dovere quotidiano nella vita, il resto del tempo dovrebbe essere dedicato nell’Atma-nishta (dimora nel Sé); non sprecare nemmeno un secondo nella disattenzione, nel torpore…” (Ramana Maharshi)

Commenti disabilitati

Risultato della ricerca:

Spilamberto: verso il Wesak, rivoluzione energetica, esistenza intelligenza, pericolo vaccini, gli errori USA li paga l’Europa, ricostruire la comunità, quanto dura Trump?…

Il Giornaletto di Saul del 7 giugno 2017 – Spilamberto: verso il Wesak, rivoluzione energetica, esistenza intelligenza, pericolo vaccini, gli errori USA li paga l’Europa, ricostruire la comunità, quanto dura Trump?…

Care, cari, il 9 giugno 2017 ricorre il Wesak buddista in cui si celebra la nascita, l’illuminazione e la morte del Budda Sakyamuni, con plenilunio in Gemelli, e per l’occasione abbiamo organizzato una passeggiata naturalistica al fiume Panaro con canti sotto la luna piena.Appuntamento all’ingresso del Sentiero Natura di Via Gibellini, Spilamberto (o a casa di Caterina per chi la conosce) alle ore 19 – 19.15. Portare prasad da condividere, strumenti musicali per accompagnamento ai mantra e candele o lumini antivento. Info: 3336023090 o circolovegetariano@gmail.com. – “Prendo rifugio nel Budda, prendo rifugio nel Dharma, prendo rifugio nel Sangha”

La rivoluzione energetica arriva come un fulmine e sarà guerra mondiale – Scrive Marco Palombo: “Nel prossimo futuro potrebbe esserci anche una difficile pace, ma solo se capiremo e ci muoveremo in tempo e in modo adeguato. E così USA, oggi guidati da Trump, e Arabia saudita, sempre guidata dalla dinastia Saud, hanno iniziato ad agire. E’ il momento che si muovano anche i pacifisti. Ho capito la teoria del picco petrolifero di Hubbert nel 2004, quando ormai da un anno USA e Gran Bretagna, grandi potenze nemiche dell’euro, erano entrate in Iraq, paese che minacciava di vendere il proprio petrolio nella nuova moneta dell’Unione Europea…” – Continua: http://paolodarpini.blogspot.it/2017/06/energia-spinta-usa-e-saud-non-possono.html

Perugia. Ecocustodia – Scrive Elena Bussolotti: “..Dalla sperimentazione dei temi sull’EcoCustodiAttiva, progetto portato avanti dall’Ottobre 2016 alla Biblioteca di San Matteo degli Armeni del Comune di Perugia, proponiamo un percorso per i bimbi nell’Estate, dal 26 al 30 Giugno, in cui approfondiremo ed arricchiremo gli elementi emersi durante questo percorso, in cui le Arti e la Natura si prendono per mano, esplorando l’ambiente umano ed il territorio. Le attività ludiche sono rivolte a bambini dai 3 ai 10 anni. Info. anelondina@gmail.com”

Ecologia profonda, bioregionalismo e spiritualità laica i tre aspetti dell’esistenza intelligenza – Nel significato originale della parola “ecologia”, rispetto alla sua consimile “ambientalismo” è già delineata una differenza d’intendimento, pur che l’esatta traduzione di “ecologia” è “studio dell’ambiente”. Mentre in “ambientalismo” si presume il criterio della semplice conservazione. Allorché si aggiunge al termine “ecologia” l’aggettivo “profonda” ecco che si tende ad ampliarne il significato originario integrandovi il concetto di ulteriore ricerca all’interno della struttura ambientale. Insomma si va a scoprire il substrato e non si osserva solo la superficie…” – Continua: https://retedellereti.blogspot.it/2017/06/ecologia-profonda-bioregionalismo-e.html?showComment=1496736602256#c5340959166952169425

Vaccini decreto in corso – Scrive ADNkronos: “Roma, 5 giugno – Ultimi ritocchi dei tecnici ancora oggi al decreto sull’obbligatorietà dei vaccini, varato dal Consiglio dei ministri il 19 maggio scorso. Dopodiché il testo passa all’analisi del Colle, prima di arrivare in Gazzetta Ufficiale. A quanto apprende l’Adnkronos Salute è difficile che l’iter si concluda prima di qualche giorno…”

Vaccini. Siamo tutti in serio pericolo – Scrive Vaccini Informa: “Adesso è ufficiale, siamo tutti in serio pericolo. Censurato dai media: “La gente non deve sapere…” E’ stato tutto insabbiato dai media, la TV ha ordini ben precisi: “Non ditelo in TV, la gente non deve sapere”. Questi dati scioccanti trovati nei vaccini per uso umano non sono come dire “nell’acqua hanno trovato tracce di alluminio”!! Qui la cosa è gravissima! I vaccini ci vengono iniettati nell’organismo e vanno nel sangue, negli organi e nelle cellule di tutto il corpo…” – Continua: https://altracalcata-altromondo.blogspot.it/2017/06/vaccini-siamo-tutti-in-serio-pericolo.html?showComment=1496736142722#c2195322099192858664

Roma. Presidio antivaccini – Scrive CIR: “Domenica 11 Giugno 2017 a Roma alle ore 13 ci ritroveremo a piazza della Bocca della Verità e verranno date indicazioni ai referenti dei gruppi e delle associazioni per coordinarci al meglio. Il programma per ora è corteo da piazza della Bocca della Verità con partenza alle 15 circa fino ad arco di Costantino e ritorno a Bocca della Verità. Il presidio fisso sotto il ministero della Salute a lungotevere di Ripa non è parte del corteo. Info: cir.informa@gmail.com”

Siria. Gli errori USA li paga l’Europa – Scrive Giampiero Venturi: “Mentre scriviamo nel sud della Siria, presso Al Zagif (tra Al Tanf e il fiume Eufrate), forze speciali USA e britanniche mettono a punto un campo di addestramento avanzato per le cosiddette Guardie Rivoluzionarie, un gruppo islamista nato sulle ceneri del disciolto New Syrian Army, ex perla della CIA. I due gruppi, nati ufficialmente per combattere l’ISIS, in realtà sono stati istituiti con l’obiettivo di sottrarre ad Assad i confini tra Siria e Iraq, di cui il valico di Al Tanf è uno dei perni principali. In queste ore, i ribelli, equipaggiati dagli USA con gli stessi materiali forniti agli arabo-curdi delle Syrian Democratic Forces, contrastano l’avanzata dell’esercito siriano che con l’aiuto di russi e filoiraniani cerca di riprendere il controllo delle frontiere meridionali…” – Continua: http://www.circolovegetarianocalcata.it/2017/06/06/siria-gli-errori-della-politica-di-aggressione-usa-sionista-li-paga-leuropa/

Democrazia di comodo – Scrive Paolo Sensini: “Secondo il responsabile di uno dei maggiori “pensatoi” che ispirano la politica estera italiana, cosa dovrebbe mai fare la polizia nei confronti di islamici che fanno propaganda jihadista o sono in odore di attentati? “Ebbene, mica si può indagarli o metterli in guardiola sulla base di un semplice sospetto”, ha dichiarato con sussiego il cervellone dell’ISPI. Siamo in democrazia, suvvia! Chissà perché, invece, in tutta Europa (anche in Italia dal giugno 2016) esiste una legge in cui chiunque può finire in galera dai 2 ai 6 anni – più multe pecuniarie salatissime – se prova a mettere in discussione alcuni aspetti “storici” riguardanti la vulgata sulla Seconda guerra mondiale. In questo caso, pur trattandosi di “reato d’opinione”, la democrazia può essere tranquillamente messa tra parentesi o sospesa. Qualche annetto di galera, ecché sarà mai, ma la democrazia è sana e salva!”

Ricostruire ecologicamente le comunità – Scrive Dante Nicola Faraoni: “Leggo quotidianamente i post di Treia Comunità Ideale, per questo motivo vi scrivo. Vi chiedo collaborazione per realizzare il progetto di aiuto in zone del terremoto. Abbiamo bisogno di persone in loco che sappiano o abbiano contatto con le zone colpite. Nel documento che segue troverete tutte le specifiche del progetto che crediamo possa essere d’ausilio per la ricostruzione… e magari può essere di pubblica utilità…” – Continua: http://treiacomunitaideale.blogspot.it/2017/06/ricostruire-le-comunita-lettera-con.html

Politica inglese e politica italiana – Scrive Massimo De Amicis: “Dopo gli attentati terroristici, il primo ministro inglese Teresa May è sotto attacco per aver ridotto imprudentemente di 20.000 unità le forze della polizia quando era ministro degli Interni. Da noi hanno ridotto di 15.000 uomini le forze di polizia ed in più hanno abolito il nostro esercito di leva, sostituendolo con mercenari “volontari”. Da chi saranno difese le nostre frontiere in caso di gravissimo pericolo? Ci affideremo agli accordi che i nostri politici stringeranno con gli invasori come fanno ora?”

Mio commentino: “A futura memoria ripropongo il mio articolo su questo spinoso tema: http://paolodarpini.blogspot.it/2016/09/lesercito-dei-migranti-e-lesercito.html

Abbazia di Fiastra – Concegno sulla rigenerazione sociale – Scrive Informagiovani: “Incontro pubblico: “RIGENERARE LA POLITICA CONTRO LE NUOVE POVERTA’ – IL CONTRIBUTO DELL’ECONOMIA CIVILE E DELLA FILOSOFIA” che si terrà giovedì 8 Giugno 2017 -ore 17,00- all’Abbazia di Fiastra.”

Bioagricoltura. Nasce il Manifesto per l’agricoltura naturale del Salento – Scrive Elena Tioli: “…aziende agricole, pastori, allevatori, coltivatori, associazioni e gruppi d’acquisto che hanno preso in mano il loro presente e il loro futuro in nome di una rinnovata sovranità alimentare bioregionale all’insegna del rispetto della terra e del cibo…” – Continua: http://bioregionalismo-treia.blogspot.it/2017/06/manifesto-per-la-sovranita-alimentare.html

Savignano sul Panaro – Scrive Agribio E.R.: “Quale futuro per il nostro pianeta. Rigenerare il suolo rigenerare le coscienze – ciclo di incontri per aiutare chi vuol costruire il proprio futuro e vivere la Terra con la terra Per dare informazioni sulle cause e risposte ai problemi dell’agricoltura: erosione, impoverimento e compattazione del suolo, forte e crescente dipendenza da prodotti esterni e chimici, globalizzazione delle avversità e aumento di parassiti e malattie resistenti ai fitofarmaci. Il 14 giugno 2017, dalle ore 20,30, presso l’azienda agricola agrituristica la Fontana Via Belvedere 4 Savignano sul Panaro (MO). Info: agribioer@email.it ”

Quanto dura ancora Trump? Il dubbio sorge per la “previsione” fatta dal fumetto dei Simpsons in cui si prevede che Trump verrà ucciso dopo 7 od 8 mesi alla Casa Bianca – Continua: http://www.circolovegetarianocalcata.it/2017/06/06/the-simpsons%E2%80%99-predicted-the-death-of-donald-trump-in-7-or-8-months-of-his-presidency/

Con ciò vi saluto, ciao, Paolo/Saul

………………………

Pensiero poetico del dopo Giornaletto:

“Quando non ho avuto più niente da perdere, ho ottenuto tutto. Quando ho cessato di essere chi ero, ho ritrovato me stesso. Quando ho conosciuto l’umiliazione ma ho continuato a camminare, ho capito che ero libero di scegliere il mio destino.” (Paulo Coelho)

Commenti disabilitati