Risultato della ricerca:

Vaccini pesanti, M5S: masanielli si nasce?, Zen, piccoli fatti cambiano la storia, pubblico impiego a tempo determinato, proteine animali e steatosi, wu wei: l’agire spontaneo…

Il Giornaletto di Saul del 29 maggio 2017 – Vaccini pesanti, M5S: masanielli si nasce?, Zen, piccoli fatti cambiano la storia, pubblico impiego a tempo determinato, proteine animali e steatosi, wu wei: l’agire spontaneo…

Care, cari, Medicina Democratica contribuirà a contrastare i contenuti (non ancora conosciuti in dettaglio) del decreto legge che estende il numero dei vaccini obbligatori (unico paese in tutta Europa a intraprendere tale strada) e associa tale obbligo – di fatto – all’esercizio del diritto allo studio. L’arroganza di una classe politica e medica che pensa di intervenire con nuove e più forti costrizioni anziché con un vero consenso informato su trattamenti sanitari, come i vaccini e non solo, determina una deriva e una riduzione della democrazia e della scienza… (Piergiorgio Duca) – Continua: https://retedellereti.blogspot.it/2017/05/vaccini-tutti-i-costi-dario-miedico-di.html?showComment=1495985446583#c8032005724589119641

Commento Integrazione di Enrico Galoppini: “Vogliono imporre una caterva di vaccini ai nostri figli per “salvarli” da tutta una serie di malattie o non mortali o praticamente debellate a causa delle migliorate condizioni igieniche ed alimentari. Ma questi camerieri delle multinazionali farmaceutiche non fanno nulla per combattere le principali cause di mortalità: stress da vita moderna (che provoca anche i tumori), inquinamento urbano, “cibo spazzatura”, fumo, alcol e tutte quelle pratiche che conducono ai suicidi, come l’indebitamento da gioco d’azzardo. Anzi, questo simulacro di Stato fa di tutto per incoraggiare tutto ciò.” – Continua in calce al link

Masanielli si nasce? – Scrive Sergio Sambo: “…i 5 Stelle hanno fatto una figura di merda, hanno tradito vergognosamente per calcolo elettorale tutto lo spirito del moVimento, basato su principi di libertà e giustizia e sulla difesa della Costituzione. Non solo, nella sbracatura del loro volgare tradimento, hanno smascherato la fandonia dell’”uno vale uno”, hanno dimostrato di essere come tutte le altre forze di regime, capaci di passare allegramente sulla pelle della gente, e in particolare dei nostri figli, per un mero calcolo elettorale. Hanno gettato nella disperazione migliaia e migliaia di sostenitori e militanti onesti, hanno tradito le attese e le speranze dei cittadini, in particolare la parte più cosciente e responsabile dei cittadini. In un batter d’occhio, Grillo e i capoccia del moVimento, hanno distrutto un sogno…” – Continua: http://www.circolovegetarianocalcata.it/2017/05/28/questione-vaccini-ed-altro-ancora-la-conferma-che-il-m5s-non-vuole-andare-al-governo-ma-continuare-ad-intercettare-lo-scontento-per-tener-buoni-i-grulli/

Commento di Sergio Sambo, rivolto al redattore: “Ti ringrazio per aver messo il mio intervento in quella pagina, anche se non mi ritrovo nel titolo… non sono sicuro di averlo capito bene, in ogni caso non sono per niente convinto che il M5S non voglia andare al governo (anzi: ha combinato quel casino sui vaccini proprio per andarci a tutti i costi, e non capisco a chi si riferisce quando nomina i “grulli”: chi sarebbero i grulli? I cittadini che lo votano?”

Mia rispostina: “Anch’io come te ho simpatizzato per il m5s, anche se finora non l’ho mai votato, perché ritenevo che rappresentasse un possibile miglioramento nella politica italiana. Dal punto di vista morale ancora rappresenta un tentativo di cambiamento positivo, soprattutto per l’onestà dei supporters e della gente comune che aderisce…. Poi, ben prima della questione vaccini, mi sono reso conto -approfondendo- che il m5s è semplicemente un apparato di contenimento, che usa argomenti “populisti” per tenere buone le folle. Niente rivoluzioni, niente manifestazioni di piazza… solo slogans e spettacoli all’aperto, solo boutades e prospettive appetibili … da scartare però appena possibile. Appena possono causare vero scompiglio al sistema.” – Continua in calce al link sopra segnalato

Ca’ Lamari. Il progetto della Casa di Mezzo – Scrive Pietro Rossi: “Cari amici bioregionalisti, come state? Io bene e come al solito, pioggia o no, sono sempre molto attivo e mi lascio prendere dai lavori fuori che faccio con passione anche se ho bisogno di direzionare le mie energie in altre parti di me! Sono contento che Paolo D’Arpini e Caterina Regazzi mi abbiano proposto di fare l’incontro collettivo ecologista del 24 e 25 giugno 2017, sul bioregionalismo, a casa mia, ovvero a Ca’ Lamari. Dopo aver rubato un po’ di tempo all’orto provo a mettermi alla prova con il computer con cui ho un rapporto un po’ variabile e non sono sicuro del mio talento telematico. Mi metto di buona a scrivere per spiegare meglio quale vuole essere il mio ”progetto”… – Continua: http://www.circolovegetarianocalcata.it/2017/05/28/la-casa-di-mezzo-di-ca-lamari-ed-il-mio-progetto-di-vita-comunitaria-lettera-di-pietro-rossi-che-ospita-lincontro-collettivo-ecologista-2017/

Zen. Scrive S.P.: “Gent.mo Paolo, Buongiorno. Spero di trovarLa in forma… Gradivo approfondire lo Zen. Che opinione ha di questa Tradizione? E se dovesse consigliarmi il o i testi fondamentali, quali mi indicherebbe? RingraziandoLa infinitamente, Le auguro una buona giornata…”

Mia rispostina: “Letture edificanti aiutano a passare il tempo ed a restare centrati con la mente nell’ipotetica ricerca di Sé. Secondo i cercatori spirituali sicuramente è meglio leggere testi spirituali che romanzetti rosa o gialli…  ma la differenza resta all’interno di una scala di valori, quindi resta  nell’opposizione dualistica. Lo zen ha il pregio di smitizzare la ricerca spirituale rendendola una attività come ogni altra, prediletta da chi ha predisposizione per l’astrazione. Come nel mio caso. Si dello zen me ne sono occupato… vedi ad esempio: http://www.terranuova.it/Blog/Riconoscersi-in-cio-che-e/Zen-satori-e-conoscenza-del-Se

Integrazione: “Il satori, o illuminazione, non è ottenibile con un atto di volontà od uno sforzo. E’ una spontanea “rivelazione” che la coscienza trasmette alla mente. Cosa è la mente? Cosa è la coscienza? In verità sono la stessa identica cosa ma se osserviamo dal punto di vista della mente (ego) non possiamo comprenderlo. Ed allora? Ramana Maharshi diceva “indaga da dove sorge la mente e scoprirai che essa non esiste”. Chi indaga, chi scopre? Tutte domande all’interno della mente che impediscono il satori…. Per questa ragione i maestri zen ponevano ai discepoli quesiti irrisolvibili (koan) per spingere la tendenza raziocinante e speculativa al collasso. Il percorso della “spiritualità laica” è il più semplice: continuare a vivere con massima attenzione e capacità di risposta sapendo di stare in un film. E’ come navigare nel mezzo della corrente senza fermarsi sulla sponda destra o sinistra del fiume, alla fine spontaneamente si sfocia nel mare…”

Brasile. Solidarietà con i movimenti sociali – Scrive Claudia: “I movimenti sociali italiani esprimono una profonda preoccupazione per il rischio di una escalation di violenza in Brasile, dove l’illegittimo governo Temer, nato dal golpe parlamentare-mediatico-giudiziario contro la presidente Dilma Rousseff, ha schierato le forze armate contro i 200mila partecipanti della “Marcia della classe lavoratrice” del 24 maggio u.s. a Brasilia, soffocando con inaudita violenza la protesta contro le riforme neoliberiste…” – Continua: http://paolodarpini.blogspot.it/2017/05/in-solidarieta-con-i-movimenti.html

Piccoli fatti cambieranno la storia – Scrive Marinella Correggia a commento dell’articolo http://www.circolovegetarianocalcata.it/2017/05/24/roma-24-maggio-2017-nellanniversario-del-giorno-fatidico-dellentrata-dellitalia-nella-i-guerra-mondiale-visita-di-trump-a-roma-tre-pacifisti-con-un-cartello-scritto-a-mano-sono-stati-p/ -: “Paolo grazie come sempre per aver dato voce a questa protesta del 24 maggio purtroppo fallita… (”dei primi fanti il 24 maggio…una data tragica, che hai fatto bene a ricordalo…) e grazie per l’affetto!”

Mia rispostina: “Cara Marinella, insisto nel dire che la manifestazione non è fallita, anzi… sono questi piccoli eventi, apparentemente ignorati, che contribuiscono a cambiare la storia…”

Serra Sant’Abbondio. Convegno su Santa Ildegarda – Scrive Patrizia Cavallo: “Dal 2 al 4 di giugno 2017, si svolgerà al Monastero di Fonte Avellana (nel comune di Serra Sant’Abbondio, nella provincia di Pesaro e Urbino, alle pendici del Monte Catria) , il II Convegno sulla figura di S. Ildegarda di Bingen. Info: 3771259146”

Islam e oscurantismo sono sinonimi? – Scrive Marco Bracci a commento dell’articolo https://paolodarpini.blogspot.it/2017/05/islam-e-oscurantismo-sono-sinonimi.html?showComment=1496002760293#c2872710569439119737 -: “Demonizzare una religione e idealizzarne un’altra, o viceversa, non fa altro che gettare benzina sul fuoco acceso da chi ha inventato le religioni, che, essendo la miglior forma di comando e di manipolazione delle menti, vigono da millenni indisturbate. Quando si capirà (e invito Giuseppe a sforzarsi di farlo) che TUTTE le religioni sono violente…” – Continua in calce al link segnalato

Per un pubblico impiego a tempo determinato – Scrive Danilo D’Antonio: “Il Pubblico Impiego divenga finalmente anch’esso solo pro tempore, concesso rigorosamente a tempo determinato: per avere un potere amministrativo e giudiziario (quindi uno Stato) democratici, aperti, inclusivi, partecipati, rinnovati periodicamente. Affinché l’Italia sia davvero una Res Publica e Democrazia…” – Continua: http://bioregionalismo-treia.blogspot.it/2017/05/proposta-bioregionale-amministrativa.html

Roma. Conferenza vegana-salutista – Scrive AVA: “Conferenza vegana, in Piazza Asti5/a – Roma, 1 giugno 2017, ore 17, del prof. Vincenzo Falabella, primario psichiatra: Gli inesistenti ed ostentati benefici del consumo di pesce ed i molti danni alla salute umana e all’ambiente. Ingresso libero. Info:  3339633050

L’eccesso di proteine animali nuoce alla salute – Scrive Fabio Di Todaro: “Una dieta ricca di proteine animali eleva il rischio di sviluppare il sovrappeso, l’obesità e le malattie correlate, tra cui la steatosi epatica non alcolica, una condizione di diffusione crescente che determina l’accumulo di grasso nel fegato, che nel tempo determina la morte progressiva del tessuto, fino in taluni casi all’insufficienza dell’organo.” – Continua: https://circolovegetarianotreia.wordpress.com/2017/05/28/steatosi-epatica-non-alcolica-sotto-accusa-le-proteine-animali/

Firenze. Contro i vaccini – Scrive Vittoriano Mezzi: “Contro l’obbligo vaccinale e per la libertà di scelta vaccinale, nell’attuale clima di tensione e pensiero unico nel campo della medicina e della salute. “Libertà di cura: una scelta europea”. Convegno il 3 giugno 2017 all’Odeon di Firenze. La manifestazione avrà inizio alle ore 13:00, prevede un corteo e poi un presidio fuori dal cinema Odeon per tutti coloro i quali non riusciranno ad entrare al convegno. Info: mvittoriano@ymail.com

Il TAR Lazio applica la legge di Franceschini e Franceschini si arrabbia – Scrive Vincenzo Zamboni: “Le contraddizioni della politica sono davvero troppe per seguirle e discuterle tutte, ma talvolta viene superato anche il limite del ridicolo. E’ il caso di franceschini, che inveisce pubblicamente furioso contro una legge fatta da franceschini. La prima deduzione che da simili episodi possiamo ricavare è: la classe dirigente è completamente inaffidabile, non sa neanche ciò che fa…” – Continua: http://altracalcata-altromondo.blogspot.it/2017/05/franceschini-censura-franceschini-e-poi.html

Integrazione: “Lo stato vuole essere autorevole, ma lo sarebbe se rispettasse democraticamente la volontà del popolo, unico sovrano, e le esigenze della logica elementare. Ordinare di indossare cravatte viola dopo aver legiferato proibizione di cravatte viola, insomma…. E questa gente vorrebbe legiferare cosa ci si debba obbligatoriamente inoculare in corpo e cosa no. Scherziamo? Comprereste una auto usata da franceschini ?”

Wu wei. L’agire spontaneo – Tutti agiamo in modo spontaneo, sempre, ognuno mette in pratica quel che sente. C’è un’aura che lo dimostra, c’è un odore che lo annuncia. Tu non puoi comportarti diversamente da come i tuoi pensieri indicano. Come e da dove sorgono i tuoi pensieri? Chi li sceglie? Chi decide una via di azione piuttosto che un’altra? Forse il desiderio? Forse la volontà di raggiungere un fine? E dove si raggiunge qualcosa se non nel mondo delle apparenze, nel sogno dell’esistenza?… – Continua: http://riciclaggiodellamemoria.blogspot.it/2017/05/wu-wei-ogni-azione-si-svolge-da-se-in.html

Vi saluto, Paolo/Saul

………………………

Pensiero poetico del dopo Giornaletto:

“Non accettare mai le opinioni degli altri su di te, buone o cattive, dì loro semplicemente: “Spiacente. Per favore tenete per voi la vostra opinione, io sono me stesso”. Se avrai questa semplice attenzione, nessuno sarà mai in grado di manipolarti, resterai libero. E la libertà è gioia. La libertà è difficile, ricorda, perché la società è formata da schiavi. La libertà è difficile, ma è la sola gioia che esista. La libertà è la sola danza che ci sia: è la sola porta verso Dio. Uno schiavo non raggiunge mai Dio, non può farlo.” (Osho)

Commenti disabilitati

Risultato della ricerca:

A suon di Trump, volontari del terzo settore, differenziare è indifferente, le scie chimiche fanno bene, mantenere il verde in città, in vino veritas…

Il Giornaletto di Saul del 24 maggio 2017 – A suon di Trump, volontari del terzo settore, differenziare è indifferente, le scie chimiche fanno bene, mantenere il verde in città, in vino veritas…

Care, cari, si odono suon di fanfare. Donald Trump, durante il suo recente viaggio in Arabia Saudita e Israele, ha dato il via libera affinché venga posto l’ultimo tassello per la realizzazione del disegno pan-sionista: l’attacco militare con relativa distruzione dell’Iran. Così i due massimi sponsor e fomentatori di terrorismo dell’area potranno essere soddisfatti. Almeno per adesso. Ed ora Trump è in Italia – Ma non c’è alcuna possibilità di manifestare autorizzati. La disobbedienza ai divieti porta ad una denuncia, sarebbe poca cosa… Oggi 24 maggio Trump incontrerà a Roma papa Francesco in mattinata, nel pomeriggio incontrerà al Quirinale il presidente Mattarella. Il 25 maggio sarà a Bruxelles dove chiederà che i paesi della Nato aumentino le loro spese militari come hanno accettato dopo la richiesta di Obama di dedicare almeno il 2% del Pil ad armi e militari. Il 26 e 27 Trump sarà poi a Taormina al G7e gli immigrati sono stati allontanati. Per il resto ognuno faccia quello che può…

Volontari del terzo settore ( “terzo mondo”). Scrive Claudio Martinotti Doria): “Il volontariato viene ucciso, con la nuova legge sul terzo settore (106 del 2016) ed appare chiaro lo scopo, che già da anni si percepiva a causa della progressiva riduzione dei finanziamenti pubblici erogati. L’obiettivo era quello di favorire le organizzazioni colluse con la politica, cooperative e fondazioni, che generalmente praticano un falso volontariato, occasionale e subordinato a scopi di lucro dissimulato, facendo lavorare in modalità precarie e di sfruttamento. Eliminare il volontariato per sostituirlo con ulteriore lavoro precario e malpagato. Un’ulteriore ingerenza politica nella società civile che penalizza la solidarietà (inducendola all’estinzione) per sostituirla con l’ipocrisia, l’opportunismo ed il clientelismo…” – Continua: http://altracalcata-altromondo.blogspot.it/2017/05/il-sottogoverno-avanza-con-la-nuova.html

Alessandria. Protesta delle Onlus – Scrive Alessandria News: “Mercoledì 24 maggio 2017 le associazioni di volontariato delle province di Alessandria ed Asti si mobilitano: organizzano un presidio dalle 17 alle 19, davanti alla Prefettura in piazza Libertà, con l’obiettivo di consegnare al Prefetto una lettera di protesta indirizzata al Governo. Questo atto è conseguente al fatto che il Consiglio dei Ministri, venerdì 12 maggio, ha approvato i decreti attuativi della Legge sul terzo settore (106 del 2016)”

RSU. Differenziare senza riciclare non serve a nulla – Scrive Giorgio Vitali: “…perché in Italy, il riciclaggio NON decolla? Inutile chiederselo. Basta conoscere l’iter dei rifiuti che dall’Italia sono spediti in Germania, via treno. Perché le inchieste su impianti costruiti soprattutto al sud e NON sono mai utilizzati NON portano ad alcun risultato? Fino ad un decennio fa in Terracina esisteva un impianto totalmente autonomo, che si autoalimentava energeticamente, selezionava grazie ad alcuni tapis roulant e durante l’estate smaltiva i rifiuti della costa da Anzio, Sabaudia, fino ad oltre Terracina rasentando Gaeta. Perché l’hanno smantellato?..” – Continua: https://circolovegetarianotreia.wordpress.com/2016/05/23/rifiuti-solidi-urbani-la-differenziazione-senza-il-riciclaggio-non-aiuta-la-causa-ecologista/

Filosofi. Filosofi – Scrisse Tommaso Franci: “Come interpretano Aristippo e seguaci il “Conosci te stesso” socratico. ” Alla base di tutto i cirenaici, ponevano due affezioni: dolore e piacere. Con il tutto, si intende più di quanto io sia in grado di concepire. Come cogliere questa frase, per coglierla nella sua radicalità? Dovrò intenderla, che secondo i cirenaici, l’essere umano non può fare nessun tipo di considerazione ontologica, neogeologica ed etica, senza tenere in considerazione prima di tutto le affezioni che ha. Il sentire che prova. Il che è riassumibile nelle due alternative: dolore e piacere. (Aristippo e seguaci 400a.c.)”

Mia considerazione: “…la differenza sostanziale fra l’indagine sul “chi sono io” nella filosofia occidentale è che la questione è rivolta all’ente, in quanto “io sono”, mentre nel sistema orientale -buddismo, taoismo e advaita- tale ricerca è rivolta alla consapevolezza non consapevole di sé, che precede l’Essere”

Le scie chimiche fanno bene alla salute… parola della NASA – Scrive Edward L. Bernays: “Il personale della NASA se ne è uscito dicendo che il lithio, insieme ad altre sostanze chimiche potenzialmente dannose, vengono intenzionalmente e regolarmente sparse nell’ambiente in cui viviamo. Come scrive Wakingtimes: La NASA confessa di somministrare agli Americani dosi-spray di Lithio & Altri Prodotti Chimici. C’è una spiegazione ufficiale del perché la NASA stia spruzzando nella ionosfera il litio, un farmaco spesso usato per trattare persone affette da turbe maniacale o da disturbi bipolari e poi ci può essere anche un altro motivo….” – Continua: http://paolodarpini.blogspot.it/2016/05/secondo-la-nasa-le-scie-chimiche-fanno.html

Commento di Marco Bracci: “Se in tutto il mondo ci sono le scie chimiche, se in tutto il mondo c’è la volontà di occultare le scoperte mediche che potrebbero curare le malattie senza interventi invasivi e/o deleteri per il corpo umano e senza la chirurgia, da relegare in situazioni estreme come il pronto soccorso e l’ortopedia, se quasi le nazioni del mondo hanno nella loro bandiera e nei loro sigilli il pentacolo (la croce e 5 punte, simbolo satanico)” – Continua in calce al link sopra segnalato

Equità nel lavoro e nella retribuzione – Scrive Danilo D’Antonio: “Un reddito minimo va garantito ai disabili, come del resto già avviene. Agli abili va garantito un lavoro minimo. Anche per ottener questo, nulla di meglio che rendere democratico (pur con settant’anni di ritardo) il Pubblico Impiego: con l’introduzione del tempo determinato in ogni sua assegnazione, così da aprir pure, finalmente, il Potere Amministrativo e Giudiziario ad una partecipazione preparata, ampia ed interessata a far ben funzionare la società. Al contrario dei carrieristi pubblici, che spacciano per professionalità il loro professionismo: l’attaccamento ad un posto fisso che invece appartiene al popolo italiano e per questo al popolo deve periodicamente tornare…” – Continua: http://paolodarpini.blogspot.it/2017/05/un-reddito-minimo-va-garantito-ai.html

P.S. “Tanto per parlare, mi trovo al 20° giorno di digiuno per ottenere uno Stato democratico. Voi continuate pure a badare ai fatterelli vostri, a curarvi di problemi che nascono dalla mala pianta della tirannide” – Continua al link soprastante

“Frammenti dottrinali”. Recensione – Scrive Azione Tradizionale: “L’opera di René Guénon è uno dei punti di riferimento indispensabili per chiunque voglia conoscere le dottrine tradizionali, quelle orientali prima di tutto, e quanto rimane di quelle che erano proprie dell’Occidente. Non si può non vedere che il mondo, nelle condizioni attuali, non è mai stato così lontano dallo spirito tradizionale, e come le forze contrarie a quest’ultimo stiano diventando sempre più aggressive e distruttive…” – Continua: http://riciclaggiodellamemoria.blogspot.it/2015/05/rene-guenon-frammenti-dottrinali.html

I partiti si preparano alle elezioni – Scrive Massimo De Amicis: “I Partiti si preparano alle prossime elezioni politiche: ognuno di loro è impegnato, non certo in programmi da realizzare per risolvere la crisi finanziaria e morale che ci attanaglia, ma per proporre una legge elettorale che possa favorirlo a discapito degli altri. Per questo non riescono a trovare alcun accordo, come potrebbero? Su un punto, però, convergono i Partiti più grandi, sul premio di maggioranza. Trovata diabolica, questa, per ovviare alla volontà del Popolo che non si fida a firmare un assegno in bianco per nessuno di loro e che vuole che si mettano d’accordo e si controllino a vicenda una volta al potere. Certo sarebbe comodo poter avere la maggioranza assoluta in Parlamento con il 30 – 35% dei voti, anziché col 51%. Sarebbe comodo infrangere le regole base della Democrazia con l’artificio che permetta di governare ad una minoranza camuffata da maggioranza! In fondo ai politici non ha mai interessato il volere popolare!”

Mantenere il verde in città – Scrive A.K.: “Il consolidamento dei rami: una valida alternativa alla potatura. Capita delle volte in città di dover mettere in sicurezza un ramo di un albero perché magari danneggiato o inserito sul fusto in maniera anomala tale da far ritenere che possa spezzarsi e cadere a terra. Non sempre tuttavia la rimozione del ramo mediane interventi di potatura è auspicabile soprattutto nel caso in cui il diametro del ramo che si vorrebbe asportare è grande e quindi il suo taglio darebbe luogo ad una grossa ferita sul fusto della pianta…” – Continua: http://bioregionalismo-treia.blogspot.it/2017/05/mettere-in-sicurezza-il-verde-pubblico.html

Agricoltura avvelenata – Scrive Giuseppe Altieri: “Agricoltura massacrata dai Pesticidi. Ruggini sul grano duro? in una stagione poco umida, che a mala pena riuscirà a sostenere il fabbisogno idrico dei cereali, e in ogni caso le ruggini si curano con sostanze naturali molto efficaci come il rame ad assorbimento a bassi dosaggi Ora addirittura la deroga la chiede l’Università con la sua azienda agraria ben avvelenata dai Pesticidi. Se qualcuno riesce a fermare il Dr. Natalini della Regione Umbria e a convincerlo a dare priorità ai mezzi tecnici alternativi ai Pesticidi oggi obbligatori e prioritari, forse salviamo un sacco di vite umane dalle celiache e da tanti altri problemi di salute, con costi erariali enormi per lo stato…”

In vino veritas e geopolitica – Scrive Claudio Martinotti Doria: “Friedman, forse disinibito da un tasso alcolico non propriamente nella norma, ha fatto dichiarazioni sorprendenti rispetto all’ambiguità e disinformazione che sempre caratterizza il Dipartimento di Stato USA, soprattutto nella politica estera. Sorvolando su alcune deficienze ed approssimazioni storiche, che nella subcultura americana sono proverbiali (basta vedere i loro presunti film storici), il resto delle sue affermazioni sono straordinariamente pertinenti alla realtà geopolitica del nostro continente…” – Continua: http://www.circolovegetarianocalcata.it/2017/05/23/george-friedman-consigliere-politico-del-dipartimento-di-stato-spiega-la-situazione-geopolitica-usa-europa-russia/

Berlusconi diventa zoofilo – Scrive A.M.: “Aveva già tentato,  con scarso successo, con lo sport ( vi ricordate del Milan..?? ) ed ora ci riprova con gli animali, ma riteniamo che anche questa volta egli sottovaluti l’intelligenza delle persone che non sono poi tutte così ingenue come lui crede e che sono in grado di distinguere tra l’uomo e le cose che racconta…”

Treia. Si spera nel ritorno alla “normalità”… – Martedì, 23 maggio 2017, giorno di mercato a Treia, tutti gli ambulanti si sono posizionati fuori Porta Cassara, nei paraggi dell’ufficio postale, in seguito alle difficoltà di accesso al centro storico…” – Continua: http://treiacomunitaideale.blogspot.it/2017/05/treia-lavori-in-corso-porta-cassara-per.html

E qui vi saluto, ciao, Paolo/Saul

……………………………….

Pensiero poetico del dopo Giornaletto:

“Aiutare gli altri è pura immaginazione, per quanto nobile. In verità non puoi aiutare gli altri perché non ci sono altri” (Nisargadatta Maharaj)

Commenti disabilitati

Risultato della ricerca:

Il grande flusso bioregionale, Feng Shui a Recanati, Ch’an: la meta ultima, il dubbio nichilista, Putin apre le porte del mondo multipolare…

Il Giornaletto di Saul del 15 marzo 2017 – Il grande flusso bioregionale, Feng Shui a Recanati, Ch’an: la meta ultima, il dubbio nichilista, Putin apre le porte del mondo multipolare…

Care, cari, la vita è un continuo fluire… e non c’è bisogno di crederlo, semplicemente succede. Spesso mi sono occupato di politica e di economia, sempre in chiave di ecologia profonda e di bioregionalismo ovviamente, e sebbene queste cose corrispondono ad una mia personale esigenza di concretezza, ovvero di attuare nel possibile il nostro sentire bioregionale, sento ora la necessità di chiarire qual’è l’impulso che sta dietro alla nostra pratica ecologista e spirituale… – Continua: http://bioregionalismo-treia.blogspot.it/2017/03/la-vita-e-un-continuo-fluire.html

Commento di Danilo D’Antonio: “Fa piacere leggere consapevolezze come questa, realmente preziose. Dispiace molto quando invece, pur sapendosi bene come stanno le cose, queste stesse consapevolezze non vengono trasferite laddove urgono. Gli scienziati dicono che la vita è un continuo fluire ma hanno lasciato che la società rimanesse bloccata e tuttora non fan nulla per renderla fluida. Ecco perché bisogna prendere coscienza che molti esperti, professionisti, scienziati e specialisti, pur impegnati politicamente su vari temi, non sono affatto amici della causa comune…”

Feng Shui. Da Treia a Recanati… – Il Feng Shui è una forma di armonizzazione elementale che ha la funzione di trasformare gli ambienti fisici in spazi per l’anima. Anni fa, Caterina Regazzi ed io chiamammo l’amico treiese Francesco Orazi, un esperto di questa antica arte cinese, per energizzare la casa di Treia e la sede del nostro Circolo vegetariano, l’operazione fu soddisfacente ed è per questa ragione che avendo appreso dell’incontro da lui programmato per il 17 marzo a Recanati, per illustrare il funzionamento del Feng Shui, non esito a consigliarne la partecipazione… – Continua: https://circolovegetarianotreia.wordpress.com/2017/03/14/recanati-17-marzo-2017-feng-shui-con-francesco-orazi/

Roma. La censura sionista non vincerà – Scrive Luisa Morgantini: “Abbiamo appreso con sorpresa dell’improvvisa cancellazione dell’evento previsto per il 15 marzo al teatro Palladium. Si tratta del film della regista palestinese Mai Masri 3000 Nights. In attesa di conoscere le ragioni della scelta dell’Università Roma Tre, l’AAMOD ha deciso di svolgere ugualmente la proiezione presso la Sala Zavattini della Fondazione in Via Ostiense 106 a Roma. Saranno effettuate tre repliche con orario: 16, 18, 21. Alle 20 è previsto l’incontro con la regista. Info. luisamorgantini@gmail.com”

Il fallimento della “fisica” – Scrive Giuseppe Moscatello: “Secondo me la “fisica” ha fallito perché non è riuscita a spiegare, identificare, qualificare il mezzo e la modalità attraverso i quali la Coscienza Universale (et individuale poi) informi e animi l’intero universo. Infine non è riuscita ad essere utile all’umanità, ottemperando all’unico fine della scienza, ossia al miglioramento della condizione materiale..” – Continua: http://retedellereti.blogspot.it/2017/03/il-fallimento-della-fisica.html

Commento di F. Nietzsche: “…dovremmo prendere in considerazione ogni giorno perso in cui non abbiamo ballato almeno una volta”

Ch’an. La meta ultima – Scrive Master Sheng -Yen: “Il Ch’an è una forma di Buddismo che ha avuto origine in Cina. Esso fu trasmesso poi in Giappone dove divenne noto come Zen, il nome più familiare in Occidente. La meta ultima del Ch’an è la realizzazione della propria vera intima natura e il modo di esprimere questa realizzazione nelle nostre interazioni con gli altri. La meta non è altro che il conseguimento del nostro pieno potenziale come Buddha…” – Continua: http://riciclaggiodellamemoria.blogspot.it/2016/03/il-chan-zen-descritto-da-un-adepto.html

Le politica del malaffare – Scrive Carlo Migani: “Si denunciano sprechi quotidiani: le provincie, le regioni, il senato, gli enti inutili. E intanto le provincie , salvate al referendum, sono all’attacco del governo richiedendo nuove entrate economiche. E ADESSO CHI PAGA? Dovrebbero pagare tutti i “BLA BLA BLA IO DIFENDO LA..”Costituzione” che invece della costituzione non glie ne fregava un fico secco dato che che oggi confessano candidamente che il loro scopo era buttare via Renzi..”

Mia rispostina: “Già da diversi anni andiamo dicendo che dovrebbero essere abolite le Regioni – http://www.circolovegetarianocalcata.it/2010/10/08/paolo-darpini-%E2%80%9Cil-vero-federalismo-e-solo-bioregionale-no-alle-regioni-carrozzoni-si-alle-province-espressione-della-comunita-locale-%E2%80%9D/ – veri carrozzoni mangiasoldi, e non le province che sono espressione dell’identità locale bioregionale”

Nichilismo. Il dubbio che aiuta… – Il nichilismo è una espressione del pensiero agnostico che, dal punto di vista intellettuale, merita il nostro rispetto e considerazione. Partire dal dubbio è sempre motivo di approfondimento. Infatti solo il chiedersi, il dubitare la sostanza di ogni asserzione, ci permette di ulteriormente scavare all’interno della nostra psiche. Questo è un buon esercizio e ci consente di giungere al limite estremo, quel punto magico, in bilico fra la mente e la non-mente… – Continua: http://paolodarpini.blogspot.it/2017/03/nichilismo-il-dubbio-che-aiuta.html

Napoli e dintorni. Gruppo agricolo solidale – Scrive Bobby Falvella: “Siamo un gruppo di amici che producono orto-frutta ed eno-gastronomia per autoconsumo a km 0. Vogliamo scambiare informazioni, esperienze e pareri (anche semi, piantine e, nel caso, prodotti). Vi propongo un coordinamento online che chiamo, per ora, “sangennaro” (storico legame pozzuoli-benevento), nel quale potete subito leggere/pubblicare comunicazioni, scritti e foto. Info. eeeconews@alice.it”

Putin apre le porte del mondo multipolare – Scrive Denis Churilov: “…E poi ci sono anche questi Stati meravigliosi come Arabia Saudita e Qatar, completamente coperti dagli USA, e che vogliono vedere la Siria bruciare e il suo governo sparire, in modo che il Qatar trasporti a buon mercato gas attraverso il territorio siriano fino all’UE, la maggior parte dei cui membri sono anche membri della NATO. Ma tali aspirazioni sui gasdotti non si accordano alla visione strategica della Russia e, paradossalmente, gli Stati Uniti non sono molto interessati a vedere il Qatar riuscire nel suo progetto gasifero, perché renderebbe Qatar e UE economicamente indipendenti dagli Stati Uniti. Beh, almeno la Russia è tornata nel gioco globale, con i capi di Stati chiave che vanno a Mosca e parlano con Putin. Avendo un mondo multipolare, ancora una volta, si spera nell’equilibrio e infine stabilizzazione mondiale…” – Continua: http://www.circolovegetarianocalcata.it/2017/03/14/vladimir-putin-vede-lontano-ed-apre-le-porte-del-sistema-multipolare/

Anche stavolta siamo giunti al fondo, ciao, Paolo/Saul

……………………………..

Pensiero poetico del dopo Giornaletto:

“Nasceranno da noi uomini migliori. La generazione che dovrà venire sarà migliore di chi è nato dalla terra, dal ferro e dal fuoco. Senza paura e senza troppo riflettere i nostri nipoti si daranno la mano e rimirando le stelle del cielo diranno: «Com’è bella la vita!». Intoneranno una canzone nuovissima, profonda come gli occhi dell’uomo fresca come un grappolo d’uva, una canzone libera e gioiosa. Nessun albero ha mai dato frutti più belli. E nemmeno la più bella delle notti di primavera ha mai conosciuto questi suoni questi colori. Nasceranno da noi uomini migliori. La generazione che dovrà venire sarà migliore di chi è nato dalla terra, dal ferro e dal fuoco.” (Nazim Hikmet)

Commenti disabilitati

Risultato della ricerca:

Pannella l’ubiquo, informazione controllata, “vera” storia dell’inquisizione, andamento di sistema “sostenibile”, un amministratore è per sempre, riedizione dell’Impero Romano, quale posizione sull’olocausto?

Il Giornaletto di Saul del 21 maggio 2016 – Pannella l’ubiquo, informazione controllata, “vera” storia dell’inquisizione, andamento di sistema “sostenibile”, un amministratore è per sempre, riedizione dell’Impero Romano, quale posizione sull’olocausto?

Care, cari, “… è morto Pannella, però mi consolo perché c’è la Boschi…. Oppure è morto David Bowie però mi consolo perché c’è ancora Patty Pravo, è morto Lou Reed ma c’è Celestino, è morto Eco ma c ‘è ancora Bruno Vespa…..” (Andrea Ponzio)

Mio commentino: “Persino il papa ha emesso un elogio funebre anche in considerazione dell’elogio solenne dedicato dal Pannella al papa…”

Nel solco di Marco Pannella si sono persi in tanti… – Scrive Alberto Zadro: “…Marco era la gente comune l’operaio puro della parola, ma tant’è adesso abbiamo i ’seduti’ che non parlano. Ma in Sardegna nella lontana guerra per la salvaguardia della Maddalena (anni70) erano con i Radicali! ben vengano tutti gli altri a dir la sua, Marco andava dritto ‘al mistero della voce e della parola, dove insigni operatori della dialettica hanno fatto il significato Politica della Nazione: Pannella oltre non faceva sconti all’ipocrisia!! (c’è da ricordarlo, ancora)…” – Continua: http://altracalcata-altromondo.blogspot.it/2016/05/alberto-zadro-nel-solco-di-marco.html

L’altro Pannella, transnazionale e sionista – Scrive Corrado Penna: “Marco Pannella lottò per “i diritti civili” che erano tutti nell’ottica del Nuovo Ordine Mondiale… Inoltre ricordiamo che il suo partito fu dalla parte degli Stati Uniti e che ne sostenne le guerre di aggressione più recenti; inoltre fu filo israeliano arrivando a definire lo stato di Israele l’unica democrazia del Medio Oriente che rispetta (in condizione di normalità) le libertà civili. A quanto pare in Israele le condizioni normali non esistono mai… ” – Continua: http://altracalcata-altromondo.blogspot.it/2016/05/altra-memoria-su-un-altro-pannella.html

Commento/integrazione di Marika Matalone: ” …condivido specie nella parte in cui auspichi un ritorno alla famiglia allargata. Il nwo andrà verso la direzione opposta. Ci vuole sparsi per il mondo, frazionati, isolati e rimbecilliti… Per ottenere tale risultato hanno creato una mentalità, grazie a tv e media, che a tamburo battente ha convinto sin nelle ossa la gente che…” – Continua in calce al link segnalato

Controllo delle masse e controllo dell’informazione – Scrive Adriano Colafrancesco: “Il piano di rinascita democratica (detto anche programma di rinascita nazionale o semplicemente il Piano) era una parte essenziale del programma piduista e consisteva in un assorbimento degli apparati democratici della società italiana dentro le spire di un autoritarismo legale che avrebbe avuto al suo centro l’informazione. Tra i punti principali il controllo dei media e la liberalizzazione delle emittenti televisive…” – Continua: http://www.circolovegetarianocalcata.it/2016/05/20/dittatura-democratica-e-controllo-dellinformazione-renzi-sa-come-fare-glielo-ha-spiegato-licio-gelli/

Commento di Giorgio Mauri: “La cosa più insidiosa è di lasciare la minoranza con in mano un pugno di mosche (oggi Crozza, tempo fa RAI3) per poter dire che loro rispettano la pluralità di informazione. E questo è la beffa oltre al danno. Ma dobbiamo notare una cosa: l’informazione è peggiorata, il M5S non ha fatto nulla nemmeno in un settore così semplice. Essere cialtroni è umano, ma dopo si sta zitti, non si alza la voce!”

Commento di Fabia Petri: “C’era una volta l’annunciatore, ovvero colui che leggeva le notizie nei vari telegiornali. Costui esibiva una dizione perfetta ma, soprattutto, non esprimeva giudizi personali sulle vicende che narrava. Adesso i tg sono nelle mani di giornalisti, sirene del potere che, invece di parlare di “vincita in Austria della destra radicale anti immigrazionista”, sproloquia di destra xenofoba, esprimendo così un giudizio personale che, tra l’altro, è del tutto fuori posto e profondamente errato. Ignoranza o lavaggio del cervello in atto?”

Palleggio di Bagni di Lucca. Amore in azione – Scrive Annamaria Bona: “Domenica 5 giugno 2016 (9.30/13.00 -14:30/19:00). Convegno su “Amore in Azione” a “Villa delle Rose” Via della Pergola 2, Palleggio (Bagni di Lucca). Info. santifr@debbia.it”

La “vera” storia dell’inquisizione di Rino Camilleri – Recensione – Scrive Libreria universitaria: “Testo che parte da un attento esame del contesto storico delle vicende in questione e per questo in netta antitesi con la neo.conformistica versione invalsa attualmente sulla scia della vulgata libertario-massonicistica ormai acriticamente accettata in nome del politicamente corretto…” – Continua: http://paolodarpini.blogspot.it/2016/05/la-vera-storia-dellinquisizione.html

Integrazione di Giorgio Vitali: “L’intervento di Rino Camilleri, noto e prolifico scrittore cattolico, in difesa della Santa inquisizione, ci dimostra che la Casta sacerdotale NON ammette i propri errori nel controllo dei sottoposti. E d’altronde, come ebbi a scrivere a suo tempo, ne ebbi una prova quando..” – Continua in calce al link soprastante

Roma. Kabbalah – Scrive Art Today: “L’associazione “Centro Studi e Ricerche Ashalg”  in collaborazione con Bnei Baruch Education Center, ha il piacere di invitarti alla lezione introduttiva gratuita di Kabbalah Autentica che si terrà Martedì 24 maggio 2016 alle ore 19:30, in Via Sallustiana 27/a – Roma. . La Kabbalah Autentica è un’antica metodologia che fornisce gli strumenti per scoprire il progetto della vita, le forze che governano tutto quello che viviamo con lo scopo di portarci alla rivelazione della legge che include tutta la natura e sperimentare queste forze in questa vita ed in questo mondo. Info. campuskabbalah.roma@gmail.com”

Andamento di sistema “sostenibile” – Scrive Guido Dalla Casa: “L’andamento di un sistema è “sostenibile” se può durare a tempo indefinito senza alterare in modo apprezzabile l’evoluzione del sistema più grande di cui fa parte”. Tale definizione è priva di riferimenti antropocentrici e tiene conto della vita (o del funzionamento) dell’Ecosfera, che comprende anche la nostra specie…” – Continua con esempio concreto di mercatino bioregionale a Gubbio: http://bioregionalismo-treia.blogspot.it/2016/05/andamento-di-sistema-sostenibile-e.html

Pressioni popolari, cancro e tangenti – Scrive Giorgio Vitali: “Ovvero: di quando la pressione dell’opinione pubblica a favore della Terapia Di Bella era troppo forte e di quando la ministra della Sanità (i ministri della sanità servono per convogliare le tangenti ai partiti) Rosy, più bella che intelligente, non sapeva più a che santo votarsi, l’industria pretese l’avvicendamento con CANCRONESI. E fu coniato il termine…” il medico che TUTTO il Mondo ci invidia”. Di Cancronesi ne sappiamo tante, ma tante…”

Roma. Un commissario per le piste ciclabili – Scrive Vito De Russis: “Era il 1954 quando un mio professore non simpatico diventò Presidente del Consiglio dei Ministri (per la prima volta), inventò le “Commissioni” su ogni problema che gli sottoponevano e così, da buon toscanaccio, fece tutti … felici (i commissari) e scontenti (i proponenti i problemi). Qui Roma: dal 1995 abbiamo avuto solo un momento serio con la Daniela; poi ….. ‘ diventata una barzelletta anche il buon lavoro del PQC e la meravigliosa manifestazione ciclistica ai Fori. Anche l’inserimento (con qualche modifica) nel PGTU on è servito a niente. E’ ora di svegliarsi, trutti insieme.”

Un amministratore è per sempre… Scrive Danilo D’Antonio: “Di ’sti tempi avere un cervello e saperlo usare è una vera dannazione, vista l’idiozia che è stata seminata sulla Terra. Elezioni Amministrative: mancano pochi giorni al periodico, quinquennale appuntamento di rinnovo degli incarichi. Impieghi Amministrativi: il rinnovo rimane impedito dalla tradizionale investitura a vita di stampo tirannico….” – Continua: http://retedellereti.blogspot.it/2016/05/amministrative-periodiche-e.html

Spezzano di Fiorano. Energia pulita – Scrive Rinascere: “23 maggio 2016 a Casa Corsini a Spezzano di Fiorano, serata sul tema delle energie rinnovabili. Ci sarà la testimonianza dell’assessore all’ambiente del comune di Novellara sul come un ente pubblico può, a costo zero, stimolare  e sviluppare percorsi virtuosi; Un ing. Del politecnico di Milano ci spiegherà da dove viene e come viene prodotta l’energia che ci arriva a casa e come fare, senza spese aggiuntive, per renderla completamente rinnovabile e stimolare il mercato al cambiamento. Info. info@rinascere.org”

La riedizione dell’impero romano – Scrive Fabrizio Belloni: “…la riedizione dell’Impero Romano? E cosa ci sarebbe di male a imitare, aggiornando modi e circostanze, qualcosa che è durata dodici secoli, e che ha dato la civiltà al mondo? L’Impero lo si crea con idea, fermezza, qualità, orgoglio e cinismo. C’era la Dea Roma, costruiamo il Mare Nostro. Aperto a tutti, se non vengono ad usarci come deposito delle loro atomiche. Aperto a tutti, se si tiene fede alla parola data. Aperto a tutti ma servo di nessuno. Di nessuno: né Dio, né Allah, né occidente, né oriente, e soprattutto non a logge, a cartelli, a massonerie, a conventicole..” – Continua: http://www.circolovegetarianocalcata.it/2016/05/20/fantapolitica-gli-stati-uniti-del-mediterraneo-ovvero-la-riedizione-riveduta-e-corretta-dellimpero-romano/

Piumazzo. Microrganismi effettivi – Scrive Caterina: “…abbiamo già ospitato Claudio Cagnolato alla Festa dei Precursori di Treia ma se volete sentire la voce di un’altra esperta su questi meravigliosi elementi: vi ricordo l’appuntamento del 24 maggio 2016, ore 21, presso Almo di Piumazzo. Info. Silvia: 3407736364″

Vignola. Chiamata dal Campo di Ceci – Scrive Stefania: “Domenica 22 maggio 2016, dalle 10 alle 12, ci sarebbe da fare un intervento sul campo di ceci, da sola proprio non posso farcela. E’ necessario togliere le erbacce a mano..o altrimenti sarò costretta  a usare glifosato (scherzo). Il fatto è che le erbacce stanno prendendo  il sopravvento e sarà poi un problema trebbiare meccanicamente le  piantine di ceci. Servono cappellino, guanti e un coltellino con seghetto. Divertimento assicurato…se piove si rimanda. Una decina di persone sarebbe l’ideale. Grazie a chi risponderà all’appello. Info. info.stefaniaseveri@gmail.com”

Olocausto. Quale posizione? – Scrive Annafranca: “…in merito all’argomento ”libertà di espressione e strumentalizzazione dell’olocausto” non occupo alcuna posizione, né opinionistica né social politica. L’argomento è ed è sempre stato di grande attualità ma la trattazione necessità di forte cognizione, critica e storica. Condivido la posizione di Paolo D’Arpini anche se, personalmente, non credo che il “fatto dell’olocausto” ed il concetto giuridico-umanistico della “libertà di pensiero” siano unitamente discorribili in termini di connessione e complementarietà…” – Continua: http://riciclaggiodellamemoria.blogspot.it/2016/05/liberta-di-espressione-e.html

E pure oggi possiamo salutarci qui, ciao, Saul/Paolo

……………………………

Pensieri poetici del dopo Giornaletto:

“Non vivere su questa terra come un estraneo
o come un turista della natura.
Vivi in questo mondo come nella casa di tuo padre.
Credi al grano, alla terra, all’uomo.
Ama le nuvole, le macchine, i libri,
ma prima di tutto ama l’uomo.
Senti la tristezza del ramo che secca,
dell’astro che si spegne,
dell’animale ferito che rantola,
ma prima di tutto senti la tristezza e il dolore dell’uomo.”
(Nazim Hikmet)

…………….

“Mi sono seduto
al tavolo di un bar deserto
dove gocce di pioggia
scendevano
ed ho cominciato a leggere
il libro di un poeta
che non scrive poesie
e neanche libri di poesie
quel simil poeta
ero io
e qualcuno a me caro
raccontava di me
ed io mi sono meravigliato
che si parlasse di me
e dei versi che sarebbero
a me sfuggiti
sorpreso
che fossi io ad aver scritto quelle frasi
e così era come guardarmi allo specchio
e vedermi come un cieco che improvvisamente vede se stesso”

(Paolo Mario Buttiglieri) 

Commenti disabilitati

Risultato della ricerca:

Matrix, cucina ecozoica, governo d’incapaci, il limite del paesaggismo, referendum costituzionale, lavoro e dharma, l’elasticità di Hooke…

Il Giornaletto di Saul del 2 maggio 2016 – Matrix, cucina ecozoica, governo d’incapaci, il limite del paesaggismo, referendum costituzionale, lavoro e dharma, l’elasticità di Hooke…

Care, cari, Matrix….una parabola epopea che mette un dolorosissimo dito sulla piaga moderna, una civiltà ben descritta nella sua inesorabile evoluzione tecnologica = involuzione umana e soprattutto spirituale. Nel film l’umanità ha sviluppato macchine che, in grado di pensare, si sono rese indipendenti e hanno cancellato l’umanità, distruggendo tutto. E creando, al tempo stesso, una realtà simulata, virtuale, in cui gli esseri umani, “coltivati” come fonte di energia per sostenere le macchine, si muovono come marionette mosse dai fili delle macchine loro padrone…” (Simon Smeraldo) – Continua: http://paolodarpini.blogspot.it/2016/05/matrix-film-incubo-mito-o-profezia.html

Commento di Jiddu Krishnamurti: “Voi credete nei salvatori, ma è proprio da loro che dovete salvarvi. Vi dovete redimere dall’idea che qualcuno possa venire a redimervi…”

Album fotografico di Stefano Panzarasa – Scrive il desso: “Venerdì 24 aprile, come rappresentante del Parco dei Monti Lucretili, ho partecipato all’interessante Forum sul Lavoro Bioregionale Sostenibile. In seguito altri incontri con tante belle persone, donne, uomini, bambine e bambini impegnati in varie attività ecologiche, con presentazioni di libri, laboratori, la mia musica (ma anche gli Spaghetti alle Vongole Felici di MaVi – Cucina Ecozoica, i Biscotti della Dea e la Pizza-Dea Madre…), e l’incontro con il flautista Upahar, e ancora la visita ad un’azienda biologica, al vecchio mulino, gustosissimi pranzi e cene vegetariane e vegane… Insomma una bellissima esperienza di convivialità e consapevolezza bioregionale ed ecologica. Ho messo su FB una selezione di foto dell’incontro, una specie di racconto visivo…” – Continua: https://circolovegetarianotreia.wordpress.com/2016/05/01/album-fotografico-e-commento-a-margine-della-festa-dei-precursori-2016/

Mio commentino: “Stefano sarà di ritorno a Treia per tenere un laboratorio sulla ceramica neolitica il 14 agosto 2016… prenotatevi sin d’ora…”

Governo di incapaci (o di venduti) – Scrive V.B.: “….lo squallore di questo Governo non è dimostrato solo dalla politica interna. La politica estera renziana è persino peggiore di quella di Berlusconi, che, evidentemente anche per difendere interessi di gruppi a lui vicini, aveva usato il buon senso di intrattenere buoni rapporti con la Russia di Putin, la Bielorussia di Lukascenko e la Libia di Gheddafi. Oggi invece, come soldatini pronti ad obbedire a tutti gli ordini che ci vengono da Washington e dalla UE, imponiamo disastrose (per noi) sanzioni alla Russia, imponiamo dure sanzioni alla Siria, un paese già martirizzato da bande terroriste (di cui eravamo il principale partner economico), provocando impressionanti ondate di profughi…” – Continua: http://www.circolovegetarianocalcata.it/2016/05/01/mani-pulite-politica-sporca-ed-il-governo-degli-incapaci-o-dei-venduti/

L’io sono ed il mondo – Scrive Mason Giacomo a commento dell’articolo http://riciclaggiodellamemoria.blogspot.it/2016/04/il-mondo-nasce-con-la-nascita-dell-io.html -: “Gli stati allotropici della prakriti sono nell’ordine pensiero (sattva-aria) emozione (rajas-acqua) ed istinto (tamas-terra). Il purusha, o ordinatore interno, é il fuoco-comprensione che attua su i vari elementi le dovute trasmutazioni alchemiche. Il quinto elemento, l’etere, corrisponde al Brahman…”

Perché votare no al referendum costituzionale di ottobre – Scrive Hierpolis: “…con questo disegno di legge “costituzionale”, del governo renzi, di cui va considerata la sinergia con la “nuova” legge elettorale, l’Italicum, siamo di fronte ad una delle più grandi mistificazioni, politiche e culturali, a partire dalla fine della II Guerra Mondiale, pari se non peggiore della stessa “riforma” costituzionale di Berlusconi, Bossi e…” – Continua: http://www.circolovegetarianocalcata.it/2016/05/01/perche-votare-no-nel-referendum-costituzionale-di-ottobre-%E2%80%93-per-la-riconquista-dell%E2%80%99autonomia-politica-ed-economica-del-nostro-paese-contro-la-tirannia-tecnocratica-sovranazionale-e-de/

“L’attuale classe politica non appare certo migliore di quella del recente passato, soltanto perché giovane e, nella propria autorappresentazione, nuova. Essa agisce con grande determinazione e sfrontatezza, verbale e legislativa, oltre a scontare un vuoto culturale e del rispetto delle regole democratiche senza precedenti nel periodo repubblicano….”

Il limite del paesaggismo – Scrive Danilo D’Antonio: “Sapete cosa non va nell’approccio specialistico? Che ci pone tutti gli uni contro gli altri, in un eterno conflitto. Questa gente qui sopra pensa di far bene invece, occupandosi solo della metà della questione ambientale, strafà in un senso (la qual cosa allontana tanta brava gente dal voto verde) e non fa un cacchio nell’altro senso. Infoltendosi ogni giorno di più iniziative in difesa del paesaggio, suolo e territorio, facciamo attenzione: controlliamo con cura che in esse preliminarmente si chiarisca che a massacrare paesaggio, suolo e territorio sono stati ENTI FINTO PUBBLICI…” – Continua: http://bioregionalismo-treia.blogspot.it/2016/05/il-limite-del-paesaggismo.html

Macerata. Poesie di Terra – Scrive Marco Di Pasquale: “7 maggio 2016, a Macerata, Case di terra di Fidana, ore 17, appuntamento con POESIE DI TERRA – ESSERE IN TANTI. Alessio Alessandrini si confronta con il Premio Nobel Tomas Tranströmer. INGRESSO LIBERO. Info. 3495753241 – 3393612113″

Lavoro e dharma – Scrive S.S.: “Sbagliamo a scandalizzarci dell’antico sistema di caste indiano (tanto per fare un esempio): nelle società tradizionali il senso delle cose terrene rispecchiava sempre delle realtà trascendenti, per cui aveva un senso preciso, rispondente a dei canoni di natura metafisica (e quindi avulsi dallo scorrere temporale, dalle caratterizzazioni geografiche o delle varie “mode”) appartenere a una casta piuttosto che un altra. Il “caso” non era contemplato, perché si aveva coscienza che il caso non esiste per chi segue parametri di natura non ordinaria a livello razionale…” – Continua: http://altracalcata-altromondo.blogspot.it/2016/05/il-lavoro-ed-il-dharma-consono-alla.html

Vignola. Canti – Scrive Mara Lenzi: “VI ASPETTIAMO SABATO 7 MAGGIO 2016 PER UNA FESTA Di BENEFICENZA, YOGA ..MEDITAZIONI.. CANTI MANTRA, ECC. UNA GIORNATA RICCA DI AMORE E CONDIVISIONE. Agriturismo I Toschi di Vignola. Info. 3312250678″

L’elasticità di Hooke – Scrive Vincenzo Brandi: “Nel campo della fisica Hooke è ricordato per la legge che porta il suo nome sui corpi elastici, ben nota a qualsiasi studente di fisica o di ingegneria: la forza esercitata da un corpo elastico (ad esempio una molla) è proporzionale alla deformazione subita dal corpo. L’ecclettico scienziato inventò anche un dinamometro a molla per la misura delle forze…” – Continua:
http://riciclaggiodellamemoria.blogspot.it/2016/05/il-miracolo-dellelasticita-di-robert.html

Bisogna sempre essere un po’ elastici…. Ciao, Paolo/Saul
………………………………

Pensiero poetico del dopo Giornaletto:

“Non devi fare nulla. Sii e basta. Non devi fare nulla. Sii. Non c’è bisogno di scalare montagne o giacere in caverne. Non dico nemmeno “sii te stesso ” poiché tu non conosci te stesso. Ti basti essere.” (Nisargadatta Maharaj)

Commenti disabilitati