Risultato della ricerca:

Bellanova dice si agli OGM, autunno ricco, USA/arabia contro Iran, Milano: Salviamo il Paesaggio, ebola in Africa, Matteo Renzi al Rischiatutto, risveglio spirituale…

Il Giornaletto di Saul del 19 settembre 2019 – Bellanova dice si agli OGM, autunno ricco, USA/arabia contro Iran, Milano: Salviamo il Paesaggio, ebola in Africa, Matteo Renzi al Rischiatutto, risveglio spirituale…

Care, cari, Bellanova, la nuova ministra per l’agricoltura del governo m5s+pd, ci porta la bella nuova: “Sugli Ogm (e sul CETA) voglio aprire un confronto rapidamente con le parti imprenditoriali…”. Insomma apre la porta agli OGM. I tempi sono parecchio cambiati rispetto all’11 marzo 2013 in cui mi scriveva un neodeputato stelluto (che non nomino per non metterlo in imbarazzo): “Salve. Mi occupo della questione OGM, vorrei acquisire la documentazione scientifica che avvalora i rischi alla salute e all’ambiente e capire quali dossier hanno presentato gli altri paesi UE che hanno adottato la clausola di salvaguardia. Mi auguro di poterla incontrare anche di persona a Roma o in altra occasione. Il Dott. Trinca mi ha suggerito il suo contatto e dato che sono iscritto alla mailing list bioregionale le ho riscritto proprio ora. Grazie dell’attenzione.” – Mia rispostina: “Caro neodeputato, son contento della tua lettera e dell’interesse che dimostri verso il problema degli OGM… Il materiale che abbiamo raccolto nel corso degli anni è parecchio voluminoso, intanto puoi cominciare da qui:
http://www.circolovegetarianocalcata.it/page/3/?s=organismi+geneticamente+modificati

Commento di Guido Dalla Casa: “…tutta l’agricoltura industriale è una terribile patologia della Terra, è un processo che distrugge la Vita. La colpa è di tutta la civiltà industriale, con il suo squallido primato dell’economia e della crescita, che ha ormai invaso il mondo intero…”

Autunno ricco – L’etimologia della parola “autunno” ci può aprire a nuove riflessioni: ci risulterà forse strano che derivi dal verbo latino “augere”, ovvero aumentare, arricchirsi e anche… saziarsi. Se ci pensiamo bene non tarderemo a capire che è proprio questa la stagione in cui si vedono i frutti di un duro anno di lavoro e di fatiche riposte su due piante che sia nella loro dimensione storica, sia in quella materiale che in quella simbolica sono da sempre tra le più importanti per l’uomo: la vite e l’ulivo… – Ed anche noi pensiamo ad arricchirci ed a saziarci con la prossima “Celebrazione dell’Equinozio d’Autunno” che si svolge a Treia il 22 settembre 2019: https://www.comune.treia.mc.it/eventi-cms/celebrazione-dellequinozio-di-autunno/

Gallese. Ferrovia dei Due Mari – Scrive Comitato: “Per redigere programmi e iniziative da portare nel territorio, in merito al progetto della Ferrovia dei Due Mari (Civitavecchia-Ancona) è fissata un’assemble a Gallese presso il Museo Scacchi il 26 settembre 2019 alle ore 18,00. Info: raimondo.chiricozzi@gmail.com”

USA/arabia contro Iran – Scrive Marco Palombo: ” Trump e Ryad sono alleati di ferro contro l’Iran, sono diverse le opposizioni alle loro politiche spesso distruttive per il mondo e per milioni di persone. La lotta al cambiamento climatico è di gran moda e stanno crescendo, accanto ai movimenti ambientalisti, reti internazionali nuove e combattive come Fridays For Future e Extinction Rebellion. Al contrario il movimento pacifista è quasi invisibile e qualche volta anche un po’ confuso…” – Continua: http://www.circolovegetarianocalcata.it/2019/09/18/usaarabia-versus-iran-e-la-confusione-costruita-sulla-vicenda/

Commento di V.B.: “Ha ragione Marco quando osserva che oggi eco e pax non sono alleati. Penso che la causa di ciò sia il modo spesso superficiale e retorico con cui le manifestazioni eco sono condotte, senza andare a fondo ad esaminare i veri problemi (ad esempio, perché non si parla mai di controllo delle nascite: forse perché darebbe fastidio al papa e alle varie confessioni islamiche?). Spesso le manifestazioni sono condotte addirittura come armi di “distrazione di massa” (con l’uso sapiente di ragazzette “ingenue”) da parte degli stessi responsabili dei disastri ambientali per far dimenticare le questioni delle guerre, dell’imperialismo e del neo-colonialismo…”

I retroscena – “In Arabia il 14 settembre la raffineria di Abqait e il giacimento di Khurais sono stati attaccati da droni e forse da missili che – stranamente – nessun sistema riesce a intercettare. La produzione saudita perde 5,7 milioni di barili al giorno. L’Arabia accusa l’Iran per l’attentato che però nega decisamente ogni coinvolgimento. Mentre gli Huthi hanno ammesso di aver compiuto l’attacco in ritorsione dei bombardamenti sauditi in Yemen. Essi sono persone serie se hanno rivendicato la azione è così. Tanto più che ai sauditi, quarta potenza militare al mondo, non conviene mostrarsi talmente vulnerabili. In Iran ancora ridono…”

Milano. Salviamo il Paesaggio – Segnatevi la data e non prendete altri impegni: il nostro Forum ha definito data e luogo della sua prossima assemblea nazionale. Sarà sabato 12 ottobre 2019, a Milano presso Cascina Bellaria…” – Continua: https://bioregionalismo-treia.blogspot.com/2019/09/milano-12-ottobre-2019-assemblea-di.html

Treia. Teatro all’aperto – Scrive Andrea Biondi: “T.A.M. – Teatro Agricolo di Montiolo, via Moje 34 – Treia (Mc) Sabato 28 settembre 16:30/18:30 presenta “Il pianeta K” di Giulia Trobbiani. Laboratorio esperienziale per adulti sulla poetica e il colore di Vassilij Kandinkij. Ingresso gratuito e prenotazioni allo 3473719369″

Negli ultimi giorni hanno ripreso a comparire notizie sulla recrudescenza di Ebola in Africa. Riporto a questo proposito un articolo di qualche tempo fa: “Rammentate le recenti paure trasmesseci dai mass media circa il rischio epidemie mortali paventate dall’Organizzazione Mondiale della Sanità, dall’HIV, alla febbre suina, a quella aviaria fino ad Ebola? Tutte queste nuove pandemie prospettate, ma contenute, furono manifestazioni naturali o artificiali, complice l’uomo?…” – Continua: http://paolodarpini.blogspot.com/2014/08/ebola-malattia-creata-in-laboratorio.html

Commento di F.P: “…Quando Sodoma e Gomorra saranno riportate sulla terra e gli uomini vestiranno da donna e le donne vestiranno da uomini, vedrete passare la Morte cavalcando la peste bianca. E le antiche pestilenze saranno come una goccia d’acqua nel mare, rispetto alla peste bianca…” – Continua in calce al link soprastante

Matteo Renzi. Rischiatutto – Scrive Adriano Colafrancesco: “In Italia non tutto è perduto: mentre i media si affannano a dare grande spazio all’avvento di Forza Italia Viva, col rientro in scena del funambolo della menzogna, figlio arcoriano della ruota della fortuna, già premier della repubblica delle banane, nasce un nuovo partito…” – Continua: https://altracalcata-altromondo.blogspot.com/2019/09/forza-italia-viva-matteo-renzi.html

Firenze. Leggersi in volto – Scrive Gianna: “L’antica Arte della lettura del volto. Un percorso per lo più Orientale di Fisiognomica della costituzione, salute e poi personalità, carattere e, perfino, destino (?) scritti sul volto e altri tratti del corpo. Firenze, 12 e 13 ottobre 2019, con Roberto Marrocchesi. Info: info@1virgola618.it”

Risveglio spirituale – La conoscenza una volta rivelata prende tempo per stabilizzarsi. Il Sé è certamente all’interno dell’esperienza diretta di ognuno, ma non come uno può immaginare, è semplicemente quello che è. Questa “esperienza” è chiamata samadhi. Ma dovuto alla fluttuazione della mente, la conoscenza richiede pratica per stabilizzarsi. Quindi il lavoro del cercatore consiste nell’eliminazione delle vasana… – Continua: http://riciclaggiodellamemoria.blogspot.com/2017/12/limportanza-del-risveglio-spirituale.html

Ciao, Paolo/Saul

……………………..

Pensiero poetico del dopo Giornaletto:

“Il Tao è stranamente incolore, eppure intenso. Ci avvolge come una poderosa ondata.” (Deng Ming Dao)

Commenti disabilitati

Risultato della ricerca:

La casa bioregionale e le 4 stagioni, invito alla lettura, la scelta antitumore, la Grande Crisi, 2020: il Nuovo Messia, tante le TAP lungo il percorso del degrado, Sabra e Chatila: per non dimenticare…

Il Giornaletto di Saul del 17 settembre 2019 – La casa bioregionale e le 4 stagioni, invito alla lettura, la scelta antitumore, la Grande Crisi, 2020: il Nuovo Messia, tante le TAP lungo il percorso del degrado, Sabra e Chatila: per non dimenticare…

Care, cari, c’è una tesi di scienze della comunicazione che analizza i processi dell auto-costruzione dove committente progettista ed artigiano partecipano assieme alla realizzazione dell’oggetto che appunto si carica di valori emozionali, in senso orizzontale le difficoltà vengono affrontate di volta in volta man mano che si presentano… – (Ferdinando Renzetti) – Continua: https://bioregionalismo-treia.blogspot.com/2019/09/la-casa-bioregionale-e-le-quattro.html

Invito alla lettura – Scrive Luigi Caroli: “Molti di voi hanno certo assistito davanti al televisore – l’11 settembre 2001 – al crollo delle TRE TORRI (la terza – afflosciata nel pomeriggio – pochi la ricordano). A quanti sono rimasti dubbi su come siano andati veramente i fatti farà – credo – piacere leggere un articolo avvincente cliccando su: https://circolovegetarianotreia.wordpress.com/2019/09/16/11-settembre-2001-verita-traballante-e-bugie-sul-filo-del-rasoio/ – Troverete, all’interno dello stesso, altri interessanti collegamenti. Paolo D’Arpini aggiorna 365 giorni all’anno il suo “Giornaletto di Saul”. Se volete iscrivervi al suo notiziario scrivete a saul.arpino@gmail.com – Buona lettura!

La scelta antitumore – Scrive Paola Botta Beltramo: “sto leggendo il libro “La scelta antitumore” del dr. Giuseppe Di Bella e, tra l’altro, concordo con quanto è scritto a pag. 341, ovvero che il Metodo Di Bella “considera e cura il portatore del tumore, non il tumore come entità estrapolata da un’inscindibile unità biologica e spirituale” – Continua: https://retedellereti.blogspot.com/2019/09/giuseppe-di-bella-e-la-scelta-antitumore.html

Roma. Formazione ecopacifista – Scrive Marco Palombo: “Il 17 settembre 2019, ore 17, nella Sala Asia, alla Città dell’Altra Economia di Roma, formazione legale per eco-attivisti. Qual è il confine tra la resistenza attiva, che ha rilevanza penale, e la resistenza passiva attuata dai movimenti non violenti? Quali comportamenti evitare o incoraggiare per una protesta nonviolenta? – Info: palombo.marco57@gmail.com”

2020. La Grande Crisi che ci aspetta – Scrive David Cohen: “A partire dal 2020, si delineerà lo scenario per un nuovo “giro di giostra”: una crisi finanziaria seguita da una recessione globale. Ma, il punto chiave è che, a differenza del 2008, ai governi mancheranno gli strumenti politici per gestirla. L’inflazione è in crescita in diverse importanti economie…” – Continua: https://altracalcata-altromondo.blogspot.com/2019/09/2020-la-grande-crisi-che-ci-aspetta.html?showComment=1568613995627#c9079443238528127130

Commento di Claudio Zanetti: “…i miei studi matematici mi indicano che dal giugno del 2020 e fino al 2022 vivremmo un’altra crisi con ripartenza del nuovo ciclo economico solo nel 2023. Pertanto mi trovo d’accordo con l’inizio del periodo nefasto a partire dal 2020…”

2020. Il Nuovo Messia – Parecchi anni fa aiutai l’amico Peter Boom a rendere in italiano “2020 – Il nuovo Messia” un libricino di fanta-ecologia in cui si immagina la fine del mondo in seguito ad una serie di catastrofi ecologiche causate dall’uomo. A quel tempo, primi anni ‘90 del secolo scorso, già facevo parte del nascente filone bioregionale, e trovai interessanti le tesi di Peter, che immaginava un goffo tentativo da parte dei potenti di salvarsi dalla distruzione planetaria per mezzo di “una nuova arca”che finì miseramente in un boato atomico autodistruttivo…” – Continua: http://riciclaggiodellamemoria.blogspot.com/2016/03/2020-il-nuovo-messia-e-la-fine-del-mondo.html

Milano. Sicomoro – Dialoghi. Il primo incontro il 27 settembre 2019 allo Spazio K in via Spalato 11 a Milano alle ore 21.00. Info: paolocova.cova@gmail.com”

Tante le TAP lungo il percorso del degrado ambientale – Scrive Giovanni Tomei: “Via libera del nuovo governo al TAP nel Salento… Ecco la ri-conferma che nella politica, originata dai partiti, e nella burocrazia, in tutte le pieghe organizzative della sussidiarietà verticale, che governa l’assetto amministrativo della Repubblica Italiana, le TAP sono tante ed emblematiche. Anche i fondi europei ed i bandi che…” – Continua: http://www.circolovegetarianocalcata.it/2019/09/16/le-tap-sono-tante-lungo-il-percorso-della-decadenza-e-dellirreversibilita/

Roma. Yoga – Scrive Yoga Roma: “Evento GRATUITO di Yoga, con Porzia Maria Favale riservato ai soli residenti di Colleverde, Guidonia Montecelio, Fonte Nuova. Domenica 29 settembre dalle ore 10:00 alle ore 12:30 nella Pinetina del Green Club Roma di Prato Lauro, via Fratelli Maristi, 94. Info e prenotazione: 320 3018746″

F35. Bidoni volanti ma buoni per l’Italia – Scrive Alessio Di Florio: “Dagli USA nel 2014 arrivò un rapporto secondo cui i costi annuali per gli F35 sono dell’80% superiori a 4 diversi aerei già in dotazione all’esercito a stelle e strisce. E anche qui tutto è partito da stime della Difesa statunitense. Sono passati 5 anni e diversi altri dossier sulle criticità, economiche e funzionali, degli F35. Ma, nonostante le promesse elettorali, il progetto internazionale è andato avanti per l’Italia a gonfie vele. Altri Stati hanno diminuito o azzerato il proprio impegno, il Bel Paese no…” – Continua: https://paolodarpini.blogspot.com/2019/09/f35-ed-altre-armi-inutili-soldi-buttati.html

Roma. Hortus Urbis – Scrive Zappata Romana: “L’autunno è già arrivato all’Hortus Urbis con i laboratori per i piccoli giardinieri, che iniziano questa domenica 22 settembre, e con il primo appuntamento per gli adulti, sabato 21, con la scoperta delle erbe culinarie del Parco dell’Appia Antica. Info: hortus.zappataromana@gmail.com”

Sabra e Chatila. Per non dimenticare – Scrive Yousef Salman: “Dal 16 al 18 settembre ricorre il 37° anniversario dei massacri dei campi palestinesi di Beirut di Sabra e Shatila. Quando le forze fasciste libanesi (i falangisti) sotto il controllo e la diretta direzione del ministro della Difesa israeliano, Ariel Sharon, entrarono nei campi e per intere lunghe 40 ore fecero uno dei più atroci e orrendi massacri della storia umana. Più di 3.000 cadaveri mutilati, dilaniati, stuprati, lasciati marcire al sole. Bambini, donne e anziani, vengono barbaramente uccisi e sepolti in fosse comuni o trasportati sui camion autorizzati dal comando diretto di Sharon…” – Continua: http://www.circolovegetarianocalcata.it/2019/09/16/37-anni-dopo-sabra-e-shatila-non-abbiamo-dimenticato/

Ciao, Paolo/Saul

………………………………….

Pensiero poetico del dopo Giornaletto:

“Chi ti vuol dominare
ti fa sentire in pericolo
per indurti la paura
che ti fa contrarre il corpo
e perdere il controllo della mente;
chi ti vuol dominare
ti fa sentire in colpa
per indurti la paura
che ti fa contrarre il corpo
e perdere il controllo della mente;
chi ti vuol bene
non ti spaventa e non ti fa sentire in colpa
per indurti il coraggio
che ti fa rilassare il corpo
e divenire padrone della tua mente.”
(Paolo Mario Buttiglieri)

Commenti disabilitati

Risultato della ricerca:

Macrobiotica bioregionale, Salvini: chi lo conosce lo evita, Luigi Di Maio: antinuclearista?, lo stato naturale, tutti contro il Conte bis?, Demetra e Persefone…

Il Giornaletto di Saul del 12 settembre 2019 – Macrobiotica bioregionale, Salvini: chi lo conosce lo evita, Luigi Di Maio: antinuclearista?, lo stato naturale, tutti contro il Conte bis?, Demetra e Persefone…

Care, cari, settembre… è tempo di macrobiotica bioregionale. Una breve premessa è necessaria, prima di inserire la ricetta suggerita per l’inizio dell’autunno, per spiegare cosa sia la cucina macrobiotica. Saranno così più chiari i benefici che si possono ottenere, seguendo questo tipo di alimentazione, per il corpo e per la mente… (Angela Braghin) – Continua: https://bioregionalismo-treia.blogspot.com/2016/09/settembre-e-tempo-di-macrobiotica.html

Pieve. Premio – Scrive “Dal 12 al 15 settembre a Pieve si tiene il Premio Saverio Tutino. Vi aspettiamo tra i vicoli, le piazze, le storie e le scritture della Città del diario. E se proprio non potrete raggiungerci, seguite la manifestazione sui social media dell’Archivio dei diari. Info: adn@archiviodiari.it”

Salvini. Chi lo conosce lo evita… – Scrive Maurizio Di Gregorio: “Non solo illusi e bontemponi del nord o del sud ma noto tra i suoi supporters anche alcuni pseudolistici di traballante formazione culturale e probabilmente anche scarsi sia in buon senso che in coscienza spirituale. Incredibile che ancora qualcuno dia retta ad un bugiardo voltagabbana come Salvini. Proprio clamoroso che una vecchia figura di politicante opportunista e intrallazzone, un demagogo al massimo livello, al governo con Berlusconi per 20 anni, si spacci ora per l’uomo del cambiamento ma sopratutto che qualcuno vi caschi e creda alle sue menzogne. Ha violato il contratto che aveva sottoscritto con il M5stelle (che prevedeva in caso di controversie una tavolo interno di risoluzione), del resto nella sua precedente vita politica aveva già tradito tutti…” – Continua: https://altracalcata-altromondo.blogspot.com/2019/09/matteo-salvini-falso-spiritualista-chi.html

Fukushima. Acqua avvelenata nel pacifico – Scrive AFP: “La società Tokyo Electric Power, che gestisce la centrale nucleare giapponese di Fukushima gravemente danneggiata dal terremoto/tsunami del marzo 2011, potrebbe sversare direttamente nell’Oceano Pacifico acqua radioattiva: lo ha reso noto il Ministro dell’Ambiente Yoshiaki Harada sottolineando che non vi sono alternative. Tepco ha stoccato nella zona destinata alle riserve nella centrale più di un milione di tonnellate di acqua contaminata, proveniente dai condotti di raffreddamento dei reattori e ora non c’è più spazio per immagazzinarne altra…”

Tutti contro il Conte bis, perché…? – Scrive Antonio Castronovi: “De Benedetti e il gruppo Repubblica/Espresso, Calenda e il suo disegno neocentrista, Emma Bonino con il suo ultraeuropeismo, espressioni delle componenti fra le più liberiste del nostro paese, sono contro il governo Conte bis. Domanda: perché? La Lega Nord è il cuore dell’opposizione politica appaltata a Salvini e alla finta Lega nazionale e al suo finto sovranismo con la coda nazionalista di FdI della Meloni. A questi si associa una nuova sinistra sovranista in fieri che accusano questo governo di essere una diretta emanazione di Bruxelles e diretta dalle sue oligarchie. Cioè una parte del capitalismo italiano lo accusa di essere diversamente ma comunque “populista”, cioè sbilanciato a sinistra .La finta Lega di Salvini e una parte della sinistra-sinistra, invece, di essere subalterno all’austerità imposta dal modello ordoliberista europeo. Chi si sbaglia?…” – Continua: http://www.circolovegetarianocalcata.it/2019/09/11/liberisti-nazionalisti-e-pseudo-sinistri-tutti-contro-il-conte-bis-perche/

Roma. Hortus Urbis – Scrive Zappata Romana: “Domenica 15 settetmbre 2019 inizieremo con i volontari a sistemare l’Hortus Urbis. Se volete aggiungervi a noi, se volete quest’anno dare anche sporadicamente una mano per la cura dell’orto siete i benvenuti. Potete mandarci una email a: hortus.zappataromana@gmail.com”

Luigi Di Maio. Antinuclearista? – Scrive Manlio Dinucci: “Luigi Di Maio ha sottoscritto nel 2017 il Parliamentary Pledge dell’Ican, insignita del Premio Nobel per la Pace. In tal modo il capo politico del Movimento 5 Stelle – attuale ministro degli Esteri – si è impegnato a «promuovere la firma e la ratifica di questo Trattato di rilevanza storica» da parte dell’Italia. L’Impegno è stato sottoscritto anche da altri ministri a 5 Stelle – Alfonso Bonafede (Giustizia), Federico D’Incà (Rapporti con il Parlamento), Fabiana Dadone (Pubblica Amministrazione) – e da altri parlamentari del M5S, come Roberto Fico e Manlio Di Stefano. C’è però un problema…” – Continua: https://paolodarpini.blogspot.com/2019/09/con-di-maio-ministro-degli-esteri-il.html

Treia. Cose vegetariane – Il 12 settembre 2019, nella ricorrenza della nascita della Società Vegetariana (fondata dal filosofo Aldo Capitini il 12 settembre del 1952) si organizza a Treia una passeggiata ecologista pomeridiana, lungo le scarpate sotto le mura. Durante il percorso forse potremo scoprire diverse cosucce interessanti, reperite nel supermercato della natura: erbe commestibili ed aromatiche, fichi, rosa canina, ultime more, prugnoli, etc. … tutte cose gratuite e buone. Oltre che a costo zero e genuine, le erbe selvatiche commestibili sono un concentrato naturale di vitamine e principi attivi davvero preziosi per il nostro benessere. Info: 0733/216293

Lo stato naturale – Un conoscitore della Verità fa la sua parte nel mondo, come ogni altro. Ma le sue azioni e le sue emozioni che sono aldilà di esse, sono solo apparenti. Egli può esultare o sembrare depresso ma in realtà non è così, si ricordi qui la descrizione data del Cristo come Dio e come uomo allo stesso tempo. Egualmente il saggio sembra preparare e perseguire progetti, sembra fare tutto ciò che compie un uomo del mondo ma egli conosce l’irrealtà di tutto questo. Come in un gioco od in una commedia egli svolge meramente la sua parte e non viene toccato da quel che accade. Questo in conseguenza del suo stato di equanimità ed assenza di desideri… – Continua: https://riciclaggiodellamemoria.blogspot.com/2018/09/per-essere-cio-che-si-e-non-serve-un.html

Commento di Guido Sakshin Manfredi: “Vero, però è anche vero che ciò nonostante il metodo serve lo stesso : per eliminare le credenze e ripulirci da certe memorie inconsce che impediscono una visione corretta di chi o cosa siamo. Si possono fare degli equilibrismi concettuali,molto divertenti sulla questione, però alla fine della fiera la realtà è che ogni crescita di conoscenza si avvale di un metodo perché la conoscenza stessa è un metodo in sé…”

Mia rispostina: “Esattamente quel che disse Ramana, ovvero che la “pratica è necessaria sino alla Realizzazione”… E cos’è la pratica? L’eliminazione delle false credenze sulla propria natura…”

Demetra e Persefone – Con l’equinozio di autunno giunge il momento in cui l’uomo tende a riflettere sulla sua condizione e sul suo destino. Ed è ovvio che sia così infatti con l’autunno vediamo che la natura inizia a perdere la sua vitalità espressiva rivestendo però i colori più belli. Insomma come è detto nell’I Ching questa è la stagione in cui si comincia a dar valore alle cose che sentiamo stanno sfuggendo…” – Continua: https://circolovegetarianotreia.wordpress.com/2019/09/11/22-settembre-2019-celebrazione-dellequinozio-dautunno-a-treia-ed-il-mito-di-demetra-e-persefone/

Epurazioni a destra – Scrive Gianni Caroli: “Comandante Donald Trump, lei ci azzecca sempre! Dopo Salvini lo jehudista-jihadista, HA LICENZIATO ANCHE IL SUO CO-MANDANTE, JOHN BOLTON: il criminale neo.con, perno del IV reich, sin dal golpe dell’11 settembre 2001…”

Come si formano gli elementi? – Scrive Giuseppe Moscatello: “Come si formano gli elementi sulla terra? E’ necessario che debba esserci un esclusivo apporto materiale, con comete, lune e meteoriti? Una teoria di inizio 900 di G.Lakhovsky è quella della materializzazione. Partendo dall’assunto che ogni sostanza emette una radiazione che la caratterizza (forma d’onda, frequenza e lunghezza) e che questa si propaga nel vuoto per l’intero universo, può accadere in ogni luogo dello stesso, l’inverso, ossia che la radiazione si condensi in materia…” – Continua: https://bioregionalismo-treia.blogspot.com/2019/09/come-si-formano-gli-elementi-sulla-terra.html

Ciao, Paolo/Saul
…………………………..

Pensiero poetico del dopo Giornaletto:

“Ruba un pezzo di legno e ti chiamano ladro. Ruba un regno e ti chiameranno duca…” (Chuang tzu)

Commenti disabilitati

Risultato della ricerca:

Ecologia sociale, Conte 2.0, Marche: stop alla plastica monouso, Taoismo: la religione senza Dio, la forza del destino, tra Apollo Sorano e Nisargadatta Maharaj…

Il Giornaletto di Saul del 10 settembre 2019 – Ecologia sociale, Conte 2.0, Marche: stop alla plastica monouso, Taoismo: la religione senza Dio, la forza del destino, tra Apollo Sorano e Nisargadatta Maharaj…

Care, cari, il ripristino della “famiglia allargata” è una delle soluzioni possibili al deterioramento sociale e della unione matrimoniale monogama che tanti danni sta procurando alla società. I primi danni sono avvenuti attraverso lo scollamento familiare che, con il deteriorarsi del sistema patriarcale, sta trascinando la società umana in un imbarbarimento di rapporti inter-familiari. In questa società consumista i due genitori perlopiù lavorano entrambi all’esterno della casa, per motivi economici o di “emancipazione” femminile, come si dice oggi… Il risultato è che la prole -se non è completamente assente perché da fastidio al menage- viene abbandonata a  se stessa, in istituti od in mano a baby sitters o davanti al televisore a rimbambirsi. Gli anziani, che una volta svolgevano all’interno della famiglia un importante ruolo di mantenimento della cultura e di assistenza ai giovani, sono anch’essi emarginati e ridotti all’ospizio o se tenuti in casa sono visti come mera fonte di guadagno, per via delle pensioni, e non possono esercitare il ruolo che la natura sin dai tempi più antichi aveva loro concesso, quello di trasmettitori della saggezza popolare… – Continua: http://retebioregionale.ilcannocchiale.it/2011/11/24/bioregionalismo_ed_ecologia_so.html

P.S. – La misoginia, che porta a punire le donne, deriva dall’insana invenzione contenuta nel “libro di pietra” in cui esse sono rese responsabili di un “ipotetico” peccato originale. Povera umanità schiava di un dio maschilista, crudele e settario”

Commento di E.L.: “Sei sempre un grande poeta-filosofo….i tuoi scritti sono pieni di una saggezza ormai persa. Grazie!”

Commento di Vittorio Marinelli: “In effetti, nelle vecchie famiglie che è ancora possibile nei paesi poveri, c’è tutta una rete assistenziale che provvede ai figli. Lo stesso succede nei piccoli paesi dove tutti si conoscono e i bambini sono liberi di andarsene a passeggio perché comunque sono controllati. Insomma, la famiglia nucleare e la grande città hanno determinato un peggioramento delle condizioni di vita…”

Regione Marche. Stop alla plastica monouso – Scrive Arpat: “La legge regionale delle Marche n. 27 del 1 agosto 2019 “Norme per la riduzione dei rifiuti derivanti dai prodotti realizzati in plastica” prevede il divieto di utilizzo di prodotti in plastica monouso, quali: bastoncini cotonati e cannucce che non rispettano i criteri normativi per questi prodotti; piatti e posate in plastica usa e getta; agitatori per bevande… – Continua: https://treiacomunitaideale.blogspot.com/2019/09/regione-marche-varata-una-legge.html

Avigliana. Casa Comune – Scrive Mirta Da Pra: “Casacomune è un’associazione dedicata alla promozione scientifica, culturale ed etica dei valori espressi dall’enciclica Laudato si’ di Papa Francesco. L’associazione, nata dal Gruppo Abele e da Libera, intende promuovere i valori e le azioni dell’ecologia integrale e della giustizia sociale. Vista l’affinità con il lavoro da voi svolto, le chiedo di promuovere il nostro corso “Preservare, custodire e coltivare” che si terrà presso la Certosa 1515 di Avigliana (TO). – Info: Tel. 0113841049; casacomune.laudatoqui@gmail.com

Spiritualità laica. Taoismo, la religione senza un “Dio” – …Se il Tao al nostro percepire determinista appare come un “nulla”, che per noi corrisponde alla corsa verso il vuoto del sé, esso contemporaneamente segna il ritorno beato nella matrice naturalistica, basata sul silenzio della mente, che attira e proietta l’esperienza del pensiero empirico e poi lo riassorbe nel nulla da cui proviene. Questa kenosi del Tao procede per sua propria natura e non presuppone alcuna volontà creatrice o distruttrice. E da qui si comprende la non valutazione taoista per un Dio personale… – Continua: https://riciclaggiodellamemoria.blogspot.com/2017/09/spiritualita-laica-o-naturale-lesempio.html

Treia. Celebrazione vegetariana – Il 12 settembre 2019, nella ricorrenza della nascita della Società Vegetariana (fondata dal filosofo Aldo Capitini il 12 settembre del 1952) si organizza a Treia una passeggiata ecologista, lungo le scarpate sotto le mura. Durante il percorso forse potremo scoprire diverse cosucce interessanti, reperite nel supermercato della natura: fichi, rosa canina, ultime more, nespole, prugnoli… tutte cose gratuite, buone e… vegetariane. Info: 0733/216293

Conte 2.0. “L’è tutto sbagliato…” – Scrive NPCI: “In cosa il governo Conte 2 si distingue dal governo Conte 1? Quale sarà il ruolo del nuovo governo nella lotta tra le classi in corso nel nostro paese? Cosa faremo noi membri del (n)PCI e tutti quelli che vogliono porre fine alla devastazione del pianeta, alla delocalizzazione di aziende e alla distruzione dell’apparato produttivo industriale e agricolo, alle grandi opere inutili e dannose per la massa della popolazione, alla privatizzazione dei servizi pubblici, all’austerità per le masse popolari, all’oppressione e discriminazione delle donne, alle guerre e alle altre manifestazioni del catastrofico corso delle cose?…” – Continua: http://www.circolovegetarianocalcata.it/2019/09/09/conte-2-0-le-tutto-sbagliato-le-tutto-da-rifare/

Talamona. Concorso per bande giovanili – Scrive Società Filarmonica: “La Società Filarmonica di Talamona (SO) annuncia il 4° Concorso per Bande Giovanili che si svolgerà a Talamona nei giorni 18 e 19 Aprile 2020. Scopo della manifestazione è quello di offrire alle Scuole musicali un’occasione di confronto e di valorizzazione del fondamentale ruolo che queste organizzazioni rivestono, nella formazione sociale e culturale dei giovani. Info: 348.3937726 ”

La mente e la forza del destino – Tutti i pensieri sono passeggeri ed effimeri ma alcuni rappresentano positivamente “quella forza” che spingerà successivamente la “persona” ad attuare quanto è stabilito nel suo destino. La meditazione consente di far chiarezza fra quelle che sono semplici proiezioni immaginarie o problemi inventati e quei pensieri che invece definiscono in germe “il veniente”… ciò che deve accadere. La creazione di problemi “fittizi” è uno degli aspetti della mente… – Continua: https://circolovegetarianotreia.wordpress.com/2019/09/09/riflessioni-spirituali-davanti-al-camino-acceso-di-treia/

Monterotondo. Donne – Scrive Antonella Pedicelli: “Il Melograno di Monterotondo è presenta la proiezione di ‘AMARANTO’, delle registe Emanuela Moroni e Manuela Cannone, il 16 settembre 2019 alle 21, al cinema Mancini. ‘Amaranto’ racconta cinque storie di vite lontane da scelte convenzionali: Verena Schmid, ostetrica promotrice del parto naturale, Franco Lorenzoni, maestro di scuola elementare, Etain Addey, contadina, scrittrice ed esponente del bioregionalismo, Alida Nepa del cohousing San Giorgio di Ferrara e Saviana Parodi, biologa e permacultrice.”

Tra Apollo Sorano e Nisargadatta Maharaj – Durante un pellegrinaggio, compiuto il 27 settembre 2009 sulla cima del monte sacro Soratte, da una mia accompagnatrice mi fu rivolta a bruciapelo la domanda “…ma tu hai raggiunto te stesso?”. In quel momento sentii che in qualsiasi modo avessi risposto sarebbe stato improprio, poiché se avessi detto di sì tale affermazione avrebbe implicato l’esistenza di un “io” che afferma di aver raggiunto se stesso (ovvero l’io inferiore che giunge all’Io superiore come intendeva la questionante). Se avessi detto di no avrei comunque negato una verità evidente… come possiamo non essere il Sé, sempre e comunque? – Continua: https://riciclaggiodellamemoria.blogspot.com/2014/05/spiritualita-laica-sul-monte-soratte.html

Ciao, Paolo/Saul

……………………………….

Pensiero poetico del dopo Giornaletto:

“Il processo dell’individualizzazione della coscienza è la funzione della mente. La mente è la capacità riflettente della coscienza che assume su di sé il compito dell’oggettivazione e quindi della creazione del cosiddetto mondo delle forme. L’esteriorizzazione è la sua tendenza.” (Saul Arpino)

Commenti disabilitati

Risultato della ricerca:

Povera Italia di allora! Povera Italia di oggi!, medicina contro natura, la mia battaglia laica e vegetariana, ebraismo: la sostituzione dei simboli, discorsi sulla non-violenza…

Il Giornaletto di Saul del 8 settembre 2019 – Povera Italia di allora! Povera Italia di oggi!, medicina contro natura, la mia battaglia laica e vegetariana, ebraismo: la sostituzione dei simboli, discorsi sulla non-violenza…

Care, cari, L’8 settembre, l’Italia dei lupercali, l’arte del mugugno e l’arte del fischio… Il dramma dell’Esercito Italiano scoppia alle 19.45 dell’8 settembre 1943, quando la radio divulga il messaggio del Maresciallo Badoglio in cui si annuncia che è stato firmato l’Armistizio a Cassibile… – Continua: http://paolodarpini.blogspot.com/2019/09/era-l8-settembre-povera-italia-di.html

Commento di Marco Bracci: “…dici che la scarsa fiducia nella politica degli Italiani forse è cominciata con quell’8 settembre 1943. Io dico invece che quello che è accaduto da quel giorno era già nel nostro DNA e quindi i politici di allora, come ben si può vedere anche ai giorni nostri, fecero quello che fecero.

Medicina contro natura… – la buona salute dipende dal rapporto armonico tra corpo fisico, eterico, spirituale ed egocentrico, una realtà concreta e sovrapposta di etere e di aurea, dove le inoculazioni non hanno nessuna funzione se non quella di arrecare disturbo. E ribadiamo con Leonardo che devi imparare a mantenere la salute, e non a curare la tua malattia. Rispettare se stessi e il prossimo, rispettare i virus e i batteri, rispettare il sistema immunitario. Questa è la vera vaccinazione indispensabile, da operarsi esclusivamente con gli strumenti della cultura e dell’etica… (Valdo Vaccaro) – Continua: https://bioregionalismo-treia.blogspot.com/2012/11/medicina-contro-natura-la-paura-del.html

Persone morte e persone addormentate – Scrisse Ouspensky: “I morti sono morti, non possono svegliarsi. Quelli che dormono hanno almeno una possibilità teorica di svegliarsi se le circostanze sono favorevoli. Ma cosa rende deboli le persone che dormono? La mancanza di coscienza ed il falso rispetto umano…”

Bioregionalismo. La mia battaglia laica e vegetariana – Sapete che sono nato in un anno della Scimmia, e tutti dicono che la scimmia è un animale dispettoso. Ma non è vero, ve l’assicuro, solo che la scimmia vuole scoprire le reazioni degli altri, la verità che si nasconde dietro le apparenze, ed è per questo che gioca tiri birboni a tutti quanti e li sfida in mille modi, per capire come reagiscono e come si manifestano… – Continua: https://circolovegetarianotreia.wordpress.com/2019/09/07/rete-bioregionale-italiana-la-mia-battaglia-istituzionale-laica-e-vegetariana/

Conte 2.0 – Scrive Marco Bracci a commento dell’articolo https://auser-treia.blogspot.com/2019/09/conte-20-secondo-la-cgil.html?showComment=1567850368261#c6938196806699567450 -: “Dice Marina “…. un semplice movimento di buon senso lo potremmo chiamare, com’era il M5S prima del 2012, da quando ha preso il potere si è andato normalizzando tanto da diventare perfettamente aderente al sistema.” Quando nacque l’M5s dissi: il pentacolo è lo stemma dei seguaci del diavolo e l’M5S ne ha ben 5 nel suo stemma, e diavolo, in greco, significa “colui che confonde”. Perciò non c’è da meravigliarsi che oggi l’M5S sia quello che è diventato manifesto essere, anche se, per me, lo era già quando nacque ed è stato creato proprio per questo…” – Continua in calce al link segnalato

Commento di V.M.: “Ti lamenti ma che ti lamenti? https://www.youtube.com/watch?v=NmDcNoGBoEk&feature=youtu.be – Domenico Modugno sempre attualissimo.. Malarazza: a buon intenditore, poche parole…”

Ebraismo. La sostituzione dei simboli – Durante i vari scambi epistolari avuti con persone di diverso credo, ho notato, a parte alcuni casi rari, che si tende a giudicare e ad esprimere pareri sulla base di una “convinzione” prestabilita, non corroborata cioè da una personale ricerca sui fatti avvenuti. Sulla realtà della nascita del “problema ebraico”, a cominciare dal periodo biblico sino alla fondazione di Israele… – Continua: https://paolodarpini.blogspot.com/2016/09/ebraismo-la-sostituzione-dei-simboli-e.html?showComment=1567843444201#c8225953706166296239

Commento di Roberto Anastagi: “caro Paolo. Ho letto con molto interesse il tuo articolo – Non condivido la tua benevolenza per gli ebrei. Mio nonno era ebreo, quindi io sono 1/4 ebreo e non ho alcuna memoria di uno dei numerosi ebrei che ho conosciuto che mi sia piaciuto. Li ho sempre trovati non amichevoli, freddi, sopratutto solo interessati ai soldi e convinti di appartenere ad una razza superiore…” – Continua in calce al link soprastante

Mia rispostina: “Caro Roberto, anche mio nonno paterno era ebreo e si “convertì” assieme alla famiglia (compreso mio padre) durante il fascismo per evitare persecuzioni razziali. Forse io, al contrario di te, ho avuto una esperienza più positiva con i lontani cugini ebrei. Comunque è vero quanto da te affermato, pur che quei “difetti” da te evidenziati sono comuni a quasi tutti i popoli che per una ragione o per l’altra si sono estraniati dalla comunità umana…”

Discorsi sulla non-violenza – Scrive Angela Braghin: “La non-violenza è un valore che fa parte delle tradizioni etiche di alcune religioni, come si riscontra nel Buddismo, Induismo e nel pacifismo cristiano. Comunque, ha raggiunto una tale statura, da essere considerato un valore cui aspirare, oltre ad essere divenuto un principio da seguire ed adottare contro la violenza della guerra…” – Continua: https://riciclaggiodellamemoria.blogspot.com/2016/09/discorsi-sulla-non-violenza-in-azione.html

Commento di Clenz Domus Venece: “…coraggio, sempre e solo coraggio, di essere, fare, dire, amare…”

Ciao, Paolo/Saul

……………………………….

Pensiero poetico del dopo Giornaletto:

“Le vicende di un sogno come coincidono con gli eventi dello stato di veglia? Entrambe coincidono con il presente in cui ci si trova! Ogni fotogramma di un film fa parte del film, l’illusione della continuità e della sostanzialità è data dal semplice scorrere della pellicola” (Saul Arpino)

Commenti disabilitati