Risultato della ricerca:

Arpino pro domo D’Arpini, aumentano gli eremiti, Cassibile: ospitalità bioregionale, la canapa: piantala, così parlò il ministro saudita, neurochimica della “leadership”…

Il Giornaletto di Saul del 22 luglio 2017 – Arpino pro domo D’Arpini, aumentano gli eremiti, Cassibile: ospitalità bioregionale, la canapa: piantala, così parlò il ministro saudita, neurochimica della “leadership”…

Care, cari, non che Paolo D’Arpini possa essere usato come sinonimo di verità. Ci mancherebbe altro.. Una simile affermazione ridurrebbe le quotazioni dell’alternativo a quota zero. Eppure è divertente notare che da quando il D’Arpini ha iniziato a dedicarsi attivamente alla comunicazione telematica automaticamente è subentrata la sua scomparsa finale dal settore cartaceo e televisivo…. E sapete perché? – Continua: http://riciclaggiodellamemoria.blogspot.it/2017/07/saul-arpino-ecco-la-verita-su-paolo.html

P.S. Questo è un vecchio comunicato stampa del 26 ottobre 2008 – Ripetuto per divertimento il 21 luglio 2017, considerando che ove dice “berlusca” si può sostituire con il termine “renzie”…

In memoria dell’abate Giovanni Franzoni – Scrive Gianni Donaudi: “Giovanni Franzoni era stato Abate della Basilica di San Paolo fuori le Mura, nella capitolina via Ostiense – Il titolo di “abate” era corrispettivo a quello di un vescovo (e infatti Giovanni aveva partecipato in tale veste alle conferenze della C.E.I.) – Più tardi aveva cominciato a mettere in discussione la struttura burocratica e sclerotizzata della “casta sacerdotale” venendo gradualmente emarginato, fino alla sospensione “a divinis”….” – Continua: http://paolodarpini.blogspot.it/2017/07/in-memoria-di-giovanni-franzoni-ex.html

La mafia di governo – Scrive Alessandro Mezzano: “In questi giorni si intrecciano le commemorazioni per la morte di Paolo Borsellino e Giovanni Falcone, le vittime di mafia che tali divennero anche per la negligenza e l’abbandono, quando non per la complicità, della politica. Dopo il famoso maxiprocesso di Palermo che vide le condanne di 346 imputati per reati di mafia. il passo successivo al quale si impedì di giungere assassinando Borsellino e Falcone era, anche secondo le dichiarazioni dei due giudici, quello di indagare e processare la parte politica che della mafia era stata complice e mandante come risultava dalle vicende processuali dei condannati al maxiprocesso e dalle confessioni di Tommaso Buscetta e di altri “pentiti”. La politica non poteva permetterlo perché ciò avrebbe svergognato e destabilizzato un mondo che già non godeva di stima e di buon nome nella considerazione della gente e sarebbe costato un tracollo elettorale che poteva togliere il potere alla parte politica che lo deteneva. I fatti che seguirono confermano questa tesi perché, dopo le morti di Falcone e Borsellino il pool antimafia fu sciolto e mai se ne ricostituì uno analogo per capacità ed efficacia, le indagini sulla complicità della politica con la mafia furono perciò interrotte e su tutto si stese un velo di ovattato silenzio…”

Cassibile. Ospitalità bioregionale (in cambio annaffiamento) – Scrive Micòl: “Ciao a tutte / tutti, sono Micòl e scrivo da Cassibile, 10 km da Siracusa. Ad Agosto mi voglio allontanare per una decina di giorni per andare a trovare mia mamma a Roma ma ho bisogno che le mie piante siano annaffiate per sopravvivere al caldo. Vorrei dunque offrire la mia casa a chi ha voglia di visitare un posto diverso in cambio dell’accudimento delle piante…” – Continua: http://bioregionalismo-treia.blogspot.it/2017/07/ospitalita-bioregionale-in-sicilia.html

Hata yoga – Scrive Cristina: “Mare&Maja, Bucchianico (Chieti), vi invita il 30 luglio 2017 all’appuntamento dedicato al benessere e alla conoscenza, cominceremo verso le 18, così da poterci godere la freschezza della sera e la magia e la quiete che si creano quando cala il buio e si accendono le stelle! Saremo guidati da Milva Perinetti nel mondo dell’Hata Yoga. Info:  333-9904794 – calendulaluna@yahoo.it”

Aumentano gli eremiti, a causa della Fornero? – Scrive Claudio Martinotti Doria: “…ecco i primi benefici effetti della riforma Fornero? Aumenta il numero degli eremiti che tornano a vitalizzare le vecchie baite e ruderi in alta montagna, a stretto contatto con la natura, favorendo gli ecosistemi e la biodiversità, presidiando e manutenendo il territorio, esercitando meditazione e contemplazione, elevando la propria spiritualità e senza alcun onere per la collettività (essendo privi di assistenza sanitaria e sociale). Chissà quanti effetti positivi di questa preziosa ed ingiustamente vituperata riforma potremo ancora scoprire negli anni a venire…” – Continua: http://altracalcata-altromondo.blogspot.it/2017/07/aumentano-gli-eremiti-anche-causa-della.html

Mia integrazione: “Dovrei raccontare anche la mia esperienza eremitica, vissuta  in diversi anni di ritiro nelle grotte e nelle capanne del Tempio della Spiritualità della Natura di Calcata.  Ricordo  a questo proposito  Mario Dumini, che conobbi a Roma nel 1974, quando  facevo vita eremitica in Via Emanuele Filiberto… – Continua in calce al link soprastante

Canapa. Prima vittima dell’industrializzazione – Scrive Massimo Mazzucco: “La canapa è una pianta che si potrebbe definire miracolosa, ed ha una storia lunga almeno quanto quella dell’umanità. Unica pianta che si può coltivare a qualunque latitudine, dall’Equatore alla Scandinavia, ha molteplici proprietà curative, cresce veloce, costa pochissimo da mantenere, offre un olio di ottima qualità (molto digeribile), ed ha fornito, dalle più antiche civiltà fino agli inizi del secolo scorso, circa l’80 per cento di ogni tipo di carta, di fibra tessile, e di combustibile di cui l’umanità abbia mai fatto uso. E poi, cosa è successo? E’ successo che in quel periodo è avvenuto il clamoroso sorpasso dell’industria ai danni dell’agricultura, e di questo sorpasso la cannabis è stata chiaramente la vittima numero uno…” – Continua: https://circolovegetarianotreia.wordpress.com/2016/07/21/canapa-la-pianta-che-ci-manca/

Vaccini e terrorismo sanitario – Scrive Paola Botta Beltramo a integrazione dell’articolo http://www.circolovegetarianocalcata.it/2017/07/20/pasteur-non-aveva-ragione-la-vaccinazione-e-un-errore/ -: “Prosegue l’onda della paura creata per contagio da virus. In un articolo, apparso su “Caffé Gramellini” del Corriere del 17 luglio u.s., è scritto che un portatore sano, senza saperlo, stava coltivando un herpes sulle labbra che può uccidere se si avvicina ad un neonato! Sembra quasi di ritornare nel periodo dell’hiv-aids quando le persone temevano  la vicinanza anche dei familiari per timore di contagio. Attualmente però il contagio “mortale” non è dovuto al “terribile” hiv (mai isolato) ma ad un banalissimo herpes simplex . Si devono rivedere in fretta le scoperte di Béchamp e & Co. Basta Pasteur…”

Roma. Così parlò il ministro saudita.. – Scrive Marinella Correggia: “La tigre saudita dice alla tigre qatariota: «Sei carnivora». Si potrebbe riassumere così l’attuale crisi fra le petromonarchie del Golfo, contornate dai reciproci alleati. Lo si è ben visto a un recente incontro organizzato a Roma dallo Iai (Istituto affari internazionali) con il ministro dell’informazione dell’Arabia saudita Awwad bin Saleh al-Awwad….” – Continua: http://www.circolovegetarianocalcata.it/2017/07/21/roma-visita-di-awwad-bin-saleh-al-awwad-rivelazioni-e-contraddizioni-di-un-ministro-saudita/

P.S. “Il 18 luglio 2017, i caccia della coalizione a guida saudita hanno centrato il villaggio di Al Asheerah, vicino alla città di Mawa controllata dagli Houti. Sono morti 18 civili, fra i quali 10 bambini e due donne. In Yemen queste stragi sono all’ordine del giorno. Come la fame. La sete. Il colera. Eppure l’Italia non ha problemi. Continua a vendere armi ai Saud…” – Continua in calce al link soprastante

La neurochimica della “leadership”… – Scrive Simone Pacchiele: “Come i nostri antenati di millenni fa, noi cerchiamo sicurezza. Millenni (o centinaia di anni) fa, il pericolo erano le condizioni atmosferiche, gli animali carnivori, gli attacchi delle tribù nemiche. Le persone cercavano (e cercano ancora oggi) sicurezza, e il leader era quello che aveva il comando perché PROTEGGEVA gli altri dai pericoli. Era il primo a mangiare quando c’era cibo (e non ce n’era sempre). Ma era anche il primo ad andare verso il pericolo quando c’era da salvare la tribù….” – Continua con intervento di Marco Mori, che dice: “ Competitività. Termine che oggi va molto di moda e che viene continuamente menzionato. Dobbiamo essere più bravi degli altri altrimenti non ci meritiamo di esistere. Questo comporta che la competitività viene raggiunta sulle pelle di qualcuno che ne subirà gli effetti. La maggior competitività dunque si raggiunge sempre nel confronto con un altro individuo che ovviamente soccombe…” – Continua: http://www.circolovegetarianocalcata.it/2017/07/21/la-neurochimica-della-leadership-ovvero-leccessiva-competitivita-e-una-pazzia/

NATO. Bombe segretate – Scrive Manlio Dinucci: “I risultati delle periodiche ispezioni per controllare come le armi nucleari statunitensi vengono gestite, mantenute e sorvegliate sono, da ora in poi, top secret: lo ha deciso il Pentagono, dichiarando che in tal modo si impedisce agli avversari di conoscere troppo riguardo alla vulnerabilità delle armi nucleari Usa…”

Accordo Grecia, Cipro, israele – Scrive Flavia Lepre a commento dell’articolo http://paolodarpini.blogspot.it/2017/07/locchio-sionista-su-cipro-accordo.html -: “Non solo Israele, ma anche Palestina! Anzi il giacimento marino è in gran parte nel mare di Gaza oltre che di Cipro e in parte decisamente ridotta di israele. Queste riflessioni sono interessanti, ma per favore non legalizzate impropriamente un’occupazione illegale e illegittima, che gronda sangue e cerca proditoriamente di confondere le idee cercando di nascondere l’esistenza stessa dei Palestinesi!”

Mio commentino: “Verissimo, il gas è soprattutto palestinese, infatti lo stiamo dicendo dal 2010… e lo ha ammesso lo stesso Gilad Atzom (ebreo anti-sionista) Vedi: http://paolodarpini.blogspot.it/2017/07/israele-e-la-terza-guerra-mondiale-la.html

Prove delle responsabilità USA nello scoppio della Seconda Guerra Mondiale – Scrive B.B.U.S.: “Finalmente disponibile in traduzione italiana, il fondamentale testo dell’insigne storico statunitense Charles A. Beard che, attraverso una documentazione imparziale, mostra le debolezze e le miserie delle sedicenti grandi figure che condussero gli Stati Uniti in guerra, nonostante le promesse di neutralità fatte e ripetute anche dal Presidente Franklin Delano Roosevelt. Beard, a causa delle sue dure prese di posizione contro la politica estera di Roosevelt, venne totalmente emarginato, accusato dalla storiografia ufficiale di essere solo un vecchio pazzo…”

Evviva qualcuno lo ha detto! Ciao, Paolo/Saul

……………………………..

Pensiero poetico del dopo Giornaletto:

A volte rileggo poesie
scritte da me
ma io nel frattempo sono cambiato
così è la storia
ancora si sente l’inno di Mameli
quando gli italiani sono cambiati
e si lasciano invadere dai popoli di tutto il mondo
eleggono parassiti e termiti
e girano con uno smartphone piantato nel muladhara chakra”

(Paolo Mario Buttiglieri)

Commenti disabilitati

Risultato della ricerca:

Amici gatti, annuncio dell’Acqua Cotta, vegetariani e nonviolenti, l’invenzione della bibbia, i valori del chan, invasione voluta, animali e la contraddizione alimentare, Auser: aperti per ferie…

category Lunario Paolo D'Arpini 19 luglio 2017

Il Giornaletto di Saul del 19 luglio 2017 – Amici gatti, annuncio dell’Acqua Cotta, vegetariani e nonviolenti, l’invenzione della bibbia, i valori del chan, invasione voluta, animali e la contraddizione alimentare, Auser: aperti per ferie…

Care, cari, sono nostri amici inseparabili da secoli e secoli e, con il loro fisico, ci ricordano felini ben più selvaggi e non addomesticabili. Com’è possibile, allora, che in un corpo dalle sembianze tanto aggressive si nascondano animali che con l’uomo vanno d’accordo da sempre? Una nuova ricerca scientifica basata sull’analisi del DNA lo ha scoperto. Secondo quanto appurato dalla genetista Eva-Maria Geigl dell’ ”Institut Jacques Monod“, che ha pubblicato i risultati sulla rivista “Nature Ecoloogy and Evolution”, i gatti domestici sarebbero nati circa 10mila anni fa nel vicino Oriente e avrebbero fatto amicizia con gli agricoltori della Mezzaluna Fertile che avevano scoperto la loro utilità nel cacciare i topi dai loro campi… (Huffington Post) – Continua: http://bioregionalismo-treia.blogspot.it/2017/07/un-gatto-per-amico-da-diecimila-anni-fa.html

Mio commentino: “Gatti, gatti, sempre gatti! Qui riporto anche la mia esperienza con i gatti: http://bioregionalismo-treia.blogspot.it/2013/11/storie-di-gatti-anzi-storia-dei-miei.html -”

Commento di Michele Meomartino: “Se per caso mi telefonate e anziché la mia voce sentite un MIAO, non mi spaventate, non avete sbagliato numero. Vi ha risposto Ciro! Ci sono voluti 3 anni per convincerlo ad accettare la mia proposta di svolgere in alcune circostanze, quando sono impegnato, la funzione di segreteria. Per ora sa solo rispondere! E’ un gatto all’antica, penso che non ami la tecnologia. In cambio, però, ha chiesto doppia razione di croccantini. E’ rimasto un felino, ma ha imparato subito i vizi degli uomini!…”

Acqua Cotta – seguendo la tradizione, come da calendario interno, anche quest’anno celebriamo la consueta ricorrenza della Festa dell’Acqua Cotta. La cerimonia viene suddivisa fra il 7 e l’8 agosto 2017. Durante la celebrazione la “comunione” consiste di acqua calda, pan secco ed erbe che siamo riusciti a raccogliere durante una passeggiata erboristica… e chi conosce la natura sa che ad agosto di erbe ve ne sono ben poche… è perciò importante che i partecipanti apprendano velocemente a riconoscerle per non lasciarsene sfuggire nemmeno una. Cerchiamo in questo modo di risvegliare nei neofiti l’amore per il necessario e la gioia di godere di quel che si ha… – Continua: http://treiacomunitaideale.blogspot.it/2017/07/treia-e-piangiano-7-ed-8-agosto-2017.html

P:S. Questa manifestazione fa parte della Settimana della Condivisione Conviviale che si tiene a Treia dal 6 al 13 agosto 2017. Prenotatevi in tempo… 333.6023090

Vegetariani e Nonviolenti. Casa comune – Pochi sanno che in Italia il Movimento Nonviolento fu fondato da Aldo Capitini contemporaneamente alla fondazione della Società Vegetariana Italiana. Avvenne nei primi anni ’50 quando parlare di non violenza e di vegetarismo sembrava un’utopia. Il mondo era appena reduce da una guerra mondiale e si viveva in piena guerra fredda, mentre il messaggio americano della bistecca facile cominciava ad imporsi come modello alimentare e sociale…” – Continua: https://circolovegetarianotreia.wordpress.com/2016/07/18/non-violenti-e-vegetariani-hanno-una-stessa-casa/

Vignola. Canapa – Scrive Massimo Caruso: “Vignola, presso l’azienda agricola La Bifolca, alle ore 19.00, in Via dei Gelsi: “Canapa , la riscoperta di un tesoro dimenticato”. Invece di cercare prodotti miracolosi in ogni parte del mondo e costringere aerei e camion a viaggiare per la nostra salute, sosteniamo una nostra tradizione antica e dimenticata che viene con fatica riscoperta da agricoltori coraggiosi che lottano per riportare la Canapa alla ribalta. Info. labifolca@live.com”

Mio commentino: “- http://www.circolovegetarianocalcata.it/2017/06/30/vignola-19-luglio-2017-la-canapa-bioregionale-deve-tornare-a-crescere-libera-nei-nostri-campi-e-giardini/ -, questo il nostro parere sul tema. Lo proponiamo da lontano…”

Gli ebrei e l’invenzione della bibbia – Scrive Mario Liverani: “Gli ebrei, come del resto tanti altri popoli, si sono dati un mito delle origini nel momento in cui ne avevano più bisogno. Oggi, con evidente anacronismo, ma con qualche ragione, si potrebbero accostare quelle pagine del Vecchio Testamento a un documento di “propaganda politica”. Occorreva dare un passato nobile ad un popolo che…” – Continua: http://paolodarpini.blogspot.it/2016/07/oltre-la-bibbia-antica-storia-di.html

Recanati. Raccolta lupini – Scrive Gigliola: “Giovedì 20 Luglio 2017, a Fontenoce, Recanati. I lupini son ben secchi e quest’anno ne ho un bel po’ da raccogliere. Raccoglieremo dall’alba al tramonto, riposandoci nelle ore più calde. C’è posto per dormire se logisticamente può essere utile. Portatevi guanti e ginocchiere se l’avete. Prepariamo pranzo e cena insieme all’ombra del vecchio olmo. Grazie a chi potrà esserci. Insieme ce la sbrigheremo velocemente. Info: 3392528411″

Chan. La vera scala dei valori – Per una corroborazione della visione spirituale buddista pubblico volentieri questa lettera-articolo che ricevetti alcuni anni fa dall’amico e spiritualista laico Alberto Mengoni, un insegnante di Chan cinese. Il Chan è sicuramente di derivazione buddista (la parola è una storpiatura di Dhyan, che significa meditazione in sanscrito) ma questo saggio di Alberto mi ha fatto pensare alla visione di Wang Tzi, puntata sulla “rinuncia” alle cose del mondo. Ho trovato questa coincidenza di buon auspicio per il “sogno di questa vita”… – Continua: http://riciclaggiodellamemoria.blogspot.it/2016/07/buddismo-il-sogno-di-questa-vita-e-la.html

Noi li abbiamo chiamati… – Scrive P.S.: ”Contrordine compagni: non solo i “migranti” non ci pagheranno le pensioni, come sostenuto allegramente qualche giorno fa dal presidente dell’INPS Tito Boeri, ma in futuro bisognerà lavorare fino almeno a 70 anni suonati. E non è detto neppure che la pensione sia certa… Con un po’ di fortuna, il Boeri, potrebbe passare alla storia come l’ultimo dei politici e “boiardi” a gridare ai 4 venti che abbiamo ancora bisogno di milioni di immigrati.. causando così, loro per primi, questa grande migrazione, visto che, qualche giorno dopo che l’hanno dette, le loro avventate parole si diffondono in mezzo mondo.. Sono venuti, povera gente, perché NOI LI ABBIAMO CHIAMATI…”

L’invasione voluta – Scrive Umberto Bianchi: “Giorni addietro, in un impeto di ardore misto ad un’ingenuità che ha dell’incredibile, la immarcescente onorevole Bonino ci ha candidamente comunicato che, guarda un po’, gli sbarchi dei clandestini/migranti/invasori, sarebbe stata etero diretta verso i porti della nostra penisola , grazie ad una specifica richiesta da parte del nostro amato governo. Apriti cielo! Da una parte l’indignazione e lo sdegnoso diniego del fronte pseudo-buonista dall’altra i grillotti che hanno subito colto l’occasione al balzo, per erigersi a quanto mai improbabili paladini dell’identitarismo, con dichiarazioni ed accuse, volte solo a ricuperar voti e consensi in picchiata. Da altre parti invece, reazioni tiepide ed in ordine sparso, del tipo “ma era una cosa risaputa”…E invece no!…” – Continua:http://altracalcata-altromondo.blogspot.it/2017/07/linvasione-voluta-la-scellerata-scelta.html

Commento di Giuseppe Turrisi: “Il movimento 5 stelle è un PD2.0 per il semplice motivo che non prende di punta il neoliberismo usuraio nel suo impianto ideologico ma ci gioca intorno, infatti echeggiano rumori, come: “competitività”, “l’europa è un opportunità” “lo IUS SOLI… non sappiamo o forse ci asteniamo”, “la responsabilità dei maggistrati UMMMM!!?? “le curi staminali? “libertà di coscienzaaaaaa”, L’euro..!? dobbiamo chiederlo alla RETE”…. e amenità varie..!! ma sotto la “emozionale” ONESTA’, ONESTA’ ONESTA’ che prende alla pancia il popolo bue (meglio definito come biomassa) ma poi quando si trovano ad amministrare nei comuni “applicano” le leggi usuraio-neoliberiste (per fare cassa, come gli autovelox, parcometri, ecc) come e peggio del PD….!?!?!”

Commento di Francesco Mazzuoli: “È il modello della società globale disegnato dai poteri forti americani, di cui l’Unione Europea è il laboratorio più avanzato; un modello anticipato e rappresentato da internet: una indistinta e virtuale rete mondiale, abitata da un essere umano de-territorializzato, che esiste appunto in questo non luogo geografico e in un non-tempo, creato mediante la simultaneità degli scambi. Per realizzare una società siffatta, naturalmente, oltre alla storia, bisogna ignorare anche la geografia, basta che i bambini facciano un buon corso di inglese, un paio – anzi una dozzina – di vaccinazioni, e non avranno problemi: ci sono tanti bei posti per emigrare… – chiedo venia: “migrare”. Io, non vorrei sbagliare, però, per i miei figli mi orienterei più per un bel corso di Cinese o di Russo…”

Animali. La grande contraddizione – Scrive Francesco Pullia: ”Molti di noi inorridiscono al solo pensiero che a tavola ci possano servire carne di cane o di gatto. Il sistema di credenze alla base delle nostre abitudini alimentari si fonda infatti su un paradosso: reagiamo ai diversi tipi di carne perché percepiamo diversamente gli animali da cui essa deriva. In modo inconsapevole abbiamo aderito al carnivorismo, l’ideologia violenta che ci permette di mangiare la carne solo perché le cose stanno così….” – Continua:http://retedellereti.blogspot.it/2017/07/la-grande-contraddizione-nel-nostro.html

Perù. Deforestazione continua – Scrive salva le Foreste: “Ogni anno il Perù perde una media di 150.000 ettari di foresta naturale amazzonica a causa della deforestazione causata dall’agricoltura migratoria e dall’attività di sussistenza che devasta l’Amazzonia. Secondo l’Agenzia Peruviana Nazionale per le Foreste e per la Fauna Selvatica (Serfor), altre cause di deforestazione che mettono a rischio i 74 milioni di ettari di foreste del paese sono la il prelievo illegale di legname, l’estrazione mineraria illegale e la coltivazione di foglie di coca…”

Auser. Aperti per ferie – Scrive Auser: ”E’ a pieno regime la campagna Auser “aperti per ferie” per aiutare gli anziani  ad affrontare con serenità i disagi legati all’estate ed al caldo. Compagnia telefonica e a domicilio, consegna della spesa e dei farmaci, tante occasioni per trascorrere qualche ora in compagnia, in locali climatizzati. E’ l’estate della solidarietà dell’Auser, associazione per l’invecchiamento attivo, che dal Nord al Sud del Paese, in collaborazione con i Comuni e la rete del volontariato locale, è vicino agli anziani soprattutto a quelli  più soli e fragili….” – Continua: https://auser-treia.blogspot.it/2017/07/estate-2017-auser-aperti-per-ferie.html

Toscana, Treni ad idrogeno cercasi – Scrive Arpat: “La Regione ricerca partner industriale che operi nel settore delle costruzioni di veicoli ferroviari per costituire un Consorzio per l’implementazione sulle tratte della rete ferroviaria Toscana non elettrificate di veicoli a trazione elettrica alimentati da celle a combustibile (vedi:  http://www.regione.toscana.it/-/treni-a-idrogeno). Sulla base di queste premesse Regione Toscana  intende costituire un Consorzio a cui partecipi anche il soggetto costruttore dei treni ed elaborare un Progetto anche allo scopo di intercettare eventuali risorse finanziarie nel quadro degli strumenti predisposti dalla UE.”

Incendi boschivi ed ex Forestale – Scrive USB: “I 360 ex Forestali dei Vigili del Fuoco potranno combattere gli incendi. E i seimila dei Carabinieri? Meravigliosa Italia, patria del diritto e regno dell’incertezza. Nella confusione creata dalla riforma Madia sulla lotta agli incendi boschivi, cioè l’emergenza che flagella un paese ostaggio della paralizzante burocrazia, arriva finalmente una buona novella dalla Direzione centrale per l’Emergenza dei Vigili del Fuoco: i 360 DOS (Direttore Operazioni Spegnimento) passati dall’ex Forestale ai Vigili del Fuoco possono prendere parte attiva alla lotta agli incendi boschivi. Finora erano stati costretti a girarsi i pollici dalla mancanza dei decreti attuativi della riforma Madia…”

Milano. Capitale per la mafia – Scrive Luigi Caroli: “SI’ ALLA PERCENTUALE DEL COMUNE. Lo ha confermato la SENTENZA del 17 luglio 2017 della CORTE COSTITUZIONALE: “I comuni possono acquisire una congrua percentuale dell’aumento di valore del terreno generato dai piani urbanistici, tutte le volte che una variante consenta un’utilizzazione più proficua”. Cari milanesi, è ora che vi svegliate.
Se a Roma c’è MAFIA CAPITALE, a Milano c’è il CAPITALE PER LA MAFIA!” – Continua:http://www.circolovegetarianocalcata.it/2017/07/18/milano-peggio-di-roma-se-a-roma-c%E2%80%99e-mafia-capitale-a-milano-c%E2%80%99e-il-capitale-per-la-mafia/

Trivelle e Regioni – Scrve M5S: “Avevamo ragione nel chiedere l’impugnazione dell’articolo 38 dello ‘Sblocca Italia’ che consentiva la ricerca, la trivellazione e lo stoccaggio indiscriminati di idrocarburi sul territorio. La Corte Costituzionale ristabilisce che la materia è concorrente tra Stato e Regione, dunque sulla ricerca di idrocarburi lo Stato non può prendere decisioni per una Regione senza consultarla.”

Corsa agli armamenti – Scrive Claudio Martinotti Doria: “Contro il business della guerra non c’è nulla da fare, tutti i politici ed i burocrati si adeguano servilmente, come dei colonizzati e schiavi del sistema di potere, solo che da alcuni decenni non si tratta più di scontri diretti tra truppe sul campo dove vengono temprate e misurate le qualità individuali, se non nelle guerre regionali volutamente convenzionali, ma se dovesse esplodere un conflitto di più vaste proporzioni, le battaglie si combatteranno tramite postazioni di controllo remoto, consolle, supercomputer, sistemi satellitari, hackeraggio, sabotaggio di installazioni strategiche civili e militari, ecc., e basterà cliccare per distruggere unità navali, basi ed aeroporti militari, postazioni missilistiche, interi quartieri urbani, centrali nucleari, dighe, ponti, porti, ecc.. Non occorre ricorrere alle armi nucleari per far tornare l’umanità all’età della pietra…” – Continua: http://www.circolovegetarianocalcata.it/2017/07/18/russia-la-corsa-agli-armamenti-raggiunge-il-top-con-il-nuovo-missile-da-crociera-tsirkon-la-difesa-usa-e-resa-obsoleta/

Senato. Discussione sulle bombe vendute all’Arabia – Scrive Marco Palombo: “Con qualche sconcertante inesattezza: al Senato invece che alla Camera, e l’esito dato per scontato ma la votazione ancora non c’è stata, Avvenire è l’unico a parlare delle mozioni sullo Yeman e riporta le forti critiche di Don Renato Sacco di Pax Christi: “la posizione del governo rasenta la menzogna e l’ipocrisia quando dice che se “eventuali violazioni dei diritti umani saranno accertate…” Avvenire riporta anche il periodo tratto dal resoconto del sottosegretario Amendola: “Siamo consapevoli del moltiplicarsi di accuse…”. Ieri il tema non è stato trattato dall’aula per limiti di tempo. Oggi è l’undicesimo punto dell’odg della seduta che iniziera’ alle 9,30…”

Chiudo qui, per carità, ciao, Paolo/Saul

…………………………….

Pensiero poetico del dopo Giornaletto:

“L’uomo nuovo sta arrivando; è in arrivo, ogni giorno. È una minoranza, è naturale. Ma sono arrivati i nuovi mutanti, sono arrivati i nuovi semi. Questo secolo, la fine di questo secolo, vedrà la morte dell’intera umanità o invece la nascita di un nuovo essere umano. Dipende tutto da te. Se resti legato al vecchio, il vecchio uomo è preparato in tutti i modi al suicidio, a un suicidio universale. L’uomo vecchio è pronto a morire, ha perso il gusto della vita. Ecco perché tutti i paesi del mondo si stanno preparando per la guerra. La terza guerra mondiale sarà una guerra totale e non ci saranno vincitori perché nessuno sopravviverà. L’uomo verrà distrutto, ma non solo, anche tutta la vita del pianeta. Stai attento! Guardati dai tuoi politicanti, sono tutti potenziali suicidi.” (Osho)

Commenti disabilitati

Risultato della ricerca:

Ignorare l’ego, politica e religioni, l’orda biblica, Monti Cimini: la faggeta patrimonio dell’umanità, Roma: no alla chiusura delle fontanelle…

Il Giornaletto di Saul del 10 luglio 2017 – Ignorare l’ego, politica e religioni, l’orda biblica, Monti Cimini: la faggeta patrimonio dell’umanità, Roma: no alla chiusura delle fontanelle…

Care, cari, possiamo tranquillamente ignorare il nostro ego, che ci porta sempre e comunque a contrapporci, a differenziarci, a metterci in opposizione con ciò che noi, ciecamente, vediamo diverso, ma che fa parte dello stesso Uno. A volte  l’ego viene smascherato  ed allora esce dal cuore una sonora risata: ti ho scoperto! Anche se lui spesso è ancora lì a prendersi, immotivatamente e dannosamente, di nuovo, il suo spazio. Ad ognuno compete la sua parte nel gioco della Coscienza. E quando arriviamo a conoscerci e accettarci completamente, le nostre azioni sono consone alle circostanze ma non hanno finalità particolari, non abbiamo bisogno di combattere contro qualcuno, possiamo amare indefinitamente e senza condizioni noi stessi come il resto del mondo…. – Continua: http://riciclaggiodellamemoria.blogspot.it/2014/12/il-risveglio-in-cui-il-se-stesso-si.html

Gran Sasso. Biodiversità in cammino – Scrive L’Eco: “Dal 20 al 23 luglio torna il Cammino della biodiversità in Appennino, quest’anno dal Gran Sasso alla Majella. È un cammino aperto a tutti, ed è accompagnato da ricercatori e scienziati, promosso e organizzato dalla Forestale (ora Carabinieri Forestali). Momenti speciali saranno i “bioblitz”, dove ricercatori e appassionati volontari lavoreranno insieme a caccia di tesori botanici. Info. utb.laquila@forestale.carabinieri.it”

Politica e religioni – Scrive Giorgio Vitali: “Chi vuole veramente fare politica, cioè imprimere qualcosa DENTRO la società, deve tenere presenti una serie di fattori che COSTITUISCONO l’ESSENZA di questa società. Ciò significa l’OBBLIGO di investigare, e cercare di CAPIRE, il nesso che lega le associazioni liberamente sviluppatesi nell’arco dei secoli. Diciamo LIBERE associazioni per distinguerle da forme associative NON liberamente scelte quali le RELIGIONI preesistenti alla nascita dei singoli futuri appartenenti…” – Continua: http://altracalcata-altromondo.blogspot.it/2017/07/religioni-e-alta-finanza-la-grande.html

Bologna. Orda biblica – Scrive R.T.: “Un’orda biblica affascinata da un messia a pagamento, 230mila spettatori paganti per gli organizzatori, 220 per la questura. Di ogni età, livello culturale, condizione sociale, religione e latitudine, affrontano felici tanti disagi e privazioni. Pur di vedere solo un puntino da lontano e sentirne le vibrazioni. Alcuni per dividere con altri un momento di gioia. La maggior parte per eludere la solitudine. Un misto di fede e fanatismo. Un tentativo di ottimismo e oblio. Per qualche ora non ci sono polemiche né litigi. È un mondo d’amore. Con l’illusione di volersi bene. Ma, appena spente le luci e ci si separa, ricominciamo a odiarci. Come mai Vasco non usa la propria magia per rendere migliori i suoi fans? Purtroppo il successo serve solo a fare quattrini…”

Abolire le bombe atomiche non conviene alla NATO – Scrive Rossana: ” Il 7 luglio 2017, una volta firmato il trattato, ha riaffermato la sua convinzione che altri Stati aderiranno al trattato. L’asserzione è stata in seguito alla domanda della giornalista del giornale Giapponese Nikke, su come fosse stato possibile che il Giappone, l’unica nazione afflitta da un attacco nucleare diretto, non avesse firmato il trattato. Ci sono state, indubbiamente, pressioni da parte degli stati nucleari che hanno determinato la non partecipazione di molte nazioni. In un documento gli Stati Uniti hanno avvisato altri membri della NATO che gli sforzi per negoziare un trattato che vieta armi nucleari o vuole delegittimizzare la deterrenza nucleare sono fondamentalmente in contrasto con le politiche fondamentali della NATO sulla deterrenza…” – Continua: http://paolodarpini.blogspot.it/2017/07/onu-nonostante-i-boicottaggi-dei-grandi.html

Informazione fasulla – Scrive Il Dialogo: “Quella dei mass-media è oramai una vera e propria emergenza democratica. Siamo molto oltre la “TV spazzatura” che si è evoluta in una vera e propria “TV fognatura”, soprattutto quando essa agisce in combinazione con i cosiddetti “social network” che sono una vera e propria “fogna sociale”. Le notizie non sono notizie se riguardano la guerra e l’Islam. Esagerazioni, bugie piccole e grandi, paura a gogò, giornali e giornalisti come elefanti che scaricano escrementi sui cittadini che li mangiano spesso volentieri e sono convinti che sia cioccolata. Prevale la “pornografia del dolore”. Occorre opporsi a questa deriva che mina alla radice la nostra democrazia. Occorre fermare la guerra e la produzione di armamenti…”

La faggeta dei Monti Cimini diventa Patrimonio dell’Umanità – Scrive Unitus: “Il riconoscimento della faggeta vetusta dei monti Cimini come patrimonio dell’Umanità, ha sottolineato l’UNITUS, è il primo del genere mai concesso all’Italia per l’estrema rilevanza dei processi ecosistemici e biologici. Anche per questo motivo è ancora più grande la soddisfazione e il lustro che va all’Università della Tuscia e alla sua ricerca…” – Continua: http://bioregionalismo-treia.blogspot.it/2017/07/il-bosco-come-ambito-bioregionale-la.html

ONU contro le bombe atomiche – Scrive Anita a commento dell’articolo http://www.circolovegetarianocalcata.it/2017/07/08/onu-contro-le-bombe-varato-un-trattato-per-proibire-gli-ordigni-nucleari/ -: “Singapore si è astenuto. Olanda ha votato contro. North Corea come Italia usa Israele e gli altri paesi nucleari sono usciti dall’aula. Invece di mandare comunicati trionfalistici e di parte, sarebbe meglio tradurre il documento ONU per chi non mastica la lingua imperiale.”

Roma. No alla chiusura delle fontanelle – Scrive Marinella Correggia: “Sit-in di protesta, il 10 luglio 2017, ore 17,30, presso: scalinata della Protomoteca di Piazza del Campidoglio, Roma. Spero che questa protesta veda molti partecipanti contro la decisione, del Comune guidato dall’azzeccagarbugli Virginia Raggi in Totti, di chiudere le fontanelle anziché applicare saggi pulsanti risparmiacqua come in tutti i posti civili. Così alla faccia dell’ecologia: i senzatetto non sapranno più dove bere (come da allarme della Croce Rossa), e così gli animali vari vaganti, uccelletti e simili e tutti dovranno ricorrere alle bottigliette di plastica… – Continua: http://www.circolovegetarianocalcata.it/2017/07/09/roma-10-luglio-2017-no-alla-chiusura-dei-%E2%80%9Cnasoni%E2%80%9D-uniniziativa-cinica-e-inutile-manifestazione-pubblica-contro-la-giunta-raggi-che-toglie-lacqua-ai-romani/

Chiudo, ciao, Paolo/Saul

……………………………

Pensiero poetico del dopo Giornaletto:

«…un illuminato è qualcuno che parla schietto e dice pane al pane e vino al vino, è qualcuno che dice alle persone come vivere l’essenza, senza mai alterare o compromettere il messaggio. E quell’essenza è così rivoluzionaria che, se entri in comunione con il Tutto, la tua vita intera verrà radicalmente trasformata. Le istituzioni sono sempre andate in collera con gli illuminati: amano ogni sorta di prete e di pandit, ma ai politici gli illuminati non piacciono. E preti e pandit hanno sempre tramato con i politici: hanno sempre legato la religione alla politica, l’hanno sempre posta al servizio dei politici. Un illuminato è qualcuno che vive la propria vita immerso nell’essenza divina e non accetta alcuna condizione. Un illuminato è qualcuno che non fissa alcun limite e non accetta alcun limite. L’illuminazione è uno stato di ribellione, è qualcosa di simile a un carbone ardente: ti brucerà e ti ridurrà in cenere! Ed è solo dalle ceneri che il divino sorgerà.» (Osho)

Commenti disabilitati

Risultato della ricerca:

Canapa bioregionale libera, Saggezza dei nativi americani, Siria: cosa fatta capo ha, M5S: di Di Maio si muore, gli ebrei “non ebrei”, Macerata: l’orto che vorrei, il valore della persona…

Il Giornaletto di Saul del 1 luglio 2017 – Canapa bioregionale libera, Saggezza dei nativi americani, Siria: cosa fatta capo ha, M5S: di Di Maio si muore, gli ebrei “non ebrei”, Macerata: l’orto che vorrei, il valore della persona…

Care, cari, dopo il bollino su gioco d’azzardo, tabacco e liquori, previste nuove entrate per lo stato (che verranno spese in armi e prebende ai politici). Trattasi della proposta di legge per la legalizzazione della cannabis. Il testo è stato già depositato dall’Intergruppo parlamentare nel 2016 e se finora non è ancora stato votato è solo per ragioni di “convenienza”, insomma è stato messo in decantazione, in attesa del momento opportuno per approvarlo. Succederà sicuramente appena subentreranno necessità urgenti di far cassa… Infatti la “legalizzazione della cannabis” piace ai partiti “democratici” poiché legalizzare la canapa porterebbe enormi utili alle casse dello stato, e di conseguenza avvantaggerebbe i suoi amministratori… Così si apre un’altra frontiera delle tasse, dello sfruttamento popolare, e si passa alla vendita della canapa con il bollino di stato. Veramente non sarebbe la vera canapa, quella da sempre coltivata in Italia, ma una canapa “aggiustata”, da sballo… – Continua: http://retedellereti.blogspot.it/2017/06/vignola-19-luglio-2017-la-canapa.html

Stalking depenalizzato – Scrive Virginia Della Sala: “Nuovo articolo del ddl penale – approvato con la fiducia a metà giugno con l’obiettivo dichiarato di una giustizia più certa e tempi più brevi – di fatto si depenalizza e indebolisce il reato di stalking. Il giudice potrà decidere che pagando una multa potrebbe esserci l’estinzione del reato in quei casi per cui la querela può essere ritirata. Con due problemi. Primo: potrà avvenire anche senza la remissione della querela da parte della vittima. Secondo: interesserà i casi più frequenti di stalking, dai pedinamenti alla persecuzione…”

Saggezza dei nativi americani – La rivista Inter-Tribal Times che tratta di storie delle popolazioni native di tutto il mondo, in special modo quelle nord-americane ha pubblicato più di 10 anni fa quello che viene considerato il codice etico dei nativi americani. E’ bellissimo e ci fa capire quanto sia facile vivere in gioia e armonia se solo lo volessimo. 1. Alzati con il sole per meditare. Medita da solo. Meditate spesso. Il Grande Spirito ascolterà, se si prega da soli. 2. Sii tollerante con quelli che si sono persi nel loro percorso. L’ignoranza, la presunzione, la rabbia, la gelosia e l’avidità germogliano da un’anima perduta. Prega affinché trovino una guida…. – Continua: https://circolovegetarianotreia.wordpress.com/2016/06/29/saggezza-dei-nativi-americani-21-consigli-pratici-per-vivere-felici/

Emiliano. Il solito pesciarolo – Scrive M.S.: “Ma come non lo sapete? Emiliano ha fatto un accordo con Renzi per i seggi alle prossime elezioni. Renzi gli farà gestire in totale libertà le liste del Pd in Puglia. Gli ha chiesto solo di salvaguardare la Bellanova (viceministro allo Sviluppo)”

Siria. Cosa fatta capo ha… – Scrive Jure LT “Washington preannuncia “un nuovo attacco chimico” del governo di Damasco sui propri cittadini, senza badare al fatto che tutti i precedenti siano stati comprovatamente smentiti. Parigi annuncia la “linea rossa” pappagallando Trump. La trappola inventata, chiaramente falsa come la luce del sole, è preparata comunque, con spregio oramai palese delle opinioni pubbliche mondiali. Nemmeno il controllo stretto dei media viene preteso, la realtà dei fatti trapela oramai pure dai giornali e dalle testate governative. Non importa: leggano, capiscano pure. Non hanno oramai strumenti per opporsi: organizzazione, idee, volontà, partiti, sindacati. Noi abbiamo missili, flotte e bombardieri, e cosa fatta capo a….” – Continua: http://www.circolovegetarianocalcata.it/2017/06/30/asse-atene-tel-aviv-catapulta-per-damasco-con-washington-lanciatore/

Commento di Piotr: “La “Lista Tsipras” era nata sull’onda di una protesta anti-Euro e anti austerity europea. Lasciamo perdere il voltafaccia clamoroso dello stesso Tsipras adesso perfezionatasi con la sua politica filoimperiale (Masaniello in confronto era di lineare coerenza) e vediamo invece i limiti di tutto il gran dibattito sull’Euro e la UE…” – Continua in calce al link soprastante

Commento di Marinella Correggia: “Siria, Tim Anderson: “Le accuse americane contro Assad sono solo propaganda” L’autore del libro ‘La sporca guerra contro la Siria’ demolisce le minacce americane alla Siria definendole “un normale teatro di propaganda” – Continua in calce al link soprastante

Berlusconi. “Qualcosa che so di lui” – Scrive Alessandro Mezzano: “Berlusconi si sta ripresentando agli italiani contando sulla loro scarsa memoria. Per chi ha pazienza e voglia di verità inoltriamo questo LUNGO, ma esaustivo curriculum giudiziario che fotografa chi è veramente il pregiudicato BERLUSCONI. Buona lettura… – Continua: http://altracalcata-altromondo.blogspot.it/2017/06/berlusconi-memento-mori.html

L’Egitto salva la Striscia di Gaza dal collasso – Scrive Miriam Garavaglia: “Il carburante importato dall’Egitto evita il totale collasso della Striscia di Gaza. Come riportato da Maan News : Un milione di litri di carburante fornito dall’Egitto, ultimo di diverse forniture mandate dalle autorità egiziane, sta per entrare sabato nella Striscia sotto assedio…”

M5S: di Di Maio si muore… – Scrive Lista No Nato: “Fugati i dubbi sul da che parte stanno i cinque stelluti. Come volevasi dimostrare si scopre che “IL MOVIMENTO 5 STELLE E’ COLONIZZATO DAGLI USA.” – Finalmente alcune chiare (e desolanti) conferme sulla linea di politica estera del M5S. Di Maio: “Noi vogliamo restare nella NATO” – “Noi chiediamo di, giustamente, punire la Russia per quello che ha fatto in Ucraina”…” – Continua: http://paolodarpini.blogspot.it/2017/06/m5s-di-di-maio-si-muore-alcune.html

Integrazione di Fabio Castellucci: “La degenerazione totale del M5S è EVIDENTE ED OVVIA a chiunque osservi da fuori senza paraocchi il movimento. Essendosi da tempo trasformato in “religione”… ovviamente i FEDELI INTEGRALISTI non possono (né vogliono!) vederne difetti ed incoerenze. La FEDE vive di DOGMI ETERNI ED ASSOLUTI, mica di fatti e riscontri quotidiani… Con un dogmatico NON si discute o ragiona…” – Continua in articolo contenuto al link soprastante

Sionismo e gli ebrei “non ebrei” – ….iniziamo con il cercare di capire come e quando è nato questo sionismo. Solitamente si ritiene che esso sia originato da un filone di pensiero, sorto all’interno della comunità ebraica, verso i primi anni del secolo scorso (od alla fine del precedente) ed abbia trovato una sua prima attuazione concreta nella fondazione di Israele. Questo fatto è stato comunque accompagnato da una forte crescita dell’influenza di un certo “ceto” ebraico nel campo economico e della finanza mondiale. Il nido in cui tale influenza ha potuto svilupparsi si trova negli USA, il cuore dell’America, ed in parte anche in Inghilterra. Fu proprio in seguito a questa forte influenza che l’Inghilterra acconsentì alla cessione della Palestina, al termine del secondo conflitto mondiale, affinché gli ebrei (vittime di persecuzioni e sterminio) potessero fondare (o rifondare) una loro “patria”…. – Continua: http://paolodarpini.blogspot.it/2014/04/sionismo-cazari-ashkenaziti-e-gli-ebrei.html

Vaccinazioni. Azioni legali – Scrive CIR: “A tutti i genitori che avvertissero la necessità di avviare azioni legali contro il governo o il ministro o le istituzioni che stanno portando avanti il decreto-legge. Vi informiamo che un gruppo di genitori ha avuto modo di comunicare con avvocati i quali hanno rassicurato che un team nutrito di legali sta portando avanti una strategia delicata e segreta per contrastare il decreto legge. Trattandosi tuttavia di un decreto legge potenzialmente oggetto di ulteriori modifiche non ha alcun senso al momento agire legalmente fino alla sua conversione in legge. Info ulteriori: cir.informa@gmail.com”

Ci stanno invadendo – Scrive Michele Rallo: “Ormai dovrebbe esser chiaro anche ai buonisti più ingenui. E, per indorare la pillola, è tutto un fiorire di bugie e di luoghi comuni, volti non soltanto a convincerci che la cosa è inevitabile, ma che è addirittura positiva e utile per noi. In altre parole, vogliono che il popolo italiano sia cornuto e contento. Da qui, la selva di barzellette sul fatto che l’immigrazione sia una “risorsa”, che la diversità sia un “arricchimento”, che bisogni costruire “ponti” e non “muri” e…” – Continua: http://www.circolovegetarianocalcata.it/2017/06/30/ci-stanno-invadendo-la-disillusione-buonista/

Auser Macerata ed Appignano. L’orto che vorrei – Scrive Antonio Marcucci: “L’Auser di Macerata, con il Patrocinio dei Comuni di Macerata e Appignano, ha promosso una bella iniziativa – concorso, aperta a tutti, che intende raccogliere spunti e riflessioni sul tema ”L’Orto che Vorrei” con l’obiettivo di far incontrare giovani e meno giovani…” – Continua: https://auser-treia.blogspot.it/2017/06/lorto-che-vorrei-auser-per-gli-orti.html

Reportistica ambientale – Scrive Arpat: “I cittadini europei hanno il diritto di conoscere la qualità dell’ambiente in cui vivono e di sapere se e quanto le azioni dell’UE stiano o meno migliorando la qualità dell’aria e dell’acqua, la gestione dei rifiuti o la protezione della natura. Per raggiungere questo obiettivo, le informazioni devono però essere disponibili e accessibili a livello locale. Su questo fronte la Commissione europea ha adottato nel mese di giugno 2017 un Piano d’azione che mira a garantire che l’informazione ambientale sia: di alta qualità, più facile da ottenere, più ampiamente utilizzata. Info. comunicazione@arpat.toscana.it”

Sulla percezione e sull’anima – Scrive Giuseppe Moscatello: “L’anima, riduttivamente ed erroneamente chiamata psiche (termine che indica invece un ente materiale quale porzione del cervello), legge le informazioni dei sensi corporei nel piano celebrale di simmetria del telencefalo e rappresenta nel teatro della mente l’universo fenomenico. Siccome i pensieri, e la stessa mente sembrano avere sede in un luogo fisico identificato con la testa, si è generato l’illusione che l’occhio interiore, o terzo occhio (l’anima insomma), risieda nel corpo, in realtà questa permea il corpo, i pensieri, i sogni, le allucinazioni, ecc, si inscenano nella mente immateriale ma vengono percepiti come generati nella testa solo per via del corpo eterico..” – Continua: http://riciclaggiodellamemoria.blogspot.it/2017/06/sulla-percezione-e-sullanima-un.html

Palermo. Orlando il buonista, riconfermato – Scrive Leonida Laconico: “Orlando riconfermato sindaco di Palermo,ormai una città diversa, per meriti…veramente incredibili. Evidentemente i palermitani, avendo per l’ennesima volta votato lo stesso personaggio  vuol dire che apprezzano Orlando, dal cuore d’oro, che approva l’Immigrazione infinita ed incontrollata parlando con enfasi solo di commoventi salvataggi senza accennare alle tragedie cittadine  frequenti…”

Il valore della “persona” nell’ecologia profonda – Scrive Subramanyam: “Caro Paolo D’Arpini, mi ha fatto piacere leggere in un tuo articolo un riferimento preciso al valore della persona “in quanto depositaria della prima scintilla di Coscienza dalla quale tutto deriva”. Evidentemente nell’ambito dell’“ecologia profonda” ci sono varie posizioni al riguardo. Per esempio, alcuni esponenti dell’Associazione Eco-filosofica di Treviso sostengono che il concetto di persona conduce inevitabilmente all’antropocentrismo e che quindi deve essere combattuto…” – Continua: http://bioregionalismo-treia.blogspot.it/2017/06/ecologia-profonda-il-valore-della.html

Ciao, Saul/Paolo

………………………………

Pensiero poetico del dopo Giornaletto:

“Ti faranno amare l’oppressore e ti faranno odiare l’oppresso” (Malcom X)

Commenti disabilitati

Risultato della ricerca:

Vignola: canapa libera tutti, il senso della democrazia, USA: idra dalle sette teste, lo smembramento del sé, CNN: bufale, la storia dell’olocausto non è stata ancora scritta, Treia bioregionale…

Il Giornaletto di Saul del 30 giugno 2017 – Vignola: canapa libera tutti, il senso della democrazia, USA: idra dalle sette teste, lo smembramento del sé, CNN: bufale, la storia dell’olocausto non è stata ancora scritta, Treia bioregionale…

Care, cari, come Rete Bioregionale Italiana, parteciperemo ad un incontro sul tema della canapa contadina, che si tiene il 19 luglio 2017, alle ore 18.30, nell’azienda agricola La Bifolca, in via dei Gelsi a Vignola (Mo), a cui partecipano anche esponenti di Assocanapa ed altri esperti. Noi bioregionalisti interverremo per parlare del tema specifico della liberalizzazione della coltivazione della canapa bioregionale. La canapa deve ritornare ad essere considerata una pianta naturale, spontanea o coltivata che sia, come è sempre stata in Italia per millenni, prima delle restizioni e proibizioni subentrate al termine del secondo conflitto mondiale… – Continua: http://bioregionalismo-treia.blogspot.it/2017/06/vignola-19-luglio-2017-canapa-libera.html

Bologna. Anti vaccini – Scrive MSC: “Domenica 2 luglio 2017, alle ore 18, torniamo a Bologna in Piazza XX Settembre (vicino Stazione Centrale) per difendere i nostri diritti umani e la libertà di scelta. Abbiamo deciso di manifestare ancora una volta nel capoluogo emiliano-romagnolo perchè proprio da Bologna tutto è partito con la legge regionale nel novembre 2016. Info. serviziosoci@macrocredit.it”

Il “senso” della democrazia – Scrive Vincenzo Zamboni: “Nel corso dei secoli, attraverso le esperienze della Repubblica di Roma, dell’edictum Pistense dell’864, delle assemblee dei Comuni, delle rivoluzioni inglese, americana e francese, e delle successive vicissitudini moderne, la democrazia si è ampliata in senso sempre più inclusivo. Non è certo il caso di ritornare indietro sopraffatti da quattro cialtroni difensori della concezione tirannica della tecnocrazia europeista serva del globalismo liberista antidemocratico ed antipopolare. La democrazia non va abbandonata, va estesa, fino al prevalere della sua forma diretta su quella rappresentativa…” – Continua: http://www.circolovegetarianocalcata.it/2017/06/29/il-senso-della-democrazia/

Capracotta. Raduno delle Case delle Erbe – Scrive Michele Meomartino: “Il primo raduno non poteva che essere organizzato laddove è nato il progetto “Casa delle Erbe”, a Capracotta, nell’Altissimo Molise. Il raduno è inserito nel programma del Festival delle Erbe che proprio in quei giorni farà tappa nel paese molisano. L’Incontro si tiene il 25 agosto 2017, probabilmente presso il Giardino della Flora Appenninica ad oltre 1500 metri di altezza. Info.

USA. L’idra dalle sette teste – Scrive Alex Zanotelli: “Il Sistema economico-finanziario occidentale è una Bestia dalle sette teste che sono i sette importanti trattati internazionali (NAFTA, TPP, TTIP, CETA, TISA, CAFTA, ALCA), siglati per creare un mercato globale sempre più liberista sotto la spinta delle multinazionali e della finanza che vogliono entrare nei processi decisionali delle nazioni. I trattati che ci interessano più direttamente ora sono il CETA (Accordo Commerciale tra Canada e Europa)…” – Continua: http://www.circolovegetarianocalcata.it/2016/07/29/usa-lidra-dalle-sette-teste-nafta-tpp-ttip-ceta-tisa-cafta-alca/

Il CETA avanza… ed anche la protesta – Scrive No Ceta: “Al Senato in commissione hanno votato a favore il Pd e Forza Italia, contro Movimento 5 Stelle, Sinistra Italiana, Misto e Lega. Mdp-Articolo 1 non ha partecipato al voto e questa assenza ha generato non poche polemiche. Il 5 luglio saremo di nuovo in piazza a Montecitorio, con associazioni ambientaliste, agricole, sindacali e della coalizione StopTTIP StopCETA, per ribadire un forte e chiaro no al CETA”

Lo smembramento del sé – Scrive Simon Smeraldo: “…uno smembramento che ritroviamo nel mito di Osiride, che viene poi a sua volta miracolosamente “ricomposto” per giusto il tempo di concepire il figlio, Horus, il quale sconfiggerà le forze del caos. Finito il processo di disgregazione totale, di annullamento, l’individuo viene ricomposto con pezzi nuovi, finché alla fine è una “nuova creatura” e degno del ruolo di sciamano-guida della sua comunità. Ovviamente tutto ciò avviene in uno stato alterato di coscienza, ma nondimeno come esperienza molto reale sul piano psichico (come del resto le abductions, i cosiddetti rapimenti UFO)…” – Continua: http://retedellereti.blogspot.it/2017/06/la-regola-dello-specchio-e-dello.html

Latina. Attuare la Costituzione – Scrive Luigi De Giacomo: “Iinvito all’assemblea pubblica “Latina, Città per l’attuazione della Costituzione” che si terrà il 30 giugno 2017 con inizio alle ore 15,00 presso il Liceo Scientifico G.B. Grassi di Latina. Per adesioni e informazioni: attuarecostituzione@gmail.com”

Sviluppo del pensiero positivo – Scrive Franco Libero Manco: “Per le religioni antropocentriche l’etica laica animalista/vegan/universalista probabilmente sarà la prova del fuoco con cui confrontarsi in un futuro non troppo lontano. Quando l’umanità laica incarnerà una coscienza più giusta e sensibile verso la condizione degli animali, la Chiesa continuerà a proporre la frase del sogno di Pietro che gli comanda “ammazza e mangia” o riconoscerà l’evoluzione dello spirito umano superando la profetica frase del gesuita teologo Teilhard de Chardin che diceva: Quando l’etica sociale è superiore alla morale religiosa quella religione è perduta? ..” – Continua: https://circolovegetarianotreia.wordpress.com/2017/06/29/sviluppo-del-pensiero-positivo-i-vegani-si-appellano-alla-religione/

Gli affari sono affari – Scrive Vincenzo Zamboni: “Per ogni immigrato importato in Italia dalle Ong del settore lo stato dà 37 euro quotidiani alla cooperativa che se lo prende in carico, senza onere di pubblicazione di bilancio, per cui nessuno sa come siano gestiti quei soldi pubblici. Fa 1110-1147 euro al mese, 13505 all’anno. Per 100.000 migranti fa 1.350.500.000 euro. Per 200.000 fa 2.701.000.000. Duecentomila è l’ordine di grandezza degli ingressi annui dall’Africa all’Italia. Oltre due miliardi e mezzo di euro vanno a finire non si sa dove tramite le cooperative che gestiscono la manovalanza intercontinentale importata in un paese incapace di dare lavoro ai disoccupati propri. Se questa è la politica governativa si capisce come mai non tramonta il vecchio detto “governo ladro” (anche quando non piove)….”

CNN. Bufale confermate – Scrive Pandora TV: “Le notizie della CNN su Donald Trump e sulla Russia sono in gran parte bufale. Ad ammetterlo, ignaro della telecamera nascosta che stava registrando tutto, è il producer della CNN, John Bonifield. Il tempo dell’etica giornalistica è finito, al suo posto c’è il business. Una politica mediatica deplorevole, ma che garantisce “ascolti incredibili” alla CNN…” – Continua: http://paolodarpini.blogspot.it/2017/06/cnn-news-son-solo-bufalette.html

L’inizio della truffa monetaria – Scrive Paola Botta Beltramo a integrazione dell’articolo https://riciclaggiodellamemoria.blogspot.it/2015/06/le-omissioni-nella-storia-della-banca.html?showComment=1498724920920#c6696252752517164102 -: “Trasmetto la registrazione della conferenza di Marco Saba “L’arte di creazione della moneta” tenutasi a Biella il 18 giugno 2017… – Continua in calce al link segnalato

La storia dell’olocausto non è stata ancora scritta – … ritengo sia importante poter indagare sulla veridicità dei fatti, stabilendo la verità sull’olocausto come dato di fatto storico, comprovandolo solidamente, senza cavillare sulla negazione o sull’affermazione forzosa ma scoprendo “come” sia avvenuto e “perché”, evidenziando allo stesso tempo l’incongruenza di comportamenti speculativi politico-religiosi conseguenti ad esso. Allora forse si potrà smuovere l’opinione pubblica e pian piano anche inserire altre verità sul modo in cui l’olocausto è avvenuto, soprattutto di come in quel periodo il razzismo avesse colpito in ogni campo, contro l’uomo in generale, e non solo in Germania ma anche in Russia, e anche in America dov’era stata aperta la caccia alle streghe comuniste. La persecuzione è stata a livello mondiale e contro l’uomo e la sua libertà espressiva in generale….” – Continua: http://www.circolovegetarianocalcata.it/2017/06/29/la-storia-dellolocausto-non-e-stata-ancora-scritta/

P.S. Disse -ad esempio- David Ben Gurion, durante la guerra: «Se io sapessi che è possibile salvare tutti i figli (ebrei) di Germania trasferendoli in Inghilterra, e solo metà di loro trasferendoli nella terra di Israele, sceglierei la seconda possibilità; perché di fronte a noi non abbiamo solo il numero di questi figli, ma il progetto storico del popolo di Israele» (Shabtai Teveth, «Ben Gurion», 1988,).”

Treia. Laboratorio di vita bioregionale – Il vantaggio di vivere in una comunità come Treia, abbastanza grande da consentire discreti rapporti relazionali, e non separata dalla natura che la circonda, risulta nella capacità di ogni suo abitante di poter condividere habitat, cultura e conoscenze, un modo ottimale per poter garantire alla comunità un “animus” collettivo. Questo vuole essere anche l’esperimento portato avanti… – Continua: http://treiacomunitaideale.blogspot.it/2017/06/treia-laboratorio-di-vita-bioregionale.html

A domani, se Dio vuole, ciao, Paolo/Saul

…………………………………..

Pensiero poetico del dopo Giornaletto:

“Hanno detto: “Da ogni parte c’è la luce di Dio”. 
Ma gridano gli uomini tutti :”Dov’è quella luce?” 
L’ignaro guarda a ogni parte, a destra, a sinistra; ma dice una Voce:
Guarda soltanto, senza destra e sinistra!”
(Rumi)

Commenti disabilitati