Risultato della ricerca:

La verità non è quel che sembra, no alle armi ai sauditi, indagine sul nucleare israeliano, idea bioregionale, autoestinzione di massa, caso Regeni rivisitato, identità di genere…

Il Giornaletto di Saul del 6 settembre 2017 – La verità non è quel che sembra, no alle armi ai sauditi, indagine sul nucleare israeliano, idea bioregionale, autoestinzione di massa, caso Regeni rivisitato, identità di genere…

Care, cari, buon giorno a te caro Paolo, rido… rido si al pensiero di quanti dei pochi numerosi lettori del giornaletto riescono a leggere le mie poesie o quel che scrivo sempre più stralunato e surreale infatti anche tu parli di allucinazione poetica. Rido… si rido ancora al pensiero che molti credono che tu sei stato veramente in Africa ed India invece non sanno che non sei mai uscito dalla biblioteca in cui hai lavorato a Roma dove hai appreso la cultura orientale studiando e leggendo tutti i testi che ti capitavano sotto mano… (Ferdinando Renzetti)… – Continua: http://riciclaggiodellamemoria.blogspot.it/2017/09/la-verita-non-e-mai-quel-che-sembra.html

Mio commentino: “Questi son giorni di luna piena. Quindi è lecito “uscire un po’ di senno”, anzi, uscendo di senno si raggiunge uno spazio diverso, di saggezza aldilà della logica. Pertanto accetto con gioia la visione onirica di Ferdinando, che è un grande sintetizzatore poetico…”

Pordenone. Allarme tifo al Rainbow Family – Scrive Giulietta Blù: “Informazioni importanti per chi è stato al raduno europeo “Rainbow Family” di Pordenone. Un uomo trasferito in gravi condizioni in ospedale in elicottero era ammalato di tifo (salmonella tifoide). Non c’erano casi da 35 anni in Italia,  per quel che ne so, ci sono tre persone ricoverate con questa diagnosi…” – Continua: http://retedellereti.blogspot.it/2017/09/pordenone-casi-di-tifo-al-raduno.html

Disarmo nucleare – Scrive Olivier Turquet: “Il tema del disarmo nucleare in tutte le sue forme mi pare il più importante. Tra l’altro ti chiederò un’adesione della Rete Bioregionale all’appello sulla firma dell’Italia al trattato di Interdizione delle Armi Nucleari che stiamo mettendo a punto…”

UE. Votazione contro la vendita di armi ai sauditi – Scrive Marco Palombo: “La commissione esteri del Parlamento europeo ha approvato una proposta di risoluzione sull’esportazione di armi da proporre al voto dell’assemblea del Parlamento. Hanno votato a favore i gruppi Socialisti e Democratici, Verdi, Sinistra Europea-GUE, Alde, M5S. Ha votato a favore anche Brando Benifei, giovane esponente spezzino del partito democratico. La lunga risoluzione che sarà votata il 12 settembre ribadisce la necessità urgente di embargo sulle armi per l’Arabia saudita…” – Continua: http://www.circolovegetarianocalcata.it/2017/09/05/ue-commissione-esteri-approva-proposta-contro-la-vendita-di-armi-allarabia-saudita-il-12-settembre-2017-votazione-allassemblea-del-parlamento/

Trento. Che fine hanno fatto i cuccioli dell’orsa “giustiziata”? – Scrive Silvia Premoli: “LEAL Lega Antivivisezionista ha sporto denuncia querela e fa richiesta di costituirsi parte civile nell’instaurando procedimento penale nei confronti della Provincia di Trento per l’uccisione dell’orsa KJ2 mettendo i suoi cuccioli nella situazione di non poter sopravvivere…”

Israele. Corte suprema indaga sull’arsenale nucleare – Scrive Angelo Baracca: “È il caso di ricordare che Israele non ha mai ammesso ufficialmente e pubblicamente l’esistenza del suo arsenale nucleare, e non ha aderito al Trattato di Non Proliferazione. Il governo israeliano aveva chiesto alla Corte Suprema di rigettare la causa, sostenendo che la Corte Suprema non ha l’autorità di ordinare al primo ministro di legiferare. Ma la Corte ha respinto la posizione del governo…” – Continua: http://paolodarpini.blogspot.it/2017/09/israele-la-corte-suprema-indaga.html

Mio commentino: “Probabilmente con questa mossa “ufficiale” si vuole “di straforo” render chiaro ai “nemici” che l’entità sionista dispone di armi nucleari… e quindi che stessero attenti a non provocare la reazione israeliana…”

L’idea bioregionale – Scrive Stefano Panzarasa: “Il Bioregionalismo è l’arte di vivere in un luogo in armonia con la natura. Il Bioregionalismo è l’arte di non causare dolore innecessario agli animali. Il Bioregionalismo è l’arte di liberarci dal patriarcato, dal Dio patriarcale e ritornare alla Madre Terra, all’uguaglianza e alla libertà….” – Continua: http://bioregionalismo-treia.blogspot.it/2017/09/il-bioregionalismo-e-larte-di-vivere-in.html

Commento di S.B.: “ho letto questo articolo sul bioregionalismo di Stefano, alla fine ce l’ha sempre con il matriarcato, per carità l’energia femminile sarà pure più positiva, ma non significa “paradiso”…”

Mia rispostina: “Dietro le quinte: http://www.circolovegetarianocalcata.it/2009/07/13/rete-bioregionale-italiana-la-mia-battaglia-istituzionale-laica-e-vegetariana-i-miei-%E2%80%9Ctristi%E2%80%9D-tiri-destri-e-mancini-agli-ecologisti-e-come-sono-riuscito-a-sopravvivere-all/

Italianità stravolta – Scrive Anna Maria Campogrande a integrazione dell’articolo https://altracalcata-altromondo.blogspot.it/2017/08/ue-gli-pseudo-intellettuali-sciuscia.html?showComment=1504611050569#c4118306110675521330 -: “…gli Italiani, vivono in un Paese occupato dalla fine della seconda guerra mondiale e sono oggetto di una strategia, studiata a tavolino, di occupazione totale e di distruzione della loro millenaria civiltà, lo testimoniano, tra l’altro, le successive scellerate riforme della pubblica istruzione, l’imposizione dell’inglese ai bambini della scuola materna che ne scompiglia la forma mentis, il fenomeno delle immigrazioni di massa che non è semplicemente spontaneo ma predisposto e organizzato, l’abbassamento del livello dei politici, ecc…” – Continua in calce al link segnalato

Autoestinzione di massa – Scrive Marco Bracci: “Tempo addietro avevo annunciato che la fine è vicina e qui lo confermo, aggiungendo che da calcoli da me effettuati tenendo conto di una indiscrezione spirituale, entro il 2027 si compirà la sorte dell’Umanità. Mi capita spesso di scrivere sull’argomento in oggetto e devo dire che mi capita anche di leggere commenti scettici e talvolta offensivi. I miei scritti sono motivati da seri avvertimenti provenienti dal mondo spirituale puro, ma ormai la distanza fra l’uomo e il divino è talmente grande che praticamente nessuno ascolta parole di avvertimento come quelle che ho scritto anche alcuni giorni fa…” – Continua: http://altracalcata-altromondo.blogspot.it/2016/09/autoestinzione-di-massa-la-cosa-e.html

Spilamberto. Ben-essere – Scrive Ting: “Il 23 settembre 2017 pomeriggio all’insegna del BEN-ESSERE con operatori a vostra disposizione per trattamenti (con contributo volontario). A seguire ore 18 circa lo spettacolo di musica, danza, e recitazione. A seguire la conferenza: ” il Ben-essere è la gioia di vivere?” con le Dottoressa Sabine Eck e Marcella Brizzi ed infine musica live con mantra per il benessere, e spazio alle domande del pubblico! Info. ting.spilamberto@gmail.com”

Europa. Omologazione via meticciato – Scrive Olga Chetverikova: “I più profondi ricercatori sull’ “integrazione europea” indicano che essa conduce a una grande ridisegno dello spazio europeo, che può essere definita una vera e propria rivoluzione geopolitica. Il vero scopo di questo è lo smantellamento della pubblica istruzione nazionale e l’eliminazione dei confini politici per garantire la libera circolazione dei capitali transnazionali e consolidare il controllo sulla sua parte per le aree chiave del continente. Tuttavia, questa rivoluzione geopolitica è accompagnato da non meno profonda rivoluzione nel campo della demografia, che gli scienziati chiamano “catastrofe demografica”..- Continua: http://paolodarpini.blogspot.it/2015/09/europa-globalizzazione-ed-omologazione.html

Napoli. Capitale degli spioni NATO – Scrive Manlio Dinucci: “Iniziata l’opera di spionaggio, il 5 settembre 2017, a Lago Patria (Napoli), dove ha sede il Comando Nato: nel suo quartier generale (85000 metri quadri, con un personale di 2500 militari e civili in aumento) è stato inaugurato l’«Hub di direzione strategica Nato per il Sud». Fortemente caldeggiato dalla ministra Pinotti, esso ha il compito di raccogliere informazioni relative a destabilizzazione, terrorismo, radicalizzazione, etc.”

Egitto. Il caso Regeni rivisitato – Scrive Fulvio Grimaldi a Alessandro Di Battista: …sono rimasto sinceramente esterrefatto per le tue dichiarazioni alla Camera sulla questione Giulio Regeni e, in particolare, per aver accreditato la manifesta bufala di un giornale come il New York Times sulle presunte “prove inconfutabili” di un suo articolo assolutamente privo di tali prove che sarebbero state fornite da un oscuro e anonimo funzionario dell’amministrazione Obama. Prove di cui da allora non si è saputo più nulla. Considerare il NYT lo standard aureo dell’informazione è perlomeno azzardato, visto il ruolo che questo quotidiano, espressione dell’estrema destra israeliana, ha sempre sostenuto nell’avallare le ragioni, false, per tutte le guerre d’aggressione Usa, comprese le illazioni sulle famigerate armi di distruzione di massa…” – Continua: http://www.circolovegetarianocalcata.it/2017/09/05/egitto-il-caso-regeni-rivisitato-ed-altro-ancora/

Commento di J.E.: “Il Governo in parlamento: abbiamo buoni e importanti rapporti reciproci con l’Egitto ed è quindi necessario che il ‘caso Regeni’ trovi una soluzione. Le indagini vanno estese a Cambridge, ai compiti assegnati a Regeni in Egitto…” – Continua al link sopra segnalato con altri commenti

Identità di genere ed ecologia sessuale – Nell’immaginifico dell’alienazione dal genere si comincia con poco, con innocenti modellini. Prima unisex, poi bisex, infine transex e trangender e l’uomo e la donna scompaiono. Insomma l’alienazione dal genere diventa una forma di alienazione sociale. La specie umana diventa una specie di alieni… Angeli o demoni che siano. Infatti gli angeli ed i demoni anche nella fantasia “religiosa” non hanno un preciso genere, sono neutri e dimostrano un sesso ambivalente secondo la “necessità” o l’utilità….” – Continua: http://riciclaggiodellamemoria.blogspot.it/2014/11/pansessualita-ecologica-e-spirituale.html

Ciao, Paolo/Saul

………………………………..

Pensiero poetico del dopo Giornaletto:

“Che sia ricco o povero, il Ribelle è un vero imperatore poiché ha spezzato le catene dei condizionamenti e delle opinioni della società repressiva. Ha dato forma a se stesso, abbracciando tutti i colori dell’arcobaleno, emergendo dall’oscurità e dalle radici informi del suo passato inconsapevole e sviluppando ali con cui volare alto nel cielo. Il suo modo di essere è ribelle non perché lotti contro qualcuno o qualcosa, ma perché ha scoperto la propria vera natura ed è determinato a vivere in base a essa. Il ribelle ti sfida a essere coraggioso a sufficienza per assumerti la responsabilità di ciò che sei e per vivere in funzione della tua verità.” (Osho)

Commenti disabilitati

Risultato della ricerca:

Minniti nel mirino, Tuscia e draghi cinesi, Dio è un’ipotesi, la strategia dell’invasione, il clima deciderà per tutti, Barcellona: terrorista morto non parla, il vegetarismo non è una cura…

Il Giornaletto di Saul del 21 agosto 2017 – Minniti nel mirino, Tuscia e draghi cinesi, Dio è un’ipotesi, la strategia dell’invasione, il clima deciderà per tutti, Barcellona: terrorista morto non parla, il vegetarismo non è una cura…

Care, cari, perché la minaccia post-Barcellona di attentati terroristici contro l’Italia, diramata da Rita Katz (per conto dell’Isis) andrebbe dato più rilievo che alle passate smargiassate contro papa e Colosseo? Perché prima non risultava esseri motivo per impartire all’Italia una qualche lezione imperiale via terroristi sedicenti islamisti. Le minacce erano fuffa, fumo che obnubilasse un po’ di cervelli perché chiedessero “Strade sicure”, soldati agli angoli della metro e accettassero le intemerate della Boldrini per l’accoglienza senza se e senza ma e contro le fake news. Poi nell’opinione pubblica è incominciato a muoversi la sensazione che con tutti questi migranti, qualcuno puntava a fregarci. La coperta buonista su certe malefatte in mare veniva lacerata da politici e magistrati. E, a coronamento dell’insubordinazione al piano imperialista, appaltato Soros, un ministro italiano (Minniti), che non ha imparato la lezione Moro, è uscito dallo sgabuzzino delle scope e ha messo la mordacchia a un anello della filiera criminale che svuota paesi per alluvionarne altri. Insomma è spuntato qualcosa e qualcuno che minacciava di far vedere nudo il re. E Rita Katz ha tuonato… e non può sorprendere che Rita Katz, israeliana ex-ufficiale di Tsahal e da allora e sempre agente dei servizi israeliani, abbia costruito il meccanismo per il quale ogni azione e ogni parola del terrorismo jihadista entri nel conscio e nel subconscio del mondi da condizionare… – (Fulvio Grimaldi)… – Continua: http://www.circolovegetarianocalcata.it/2017/08/20/con-lalt-ai-barconi-ed-alle-ong-le-minacce-di-attentati-terroristici-contro-litalia-assumono-forma-concreta-povero-minniti-non-ha-imparato-la-lezione-moro/

Mio commentino – “Al lavoro per il grande israele…. Se si osserva l’espansione della canea islamo-estremista nei paesi mediorientali e del nord Africa si noterà che si pone ai lati dello stato sionista, a destra ed a sinistra, sopra e sotto. Israele resta però intoccato, anzi c’è uno stretto rapporto di collaborazione fra sion e tagliagole. Per non parlare di altre segrete forme di “aiuto” e “santa” alleanza…”

Commento di Riccardo Oliva: “Mentre il SITE della spia israeliana Rita Katz ci dice che l’Italia è il prossimo obiettivo dell Isis (e quindi vista la fonte così “sicura”, quella dove si abbeverano tutti i giornalisti assetati di notizie, bisognerà per forza di cose crederci) interessanti reazioni e cambi importanti di strategia geopolitica stanno avvenendo nel contesto arabo. Si sta creando una tenaglia molto pericolosa contro il fanatismo wahabita di stampo saudita, luogo dove nascono le centrali mediatiche e terroriste più note. Ora sarà interessante capire come si comporteranno gli Usa, che non potranno più fare il doppio giochismo solito se vorranno partecipare ad un tavolo e non lasciare il campo indisturbato alla Russia di Vladimir, artefice della vittoria militare!”

Cinesi turisti in Tuscia – Scrive A.K.: “…una commissione di operatori turistici cinesi ha sondato la possibilità di trasferire parte dei vacanzieri del loro Paese nella Tuscia. La storia che ha particolarmente incuriosito la delegazione è stata quella sul drago di pietra del parco dei mostri di Bomarzo che, avendo le ali di farfalla, rappresenta un drago cinese, essere positivo che scaturisce dalla terra, a differenza del drago europeo con le ali di pipistrello che invece rappresenta il male…” – Continua: http://altracalcata-altromondo.blogspot.it/2017/08/alla-scoperta-della-tuscia-in-cina.html

Bologna. Manifestazione contadina – Scrive CIR: “Bologna per il 9 settembre 2017 (https://labasoccupato.com/2017/08/16/riapriamolabas-grande-manifestazione-9-09-17-bologna/) manifestazione contro gli sgomberi. Appello a tutte le realtà nazionali ad essere presenti per uno spezzone contadino del corteo, considerando che con Labas è stato sgomberato anche un mercato contadino autogestito…”

CampiAperti. Biodiversità agricola e culturale – Scrivono Germana e Carlo: “CampiAperti è una realtà fatta di teste molto diverse l’una dall’altra. Malgrado questa disomogeneità abbiamo trovato il modo e l’equilibrio necessari per procedere compatti insieme e per costruire una comunità importante intorno al tema della autodeterminazione alimentare…” – Continua: http://retedellereti.blogspot.it/2017/08/bologna-9-settembre-2017-difendiamo-la.html

Il mondo virtuale diventa reale – Scrive Roberto Tumbarello: “Tutti felici col cellulare in mano. Ha sconfitto la noia e la timidezza. Ma ci ha creato mille problemi, non solo economici. C’è più spazio per pochi tecnici e ingegneri ma non per i manovali. Abbiamo esteso il sistema ai nostri conti in banca e ora stupidamente anche alle elezioni. Credendo di guadagnare tempo e denaro, apriamo le porte agli hacker. Se il progresso non si può fermare, almeno limitiamone i danni. Se no a gestire i nostri risparmi ed eleggere chi ci governi, non sarà il popolo ma la criminalità, che è più all’avanguardia di noi. Tra le truffe e le trappole che ogni mattina troviamo sul computer ci sarà anche il nome del nuovo Presidente…?”

La Natura esiste ed è tangibile… Dio è solo un’ipotesi – Ai primordi della cultura umana la differenza fra Natura e “divinità” era impercettibile, la speculazione filosofica non era arrivata a presupporre un creatore separato, in quanto autore della creazione. Infatti nella antica tradizione matristica e panteistica la Natura coincideva con la Madre Universale, la quale da se stessa ed in se stessa produce tutti i fenomeni, manifestando tutte le forme. In questa visione non vi è alcuna separazione o differenza fra la Matrice e le sue emanazioni, viventi o amorfe che siano. Animali, piante, montagne, corsi d’acqua, mari, cielo stellato, luna, esseri umani… tutto compartecipa ed è espressione dell’atto creativo, parte indivisibile di un Unicum. – Continua: https://circolovegetarianotreia.wordpress.com/2017/08/20/la-natura-esiste-ed-e-tangibile-dio-e-solo-unipotesi/

Commento di Lorenzo Schiavo: “La cultura di cui siamo imbevuti, rispecchia una raccolta di libri antichi rimaneggiati più e più volte da chi li ha tradotti per asservire i credenti ai loro interessi! Il passaggio da Dea madre a Dio padre comincia con le prime civiltà avanzate, con la scrittura è l’organizzazione sociale, in pratica quando l’uomo comincia ad allontanarsi dalla natura per altri interessi (potere e denaro)…” Continua in calce al link con altri commenti…

Il clima deciderà per tutti – Scrive Filippo Mariani: “Il Clima ha sempre condizionato la vita sul nostro pianeta incidendo profondamente sull’evoluzione di tutti gli esseri viventi, uomo compreso… (…)… Il nostro futuro sul pianeta come sarà? Certamente la situazione si evolverà in peggio. Stando alle ultime proiezioni presentate dagli scienziati si prevede una estremizzazione dei fenomeni meteorologici, con conseguente degrado dell’ambiente e, quindi: lunghe siccità, incendi di foreste sempre più estesi, alluvioni catastrofiche, frane e smottamenti, il tutto a danno dell’incolumità delle persone e poi a danno delle economie nazionali…” – Continua: http://bioregionalismo-treia.blogspot.it/2017/08/mutazione-delle-condizioni-climatiche-e.html

Terroristi. Sfuggiti di mano – Scrive Carlos Murgia: “HIllary Clinton ha ammesso: “Ah, Isis è una nostra creazione, purtroppo ci è sfuggita di mano”, così ora, dopo aver armato Isis con i soldi dei contribuenti. Il tutto, per la felicità degli armaioli. Del resto, in passato, la medesima criminale di guerra Hillary Clinton aveva pure ammesso “Ah, Al Quaeda è stata un nostra creazione, ma poi ci è scappata di mano, e abbiamo dovuto combatterla”, come sopra, sempre per la felicità degli armaioli…”

Trump sarà rovesciato – Scrive Maurizio Blondet: “Se Trump sarà rovesciato, come appare sempre più evidente, dal putsch del Deep State  mascherato da rivolta   delle “minoranze razziali”), potremo archiviarlo in quel  triste scaffale della  storia degli insipienti  che non seppero veder arrivare le rivoluzioni, e finirono per questo molto male,  da Luigi XVI allo sfortunato Nicola II di Russia.  Molto  più in basso però nello scaffale, si capisce . Vicino a Berlusconi, forse più sotto ancora.  Forse altri populisti potranno almeno apprendere   questa lezione: che   quando si sfidano davvero i poteri forti,   il dilettantismo uccide. ..”

Mio commentino: “Scrivevo a Marinella Correggia nel novembre del 2016: “Insomma per gli amanti della “democrazia” ci sono buone speranze che il mandato di Trump duri poco. Ma questo non significa che sia a portata di mano “quell’alternativa che escluda proprio le caratteristiche salienti e complementari di quei due figli del privilegio crudele…” da te auspicata. Credo che la specie umana non sia ancora matura per questa opzione, forse sarà necessaria una estinzione di massa ed un nuovo inizio. Quando, come, perché? Non lo sappiamo, sono però fiducioso che l’intelligenza infine trionferà….”

La strategia dell’invasione musulmana – …giornalmente appaiono notizie sul flusso ininterrotto di migranti che parte dalle coste della Libia. Sono migliaia e migliaia questi “profughi”. Ma non so se il termine con cui vengono qualificati è corretto, poiché solo un’infima percentuale di essi è composta da persone che sfuggono alle guerre. La stragrande maggioranza è composta di giovani all’avventura. Molti -per ammissione degli stessi enti di controllo- sono affiliati o simpatizzanti dell’Isis e di altre organizzazioni terroriste. Perlopiù trattasi di giovani musulmani maschi in piena forma fisica. Insomma è un “esercito” che con l’aiuto delle nostre istituzioni sta invadendo l’Italia… – Continua: https://altracalcata-altromondo.blogspot.it/2017/08/il-meticciato-incombe-linvasione.html?showComment=1503219183287#c6710986639554247090

Commento di V.Z.: “Dopo l’invasione nazista e quella statunitense la storia ci ha riservato quella islamica clandestina sostenuta dai collaborazionisti governativi autorazzisti. Non c’è scampo, bisogna rovesciare il regime eurista antitaliano mai eletto da nessuno. Con ogni lecito mezzo possibile utile allo scopo…”

Barcellona. Tutti uccisi, terrorista morto non parla – Scrive Fulvio Grimaldi: “Passa il furgone, fa il suo bravo macello e il conducente riesce a darsi alla fuga. Tra migliaia di persone e decine di poliziotti tutt’intorno. Vabbè. In compenso, il passaporto del personaggio da incriminare ce l’abbiamo, trovato sul cruscotto. Vabbè. Visto quanto di interessante era successo a 200 km a sud di Barcellona, vediamo un po’ cosa succede a 100 km a nord, Ripoll. Senza il minimo dubbio, la cellula islamista stava qua. Così ne arrestiamo un po’, altri li dichiariamo in fuga e la stampa avrà l’osso da rosicchiare e i congiunti delle vittime di che confortarsi…” – Continua: http://paolodarpini.blogspot.it/2017/08/barcellona-terrorista-morto-non-parla.html

Commento di T.D.B.: “Temo maledettamente qualcosa di brutto prima delle elezioni. Già ne iniziano a parlare, per farci abituare. Hanno bisogno di incutere paura per dare i voti alla destra. Hanno bisogno di fermare il cambiamento. E’ successo ogni volta prima di elezioni….”

Vegetarismo ed alimentazione biologica – Scrive Franco Libero Manco: “Se il tuo stile di vita induce il tuo organismo a produrre una malattia, sperare di guarire senza mutare il tuo stile di vita è pura illusione. Se si consumano vegetali coltivati su un terreno carente di un certo minerale anche il nostro organismo accuserà la medesima carenza, in tal caso la cosa migliore è far uso dei prodotti naturali biologici…” – Continua: http://www.circolovegetarianocalcata.it/2017/08/20/il-vegetarismo-in-se-stesso-non-e-una-cura-miracolosa/

Vi saluto, ciao, Saul/Paolo
………………………….

Pensiero poetico del dopo Giornaletto:

“L’umanità progredisce lentamente, simile ad un fiume che segue il proprio corso; e come una goccia d’acqua non può più risalire verso la sorgente, così l’uomo non può opporsi alla corrente che lo trascina. Il fiume corre verso il mare. L’umanità si dirige verso qualcosa più grande di lei.” (Teilhard De Chardin)

Commenti disabilitati

Risultato della ricerca:

Per una mobilità sostenibile, Viterbo: problemi a Belcolle, genere di convenienza, caccia: sport sadico, laboratorio crudista a Fontenoce…

Il Giornaletto di Saul del 10 agosto 2017 – Per una mobilità sostenibile, Viterbo: problemi a Belcolle, genere di convenienza, caccia: sport sadico, laboratorio crudista a Fontenoce…

Care, cari, si svolgerà a Pesaro Il 15 e 16 settembre 2017 l’iniziativa Verso gli Stati Generali della Mobilità Nuova dal titolo “Muovere le idee per muovere le persone”, promossa da numerose associazioni ed istituti che agiscono sui temi della mobilità sostenibile. Gli Stati Generali della mobilità nuova sono un evento per sensibilizzare le amministrazioni, mettere in comune le esperienze delle città, formare il volontariato, responsabilizzare le aziende, promuovere nuove professionalità e mobilitare tutte le associazioni per cambiare il modello di mobilità del nostro Paese… – Continua: http://bioregionalismo-treia.blogspot.it/2017/08/pesaro-15-e-16-settembre-2017-verso-gli.html

Mio commentino: “Il modo migliore per mantenere una mobilità sostenibile è quello degli antichi: camminare!”

Viterbo. Problemi di assistenza a Belcolle – Scrive M5S VT: “Più di un cittadino ci ha segnalato che le scene apocalittiche che si vivono al Pronto Soccorso dell’Ospedale Belcolle di Viterbo sono un evento quotidiano. 365 giorni all’anno è ingolfato dall’enorme accesso di cittadini in cerca di aiuto per problemi acuti di salute. Ma perché accade ciò e quali sono le soluzioni?…” – Continua: http://retedellereti.blogspot.it/2017/08/viterbo-il-pronto-soccorso-di-belcolle.html

Incendi. Ecatombe di animali selvatici – Scrive Andrea Ponzio a commento dell’articolo http://altracalcata-altromondo.blogspot.it/2017/08/incendi-paese-in-balia-dellillegalita.html -: “Mi spiegate perché se vado a giocare con la palla con i bambini in un prato in meno di cinque minuti salta fuori un contadino minaccioso perché gli pestiamo l’erba (e va bene); se raccolgo funghi (cosa che non faccio) senza licenza in un bosco mi beccano subito, se pesco in un luogo appartato senza licenza (altra cosa che non faccio) mi beccano subito… E tutti ’sti piromani non li becca mai nessuno. Per appiccare un incendio, sia pur in una stagione fortemente siccitosa come questa, non basta un fiammifero buttato su una ripa… Io ho come l impressione che siano gli stessi proprietari terrieri della zona che, per varie ragioni dai risvolti economici, danno corso a questi incendi… Son sicuro che se tutti i danni ricadessero esclusivamente sulle spalle dei locali se ne vedrebbero molti di meno”

Sesso all’occorrenza (con chi serve) – Scrive Adriano Colafrancesco: “Si vergognano di parlarne pubblicamente perché sanno bene in quali rischi incorrerebbero, ma non si fanno scrupolo di legiferare con la buona scuola, vere e proprie mostruosità che vogliono imporci, dichiarandole esplicitamente su un apposito sito tragender. Leggere per credere: “I sostenitori della teoria gender distinguono tra sesso e genere. Il primo è il sesso con il quale nasciamo, il secondo è quello che diventiamo. Il sesso è un dato biologico e naturale, il genere un dato psicologico e socio-culturale. In tale prospettiva, la differenza tra uomini e donne, l’essere maschio e femmina non è un dato oggettivo e reale ma è un prodotto della cultura e della costruzione sociale dei ruoli” – Continua: http://altracalcata-altromondo.blogspot.it/2017/08/lgbt-siamo-uomini-o-caporalesse-la.html

Viterbo. Ricordate le vittime del bombardamento USA in Giappone – Scrive Beppe Sini: “La mattina del 9 agosto 2017 a Viterbo il “Centro di ricerca per la pace” ha commemorato le vittime del bombardamento atomico di Nagasaki del 9 agosto 1945. Ricordare le vittime delle bombe atomiche di Hiroshima e di Nagasaki è un dovere morale e civile per tutti gli esseri umani. Poiché le vittime di Hiroshima e di Nagasaki convocano l’umanità intera alla presa di coscienza che le armi prodotte dall’uomo sono ormai in grado di distruggere l’umanità intera.”

Caccia. Sport sadico – Scrive F.L.M.: “Nonostante gli animali selvatici siano considerati proprietà indisponibile dello Stato, e nonostante il 75% degli italiani sia favorevole alla chiusura di questa attività insensata, stupida e crudele, in Italia si registra la più alta concentrazione europea di cacciatori. E a causa di questo una specie su 5 di animali selvatici è in pericolo di estinzione, come la lince, i lupi, le starne ecc. grazie anche a sistematiche deroghe che autorizzano a sparare anche su specie in via di estinzione…” – Continua: https://circolovegetarianotreia.wordpress.com/2017/08/09/caccia-lo-sport-sadico/

Ardea. Festival – Scrive Domus Danae: “Siete invitati al secondo appuntamento in programma del 4° Festival “domus Danae” di Ardea (Latina). Venerdì 11 Agosto, ore 19, Mostra      Personale di Gianpaolo Berto “Tra espressionismo e realismo”. Ore 20:30 Apeiron Sax Quartet in Concerto. Ingresso libero (segue cena conviviale a prenotazione). Info. centrodiculturadomusdanae@gmail.com”

Fontenoce. Laboratorio crudista – Scrive Caterina Regazzi: “Seguendo il programma “Feriae Augusti” la serata di martedì 8 agosto 2017, giorno della ricorrenza del mahasamadhi di Nityananda e con ancora lo spettacolo della luna piena in cielo, avevamo chiesto all’amica Gigliola di preparare assieme a lei una cenetta conviviale, con le sue erbe e ortaggi di campo, e lei ha acconsentito. Gigliola si sta specializzando nel “crudo” e grazie alla sua esperienza e fantasia e alla sua “capacità didattica” ci ha fatto una bella lezione di preparazione di piatti belli, buoni e soprattutto sani…” – Continua: http://treiacomunitaideale.blogspot.it/2017/08/8-agosto-2017-feriae-augusti-e.html

Uffhi, ciao, Paolo/Saul

…………………………………

Pensiero poetico del dopo Giornaletto:

“Lakshmi, bellissima Dea dell’Abbondanza, e Sarashwati, Signora del Sapere, non convivono mai con lo stesso uomo. La ragione è antica come il tempo: gelosia!” (Dal Naladiyar, poema Tamil)

Commenti disabilitati

Risultato della ricerca:

Alla grotta di Santa Sperandia, il grande mistero, attenti a quelle ong, il ruolo di Trump, pesticidi nelle acque, alla ricerca della luna piena…

Il Giornaletto di Saul del 9 agosto 2017 – Alla grotta di Santa Sperandia, il grande mistero, attenti a quelle ong, il ruolo di Trump, pesticidi nelle acque, alla ricerca della luna piena…

Care, cari, l’ormai tradizionale pellegrinaggio alla grotta di Santa Sperandia è fissato quest’anno per il 13 agosto 2017 ed è  una ricorrenza alla quale gli amanti della natura e del panorama non possono mancare. Ci troveremo alle ore 10.00 di domenica 13 agosto sotto la Porta Montegrappa, a fianco della Fontanella delle Due Cannelle, per partire alla volta di San Lorenzo, località di Treia verdeggiante e selvatica, con piante tipiche e  con una vegetazione che vira verso la macchia mediterranea e un terreno sempre più roccioso. Lì si possono trovare piante difficili da vedere altrove: elicriso, ginepro, leccino, centaurea minore, corniolo, un tipo di cardo viola e spinoso e tante altre….” – Continua: http://treiacomunitaideale.blogspot.it/2017/08/treia-13-agosto-2017-escursione.html

Gli USA sono la nazione che ha usato l’arma nucleare a guerra conclusa – Col passare dei decenni si fa sempre più pallido e formale il ricordo dell’esplosione della prima bomba atomica americana sulla città giapponese di Hiroshima, seguita, il 9 agosto 1945, da quella di una simile bomba atomica sull’altra città giapponese di Nagasaki: con duecentomila morti finiva la seconda guerra mondiale (1939-1945), e cominciava una nuova era, quella atomica, di terrore e di sospetti, eventi che hanno cambiato il mondo e che occorre non dimenticare…

Il grande mistero. Nacque prima l’uovo o la gallina? – Scrive Subramanyam: “Il matriarcato, quale fenomeno antecedente al patriarcato, e il lento passaggio dal primo al secondo sono semplici ipotesi. Anche ammesso che siano esistite società matriarcali, bisogna considerare come ciò potesse significare semplicemente che le donne si dedicavano al Manifesto (i Piccoli Misteri, includenti la ricerca scientifica), mentre invece gli uomini si dedicavano ai Misteri metafisici…” – Continua: http://riciclaggiodellamemoria.blogspot.it/2015/08/il-grande-mistero-del-maschile-femminile.html

“Bombe oneste?” e “legge elettorale” – Scrive Vito De Russis a commento del Giornaletto https://saul-arpino.blogspot.it/2017/08/il-giornaletto-di-saul-del-7-agosto.html?showComment=1502168218412#c6781619804701561227 -: “Credo che siano tanti e tanti gli italiani che vivono come Antonio. Mi permetto di informarli con due dati con la speranza di farli meditare (almeno) un poco. ..” – Continua in calce al link segnalato

Attenti a quelle ONG… – Scrive Paul Craig Roberts: “Ci sono voluti due anni alla Russia e alla Cina per capire che «la democrazia» e «diritti umani» delle organizzazioni che operano all’interno dei loro paesi erano organizzazioni sovversive finanziate dal Dipartimento di Stato americano e una collezione di fondazioni americane private organizzate da Washington. Il vero scopo di queste organizzazioni non governative (ONG) è di far progredire l’egemonia di Washington per destabilizzare i due paesi in grado di resistere l’egemonia statunitense…” – Continua: http://paolodarpini.blogspot.it/2015/08/attenti-quelle-ong-destabilizzano.html

Italia declassata – Scrive Vincenzo Zamboni: “Un Paese che esporta giovani (per lo più laureati) ed importa immigrati altamente dequalificati è un Paese che manifesta una chiara vocazione al fallimento socio-economico. Ovviamente si potrebbe definire l’operazione “redistribuzione delle risorse intellettuali”, se corrispondesse ad uno scambio equilibrato tra paesi sviluppati e in via di sviluppo Ma non è così. La maggior parte dei laureati emigra verso paesi sviluppati dove trovano impiego che a casa scarseggia. La maggior parte degli immigrati arriva senza una prospettiva lavorativa.”

Il ruolo di Trump – Scrive Paul Craig Roberts: “Trump sarà il leader del partito della guerra. Questo è l’unico ruolo che la CIA e l’industria degli armamenti gli concederà. Russia e Cina hanno visto che Washington non è disposta a condividere con loro la scena mondiale, per cui dovranno diventare ancor più minacciose per non essere marginalizzate. La situazione è più pericolosa che in qualsiasi momento della guerra fredda…” – Continua: http://www.circolovegetarianocalcata.it/2017/08/08/trump-si-e-convertito-allunico-ruolo-possibile-leader-della-guerra/

Roma. Yoga per tutti – Scrive Mercato Contadino: “Tutte le domeniche di agosto alle 10,30 lezione gratuita di YOGA per tutti gli interessati (dedicate anche ai bambini), accanto alla VIA SACRA, sul prato all’ombra delle querce secolari. Barbara Paladini insegna Yoga classico. “Impariamo ad ascoltare noi stessi con l’Hatha Yoga. Lo Yoga è pura tecnica di consapevolezza del presente.” Per partecipare alla lezione gratuita portare un tappetino e vestire abiti comodi. Info: info@mercatocontadino.org”

Venezuela. Papi dalla parte del male – Scrive Fulvio Grimaldi: “A dirci dello stato del mondo basta vedere come agli ordini e al servizio della suddetta consorteria si siano congiunti in unico blocco di cemento, da appendere al collo del popolo venezuelano, sinistre radicali, sinistre moderate, destre moderate, destre radicali, i grandi media e la manovalanza tipo “manifesto”, violenti e nonviolenti, lobby ebraica, cristiani integralisti e cattolici detti progressisti (un controsenso). In testa a tutti, svettante di bianco, il nonviolento par excellence, il caudillo del Vaticano con tutti i suoi cacicchi locali. Dismessa la maschera del “mediatore”, si è trovato con naturalezza dalla parte dei suoi: “Non riconosco la Costituente di Maduro!…” – Continua: http://www.circolovegetarianocalcata.it/2017/08/08/venezuela-uomini-e-topi-e-papi-dalla-parte-del-male/

Le bombe atomiche americane, che piacciono – Scrive Gianni Donaudi a commento dell’articolo https://circolovegetarianotreia.wordpress.com/2017/08/05/lultima-spiaggia-e-la-lezione-dimenticata-del-6-agosto-1945/#comments -: “COSTANZO PREVE (1943/ 2013) paragonava Hiro$hima ad Auschvitz – Entrambi espressioni dell’iper MODERNITA’ TEKNOLOGICA – “…non vi è nulla di più MODERNO di Auscwitz e di Hiroshima …” – Questo dovrebbe far pensare a quei ultraprogressisti sempre ultraottimisti sul c,.d, “progre$$o” – Continua in calce al link segnalato

Inquinamento ambientale. Troppi pesticidi nelle acque – Il rapporto di ISPRA “Monitoraggio nazionale dei pesticidi nelle acque. Indicazioni per la scelta delle sostanze” si inserisce a pieno titolo nell’ambito della regolamentazione dei pesticidi perché il Piano di Azione Nazionale previsto dalla Direttiva CE sull’utilizzo sostenibile dei pesticidi definisce compiti e scadenze per il monitoraggio…” – Continua: http://bioregionalismo-treia.blogspot.it/2017/08/inquinamneto-ambientale-troppi.html

Volontari delle ong “umanitarie” ben pagati… – Scrive M.B. a conferma dell’artico di Luleonin https://saul-arpino.blogspot.it/2017/08/il-giornaletto-di-saul-del-8-agosto.html?showComment=1502206753843#c5777955007040295535 -: “…è noto che le ONG servono a far passare i finanziamenti ai terroristi/rivoltosi. Le ONG ricevono gli aiuti, ma per distribuirli ai bisognosi devono pagare delle tangenti ai ribelli che controllano la zona. Più aiuti, più tangenti, più armi, più guerra” – Continua in calce al link segnalato

Grotte di Castro. Patate per tutti – Scrive La Città: “Come ogni anno, anche in questo 2017 a Grotte di Castro il mese di agosto riserverà grandi emozioni. È tutto pronto per la XXXI edizione della Sagra della Patata, che si terrà dall’11 al 14 agosto: la storica manifestazione estiva, organizzata dalla Pro-Loco con il patrocinio del Comune, rappresenta un evento tra i più tradizionali a ridosso di Ferragosto”

Treia – Alla ricerca della luna piena – Scrive Caterina Regazzi: “Treia, 7 agosto 2017, scendo dai giardini di San Marco, abbiamo incontrato una signora che avevamo già visto nel reparto artigianale della festa del Bracciale con la sua mostra di minerali. Ci siamo fermati e ci ha detto che era lì per osservare la luna piena che doveva essere anche in eclissi parziale. E anche noi eravamo lì per la luna piena! Ma solo Paolo se ne ricordava! Abbiamo guardato tutti e tre nella direzione opportuna, ma la luna non era ancora sorta, o forse erano le nuvole che la coprivano, ma dopo alcuni minuti eccola lì, bella come il…. no, bella come la luna, un po’ rossiccia e con … – Continua: https://circolovegetarianotreia.wordpress.com/2017/08/08/treia-7-agosto-2017-andando-alla-ricerca-della-luna-piena/

Incendi. Ecatombe di animali selvatici – Scrive Enpa: “Ci costituiremo parte civile contro situazioni di gravissima illegalità che hanno inferto un colpo durissimo al nostro patrimonio ambientale e di biodiversità, e che hanno causato una vera ecatombe di animali, con centinaia di migliaia di selvatici, soffocati dal fumo o arsi vivi dalle fiamme. Tra le vittime anche moltissimi cuccioli, impossibilitati alla fuga. Con la loro morte in alcune zone abbiamo perso una intera generazione animale…” – Continua: http://altracalcata-altromondo.blogspot.it/2017/08/incendi-paese-in-balia-dellillegalita.html

Il rame aiuta l’igiene? – Scrive Marco Bracci a commento dell’articolo http://retedellereti.blogspot.it/2017/08/il-rame-aiuta-ligiene.html -: “La propagazione e l’attacco dei virus e dei batteri nocivi non avviene per il contatto, ma perché le nostre vibrazioni (causate dal nostro modo di pensare, parlare e agire, cioè la nostra aurea) hanno un magnetismo simile a quello di tali agenti nocivi. In sostanza, non sono essi nocivi di per sé, ma lo diventano se noi ci abbassiamo al loro livello vibrazionale. All’estero non usano i guanti per toccare la frutta/verdura nei negozi eppure non si ammalano più di noi italiani. L’agente patogeno per eccellenza è la nostra mente…”

Vi saluto, ciao, Paolo/Saul

…………………

Pensiero poetico del dopo Giornaletto:

“Disincagliarsi dalla rete. Chi si aggrappa alla mente non vede la verità che sta oltre la mente. Chi si sforza di praticare il Dharma non trova la verità che è aldilà della pratica. Per conoscere ciò che è aldilà sia della mente che della pratica bisogna tagliare di netto la radice della mente e, nudi, guardare; bisogna abbandonare ogni distinzione e restare tranquilli.” (Tilopa)

Commenti disabilitati

Risultato della ricerca:

Mahasamadhi di Bhagawan Nityananda, animali come esseri umani, emozioni in poesia, il genere umano è in pericolo, il messaggio ecologista del Circolo VV.TT., il concetto di Dharma (secondo Sri Krishna)…

Il Giornaletto di Saul del 8 agosto 2017 – Mahasamadhi di Bhagawan Nityananda, animali come esseri umani, emozioni in poesia, il genere umano è in pericolo, il messaggio ecologista del Circolo VV.TT., il concetto di Dharma (secondo Sri Krishna)…

Care, cari, oggi ricorre il Mahasamadhi di Bhagawan Nityananda, ovvero il giorno della sua “dipartita” che avvenne l’8 agosto del 1961. Di un santo si dice che “ha lasciato il corpo” ma anche questo modo elusivo di descrivere la sua continuità non è propriamente corretto. Un realizzato non va e non viene, non prende e non lascia, egli semplicemente è… Ma nei modi formali della rimembranza, per quanto riguarda le cose del mondo, ricordiamo la sua “venuta” sulla Terra -che ci ha consentito di conoscere Nityananda in quella forma. Egli è il mio “nonno” spirituale, il Guru del mio Guru, ed il nonno si ricorda sempre con affetto e rispetto. Perciò oggi nel canto del mezzogiorno lo ricorderemo, Caterina ed io e chi vorrà esserci. Stasera, 8 agosto 2017, andremo con un gruppo di amici a Contrada Fontenoce di Recanati, per una cenetta vegana sotto la luna piena, con le verdure dell’orto di Gigliola Rosciani.

Animali = esseri umani – …a partire dalla fine degli anni ‘80 sino ai primi anni ‘90 del secolo scorso, quando ancora il circolo vegetariano VV.TT. aveva sede a Calcata, abbiamo raccolto migliaia di firme affinché lo status di “esseri umani” venisse riconosciuto a tutti gli animali, erbivori compresi. Ovviamente se ciò avvenisse comporterebbe immediatamente la chiusura di tutti gli allevamenti e di tutti i mattatoi. Ricordo che inviai agli allora governanti quella richiesta, cercando di sensibilizzare anche l’allora presidente della Repubblica, Oscar Luigi Scalfaro… – Continua: https://circolovegetarianotreia.wordpress.com/2017/08/07/anche-gli-altri-animali-sono-esseri-umani/

USA. Assassini senza pietà – Non contenti di aver sganciato la prima bomba atomica sul Hiroshima, il 6 agosto 1945, umiliando un Giappone che stava trattando la resa, gli USA reiterano il delitto gettando un altro ordigno nucleare su Nagasaki il 9 agosto dello stesso anno. In tutto uccisero 280.000 innocenti, per non parlare delle centinaia di migliaia che morirono negli anni successivi per gli effetti delle radiazioni. Per questo e per tutti gli altri ignominiosi crimini commessi durante la loro tragica storia gli USA pagheranno una penale molto pesante… la legge di causa/effetto non perdona!”

Emozioni… (chiamale se vuoi) – Scrive Simon Smeraldo: “ alla base della maggior parte delle poesie e dei poeti c’è la descrizione di un’emozione, parola grossa che definisce qualcosa che è diventato un altro idolo – parallelo e alternativo alla scienza – dei nostri giorni e del nostro mondo fatto di escapismo e di alienazione. Ci si rifugia nell’alibi dell’ “emozione” per giustificare qualsiasi sciocchezza – o anche solo il chiudersi a riccio per evitare gli oltraggi del mondo. Ecco che per costoro le emozioni sono il non plus ultra dell’evoluzione umana, dimostrandoci quanto poco ( o niente) ci si sia evoluti, giacché le emozioni le provano financo gli animali….” – Continua: http://www.circolovegetarianocalcata.it/2017/08/07/emozioni-tu-chiamale-se-vuoi-la-mia-fine-e-il-mio-inizio/

La scoperta della “siccità calda” – Scrive Greenpeace: “Ciao Paolo, quest’estate in Italia gli effetti del caldo torrido si stanno facendo sentire. Tra questi, la siccità, fino ad ora erroneamente trascurata, è sotto gli occhi di tutti. I bacini lacustri si stanno ritirando, i letti dei fiumi sono ormai in secca. Siamo in “emergenza acqua” ed è previsto che l’Italia rimarrà sotto la morsa della siccità fino a fine estate….”

Mio commentino: “Sarà opportuno che iniziamo tutti a risparmiare acqua… Non sprechiamone nemmeno una goccia, se possibile, e ricicliamola al massimo!”

Il genere umano è in pericolo – Scrive Mario Marietto: “…i processi psichici primitivi che abbiamo dentro vengono proiettati all’esterno e incontrano quelli degli altri e si amplificano… diventano meta comunicazione sociale e creano tendenze sempre + strutturate distruttive,che creano caos e aumentano l’entropia nel pianeta l’organizzazione, l’ordine diventano sempre più pallidi e incerti e il grado di disordine aumenta sempre di + ma questo grado di disordine non è solo fisico, ma soprattutto psichico…” – Continua: http://www.circolovegetarianocalcata.it/2015/08/07/il-genere-umano-e-in-pericolo/

Diceva Lucio Anneo Seneca: “Sono più le cose che ci spaventano di quelle che ci minacciano effettivamente, e spesso soffriamo più per le nostre paure che per la realtà.”

Brescia. Buone nuove per le volpi – Scrive Carlo Consiglio: “L’Ufficio territoriale regionale di Brescia aveva autorizzato l’abbattimento per 5 anni delle volpi adulte e cuccioli, anche nelle tane. Le associazioni LAC, LIPU, ENPA e LAV ricorrevano al TAR della Lombardia, sezione di Brescia, che il 6 agosto 2017 con ordinanza 385/2017 sospendeva il decreto impugnato. Nell’ordinanza il TAR osserva che il concetto di prevenzione di danni zoo-agro-forestali non si può estendere alla produzione di selvaggina e che gli abbattimenti non possono essere affidati a persone diverse dalle guardie provinciali. Il ricorso sarà discusso nel merito il 13 giugno 2018 e quindi il piano di abbattimento è congelato per quasi un anno…”

Il rame aiuta l’igiene – Scrive Rita De Angelis: “Il rame ha un alto potere antibatterico, infatti l’80% delle infezioni che si diffondono toccando oggetti contaminati da virus e batteri, che rimangono sugli oggetti creati con comuni materiali quali per esempio la plastica, non sussiste se questi ultimi sono antibatterici, come nel caso del rame e delle sue leghe. Per queste ragioni la tecnologia moderna sta studiando la realizzazione di un mouse in rame antibatterico, creato per lavorare a computer senza pericolo di diffondere o creare infezioni!…” – Continua: http://retedellereti.blogspot.it/2017/08/il-rame-aiuta-ligiene.html

Torture contro l’infanzia – Scrive Giuseppe Altieri: “Qualcuno mi spieghi che utilità ha iniettare 30 secondi dopo il parto alluminio nel cervello dei bambini (vedi: https://2.bp.blogspot.com/-ANTY6Dn0ilo/WYTn00evcXI/AAAAAAAAUe8/owJmGd9-PlMSOmKD42wvsJjTpntWW7rxwCLcBGAs/s400/20638733_10211295895608032_4852066948024272330_n.jpg -) questa non è medicina è tortura, rifiutatevi di far fare inutile vitamin K ai neonati, per giunta col mortale Alluminio!”

Messaggio ecologista in Circolo – Finché si continua a vedere l’uomo e la donna come separati dal resto del mondo non avviene quel processo alchemico trasmutativo della coscienza in termini di condivisione globale dell’uomo nella natura. Il nostro è un viaggio verso ciò in cui siamo sempre stati: la casa Terra. Ed una volta realizzato che siamo già a casa possiamo cominciare a prendere in considerazione un ritmo diverso, uno stile di vita diverso della nostra presenza sul pianeta. Possiamo definirlo Armonia?.. – Continua: https://bioregionalismo-treia.blogspot.it/2017/08/lattuazione-bioregionale-ed-il.html?showComment=1502098134981#c4558671387567517759

P.S. – L’obiettivo sociale del circolo vegetariano VV.TT. è quello di creare una rete fra i vegetariani, gli ecologisti e gli spiritualisti laici e sensibilizzare l’opinione pubblica sui temi trattati. Per questo realizza, nel corso dell’anno, numerose iniziative pubbliche, tra le quali segnalo l’escursione alla grotta di Santa Sperandia, in collaborazione con Auser Treia. Partenza dalla sede del Circolo Vegetariano, Vicolo Sacchette 15/a, (Treia, in prossimità di Porta Mentana o Montegrappa) alle ore 10.00 del 13 agosto 2017. Portare cibo vegetariano da condividere per un picnic che si terrà in prossimità delle grotta stessa. La manifestazione è libera e non è coperta da polizza assicurativa (ognuno partecipa a proprio rischio e pericolo). Info. 0733/216293

Treia. Conclusa la XXXIX disfida del Bracciale – Scrive Caterina Regazzi: “Domenica 6 agosto 2017, a Treia, nell’arena Carlo Didimi (al quale il Leopardi dedicò una famosa ode) c’è stata l’attesa finalissima della XXXIX Disfida del Pallone col bracciale. Era la prima edizione post terremoto e quindi da una parte la popolazione è provata dalle difficoltà e dalla paura (c’è chi sente ancora scosse specie di notte), dall’altra c’è un forte desiderio di ripresa, complice anche l’amministrazione comunale, che mi pare si sia data parecchio da fare per consentire una buona riuscita…” – Continua: http://treiacomunitaideale.blogspot.it/2017/08/treia-finalissima-della-xxxix-disfida.html

Volontari ben pagati – Scrive Luleonin: “Si definiscono “volontari”, gli operatori di Iuventa – grazie a Dio non sono tutti uguali – ma dimenticano di dire che alcuni di loro vengono ricoperti d’oro, per i servigi di taxisti del mare: fino a 10.000 euro. Un fuori-busta che la volontà la farebbe venire a chiunque, specie in tempo di crisi e di licenziamenti. Altro che balle sulla solidarietà, il “salvare vite”, la fratellanza universale e via dicendo. Altro che seguire i precetti cristiani, gli appelli di papa Francesco. Qui non c’è il Dio Trino ma il Dio Quattrino. Questo traspare dopo l’inchiesta che ha portato al sequestro della nave utilizzata dai tedeschi di Iugend Rettet per trasportare i migranti dalla Libia all’Italia. I volontari dal sorriso a 32 denti andavano a prendere i migranti nelle acque libiche, a un miglio dalla costa, senza che le imbarcazioni dei disperati fossero in effettivo pericolo. Ma soprattutto facevano tutto in totale accordo con gli scafisti…”

Il concetto di Dharma secondo Krishna – Nella Bhagavad Gita viene affermato egualmente che “Tutto è Uno” e che l’Atman (L’Io Assoluto) è già perfetto in se stesso ed è presente, come intima natura, in ognuno di noi, ma allo stesso tempo vengono impartiti dei consigli sul come realizzare questa verità. In un certo senso nel testo il saggio Krishna rivolgendosi metaforicamente ad Arjuna, il suo discepolo, lo incita ad agire, come se il piccolo io (ego), che egli riconosce come il suo sé, fosse reale. Allo stesso tempo lo istruisce a non considerare come propri i vantaggi o gli svantaggi del suo agire ma come semplice conseguenza di un espletamento dharmico…” – Continua: http://paolodarpini.blogspot.it/2017/08/il-concetto-di-dharma-nella-baghavad.html

Un saluto, ciao, Paolo/Saul

………………………

Pensiero poetico del dopo Giornaletto:

“Tenendo conto del tuo dharma, non devi tentennare. Per un guerriero, non c’è niente di meglio che combattere il male. Il guerriero che affronta una guerra siffatta dovrebbe essere contento, Arjuna, perché essa si presenta come un cancello aperto per il cielo. Ma se non partecipi a questa battaglia contro il male, subirai l’onta, violando il tuo dharma e il tuo onore.” (Bhagavad Gita II, 31-33)

Commenti disabilitati