Risultato della ricerca:

Cambio di identità bioregionale, enzimi: fonte di vita, MES: mosse e mossette, accanimento terapeutico democratico, al tempo di “iorestoincasa”, Spilamberto: Caterina racconta, vita nel mondo e spiritualità laica…

Il Giornaletto di Saul del 24 aprile 2020 – Cambio di identità bioregionale, enzimi: fonte di vita, MES: mosse e mossette, accanimento terapeutico democratico, al tempo di “iorestoincasa”, Spilamberto: Caterina racconta, vita nel mondo e spiritualità laica…

Care, cari, …sto scrivendo una storia che si intitola Moringa e Marracuoccio. Moringa foggiana dopo aver studiato filosofia e dopo tanti anni e tentativi falliti si è ritrovata a Sulmona senza lavoro e disperata ha iniziato a fingersi ucraina e a fare la badante a tanti anziani, per lavorare rendersi e sentirsi utile a se stessa e alla collettività. Marracuoccio cilentano dopo aver studiato scienze naturali e aver fatto il botanico diversi anni come precario si è ritrovato anche lui senza lavoro e ha lavorato parecchi anni in nero come finto rumeno in diverse aziende agricole e con i soldi messi faticosamente da parte ha comprato un terreno nella valle Peligna e ha iniziato a coltivare… (Ferdinando Renzetti) – Continua: https://bioregionalismo-treia.blogspot.com/2020/04/cambio-didentita-bioregionale-la-storia.html

La mascherina ce l’abbiamo già, ora ci manca il burka – Scrive Paolo Mario Buttiglieri: “Abbiamo perso tutte le libertà, proprio quelle libertà che volevano toglierci i fondamentalisti mussulmani, abbiamo trasformato l’Italia in una copia della Corea del Nord. Siamo detenuti nelle nostre case. I pochi che escono nell’ora d’aria (per comprare giornali, sigarette, medicinali e cibo) sono mascherati. L’Italia finalmente mostra il suo vero volto. Io non sono italiano, ma sono un detenuto nella repubblica islamica d’Italia…”

Enzimi. Fonte di vita – Scrive FLM: “Nella terapia enzimatica si evidenza una notevole differenza tra gli enzimi di origine animale e quelli di origine vegetale; i primi vengono estratti dal pancreas principalmente dei maiali appena macellati; i secondi si estraggono dal mondo vegetale. Sia gli enzimi di origine animale che vegetale sono termolabili: il calore della cottura distrugge gli enzimi digestivi…” – Continua: https://circolovegetarianotreia.wordpress.com/2020/04/23/enzimi-fonte-di-vita/

Castelli Romani. Mercati contadini – Scrive M.C.: “Al fine di garantire a cittadini e consumatori una spesa a Km0 in un luogo all’aperto, e con tempi di attesa contenuti, abbiamo deciso che i Mercati Contadini di Ariccia, Albano e Pavona avranno luogo il 24 aprile e il 26 aprile. I mercati si svolgeranno in massima sicurezza e nel pieno rispetto delle misure di tutela della salute. Info: info@mercatocontadino.org”

MES. Mosse e mossette di Conte e Gualtieri – Scrive NPCI: “Giuseppe Conte non ha esposto chiaramente né a Camera né a Senato la linea che intende seguire a proposito del ruolo del MES nel finanziamento delle misure anticrisi. Perché la maggioranza parlamentare che sostiene il governo Conte 2 è divisa tra M5S che ufficialmente è contro il MES (ma una parte dei suoi parlamentari pur di mantenere in vita il governo Conte 2 sarebbero disposti ad ingoiare la soggezione al MES) e il PD che ufficialmente è favorevole al MES (ma in realtà è diviso tra un’ala facente capo a Matteo Renzi, ma più estesa di Italia Viva, che è effettivamente favorevole al MES e un’ala facente capo a Zingaretti che si barcamena per non compromettere il recupero di consenso popolare che è l’obiettivo che persegue nel PD)…” – Continua: http://www.circolovegetarianocalcata.it/2020/04/23/mes-avanti-e-indre-di-conte-e-gualtieri/

Bill Gates sotto controllo – Scrive Vox: “Hacker nazionalisti avrebbero violato i server della Fondazione Gates e dell’OMS. Diffondendo dati di quelli che sembrano essere gli indirizzi e-mail e le password dei membri della Gates Foundation, World Health Organziation (OMS), Center for Disease Control and Prevention (CDC)…”

Accanimento terapeutico democratico – Scrive Fulvio Grimaldi: “Pensavamo che oltre i regimi Prodi, Berlusconi, Monti non si potesse andare in termini di vendipatria e predatori dei beni di tutti. Con Conte, vero visconte dimezzato, con una metà in mano ai banchieri e l’altra al complesso digital-farmaceutico, abbiamo superato quel primato. Un maggiordomo a disposizione di tutto e del contrario di tutto. Un bruco giallo-verde autonominatosi “avvocato del popolo”, poi germogliato in azzeccagarbugli giallo-nero dell’idra a tre teste: Big Pharma, Big Digital e Big Bank…” – Continua: https://paolodarpini.blogspot.com/2020/04/accanimento-terapeutico-democratico.html

Acredine anticinese, che piace al sistema – Scrive Z.V.: “I reporters sans frontieres ce l’hanno con la Cina, affermando che “se ci fosse stata una ’stampa libera’ il covid-19 sarebbe stato evitato”, e vengono subito citati con deferenza da il manifesto e dal FQ. Che bravi, bell’esempio di stampa libera!”

Al tempo di “iorestoincasa” – Scrive Vito De Russis: “Per tutte le persone normali, è il tempo del #iorestoincasa per coronavirus; la circolazione in strada delle persone è condizionata dalle necessità individuali. #iorestoincasa, invece, perché mi muovo con la sedia a rotelle…” – Continua: https://altracalcata-altromondo.blogspot.com/2020/04/al-tempo-del-iorestoincasa-lo-scivolo-e.html

Abruzzo. Mafia del pascolo – Scrive ADF: “Mafie dei pascoli, ci sono territori che non ci appartengono più, lo afferma la professoressa Lina Calandra su uno studio universitario del territorio che ha documentato la presenza della mafia dei pascoli in Abruzzo…”

Caterina racconta – son qui alla mia nuova postazione “computer”, allestita per l’occasione in camera di mia figlia Viola. Lei è da più di un mese che, a causa del lockdown non viene più, quindi mi sto un po’ “allargando”. A volte penso anche di dormire nel suo letto, più che altro perchè lì ci dorme, praticamente tutte le notti, la nostra micina, tanto dolce e che si fa fare un sacco di coccole ma che non ne vuole sapere di dormire sul mio lettone. Lì invece, spesso e volentieri, ci dorme Romeo, specialmente da quando lunedì mattina è tornato a casa con un piede malmesso e gonfio….” Continua: https://retedellereti.blogspot.com/2020/04/caterina-ai-tempi-del-coronavirus.html

Mio commentino: “La lettera della speranza… chiamerei questo scritto di Caterina che mi fa sentire lì con lei, presente durante tutto il giorno e tutta la notte, compartecipe della sua vita, della nostra vita. Grazie!”

Vita nel mondo e spiritualità laica – Indipendentemente dall’incontrarvi un maestro o no ogni sentiero è valido solo per la mente. Secondo la mia esperienza il rapporto con un maestro non ha lo scopo della trasmissione di qualsiasi dottrina o insegnamento spirituale bensì di percepire il “tocco” o “profumo” della sua realizzazione. Le sue parole ed i suoi gesti  sono solo un sotterfugio per trasmettere la sua “grazia” (non c’è altra parola più pertinente ed appropriata)… – Continua con testo bilingue: https://bioregionalismo.blogspot.com/2020/04/life-in-world-and-lay-spirituality-vita.html

Ciao, Paolo/Saul

……………

Pensiero poetico del dopo Giornaletto:

“Ogni sentiero porta all’irrealtà. I sentieri sono creazioni coll’intento di trasmettere una conoscenza. Perciò i sentieri e i movimenti (religioni) non possono condurre alla Realtà poiché la loro funzione è di coinvolgerti nella dimensione dell’apprendimento, mentre la realtà viene prima di questo.” (Nisargadatta Maharaj)

Commenti disabilitati

Risultato della ricerca:

Biodiversità dei margini, gente veg il ciel l’aiuta, contro lo sfruttamento in agricoltura, teosofia fra religione e scienza, nella spiritualità laica una guida è necessaria…

Il Giornaletto di Saul del 20 dicembre 2019 – Biodiversità dei margini, gente veg il ciel l’aiuta, contro lo sfruttamento in agricoltura, teosofia fra religione e scienza, nella spiritualità laica una guida è necessaria…

Care, cari, un’erbaccia è semplicemente una pianta le cui virtù sono ancora da scoprire. L’allopatia o antagonismo radicale è una forma particolare di antibiosi frequente nel mondo vegetale. Molti vegetali rilasciano nel terreno metaboliti secondari che inibiscono la germinazione o lo sviluppo di piante competitrici. Tali sostanze si comportano come fitotossine radicali. [Le infestanti] gradiscono quello che facciamo al terreno: deforestazione, dissodamento, coltivazione, scarico rifiuti… (Ferdinando Renzetti) – Continua: https://bioregionalismo-treia.blogspot.com/2019/12/terre-bioregionali-e-biodiversita-dei.html

Para-spiritualità e psico-analisi – Scrive Stefano Andreoli a commento dell’articolo https://riciclaggiodellamemoria.blogspot.com/2019/12/para-spiritualita-e-psico-analisi.html?showComment=1576743225496#c573054024733824178 -: “…”Che la psicoanalisi rappresenti la versione occidentale e “scientifica” di forme spirituali, religiose, mistiche dei vari popoli della storia, è cosa oramai risaputa da tempo dall’antropologia (basti pensare al testo fondamentale di Ellenberger del ‘70). Riguardo al terzo punto…” – Continua in calce al link segnalato

Gente veg il Ciel l’aiuta – Scrive Franco Libero Manco: “… la nostra alimentazione senza carne è per la vita, perché oltre agli animali salva la nostra  salute e l’ambiente, l’alimentazione onnivora è per la morte, dal momento che causa malattie e accorcia l’esistenza di chi se ne nutre, oltre a trasformare lo stomaco in un cimitero…” – Continua: https://circolovegetarianotreia.wordpress.com/2019/12/19/gente-veg-il-ciel-laiuta-chi-si-astiene-dal-mangiare-animali-non-e-triste/

Cinque Terre. Libro Foto – Scrive Parco: “Sabato 21 dicembre 2019, ore 18 e 30, presso la tensostruttura in Piazza Belvedere a Monterosso, presentazione del libro fotografico di Claudio Barontini dedicato alla vendemmia verticale delle Cinque Terre ed ai suoi protagonisti… – Info: luca.natale@parconazionale5terre.it”

Fermo. Corteo contro lo sfruttamento in agricoltura – Scrive Eugenio Solla: “Le logiche del profitto capitalista, applicate al settore dell’agroindustria, mostrano come non basti estrarre ogni possibile risorsa dal suolo e dall’ambiente, incuranti dei danni irreparabili che vengono prodotti a discapito della collettività. Il 21 dicembre 2019 l’Unione Contadina sarà a Fermo al corteo contro lo sfruttamento in agricoltura…” – Continua: http://www.circolovegetarianocalcata.it/2019/12/19/fermo-21-dicembre-2019-corteo-contro-lo-sfruttamento-in-agricoltura/

Guiglia. Santo Stefano a Casa Val di Sasso – Scrive Maria Bignami: “…vi comunichiamo che il 26 dicembre 2019, pranzo e pomeriggio, se gradite stare in compagnia con noi a Casa Val di Sasso, siete benvenuti. Ognuno può portare da casa gli avanzi del giorno prima, non ho dubbi ce ne sarà a sufficienza da abbuffarci. Info: casavaldisasso@gmail.com”

Teosofia ed incontro fra religione e scienza – Scrive Paola Botta Beltramo: “H. P. Blavatsky, co-fondatrice della Società Teosofica, scrisse nel suo libro “Iside Svelata” del 1875: Scienza e Religione unite sono infallibili poiché l’intuizione spirituale supera le limitazioni dei sensi fisici. Separate, la scienza esatta respinge l’aiuto della voce interiore, mentre la religione diviene una teologia meramente dogmatica. In definitiva ognuna, lasciata a sé, non è che un cadavere senz’anima…” – Continua: https://riciclaggiodellamemoria.blogspot.com/2017/12/filosofia-teosofica-e-lincontro-tra.html

Bolivia. Risoluzione contro l’oppressione etnica – Scrive Olivier Turquet: “Una risoluzione presentata dagli stati caraibici condanna la violenza razziale in Bolivia, acuitasi dopo il golpe che ha istallato il governo di transizione di Jeanine Añez. La Bolivia è il paese sudamericano con la più alta percentuale di popolazione originaria e, in tal senso, l’elezione di Evo Morales, primo presidente di origine indigena, era stato un importante precedente…”

Anche nella spiritualità laica una guida è necessaria – La ricerca spirituale, senza un istruttore che indichi la via, si presenta come impresa titanica, quasi impossibile. E’ come se un esploratore che deve attraversare la giungla avesse come scelta la possibilità: o di avere una guida esperta che lo accompagni nel viaggio e, strada facendo, apprendere i pericoli che infestano la giungla, o cercare di conoscere anticipatamente ogni pericolo che si annida nella giungla, con lo scopo poi di evitarlo. Certamente la seconda ipotesi è molto più incerta e quasi destinata al fallimento, e solo se l’esploratore possiede un’innata e spiccata intuizione, oltre una forte volontà, allora può sperare nella felice riuscita…. – Continua con testo bilingue: https://bioregionalismo.blogspot.com/2018/11/even-in-lay-spirituality-guide-is.html

Ciao, Paolo/Saul

……………………

Pensiero poetico del dopo Giornaletto!

“Con il loro amore reciproco gli esseri umani possono emulare l’amore che Dio ha per l’uomo. Dio non è soltanto onnisciente, è anche onnipresente, è in tutti noi. I mistici ed i religiosi di ogni fede hanno scritto che Dio è nel cuore dell’uomo. Quando sentiamo l’amore nel nostro cuore, siamo in comunione con Dio” (Alexander Lowen).

Commenti disabilitati

Risultato della ricerca:

Coscienza individuale e spiritualità laica, siamo stati imbrogliati, RAI: intervista ad Assad non trasmessa, al meno peggio non c’è mai fine, Spilamberto: vigilia di Santa Lucia…

Il Giornaletto di Saul del 11 dicembre 2019 – Coscienza individuale e spiritualità laica, siamo stati imbrogliati, RAI: intervista ad Assad non trasmessa, al meno peggio non c’è mai fine, Spilamberto: vigilia di Santa Lucia…

Care, cari, partenza per Spilamberto… ci si rivede a Treia per One Billion Rising!

La coscienza individuale e la spiritualità laica – La coscienza individuale è in costante movimento ed evoluzione, seguendo i diversi modi di sviluppo della società od i periodi storici nei quali si manifestano le vicende umane. Ogni transizione assomiglia al superamento di un livello d’apprendimento, un po’ come succede nella spirale del DNA. La coscienza, in questo caso meglio definirla mente, si muove dalle espressioni più semplici a quelle più complesse. Una sorta di testimonianza-memoria… – Continua con testo bilingue: https://bioregionalismo.blogspot.com/2019/12/short-essay-on-lay-spirituality-breve.html

Milano. Commemorazione – “Cinquant’anni dalla strage di piazza Fontana di Milano. Il 12 dicembre 1970, fu assassinato Saverio Saltarelli giovane comunista internazionalista che manifestava per l’innocenza di Giuseppe Pinelli e di Pietro Valpreda. Giovedì 12 dicembre 2019 amici e compagni di Saverio si incontrano in via Bergamini (angolo via Larga), alle ore 10,30, per ripristinare la lapide dedicata a Saverio più volte imbrattata da sfregi e insulti fascisti. Info: circ.pro.g.landonio@tiscali.it”

Siamo stati imbrogliati. Reverente lettera aperta a Sergio Mattarella – Scrive Adriano Colafrancesco: “Illustrissimo Presidente Mattarella, nel sottoscrivere totalmente le riflessioni del concittadino Carlo Grossi, convinto della stessa condivisione di queste da parte di milioni di nostri connazionali, Le scrivo col vivo auspicio che possano rappresentare monito “grave” per le responsabilità di chi, a tutti i livelli, presiede al Paese nelle funzioni di governo. “Siamo stati imbrogliati, è evidente!”…” – Continua: https://altracalcata-altromondo.blogspot.com/2019/12/reverente-lettera-aperta-al-presidente.html

Srebrenica. La verità – Scrive Zambon Verlag: “Come sono veramente andate le cose: “Srebrenica” di Dorin, Alexander, Jovanovic, Zoran. La versione ufficiale dei fatti di “Srebrenica” è una menzogna propagandistica che la si ripete una infinità di volte senza poterla provare. In questo libro si dimostra che il massacro c’è veramente stato… ma fu un massacro di cui furono vittime i serbi. Info: zambon@zambon.net”

Censura italica. L’intervista ad Assad – Scrive V.M.: “Il Presidente Assad, in un’intervista rilasciata all’italiana Rai News 24 TV il 26 novembre 2019, e che avrebbe dovuto essere trasmessa il 2 dicembre e la TV italiana si è astenuta dal trasmetterla per ragioni incomprensibili, ha aggiunto che l’Europa è stata il principale attore nella creazione il caos in Siria e il problema dei rifugiati in essa era dovuto al suo supporto diretto al terrorismo insieme a Stati Uniti, Turchia e molti altri paesi…” – Continua: http://www.circolovegetarianocalcata.it/2019/12/10/siria-italia-intervista-di-bashar-al-assad-rilasciata-allitaliana-rai-news-24-tv-e-non-trasmessa/

P.S. Al link soprastante potete leggere il testo dell’intervista e visionare il video

Viterbo. Caffeina alla sardina – Scrive U.B.: “Filippo Rossi, ex AN di obbedienza finiana, organizzatore del Festival “Caffeina” di Viterbo, ora si cimenta nell’inedito ruolo di portatore del verbo “moderato”, tra i simil-ribelli in formato sardina…”

Ah, ah! Al meno peggio non c’è mai fine – Scrive Fulvio Grimaldi: “…dimostriamo, alla mano di notiziole raggelanti o riscaldanti, che la Storia non finisce, anche perché, in questa fase, al meno peggio non c’è mai fine. Ma partiamo da una notiziola riscaldante, con attinenza simbolica a quella che ci racconta che ai necrofori di Sistema non è riuscito di far fuori la Siria, e neppure l’Iran. E neppure la Corea del Nord e neppure l’Afghanistan e neppure il Venezuela, o il Nicaragua…” – Continua: https://paolodarpini.blogspot.com/2019/12/lultima-tentazione-orso-m49-libero.html

Roma. Presidi pensionati – Scrive SPI: “A partire dall’11 dicembre i Sindacati dei pensionati Spi, Fnp, Uilp avvieranno una serie di presidi davanti alla Camera dei Deputati per sollecitare Governo e Parlamento a tener conto delle rivendicazioni dei pensionati, della piattaforma unitaria, che sono state al centro della Manifestazione Nazionale del 16 novembre scorso al Circo Massimo a Roma. Info: 335.7644332″

Spilamberto. Vigilia di Santa Lucia – Abbiamo deciso di anticipare la celebrazione di Santa Lucia al giorno 12 dicembre 2019, che è giovedì e c’è anche la luna piena. La festa si tiene a Spilamberto nella cave di Caterina. Il programma è qui descritto… – Continua: http://www.circolovegetarianocalcata.it/2019/12/01/santa-lucia-le-lampade-sono-diverse-la-luce-e-la-stessa-14-dicembre-2019-a-spilamberto/

Ciao, Paolo/Saul

…………………………

Pensiero poetico del dopo Giornaletto:

“Le lampade sono diverse la luce è la stessa.
Ci sono così tante luci abbaglianti
nel negozio di lampade
del cervello morente;
dimenticati di loro.
Concentrati nell’essenza,
concentrati nella luce.
La luce fluisce verso di te da tutte le cose,
tutte le persone, tutte le possibili combinazioni
del bene e del male, tutti i pensieri
e tutte le passioni.
Le lampade sono diverse ma la luce è la stessa.
Una sostanza, un’energia, una luce, una mente-luce,
che emette tutte le cose, senza fine.
Un diamante rotante e bruciante,
uno, uno, uno.
Spogliati davanti al silenzio avvolgente ed amorevole.
Resta lì,
finché non vedi la luce con i suoi stessi occhi eterni.”
(Jalaluddin Rumi)

Commenti disabilitati

Risultato della ricerca:

L’uomo vitruviano, i leghisti di Hong Kong piacciono a sinistra, considerazioni sulla spiritualità laica…

Il Giornaletto di Saul del 3 dicembre 2019 – L’uomo vitruviano, i leghisti di Hong Kong piacciono a sinistra, considerazioni sulla spiritualità laica…

Care, cari, l’uomo come misura di tutte le cose – quante sono le dimensioni del mondo, se pensiamo alle classiche misure che sono le leggi della prospettiva classica di Leon Battista Alberti, viene in mente il cubo e i suoi sei lati, una scatola scenica come quella teatrale… se pensiamo al disegno di Leonardo vengono alla mente il quadrato e il cerchio o il cubo e la sfera e all’uomo perfettamente inserito in essi: lo spazio e il tempo… (Ferdinando Renzetti) – Continua: https://bioregionalismo-treia.blogspot.com/2019/12/uomo-bioregionale-o-vitruviano.html

L’Europa dell’est diventa nazista – Scrive Mauro Gemma: “In Lituania imperversa la repressione più brutale degli oppositori politici, comunisti (il Partito Comunista da tempo è stato bandito per decreto), antimperialisti e progressisti. In particolare, i compagni del Fronte Popolare Socialista sono sotto attacco da parte di un governo fascistizzante (nel cui “album di famiglia” si trovano le waffen SS lituane, a cui vengono dedicati monumenti e targhe) che non è costituito da “sovranisti” e “populisti di destra”, ma da ferventi “europeisti” agli ordini degli Stati Uniti, della NATO e delle potenze egemoni dell’Unione Europea che (esattamente come quanto è avvenuto con l’Ucraina, dopo il golpe fascista del 2014) ricambiano la fedeltà ai “precetti” imperialisti in economia e nelle politiche aggressive verso la Russia con la tolleranza più spudorata nei confronti delle più eclatanti violazioni dei diritti umani e delle libertà democratiche…

Il Parlamento solidarizza con i leghisti di Hong Kong – Scrive Piotr: “…il 29 novembre 2019 in Italia si è compiuto un capolavoro di ipocrisia. Su iniziativa di PD, radicali e Fratelli d’Italia, il Parlamento si è collegato in videoconferenza con Joshua Wong, il leader dei leghisti di Hong Kong. Passi per il partito di Giorgia Meloni, che però dichiara di avere a cuore le sorti dei diseredati italiani, ma gli ultrà antisalviniani piddini e radicali che diavolo fanno! Coi leghisti (cinesi)?” – Continua: http://www.circolovegetarianocalcata.it/2019/12/02/mamma-cumanna-picciotto-ubbirisci/

Psico sardine – Scrive B.B.U.S. a commento dell’articolo http://www.circolovegetarianocalcata.it/2019/11/30/psico-sovranismo-e-sardine-al-delirio-non-ce-mai-fine/ -: “E’ stupefacente l’ingenuità con cui certa “sinistra” si innamori di ogni sventolar di bandiere (nel caso delle sardine, il cui “antifascismo non va oltre all’assunzione dei luoghi comuni che hanno costruito la commissione parlamentare “contro l’odio”, neppure quello). Non sarà questa eterna propensione al “codismo” nei confronti di ogni campagna mediatica martellante (ma qualcuno si chiede il perché i media di regime sponsorizzano e blandiscono questo movimento?) a spiegare la ormai cronica minorità di questa “sinistra sinistra” che le “sardine” non si cagano neppure di striscio?”

Commentino aggiunto: “A riprova di quanto affermato sopra. A Firenze, nella piazza della protesta “antifascista” delle sardine è stata fatta allontanare la bandiera rossa con falce e martello.”

Considerazioni sulla spiritualità laica – Coscienza e materia non sono separati. Tutto si manifesta in ogni singola parte e ogni parte compartecipa al tutto.Mettere in pratica questo sentire olistico è lo spontaneo risultato di quella esperienza unitaria, ma non è un sentiero tracciato, è essenzialmente una capacità di rispondere alle diverse situazioni senza dover ricorrere al costruito basato sulla memoria. Insomma non è tempo questo di ritirarsi su una “torre eburnea” ma è tempo di mescolarsi ai nostri simili, nella situazione in cui essi si trovano, cercando di condividere esperienze e sentimenti che possano contribuire a sviluppare un discorso evolutivo… – Continua con testo bilingue: https://bioregionalismo.blogspot.com/2019/12/considerations-on-lay-spirituality-by.html

Ciao, Paolo/Saul

………………………

Pensiero poetico del dopo Giornaletto:

“Meditiamo senza pensare ai risultati. Non apettiamoci che le nostre ambizioni si realizzino sempre; soltanto allora la forza interiore si manifesterà.” (Deng Ming Dao)

Commenti disabilitati

Risultato della ricerca:

Solstizi ed equinozi, facebook e la polizia del pensiero, mamma li curdi, spiritualità laica…

Care, cari, quasi tutti i popoli dell’antichità, dall’Asia alle Americhe, erano riusciti a calcolare la durata dell’anno osservando le variazioni della lunghezza dell’ombra di un palo. C’è un giorno in cui l’ombra, a mezzogiorno, è la più lunga dell’anno (solstizio d’inverno 21 dicembre), poi giorno dopo giorno l’ombra si accorcia fino ad arrivare alla sua minima lunghezza nel giorno del solstizio d’estate (21 giugno). Poi l’ombra si allunga di nuovo fino a ritornare alla sua massima lunghezza il 21 dicembre… – (Ferdinando Renzetti) – Continua: https://bioregionalismo-treia.blogspot.com/2019/10/solstizi-ed-equinozi-unantica-meridiana.html

Nota – Durante la notte è tornata l’ora solare, ricordatevi di spostare indietro le lancette degli orologi di un’ora…

Roma. Conferenza vegana – Scrive AVA: “Siamo onnivori o no? Conferenza alle ore 18,00 in piazza Asti 5/a Roma, il 31 ottobre 2019 – Relatore Giorgio Fabretti, Antropologo. Info: francoliberomanco@fastwebnet.it”

Facebook e la polizia del pensiero – Scrive S.R.: “Facebook è stato un luogo in cui esprimere e discutere con pensiero alternativo, ora sta diventando rapidamente un luogo in cui viene stabilito cosa pensare, non diversamente dalle tv o dai quotidiani. Non serve più ad esprimervi, serve a programmarvi. Eppure, questo imbastardimento di Facebook non vi condiziona come la TV: fa molto peggio…” – Continua: https://altracalcata-altromondo.blogspot.com/2019/10/facebook-e-la-polizia-del-pensiero.html

Gender forzato – Scrive D.T.: “…introdotto nel Sistema sanitario nazionale il cosiddetto “farmaco gender” per bloccare la pubertà, la triptorelina, che può essere somministrato a bambini con disforia di genere in modo che possano “liberamente” transitare verso il sesso opposto. In realtà, la triptorelina non è stata sperimentata per la pubertà fisiologica, mette seriamente a rischio la salute fisica e psichica dei minori e rappresenta una falsa soluzione (fisica) a un problema di disagio psicologico…”

Mamma li curdi… – Scrive Fulvio Grimaldi: “… i curdi sono, insieme ai guerrafondai nel regime Usa (che ora ripuntano all’Iraq), i sicuri perdenti. Non è chiaro se l’ipotesi del loro inserimento nelle forze armate siriane, per la comune difesa contro terroristi e invasori, sopravviverà all’accordo russo-turco per il loro disarmo totale e per il rientro nel territorio storicamente da loro abitato, a Qamishli…” – Continua: https://paolodarpini.blogspot.com/2019/10/mamma-li-curdi.html

Lombardia. Caccia – Scrive LAC: Lla Giunta regionale della Lombardia disponeva giornate aggiuntive di caccia. L’associazione LAC ricorreva al TAR impugnando il decreto in cui disponeva l’eventuale integrazione di due giornate aggiuntive di caccia. Il 25 ottobre 2019 il TAR sospendeva il provvedimento impugnato nelle parti in cui si discosta dal parere dell’ISPRA o per le giornate di caccia o per le specie cacciabili nelle “UTR” di Bergamo e Brescia e nelle province di Lecco e Varese”

Spiritualità laica – Ancora una volta mi sono interrogato sull’attuazione di una spiritualità naturale, o laica, e di come essa possa influire sulla nostra vita quotidiana, soprattutto in considerazione che oggigiorno la nostra vita nel mondo deve corrispondere ad esigenze di efficienza e di partecipazione, in quanto nella società non sono più accettate forme di “assenza” che siano specificatamente dirette alla ricerca spirituale… – Continua con testo bilingue:
https://bioregionalismo.blogspot.com/2018/09/lay-spirituality-and-daily-life-la.html

Ciao, Paolo/Saul

………………….

Pensiero poetico del dopo Giornaletto:

“Le opere buone non lasciano tracce, le parole buone non hanno difetti, i buoni piani non sono semplici calcoli” (Tao Te Ching)

Commenti disabilitati